Articolo
25 mag 2019

Dal 9 giugno debutteranno i nuovi ETR.700 Frecciargento di Trenitalia

di mobilita

Dal 9 giugno debutteranno i nuovi ETR.700 di Trenitalia che verranno utilizzati sulla tratta Milano Centrale-Ancona come Frecciargento, con tempi di percorrenza di circa 4 ore. Dal sito di Trenitalia è possibile prenotare con tre i livelli di servizio: Business (novità per il Frecciargento), Premium e Standard, con servizio bar. Inizialmente si era pensato che gli ETR 700, sarebbero stati utilizzati con livrea Frecciarossa, tant'è che si era visto, durante i test, uno dei convogli, proprio con la livrea Frecciarossa. Gli ETR 700 fanno parte della commessa del 4 agosto 2017 di Trenitalia ad AnsaldoBreda di 17 dei 19 convogli V250 “Albatros” inizialmente destinati alle ferrovie olandesi NS e belghe SNCB per i servizi FYRA sulla linea AV Amsterdam–Bruxelles, treni che poi furono rifiutate da entrambe le compagnie ferroviare. Foto di copertina: Stefano Maremonti

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
19 mag 2019

BARI | Altri due collegamenti Frecciargento fra Bari e Roma con fermata a Barletta

di mobilita

Sono acquistabili i biglietti di altri due collegamenti Frecciargento di Trenitalia (Gruppo FS Italiane) fra Bari e Roma che, dal cambio orario estivo in vigore dal 9 giugno, fermeranno anche nella stazione di Barletta.  Le nuove fermate sono la risposta alla crescente domanda di servizi di trasporto dall’area Nord della Puglia verso Roma, come anche confermato da un’indagine di mercato condotta da Trenitalia. Più capillarità e più servizi, che accorciano le distanze del Nord della Puglia verso Roma, raggiungibile da Barletta in poco più di tre ore. Enormi benefici anche per la sostenibilità ambientale. La nuova offerta darà infatti una spinta allo shift modale: il Frecciargento accompagnerà direttamente a Roma le persone che partono da Barletta, con la conseguenza di non avere più la necessità di utilizzare l’auto privata per raggiungere la stazione di Bari. Nel dettaglio, questi gli orari dei due collegamenti la partenza da Bari Centrale è prevista alle 6.19 con fermate intermedie a Barletta (6.50/6.52), Benevento (8.11/8.13), Caserta (8.49/8.51) e arrivo a Roma Termini alle 9.58. La partenza da Roma Termini è prevista alle 19.03 con fermate intermedie a Caserta (20.11/20.13), Benevento (20.56/20.58), Barletta (22.17/22.19) con arrivo a Bari Centrale alle 22.49. Il collegamento da Roma verso Bari viene effettuato tutti i giorni, tranne il sabato. Quello da Bari verso Roma tranne la domenica. Per quanto riguarda le FrecceTrenitalia, questi due nuovi collegamenti portano Barletta ad essere servita ogni giorno da otto Frecciargento sulla relazione Roma - Puglia, due Frecciarossa fra Torino, Milano, Bologna e la linea Adriatica, 12 Frecciabianca fra Milano, Bologna e la linea direttrice Adriatica e altri quattro Frecciabianca sulla relazione Venezia - Bologna - direttrice Adriatica.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
25 nov 2018

MESSINA | Ecco i nuovi orari di Bluferries in connessione con Frecciargento

di Roberto Lentini

Bluferries, grazie alla partnership con Trenitalia, comunica sul proprio sito il nuovo programma corse delle navi veloci per passeggeri sulla tratta Messina – Villa San Giovanni, a partire dal 9 dicembre 2018. In particolare si segnala l’aggiunta delle corse serali alle ore: 21.00 da Messina a Villa San Giovanni 22.20 da Villa San Giovanni per Messina, in connessione con il treno Frecciargento 8353. Inoltre sono stati modificati gli orari per consentire le coincidenze anche con le altre frecce. Ecco alcune combinazioni con il Frecciargento da Messina per Roma: 6.20 MESSINA → 6.40 VILLA S. GIOVANNI  6.58 Frecciargento 8352 → 11.38 ROMA 15.00 MESSINA → 15.20 VILLA S. GIOVANNI 15.37 Frecciargento 8358 → 20.23 ROMA E da Roma per Messina: 8.53 ROMA Frecciargento  8351 → 13.31 VILLA S. GIOVANNI  13.50 → 14.10 MESSINA 17.25 ROMA Frecciargento  8353 → 22.00 VILLA S. GIOVANNI  22.20 → 22.40 MESSINA Grazie ai quattro Frecciargento che uniscono la Calabria a Roma si avrà inoltre una migliore connessione con le principali città del Nord: Firenze, Bologna, Milano e Venezia. Ti potrebbero interessare: Roma e Messina in cinque ore e 15 minuti con i Frecciargento Una nuova nave Bluferries in servizio nello stretto di Messina

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
21 nov 2018

Roma e Messina in cinque ore e 15 minuti con i Frecciargento

di mobilita

Con l'introduzione dell'orario invernale Trenitalia ha introdotto alcune novita anche per la Calabria e la Sicilia. I quattro Frecciargento che uniscono la Calabria a Roma avranno una migliore copertura delle fasce orarie per una migliore connessione con le principali città del Nord: Firenze, Bologna, Milano e Venezia. Il Frecciargento 8351 parte da Roma Termini alle 8.53, proprio per permettere di arrivare nella Capitale con i primi treni del mattino. Roma Termini parte alle 8.53 Napoli Afragola (a. 9:54 – p. 9:56), Salerno (a. 10:23 – p. 10:26), Paola (a. 12:04 – p. 12:07), Lamezia Terme (a. 12:32 – p. 12:35), Rosarno (a. 12:57 – p. 13:00), Villa San Giovanni (a. 13:31 – p. 13:34) Reggio Calabria Centrale con arrivo alle 13.49. Il Frecciargento 8358 parte da: Reggio Calabria Centrale alle 15.20, Villa San Giovanni (a. 15:34 – p. 15:37), Rosarno (a. 16:06 – p. 16:09), Lamezia Terme (a. 16:35 – p. 16:38), Paola (a. 17:05 – p. 17:08), Salerno (a. 18:45 – p. 18:48), Napoli Afragola (a. 19:17 – p. 19.19) Roma Termini arriva alle 20.23, garantendo così il proseguimento dei viaggi verso Nord. Si potrà raggiungere ad esempio Firenze da Lamezia Terme in cinque ore e 23 minuti. Tutte le Frecce Reggio Calabria-Roma sono in connessione anche con la Sicilia grazie ai collegamenti Bluferries, la società di Rete Ferroviaria Italiana (Gruppo FS Italiane) che svolge il servizio di traghettamento con navi veloci tra Villa San Giovanni e Messina. Roma e Messina sono collegate in cinque ore e 15 minuti con la soluzione Freccia più nave.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
13 dic 2017

Frecciargento Genova-Roma verso cambio orario nel 2018

di Roberto Lentini

Il Frecciargento che collega Genova a Roma nel 2018 potrebbe cambiare orario e partire alle 6 del mattino per tornare dalla capitale nel primo pomeriggiointorno alle 15.30. "Stiamo ragionando con Trenitalia di orari che possano essere comodi per il traffico piu' consono a quel genere di convoglio, - ha affermato il presidente della Regione Liguria, Giovanni Toti, - Non e' assolutamente un tema di contrasto con Trenitalia ma una collaborazione per rispondere anche alle richieste degli utenti. Stiamo lavorando a un piano integrato dei trasporti".  In ogni caso secondo il governatore tutto verra' concordato il 12 gennaio quando il nuovo amministratore delegato di Trenitalia, Orazio Iacono, sarà in Liguria per siglare il nuovo contratto di servizio e presentare i nuovi convogli per i pendolari che entreranno in funzione a partire dalla prossima primavera sulla tratta Genova-Ventimiglia per rinnovare tutto il parco circolante entro il 2025, ma con il 60% entro i prossimi tre anni. Per il sindaco di Genova, Marco Bucci, "partire un po' prima sarebbe una cosa positiva perche' si arriverebbe prima a Roma, verso le 10 e non le 11, e si avrebbe piu' tempo per lavorare, con una giornata produttiva. Ritornare alle tre del pomeriggio, invece, sarebbe un disastro, sarei fortemente contrario. Il ritorno deve essere verso le 18 o le 19"

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
15 nov 2017

Nuovo orario Trenitalia. Più città connesse con le Frecce

di mobilita

Ottantadue nuove fermate, sette prolungamenti e undici nuovi collegamenti delle Frecce Trenitalia che connettono più di 100 città, sono le novità in sintesi del nuovo orario al via dal 10 dicembre 2017. I treni sono acquistabili sui canali di vendita Trenitalia e nelle circa 7mila agenzie di viaggio convenzionate. Più di cento Frecciarossa collegano Roma e Milano Nuovi collegamenti al mattino presto e alla sera tardi Due corse in più al giorno, in meno di tre ore, portano a oltre 100 i Frecciarossa tra Roma e Milano. Da Milano Centrale nuova corsa Frecciarossa è prevista alle 5.30 con arrivo a Roma Termini alle 8.29. Un nuovo treno che permette ai clienti Trenitalia di arrivare nella Capitale prima delle 8.30 con fermate intermedie a Milano Rogoredo (a. 5.38 – p. 5.40), prolungamento a Afragola (a. 9.32 – p. 9.34) e arrivo a Salerno alle 10.04. Il Frecciarossa in direzione Nord invece parte da Napoli Centrale alle 12.05, ferma a Roma Termini (a. 13.15 – p. 13.30), a Bologna (p. 15.25 – a. 15.28) e arrivo a Milano Centrale alle 16.29. Aumentano così anche le fermate a Bologna Centrale e a Milano Rogoredo e salgono a 52 le corse Frecciarossa che uniscono Colosseo e Madonnina in meno di tre ore dalle 6 alle 20, senza fermate intermedie tra le due città o con una breve sosta a Bologna Centrale. Più altri tre con fermate intermedie solo a Reggio Emilia AV in tre ore e due minuti. Gli altri 45 Frecciarossa, che completano l’offerta sulla rotta Roma – Milano e che diventano 48 nella giornata di picco massimo del venerdì, offrono un servizio su misura per ogni esigenza di spostamento collegando anche le altre città del sistema AV: Torino, Bologna, Reggio Emilia, Firenze, Napoli e Salerno. Inoltre a Roma e Milano il Frecciarossa assicura una ampia copertura territoriale con fermate nelle altre stazioni delle due città: Roma Tiburtina, Milano Porta Garibaldi e Milano Rogoredo. Più Frecce per le principali città italiane: Torino (60), Milano (176), Bologna (157), Firenze (111), Roma (193), Napoli (94), Salerno (28) Salgono a 60 le Frecce da e per Torino. Una nuova corsa mattutina Arezzo – Torino permette con il Frecciarossa 9500 di anticipare gli arrivi nella città della Mole alle 9.55 da Arezzo (partenza alle 6.04), Firenze Santa Maria Novella (partenza alle 6.43), Bologna Centrale (partenza alle 7.21), Reggio Emilia AV (partenza alle 7.42) e Milano Centrale (partenza alle 8.48). Un nuovo Frecciarossa in programma alle 7.00 da Milano Centrale consente l’arrivo a Torino Porta Susa alle 7.52 e a Porta Nuova alle 8.05, anticipando di un’ora il primo arrivo della mattina nella città della Mole dal capoluogo lombardo. Una nuova partenza Frecciarossa da Torino Porta Nuova alle 9.05 e arrivo a Milano Centrale alle 10.05 permetterà una maggior frequenza e un’ulteriore possibilità di scelta per i clienti diretti, oltre che a Milano da dove il treno riparte alle 10.25, a Bologna Centrale (a. 11.22 – p. 11.25), a Firenze Santa Maria Novella (a. 11.59 – p. 12.08), a Roma Tiburtina (a. 13.28 – p. 13.30), a Roma Termini (a. 13.40 – p. 13.53), ad Afragola (a. 14.48 – p. 14.50) Napoli Centrale (a. 15.03 – p. 15.15) e a Salerno alle 15.52. Due Frecciarossa in più sono previsti sulla rotta Milano – Bologna – Firenze: per il Frecciarossa 9594 la partenza da Firenze Santa Maria Novella è prevista alle 6, da Bologna Centrale alle 6.38 e l’arrivo a Milano Centrale alle 7.45. Il Frecciarossa 9597 in partenza da Milano Centrale alle 20.50 consentirà, con una breve sosta a Reggio Emilia AV (a. 21.36 – p. 21.38), rientri a Bologna alle 22.05 e a Firenze Santa Maria Novella alle 22.43, portando così i collegamenti con le Frecce da e per Bologna a 157 e da e per Firenze a 111. Orari più comodi e una maggiore scelta portano a 28 i collegamenti Frecciarossa da e per Salerno e le principali destinazioni delle Frecce. Il Frecciarossa 9418 previsto alle 8.44 in direzione Venezia Santa Lucia (arrivo alle 14.35), il Frecciarossa 9658 delle 17.47 con arrivo a Milano Centrale alle 22.55 e il Frecciarossa 9545 previsto da Torino alle 15.00 con arrivo a Salerno alle 21.46. Salgono a 90 le Frecce da e per Venezia Il Frecciarossa 1000 arriva anche sulla Torino – Milano – Venezia Due nuove corse Frecciarossa tra Roma e Venezia e due tra Milano e Venezia, portano a 90 i collegamenti da e per la Laguna. Il Frecciarossa 9402 parte da Roma Termini alle 5.35 con fermate a: Roma Tiburtina (a. 5.43 – p. 5.45), Firenze Santa Maria Novella (a. 7.07 – p. 7.15), Bologna (a. 7.50 – p. 7.53), Padova (a. 8.52 – p. 8.54), Venezia Mestre (a. 9.08 – p. 9.10) e arrivo a Venezia Santa Lucia alle 9.20. Il Frecciarossa 9415 invece parte da Venezia Santa Lucia alle 9:35 con fermate a Venezia Mestre (a. 9.45 – p. 9.47), Padova (a. 10.01 – p. 10.03), Bologna (a. 11.02 – p. 11.05), Firenze Santa Maria Novella (a. 11.40 – p. 11.48), Roma Tiburtina (a. 13.08 – p. 13.10) e arrivo a Roma Termini alle 13:20. Sulla rotta Torino - -Milano – Venezia, una nuova corsa Frecciarossa proveniente da Torino Porta Nuova alle 13.02 è prevista da Milano Centrale alle 14:15 con arrivo a Venezia Santa Lucia alle 16:40. Da qui invece la nuova partenza è prevista alle 12:20 e l’arrivo a Milano Centrale alle 14.45. I plus del Frecciarossa 1000 arrivano anche sulla Trasversale Padana (Torino – Milano – Venezia). Quattro corse che uniscono attualmente Torino, Milano e Venezia beneficiano dei vantaggi del prodotto di punta di Trenitalia in previsione anche delle future velocizzazioni rese possibili da questa tipologia di convogli. Nello specifico i treni sono: Frecciarossa 9702 (Venezia Santa Lucia p. 6:20; Milano Centrale a. 8.45 – p. 9.00; Torino Porta Nuova a. 10:00), Frecciarossa 9750(Venezia Santa Lucia p. 17:20; Milano Centrale a. 19.45 – p. 19.55; Torino Porta Nuova a. 20.55), Frecciarossa 9709 (Torino Porta Nuova p. 7:05; Milano Centrale a. 8.05 – p. 8.15; Venezia Santa Lucia a. 10.40), Frecciarossa 9743 (Torino Porta Nuova p. 15.05; Milano Centrale a. 16.05 – p. 16.15; Venezia Santa Lucia a. 18.40). I quattro Frecciarossa fermano anche a Mestre, Padova, Vicenza, Verona e Brescia. Infine i Frecciarossa 9703 e 9739 che collegano Milano Centrale e Udine fermano a Venezia Santa Lucia rispettivamente alle 9.10 e alle 14.50. Al Sud: due nuovi Frecciargento veloci tra Roma Termini e Reggio Calabria Al Nord ampia scelta per viaggiare tra Roma Termini e Bolzano Sono 48 i Frecciargento al giorno che collegano la Capitale con alcune delle principali città del Nord e del Sud Italia. Proprio al Sud due nuovi Frecciargento collegano la Capitale a Napoli Afragola, Salerno e alle principali città della Calabria.Il Frecciargento 8351 parte da Roma Termini alle 7.22, ferma a Napoli Afragola (a. 8.23 – p. 8.25), Salerno (a. 8.53 – p. 8.56), Paola (a. 10.29 – p. 10.32), Lamezia Terme (a. 10.58 – p. 11.01) Rosarno (a. 11.23 – p. 11.26), Villa San Giovanni (a. 11.57 – p. 12.00) e arriva a Reggio Calabria Centrale alle 12.15. Il Frecciargento 8358 che parte da Reggio Calabria Centrale alle 16.08, ferma a Villa San Giovanni (a. 16.22 – p. 16.25), Rosarno (a. 16.52 – p. 16.55), Lamezia Terme (a. 17.18 – p. 17.21), Paola (a. 17.48 – p. 17.51), Salerno (a. 19.22 – p. 19.25), Napoli Afragola (a. 19.56 – p. 19.58) e arriva a Roma Termini alle 21.00. Più frequenza e possibilità di scelta da e per Bolzano, Trento e Rovereto grazie a due Frecciargento che prima erano disponibili nel fine settimana e dal 10 dicembre servono questa rotta tutti i giorni: Frecciargento 8504: Roma Termini p. 6:45 – Bolzano a. 11:17 Frecciargento 8517: Bolzano p. 13:16 – Roma Termini a. 17:45 Si potrà così contare tutti i giorni su un’offerta più capillare: 10 Frecciargento Roma – Bolzano e viceversa di cui quattro in partenza o arrivo a Napoli. Sulla rotta Genova – Roma, infine, viene anticipato l’orario di partenza del Frecciargento 8583 alle 6.10 (invece che alle 6.44) da Genova Piazza Principe con arrivo a Roma Termini alle 10.05 (invece che alle 10.40). Confermata l’offerta Frecciabianca su tutte le direttrici Quarantadue Frecciabianca completano il network delle Frecce. Confermata l’offerta Frecciabianca su tutte le direttrici: 24 i Frecciabianca che uniscono Torino, Milano, Venezia alla direttrice Adriatica, 12 treni collegano Roma con Genova sulla rotta Tirrenica Nord. Due le corse Frecciabianca che collegano Roma a Ravenna passando per Umbri e Marche. Sono infine quattro i Frecciabianca che uniscono Roma alla Calabria. Rotte internazionali Confermati i 48 collegamenti giornalieri con Francia, Svizzera, Germania e Austria. Al via un nuovo collegamento Milano – Francoforte con fermate a Friburgo e Karlsruhe: la partenza da Milano Centrale è prevista alle 11.23 e l’arrivo a Francoforte alle 18.59, da qui la corsa internazionale è programmata alle 8.01 e l’arrivo a Milano Centrale alle 15.35. Dal 10 dicembre 2017 l’offerta si amplia ulteriormente: ogni giorno, anche feriale, due EuroCity collegano Zurigo e Venezia direttamente con i seguenti orari: L’EuroCity 10 parte da Venezia Santa Lucia alle 15.20, ferma a Milano Centrale alle 18.25 e arriva a Zurigo alle 21.51. L’EuroCity 11 invece parte da Zurigo alle 9.09, ferma a Milano Centrale alle 12.35 e arriva a Venezia Santa Lucia alle 15.40. Confermato il network Thello sulla rotta Venezia – Milano – Digione – Parigi in treno notte e sulla Milano – Genova - Nizza – Marsiglia con treni diurni. Confermati anche i collegamenti EuroNight con Austria e Germania in partenza ogni sera da Roma e Milano con destinazione Monaco, via Salisburgo, e Vienna. FRECCIAlink: si amplia il network invernale della mobilità integrata Consolidate le rotte da e per Siena, Perugia, Matera, Potenza e Cremona e confermate Courmayeur, Madonna di Campiglio e Cortina, il network FRECCIAlink si amplia puntando a nuove località sciistiche invernali. La formula della mobilità integrata treno più bus apre alla Val Gardena e alla Val di Fassa con nuove corse speciali da e per località conosciute in tutto il mondo. Anche al Sud Catanzaro viene connessa al network grazie al link con Lamezia Terme. Un unico biglietto di viaggio, integrato Freccia più bus, permette alle prestigiose località sciistiche e di montagna di connettersi al network Frecce di Trenitalia.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
02 ago 2017

Dal 3 settembre nuovo collegamento Frecciargento Foggia-Roma

di mobilita

Partirà il prossimo 3 settembre un nuovo collegamento giornaliero Frecciargento di Trenitalia tra  Foggia e Roma con tempi di viaggio sotto le tre ore. Le due nuove corse faranno fermate intermedie a Benevento e Caserta potenziando così l’offerta tra il capoluogo dauno e la Capitale. La prima corsa da Roma Termini partirà alle 16:55 con arrivo a Foggia alle 19:45. La partenza della prima corsa da Foggia è prevista, invece, il 4 settembre alle 5:00 con arrivo all'hub capitolino alle 7:42. Sale così a otto treni al giorno l’offerta di Frecciargento tra Foggia e Roma. Grazie al nuovo collegamento, da Foggia in sole 2 ore e 42’  si potrà arrivare a Roma la mattina presto (attualmente il primo arrivo da Foggia a Roma è alle 11:23), avendo più tempo a disposizione e una maggiore scelta negli orari di ritorno del pomeriggio. I biglietti sono acquistabili su tutti i canali di vendita di Trenitalia con prezzi a partire da 19,90 euro.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
27 giu 2017

Trenitalia, Frecciargento Foggia – Roma: dal 4 settembre al via un nuovo collegamento

di mobilita

Partirà il prossimo 4 settembre un nuovo collegamento giornaliero Frecciargento di Trenitalia tra Foggia e Roma. Le due corse faranno fermate intermedie a Benevento e a Caserta impiegando il mattino 2 ore e 42 minuti da Foggia a Roma e il pomeriggio 2 ore e 50  minuti da Roma a Foggia. Dal capoluogo la partenza è prevista alle 5.00 con arrivo a Roma Termini alle 7.42. Da Roma Termini la corsa pomeridiana partirà alle 16.55 con arrivo a Foggia alle 19.45. Il nuovo collegamento, realizzato interamente a rischio d’impresa da parte di Trenitalia, verrà realizzato estendendo le due attuali corse tra Roma e Benevento, introdotte lo scorso 11 giugno con l’attivazione del nuovo orario. I nuovi servizi saranno inseriti nei sistemi di consultazione e vendita di Trenitalia nelle prossime settimane.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
25 mag 2017

Trenitalia presenta il nuovo orario estate/autunno 2017

di Roberto Lentini

E’ il segno “più” a connotare i servizi e le offerte di Trenitalia che prenderanno il via con il nuovo orario, in vigore dal prossimo 11 giugno: più posti disponibili, con un supertreno da oltre 900 posti, più libertà di movimento con un pass no limit per Frecce, Intercity e regionali. E, ancora, più frequenza, con 370 corse quotidiane e più destinazioni, con oltre 200 città collegate nel network di Frecce e Intercity. Il Frecciarossa 1000 raddoppia la sua capacità. Completata la flotta con la consegna del 50esimo esemplare e superati tutti i test di omologazione, il 1000 inizia a circolare in doppia composizione: due treni uniti tra loro che offrono complessivamente oltre 900 posti a sedere per viaggiare a 300 km/h. Si comincia con quattro corse al giorno, sull’asse Alta Velocità Torino – Napoli, destinate a crescere nei prossimi mesi. Con l’estate nasce PassXte, un pass a prezzo fisso per viaggiare nei fine settimana, per 48 ore, salendo su Frecce, Intercity e Regionali (incluse le corse di Trenord), in ogni angolo d’Italia. In vendita dal prossimo primo luglio, renderà semplice e conveniente organizzare tour estivi alla scoperta del Belpaese e potrà, quindi, costituire un forte stimolo al turismo sostenibile, con un occhio di riguardo ai giovani under 26 per i quali il prezzo di 2a classe è stato fissato in 99 euro, 129 euro per tutti gli altri. Quattro i viaggi compresi nel prezzo del pass (venti, come promozione, per i pass venduti a luglio), cinque euro il costo massimo di ulteriori viaggi, acquistabili senza limite. Altro segno più contraddistingue la frequenza e il numero di corse su rotte già attive. Di particolare rilievo l’incremento di fermate a Milano Rogoredo che sarà servita da altri 13 Frecciarossa da/per Roma (9 no stop e quattro con fermate a Bologna e a Firenze) che porteranno a 29 il totale di Frecce giornaliere con la Capitale. Due nuovi Frecciarossa tra Roma e Milano, con fermata a Bologna, faranno salire a 97 i collegamenti quotidiani tra le due città, mentre raddoppiano, da due a quattro, i Frecciargento tra Bergamo e Roma. Diventeranno otto i Frecciargento tra Bari e Roma con l’avvio, entro l’estate, di due nuove corse veloci. Benevento e Caserta, dal prossimo 11 giugno, beneficeranno di un’ulteriore coppia di Frecciargento da e per Roma, realizzando così, otto corse quotidiane, quattro per e quattro da Roma Termini. Salgono poi a 18 le Frecce tra Pescara e Milano con due nuovi Frecciarossa, a 86 le Frecce tra Roma e Napoli con una nuova corsa Frecciarossa del mattino per Napoli e a 63 quelle tra Napoli e Milano. Si inaugurano, infine, due nuovi collegamenti Salerno - Milano in 4 ore e 39 minuti e, nel traffico internazionale, una coppia di Eurocity (un’andata e un ritorno il sabato, la domenica e i festivi) sulla rotta Zurigo – Milano – Venezia, destinata a favorire l’incoming turistico. Aumentano le città e le stazioni servite da Frecce e Intercity: tra queste Rosarno, dove per la prima volta fermeranno due Frecciargento da e per Roma e Reggio Calabria, e Napoli Afragola, la stazione alle porte del capoluogo partenopeo che sarà inaugurata il prossimo 6 giugno e vedrà fermarsi 16 Frecciarossa e due Frecciargento. Poi Ferrara, Carpi, Civitanova Marche (da settembre) e Sapri, che sarà raggiunta nei fine settimana estivi dal Frecciarossa, insieme ad Agropoli e Vallo della Lucania. Dall’11 giugno al 17 settembre Monopoli e Ostuni diventano fermate estive di alcuni treni Frecciargento e Frecciabianca, confermate anche le fermate estive dei Frecciabianca a Riccione, Cattolica, Senigallia, Vasto-San Salvo, Giulianova e Orbetello, infine Cattolica, Sicignano degli Alburni e, in Sicilia, Patti e Santo Stefano di Camastra saranno fermate estive servite dagli Intercity. E sono soltanto alcuni esempi di un’ampia rete di località balneari che, durante tutta l’estate, vedranno aumentare i collegamenti con le grandi città e il cui appeal turistico sarà incentivato da particolari agevolazioni dedicate ai clienti Trenitalia, frutto di accordi siglati con le Associazioni alberghiere locali, dei quali è capofila l’ormai storico “Al mare in treno” sulla riviera romagnola seguito da analoga partnership con gli albergatori di Giulianova e Vasto San Salvo. Cresce, insieme, anche il network dei FRECCIAlink, con la novità quotidiana di Cremona e quelle periodiche, con corse nei fine settimana estivi, di Sorrento, Gallipoli, e Piombino Marittima, da dove proseguire per l’Isola d’Elba. Per i mesi di luglio e agosto, inoltre, sarà riattivata anche la rotta da/per Cortina Queste località si aggiungono a Matera, Potenza, Perugia, Siena già servite dai collegamenti intermodali, Frecce + Bus, di Trenitalia utilizzati fino ad oggi da oltre 40mila clienti. Il nuovo orario vedrà anche l’introduzione di uno speciale Fast Track per accelerare l’ingresso nell’area partenze di Milano Centrale e Roma Termini, riservato ai clienti CartaFreccia Oro e Platino e ai possessori di biglietto per il livello Executive. Inoltre, insieme alle tradizionali promozioni, Trenitalia conferma anche quest’anno, per tutto agosto, il biglietto a prezzo fisso di soli 5 euro per portare in vacanza il proprio amico a quattro zampe viaggiando su tutti i treni nazionali (Frecce e Intercity).

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
23 nov 2016

Da Reggio Calabria a Roma in 4 ore e 47

di Roberto Lentini

Da domenica 11 dicembre 2016 sarà possibile raggiungere Roma da Reggio Calabria in sole 4h e 47m  grazie al nuovo collegamento ferroviario “Frecciargento” 9372 che partirà da Reggio Calabria Centrale alle 6.48,  per arrivare alla stazione Termini alle 11.35. Al ritorno il treno partirà da Roma alle 17.30 ed arriverà a Reggio Calabria alle 22.13. Il prezzo base per la tratta è di 84,00 euro. Il treno fermerà anche a Villa San Giovanni, Lamezia Terme Centrale, Paola e Salerno. La riduzione dei tempi di percorrenza sarà possibile saltando la fermata intermedia di Napoli Centrale e il relativo attraversamento dell'affollato nodo urbano, e il conseguente cambio di banco nella stazione di testa. Con la prossima apertura della stazione ferroviaria di Napoli Afragola, che sarà la stazione di riferimento di Napoli per l’Alta Velocità in luogo di Napoli Centrale, i tempi di percorrenza della tratta Reggio Calabria-Roma verranno ulteriormente ridotti. Intanto è notizia di questi giorni che la Bluferries, che gestisce i collegamenti con gli aliscafi da Villa S. Giovanni a Messina, posticiperà la partenza del primo aliscafo dalle 6.15 alle 6.25, mentre si sta lavorando per istituire un nuovo collegamento notturno veloce che parte alle 22,10 da Villa S. Giovanni per Messina in coincidenza con il Frecciargento. Purtroppo non esistono al momento coincidenze con i treni provenienti da Catania e Palermo, visto che il primo treno utile in partenza da Catania per Messina arriva alle 7:05 mentre il primo treno proveniente da Palermo arriva a Messina alle 8:10  

Leggi tutto    Commenti 0