Articolo
14 mar 2018

GENOVA | Primi passi nell’integrazione del trasporto pubblico metropolitano

di mobilita

La recente fusione per incorporazione di ATP SpA in AMT, con la conseguente acquisizione da parte di AMT del 51,54% di ATP srl, comincia a dare i primi frutti in termini di miglioramento del servizio offerto alla cittadinanza. E’ stato siglato oggi un accordo tra AMT e ATP Esercizio che prevede per i clienti AMT la possibilità di viaggiare con i titoli di viaggio AMT, da e per piazza della Vittoria, sulle tratte delle linee del gruppo M di ATP che si trovano all’interno del Comune di Genova, nello specifico: linea M da piazza della Vittoria a Vivai Carbone e viceversa, linea M da piazza della Vittoria a ponte Cavassolo e viceversa, linea M da piazza della Vittoria a località Creto e viceversa. “Esprimo grande apprezzamento per la soluzione trovata che risponde ad un’esigenza del territorio manifestata da tempo - dichiara Stefano Balleari Vice Sindaco e assessore alla Mobilità del Comune di Genova - e alla quale non si era ancora riusciti a dare una risposta”. Sottolinea Marco Beltrami, Amministratore unico dell’azienda genovese: “Come AMT siamo veramente contenti di essere riusciti a dare un primo tangibile miglioramento del servizio offerto ai cittadini, valorizzando le sinergie possibili tra le due aziende di trasporto pubblico del bacino metropolitano”.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
14 mar 2018

MILANO | Al via la Stramilano 2018, torna la corsa cittadina più famosa d’Italia

di mobilita

Grandi runner e amatori, famiglie e appassionati di sport, adulti e bambini, tutti insieme domenica 25 marzo per la Stramilano 2018, la corsa cittadina più famosa d’Italia giunta alla 47esima edizione. Una giornata di sport e solidarietà che quest’anno avrà come madrina la newyorkese Justine Mattera, showgirl e attrice, ma soprattutto grande sportiva. Justine correrà i 21 km della Stramilano Half Marathon e sarà la prima volta che una madrina si metterà in gioco partecipando attivamente alla gara fianco a fianco con i runner. “Da tempo ormai la Stramilano fa parte della tradizione della nostra città – commenta l’Assessore allo Sport Roberta Guaineri -. Ogni anno riunisce famiglie, atleti italiani e internazionali e istituzioni diverse, che si ritrovano per una giornata di grande sport e solidarietà, e che grazie a questa occasione possono godere in ‘via esclusiva’ della bellezza della nostra città. Un evento che spesso coincide con l’inizio della primavera, la stagione dello sport e del tempo libero all’aperto, della voglia di ritrovarsi e di stare insieme, che rende la stracittadina ancora di più una festa di tutti”.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
13 mar 2018

AGRIGENTO | Il treno storico giunto anche quest’anno alla Valle dei Templi (VIDEO)

di redazioneinfoag

Il treno storico che da Palermo giunge ad Agrigento in occasione della 73° edizione del Mandorlo in fiore, è arrivato nella Valle dei Templi anche quest’anno. Un treno che promuove gli itinerari turistici in Sicilia con a bordo il Presidente della Fondazione FS, Mauro Moretti e dal Direttore Luigi Cantamessa, che hanno accolto ad Agrigento anche i sindaci Calogero Firetto e Porto Empedocle Ida Carmina, il commissario del Parco Valle dei Templi Carmelina Volpe, il rappresentante dell’Ente Parco Lillo Liotta, l’avvocato Giuseppe Taibi per il Fai di Agrigento, il direttore del giardino della Kolymbetra Giuseppe Lo Pilato e il Tenente Colonnello Giovanni Pellegrino. Al Tempio di Vulcano, il gruppo folk della Croazia ha dato il benvenuto ai passeggeri per poi giungere il Tempio di Dioscuri dove si è tenuta la conferenza stampa appurando che la ferrovia storica della Valle dei Templi ha assunto un notevole potenziale turistico. “Noi abbiamo iniziato un percorso – ha spiegato Mauro Moretti in conferenza stampa nella Valle dei Templi – che prevede una sinergia con gli altri attori dando un impulso in più, a siti come questi dove è nata la cultura occidentale. Spero che esperienze come quella di oggi, possano essere fatte da tanta gente potendosi immergere in un luogo sacro come questo. Abbiamo già una forte collaborazione con la Regione e vogliamo moltiplicare le iniziative dei nostri treni turistici”.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
12 mar 2018

Con Italo viaggi gratis a Cosenza

di mobilita

Italo ha deciso di facilitare il viaggio dei propri passeggeri offrendo un nuovo servizio congiunto che rafforzi il concetto da sempre portato avanti di una mobilità sostenibile dando vita ad una partnership con AMACO, l’azienda di trasporti cosentina. L’alleanza tra Italo e AMACO nasce non solo dalla volontà di agevolare ulteriormente tutti i viaggiatori Italo, ma anche dall'esigenza di incentivare quanto più possibile l'uso dei mezzi pubblici a beneficio dell'ambiente, del traffico e della mobilità eco-sostenibile. Italo, infatti, il treno green, costruito per il 98% con materiali riciclabili e con una tecnologia all’avanguardia che riduce fortemente le emissioni di CO2 nell’atmosfera, è da sempre attento alle problematiche ambientali. L’iniziativa rientra nelle Politiche ambientaliste portate avanti in questi ultimi anni dall’Esecutivo guidato dal sindaco Mario Occhiuto, che evidenzia: “Cosenza si caratterizza sempre più come città a misura delle persone e dei pedoni. Attraverso la spinta motivazionale a non utilizzare l’automobile, non facciamo altro che promuovere azioni indirizzate a tutelare la salute di tutti. Ringrazio pertanto sia Italo che Amaco perché la sinergia nell’offerta dei servizi è fondamentale al raggiungimento del nostro obiettivo, ovvero quello di una migliore qualità della vita”. Sulla stessa lunghezza d’onda l’assessore alla Mobilità sostenibile Michelangelo Spataro: “Prosegue la proficua collaborazione instaurata un anno fa dal Comune di Cosenza con Italobus. Oggi l’intesa si allarga ad Amaco. Si tratta infatti di una collaborazione che garantisce ai passeggeri di usufruire in maniera ampia, nell’arco del viaggio, dei servizi di trasporto fin dentro alla città. Pensiamo dunque ad agevolare quanto più possibile il trasporto su gomma e garantire snellezza negli spostamenti, incentivandoli ulteriormente in maniera gratuita nell’arco di un’ora e un quarto dall’arrivo o dalla partenza in e dalla città”. Grazie a questo nuovo accordo tutti i viaggiatori a partire dal 12/3/2018 in possesso di un biglietto Italobus da o per Cosenza,entro i 75 minuti successivi all’orario programmato di arrivo o precedenti a quello di partenza, potranno quindi viaggiare gratuitamente nell’area urbana di Cosenza, sui bus di AMACO. Per poterne usufruire basterà esibire ai conducenti dei mezzi di trasporto AMACO e/o al personale addetto ai controlli il biglietto elettronico e/o cartaceo di Italo, unitamente ad un valido documento di identità. Per permettere a tutti i viaggiatori di raggiungere Cosenza e visitare la città, Italo mette a disposizione due servizi Italobus giornalieri che collegano la città alle diverse destinazioni del network, ma già dalla prossima primavera i collegamenti raddoppieranno. La città di Cosenza ha infatti risposto molto positivamente all’iniziativa di Italobus partita da meno di un anno e per questo motivo Italo sta lavorando per raddoppiare l’offerta. Chi vorrà recarsi a Cosenza, potrà salire a bordo degli Italobus dalla stazione di Salerno passando attraverso le fermate di Sala Consilina, Lauria e Frascineto (Castrovillari) fino ad arrivare all’autostazione in via delle Medaglie D'oro (corsia n. 11) dove i bus AMACO hanno un’altissima frequenza.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
12 mar 2018

BARI | Il DeejayTen 2018 e la voglia di un lungomare sempre liberato dalle auto

di ares

Ieri si è svolta a Bari la V edizione della Deejay Ten, con circa 10.000 partecipanti. Una folla incredibile, in una giornata primaverile, con un sole stupendo, sul bellissimo lungomare di Bari liberato, per l'occasione, da tutte le auto. Uno spettacolo.   Tuttavia una partecipazione così vasta impone degli interrogativi sulla voglia e sulla disponibilità di spazi per i cittadini. Bari è una città fortunata ad avere un lungomare più lungo e tra i più belli d'Italia, accompagnata da un clima mite che favorisce le passeggiate a piedi e in bicicletta , ma tutto ciò è purtroppo poco valorizzato visto che il lungomare è solo delle delle auto e lascia poco spazio alle attività all'aria aperta. Ne sono una testimonianza le due foto in basso che mostrano due bambini in bicicletta, vicino ai rispettivi genitori, scattate a una settimana esatta l'una dall'altra. La prima foto è stata fatta oggi (11 marzo), poco prima che passasse la marea azzurra della Deejay Ten, sul lungomare senza automobili.  Mostra un genitore che passeggia tranquillamente sulla sede stradale con il proprio figlio in bicicletta. La seconda foto risale a domenica scorsa, è stata scattata su corso Sonnino a circa 50 metri di distanza dalla prima foto, e mostra un bambino che, per mancanza di spazi dedicati, è costretto a pedalare sul marciapiede. Lo stesso lungomare, aperto alle auto, non era affatto sicuro per un giovane ciclista alle prime armi.      Bari è una città bellissima, che merita 100 diverse Deejay Ten, ma i suoi abitanti meritano un #lungomareliberato!

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
12 mar 2018

FIRENZE | Al via i lavori in via Gioberti

di mobilita

Al via i lavori di riqualificazione di via Gioberti, un intervento a lungo atteso che presenta particolare attenzione alla mobilità pedonale, con l’obiettivo di renderla agevole e sicura. Il progetto riguarda  in particolare il tratto da via Beccaria a via Villari mentre l’ultimo tratto, fino a Villa Arrivabene, sarà oggetto di un successivo intervento che riguarderà piazza Alberti. I cantieri saranno effettuati a tratti e interesseranno i marciapiedi sui due lati. Si inizierà lungo il tratto via Villari-via del Ghirlandaio lato sinistro (dal 19 marzo al 29 aprile). A seguire e in parte in sovrapposizione partiranno i cantieri della seconda fase, che riguarderanno i tratti via Cimabue-piazza Beccaria lato destro (dal 2 aprile al 27 maggio) e via del Ghirlandaio-via Orcagna lato sinistro (dal 30 aprile al 3 giugno). La terza fase interesserà i tratti via Cimabue-piazza Beccaria lato sinistro (dal 28 maggio al 22 luglio) e via Sarpi-via Capo di Mondo (dal 4 giugno all’8 luglio). La quarta coinvolgerà invece il tratto via Orcagna-via Cimabue lato sinistro e via Villari-via Sarpi lato destro (dal 23 luglio al 9 settembre). Il cantiere della quinta fase andrà a occupare il tratto via Capo di Mondo-via Cimabue lato destro (dal 20 agosto al 23 settembre). Concluderà l’intervento una settimana per l’asfaltatura della carreggiata. Per i marciapiedi si utilizzerà il lastrico in pietra forte fiammata delimitata da una lista nello stesso materiale e una zanella in cemento. La stessa pavimentazione sarà proposta in corrispondenza degli incroci dove saranno realizzati spazi pedonali protetti con dissuasori di sosta. I marciapiedi saranno ampliati anche negli altri tratti. Ai lati della carreggiata, che verrà asfaltata, saranno disposte le soste per auto, motorini e biciclette. I cassonetti saranno eliminati e a questo proposito sono già stati programmati gli interventi di costruzione delle postazioni interrate da parte di Alia in via Villari (lavori già iniziati), via Orcagna (lavori dal 12 marzo), in via Scialoia (fronte banca, lavori dal 3 aprile), in via Cimabue (fronte Coop, lavori dal 7 maggio), via del Ghirlandaio (lavori dal 4 giugno). In occasione dei lavori, la giunta comunale ha approvato una serie di facilitazioni per la sosta. In dettaglio si tratta di sconti sugli abbonamenti mensili dei lavoratori, per i residenti nel posteggio Alberti e la prima ora gratuita per i clienti dei negozi che sottoscrivano una apposita convenzione con Firenze Parcheggi. Per quanto riguarda gli abbonamenti per la sosta dei lavoratori in zcs, è stato introdotto uno sconto del 50% per chi ha un’attività lavorativa all’interno di una specifica area, ovvero quella compresa fra via Scipione Ammirato, via Piagentina, via Giovanni Borso, via Giotto, i viali e piazza Beccaria. Per la stessa zona sono previste facilitazioni anche per la sosta nel parcheggio di piazza Alberti. I commercianti che sottoscrivono la convenzione Firenze Parcheggi potranno offrire ai loro clienti un’ora di sosta gratuita, grazie a un lettore codificatore di codici a barre dei biglietti di sosta breve. In alternativa i commercianti dovranno allestire un corner o un punto di assistenza clienti dove verranno convalidati e autorizzati i biglietti. I residenti potranno contare su uno sconto del 40% per l’abbonamento mensile (da 70 a 42 euro). Le stesse opportunità sono state introdotte a beneficio degli abitanti in zona Cure dove pure sono da poco iniziati i lavori per un altro importante intervento di riqualificazione.  L’area coinvolta in questo caso è quella compresa fra via Luigi La Vista, i primi tratti di viale dei Mille e viale Volta (fino a via Passavanti), via Agnolo Firenzuola, via Franco Sacchetti, via Boccaccio oltre ovviamente alla piazza stessa e a via Borghini.  Sono previste facilitazioni per la sosta nel parcheggio del Parterre dove i residenti potranno usufruire di uno sconto del 40% sulla tariffa mensile, che quindi passa da 80 a 48 euro. Fonte Immagine Il Reporter

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
12 mar 2018

VENEZIA | Anche stasera prevista una marea molto sostenuta

di mobilita

Il Centro Previsioni e Segnalazioni Maree della Protezione Civile – direzione Polizia Locale del Comune di Venezia, ha previsto per questa sera lunedi 12 marzo, una punta massima di marea di 110cm (codice arancio), alle ore 21:30. L’evento è dovuto al fenomeno della stessa conseguente al maltempo di ieri che, si ricorda ha fatto registrare un valore di marea di 119cm. Statisticamente si fa notare che ad oggi il numero di eventi mareali superiori a 80cm ha eguagliato quanto registrato nei primi 6 mesi dell’anno scorso. Il Centro Maree ricorda che un'alta marea di 110cm comporta un allagamento pari al 12% della superficie viaria. Il servizio di posa passerelle, garantito da VERITAS, consentirà comunque il transito lungo i percorsi previsti. Il Centro Maree consiglia di seguire gli aggiornamenti delle previsioni, effettuati 24 ore su 24, attraverso i seguenti canali: −    collegandosi al sito del Comune di Venezia www.comune.venezia.it −    seguendo i profili Social del Comune di Venezia / del Centro Maree −    chiamando la segreteria telefonica al numero 041 2411996 −    registrandosi al servizio gratuito Sms (dal sito del Comune di Venezia, www.comune.venezia.it, seguendo il percorso: Servizi online / Notifiche     Centro Maree / Iscriviti ai servizi di notifica del Centro Maree)

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
12 mar 2018

TRIESTE | Alitalia riduce i voli da Trieste Airport, dura reazione della presidente del FVG Serracchiani

di mobilita

Alitalia avrebbe l'intenzione, con l'introduzione dell'orario estivo, di cancellare il volo per Roma delle 8.00 da Trieste Airport, di anticipare alle 6.30 quello delle 7.00 e di rivedere anche gli orari dei voli di rientro. Per la presidente del Friuli Venezia Giulia, Debora Serracchiani "quello prospettato non può essere considerato un semplice cambio di orari ma un'autentica rivoluzione che avrebbe conseguenze pesanti, come si prospetta dalle prime reazioni degli utenti. E dunque - ha sottolinato - va evitata, ritornando sulle scelte fatte". "Chi deve raggiungere Roma per lavoro,  viaggiando in giornata,- continua Serracchiani - sarebbe pesantemente danneggiato, dovendo anticipare la partenza e posticipare il rientro o rendendo necessario un pernottamento. Di fatto Alitalia opera a Ronchi quasi in regime di monopolio e purtroppo di sicuro nemmeno il treno può rappresentare un'alternativa, specie se si viaggia in giornata, a causa della lunga percorrenza e della lentezza della tratta fino a Mestre. Auspico quindi un ripensamento, tanto più opportuno ora, a una settimana dall'inaugurazione del completamento dei lavori del polo intermodale, che abbiamo fortemente voluto per rilanciare l'aeroporto regionale. Un disegno strategico che con questi cambi di orari rischia di essere vanificato, anche alla luce dello sforzo fatto, insieme a Trenitalia, per prevedere una programmazione dei treni che tenga conto delle partenze e degli arrivi dei voli e quindi di consentire adeguate coincidenze".

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
12 mar 2018

REGIONE PUGLIA | In funzione il sistema SCMT nella tratta BARI – RUVO di Ferrotramviaria

di mobilita

Ferrotramviaria comunica che la tratta ferroviaria Bitonto - Ruvo di Puglia (via Sovereto e Terlizzi), totalmente attrezzata con i sistemi di sicurezza indicati dall’ANSF, dal 26 febbraio, ha la marcia dei treni al massimo livello di sicurezza richiesto dalle norme. La linea di Ferrotramviaria è la prima ferrovia regionale a doppio binario attrezzata nelle tratte operative con il Sistema di Controllo Marcia Treno (SCMT) attivato. L’attuale regime di marcia, tornato alla normalità, consente una maggiore puntualità negli arrivi e nelle partenze dei treni e un notevole miglioramento della qualità generale del servizio riscontrabile dai passeggeri. La velocità media commerciale non potrà avere incrementi significativi fino alla rimozione delle cause che obbligano ad ottemperare a delle mitigazioni in merito. Ferrotramviaria, in quanto soggetto attuatore ed esecutore per conto della Regione Puglia delle opere di ammodernamento dell’infrastruttura regionale, nonostante le oggettive lungaggini burocratiche che si ripercuotono sui tempi di realizzazione delle opere stesse, continuerà ad adoperarsi, come ha sempre fatto, per portare a termine detti interventi nel rispetto degli accordi presi.    

Leggi tutto    Commenti 0