Articolo
09 gen 2019

AEROPORTO CAGLIARI | 2018: altro anno record in aeroporto

di mobilita

Il ‘Mario Mameli’ conclude il 2018 con 4.355.357 passeggeri tra arrivi e partenze e una crescita di traffico del 5%, nuovo record storico per il principale scalo sardo.  L’anno appena concluso fa segnare la miglior performance di sempre per il traffico internazionale: 1.097.830 passeggeri totali sulle rotte estere per un incremento anno su anno pari al 24,3%. Da gennaio a dicembre del 2018 sono stati 3.257.527, tra arrivi e partenze, i viaggiatori che si sono mossi in aereo sulle direttrici nazionali (-0,3%). I flussi di traffico sui voli low cost crescono del 23,7% nel segmento internazionale (per un totale di 831.640 passeggeri trasportati), mentre sul fronte nazionale si registra un aumento del 7,4% (1.594.368 viaggiatori). Le rotte della Continuità Territoriale (Roma Fiumicino e Milano Linate) fanno segnare una crescita del 4,4% (1.612.555 complessivamente tra arrivi e partenze). Bilancio 2018 ampiamente positivo sul versante del traffico e del network destinazioni per Alberto Scanu, amministratore delegato di SOGAER, la società di gestione dell’Aeroporto di Cagliari, che ha così commentato i numeri di fine anno: “Dopo aver consolidato gli ottimi risultati ottenuti negli ultimi anni, nel corso del 2018 siamo riusciti a superarli diversificando e ampliando la nostra offerta. Oltre a crescere nella stagione estiva, da sempre il nostro forte, abbiamo puntato sull’inverno per proporre 10 nuove rotte internazionali. Da novembre a marzo sono ora 35 le città stabilmente collegate a Cagliari con voli di linea, di cui 17 estere. La scelta è stata evidentemente premiante, visto che il nostro aeroporto ha registrato negli ultimi mesi una notevole crescita di passeggeri. Se infatti prendiamo in esame i primi due mesi della Winter ’18 (novembre e dicembre), notiamo che l’incremento di traffico rispetto allo stesso periodo del 2017 è pari a un beneaugurante +11,3%. Ancora un exploit tra fine anno e l’Epifania, periodo in cui siamo cresciuti del 24,6%”. “Lo sviluppo del nostro appeal sui mercati internazionali e l’aumento del numero dei collegamenti e delle frequenze restano comunque i nostri obiettivi principali per il 2019, unitamente al miglioramento della qualità e della varietà dei servizi a disposizione dei viaggiatori in transito nel nostro scalo, sempre più vetrina di una Sardegna moderna e ospitale”, ha concluso Scanu

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
13 dic 2018

Air Italy annuncia il nuovo volo diretto Cagliari-Milano Malpensa connesso con New York, Miami, Los Angeles e San Francisco

di mobilita

Air Italy è lieta di annunciare che dalla stagione primavera-estate 2019 verrà inaugurato un nuovo collegamento diretto fra Cagliari e Milano Malpensa, il settimo aeroporto nazionale collegato con Malpensa, dopo Olbia, Roma, Napoli, Catania, Palermo e Lamezia Terme. Dal 31 marzo 2019 il nuovo collegamento giornaliero Cagliari-Milano opererà 8 frequenze settimanali, portando a due i voli giornalieri a partire dal 1° agosto 2019. Dall'aeroporto di Cagliari Elmas, grazie al network di voli internazionali offerti da Air Italy sull'hub di Milano Malpensa, si potrà volare verso le quattro destinazioni USA offerte da Air Italy: New York, Miami, attivate nel giugno 2018 e Los Angeles e San Francisco, che verranno inaugurate il prossimo 3 e 10 aprile 2019. Il Chief Operating Officer di Air Italy, Rossen Dimitrov, ha dichiarato: "Con l'apertura di questa settima tratta nazionale da Cagliari a Milano Malpensa, continua la crescita del network di collegamenti fra il Centro Sud Italia e gli Stati Uniti. "Collegando Cagliari e l'Italia via Milano verso metropoli come New York e San Francisco, Miami e Los Angeles stiamo mantenendo la promessa di offrire ai nostri clienti una nuova scelta per i loro viaggi in tutto il mondo in grado di fargli vivere un'esperienza di volo completamente nuova. "La nostra mission è quella di offrire un'esperienza eccellente e memorabile ai passeggeri che saranno ospiti a bordo di tutti i nostri voli. I nostri clienti provenienti dagli Stati Uniti avranno una comoda connessione con il Nord e il Sud della Sardegna e potranno scegliere di visitare per le loro vacanze la Sardegna volando con Air Italy e iniziando ad assaporarne le eccellenze gastronomiche a partire dal menu di bordo." L'Amministratore Delegato di SOGAER, Alberto Scanu ha dichiarato:  "E' con estremo piacere che accogliamo la decisione di Air Italy di tornare ad operare da Cagliari con il nuovo collegamento su Milano. La nuova Rotta amplierà le possibilità per raggiungere il capoluogo lombardo, ma anche di usufruire del nuovo network intercontinentale di Air Italy, soprattutto verso la California, New York e Miami. Questo volo permetterà all'Aeroporto di Cagliari di fare un nuovo passo avanti verso la creazione di un network di collegamenti con i più importanti hub europei, rafforzando il concetto di consentire di raggiungere il Sud Sardegna da qualsiasi parte del mondo, con al massimo un solo scalo intermedio". Sui tutti i voli nazionali da Malpensa, Air Italy offre 12 posti in Business Class e un servizio che prevede un drink di benvenuto, colazione o snack, bevande alcoliche e analcoliche. In Economy Class la Compagnia offre uno snack con scelta di caffè, tè, bibite e succhi di frutta. Tutti i nuovi servizi di Air Italy tra Milano Malpensa, Stati Uniti, India e Tailandia, vengono operati con Airbus A330-200, il nuovo aereo Air Italy dedicato al lungo raggio, che offre fino a 24 posti nell'esclusiva cabina Business Class, che consente di volare con il massimo comfort su sedili completamente reclinabili, assaporando un menu italiano accompagnato da una selezione di champagne e vini italiani pregiati, servizio Wi-Fi, un ampio servizio di intrattenimento in volo e l'attenzione personalizzata da parte del personale di bordo. La cabina Economy Class, dotata di 228 posti, offre agli ospiti di Air Italy un volo molto confortevole, un servizio altamente personalizzato, Wi-Fi e un'ampia scelta di intrattenimento a bordo. I voli e le migliori tariffe da Cagliari per Milano e per gli USA (New York, Miami, Los Angeles e San Francisco) sono già disponibili sul sito e sulla APP di Air Italy.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
06 dic 2018

CAGLIARI | Pubblicato il bando per contributi acquisto biciclette nel 2018

di mobilita

Pubblicato il bando per la concessione di contributi a fondo perduto per l'acquisto di biciclette, destinato a chi abbia acquistato una bicicletta di tipo tradizionale o a pedalata assistita nel periodo tra il 1 gennaio al 21 dicembre 2018. Le risorse totali messe a disposizione sono corrispondenti a €. 30.000, con le quali l'Amministrazione prosegue con le azioni volte a ridurre le emissioni inquinanti e a incentivare la mobilità sostenibile, in coerenza con gli obiettivi previsti nel Piano di Azione per l'Energia Sostenibile (PAES). La domanda dovrà essere presentata entro le ore 11 del 21 dicembre 2018. Il bando è scaricabile in questo  link.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
15 nov 2018

GNV apre i collegamenti Genova-Olbia

di mobilita

Dopo l’apertura delle prenotazioni per la stagione 2019, che ha confermato la linea estiva Genova-Porto Torres, GNV annuncia che da venerdì 16 novembre sarà possibile prenotare anche i viaggi Genova-Olbia operati da GNV. Le partenze da Genova, con la possibilità di scegliere come destinazione Olbia o Porto Torres, consentiranno un’offerta più ampia sulla destinazione Sardegna: il collegamento tra Liguria e Sardegna si conferma fondamentale per GNV, con particolare riferimento alle famiglie che scelgono di raggiungere la propria meta in totale relax e comodità, godendo dei servizi di bordo pensati per l’ospitalità e l’animazione dei più piccoli, un’ampia scelta di sistemazioni tra poltrone, cabine interne, cabine vista mare e suite, spazi di bordo confortevoli e luminosi e una ristorazione curata e accogliente. È inoltre disponibile, fino a 6 giorni prima della partenza, la nuova opzione Blocca il prezzo, che consente di riservare la soluzione di viaggio desiderata bloccando il prezzo per 48 ore, al termine delle quali sarà possibile confermare il viaggio e procedere al pagamento oppure cancellare la prenotazione. I clienti potranno scegliere anche l’opzione Prevendita, introdotta nel 2016, che consente di prenotare il biglietto versando il 20% del totale (tasse incluse) e concludere la procedura d’acquisto 30 giorni prima del viaggio, saldando il restante 80% dell’importo tramite Agenzia di Viaggio o Contact Center di GNV. GNV aumenta la propria offerta, passando da 6 a 7 linee sul mercato domestico, di cui 5 attive tutto l’anno da e per la Sicilia e 2 collegamenti stagionali per la Sardegna verso Porto Torres e Olbia, oltre alle 11 linee internazionali da e per Tunisia, Marocco, Spagna, Francia e Albania. Anche su questo collegamento sarà attiva la promozione per l’apertura delle prenotazioni: a chi acquisterà un biglietto entro il 30 novembre 2018, GNV riconoscerà uno sconto del 25%su tutte le linee, per tutti i viaggi, da febbraio a settembre 2019 compresi.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
13 nov 2018

REGIONE SARDEGNA | Biglietti in continuità territoriale oltre 31 marzo 2019

di mobilita

L’assessore dei Trasporti, Carlo Careddu, ha firmato oggi una richiesta rivolta all’Enac e alle compagnie aeree che operano sulle rotte in continuità territoriale affinché sia prorogata la vendita dei biglietti attraverso i canali autorizzati oltre la data del 31 marzo 2019 e sino all’aggiudicazione del nuovo bando. I vettori Alitalia, Air Italy e Blue Air, attualmente titolari dei collegamenti soggetti a oneri di servizio da e per i principali aeroporti sardi di Cagliari, Olbia e Alghero e verso Linate e Fiumicino, potranno dunque disporre la commercializzazione dei biglietti a partire dal 1 aprile prossimo. Tale proroga si rende necessaria per evitare l’interruzione di un pubblico servizio fondamentale, garantire il diritto alla mobilità dei sardi e per agevolare il più possibile i viaggiatori e gli operatori economici anche in funzione delle programmazioni dell’industria turistica. Contestualmente prosegue la procedura amministrativa stabilita dai nuovi bandi per l’aggiudicazione delle rotte aeree in continuità territoriale in scadenza l’8 dicembre prossimo. Di seguito i link alla gara pubblica per la continuità territoriale aerea suddivisi per rotta: Cagliari – Roma: https://www.regione.sardegna.it/j/v/2644?s=1&v=9&c=389&c1=1234&id=72563 Olbia – Roma:  https://www.regione.sardegna.it/j/v/2644?s=1&v=9&c=389&c1=1234&id=72561 Cagliari – Milano: https://www.regione.sardegna.it/j/v/2644?s=1&v=9&c=389&c1=1234&id=72560 Olbia – Milano: https://www.regione.sardegna.it/j/v/2644?s=1&v=9&c=389&c1=1234&id=72559 Alghero – Milano: https://www.regione.sardegna.it/j/v/2644?s=1&v=9&c=389&c1=1234&id=72554 Alghero – Roma: https://www.regione.sardegna.it/j/v/2644?s=1&v=9&c=389&c1=1234&id=72550

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
04 nov 2018

CAGLIARI | Chiusi parchi, cimiteri e siti dei Beni Culturali per le forti piogge

di mobilita

La pioggia intensa e i temporali che stanno interessando la città di Cagliari hanno portato alla chiusura di cimiteri, parchi, musei e tutti i siti dei Beni Culturali cittadini. Fa eccezione il Parco della Musica all’interno del quale non ci sono situazioni di pericolo. La chiusura dello stesso causerebbe disagi a chi lo attraversa e a chi utilizza il relativo parcheggio. La riapertura di tutti i luoghi pubblici verrà comunicata non appena cesseranno le condizioni di pericolo.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
03 nov 2018

PORTO DI CAGLIARI | Ottobre da record per il terminal crociere

di mobilita

Ottobre è stato un mese record per il terminal crociere di Cagliari con circa 50mila passeggeri. Un risultato, secondo Cagliari Cruise Port, incrementato anche da due bike tour che hanno avuto luogo il 13 e il 23 di ottobre e sono stati organizzati dalla Mein Schiff 3 e MSC Meraviglia. Tra i ritorni, molto gradito è stato quello della The World, la più grande nave residenziale privata che, con itinerari sempre diversi, tocca mete tra le più ambite. Questa volta si è fermata all'ormeggio per tre giorni e in programma c'è già una nuova tappa per l'anno prossimo. "Il 2019 - spiega Cagliari Cruis Port - sarà un importante anno di svolta e di ripartenza per l’ulteriore sviluppo del comparto crociere a Cagliari. Con l’obiettivo di candidare lo scalo cagliaritano come Home-Port (porto di inizio e fine crociera) per le compagnie armatrici di navi di medie dimensioni, abbiamoi in programma l’attuazione del progetto per l’ampliamento del terminal crociere, già in fase di discussione con l’Autorità di Sistema Portuale del Mare di Sardegna, con la quale, insieme con tutte le altre autorità, istituzioni, enti e realtà imprenditoriali locali coinvolte nella filiera, il terminal crociere ha sviluppato intensi e proficui rapporti di collaborazione". L'ampliamento prevede anche "l’implementazione dell’attuale capacità operativa del porto per quanto riguarda il controllo dei passeggeri, da realizzare mediante una nuova struttura dedicata e completamente attrezzata, che sarà costruita accanto al check point del varco S. Agostino".

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
30 ott 2018

CAGLIARI | Il Comune aderisce alla Giornata Nazionale del Trekking Urbano

di mobilita

Quello del trekking urbano è un evento nazionale che valorizza il turismo esperienziale e che promuove la possibilità per il turista e per il cittadino di scoprire in maniera inedita le città d'arte, puntando sulla destagionalizzazione dei flussi turistici. Il trekking urbano è un’attività che coniuga sport, arte, gusto e voglia di scoprire gli angoli più nascosti e curiosi delle città, attraverso itinerari caratteristici non sempre oggetto di visite guidate: una forma di turismo libera e ricca di sorprese, adatta a tutte le età, senza un particolare allenamento preventivo. Oltre ad essere un’attività che fa bene al fisico e alla mente, il trekking urbano fa bene alle città perché permette di far conoscere nuovi luoghi oltre alle zone attraversate dai flussi turistici tradizionali, allargare il raggio delle visite alle aree meno conosciute dei centri urbani e prolungare i soggiorni. L’idea è nata nel 2002 dal Comune di Siena e sin dalle prime edizioni è stata sposata da altre città. Il Trekking Urbano ha conquistato un numero sempre crescente di amanti di una moderata attività sportiva all’insegna della curiosità, grazie a percorsi che coniugano la salubrità di attività all’aria aperta, con la scoperta dell’arte e della bellezza. Per l'edizione 2018 è stata individuata la tematica enogastronomica dal titolo “Raccontami come mangi e ti dirò chi sei”, al fine di realizzare percorsi che coniughino  il trekking urbano alla tradizione enogastronomica oltre che all'arte, al paesaggio e alla cultura e agli aneddoti presenti nella nostra città. Tre gli itinerari previsti, in programma mercoledì 31 ottobre (Biddanoa Tour), giovedì 1 novembre (quartieri di Castello e Villanova, guida in lingua inglese, con degustazioni in una casa tipica) e venerdì 2 novembre (Castello, con aperitivo molecolare in uno dei palazzi storici del quartiere) Informazioni e prenotazioni ai numeri (+39) 393 4417811-(+39) 392 0508181, oppure via mail all'indirizzo info@tripsardinia.com

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
21 ott 2018

A Cagliari l’Italian Cruise Day 2019

di mobilita

Sarà Cagliari ad ospitare, il prossimo autunno, il nono appuntamento del forum annuale italiano del comparto crocieristico. È quanto annunciato oggi a Trieste, a conclusione dell’ottava edizione dell’evento - interamente made in Italy - dedicato alla crocieristica, al quale hanno partecipato rappresentanze dell’AdSP del Mare di Sardegna, dalla Regione, del Comune di Cagliari e della Cagliari Cruise Port. Un risultato, quello odierno, che conferma l’attenzione dell’industria dei giganti del mare per l’isola e per il sistema dei suoi porti che, per l’anno in corso, genererà mezzo milione di passeggeri, superando i 220 approdi. Secondo il Cruise Watch, studio presentato nel corso dell’evento, Cagliari, con i suoi circa 400 mila passeggeri previsti al 31 dicembre prossimo, è lo scalo che segna la crescita più consistente, con un più 70 per cento sul numero dei passeggeri in dieci anni ed una posizione nella top ten dei porti italiani. Segue, in Sardegna, Olbia, che registra segnali di crescita del 4 per cento, attestandosi sui 120 mila crocieristi nel 2018. Sarà, però, il 2019 a riservare maggiori soddisfazioni, con un vero e proprio boom per il settore e ricadute notevoli anche sulla Sardegna che vede una sostanziale tenuta di Cagliari ed Olbia ed una crescita anche per Golfo Aranci ed Oristano, entrambi indirizzate al segmento del lusso. "Il più importante appuntamento per il mercato crocieristico nel nostro paese si terrà a Cagliari nel 2019 – ha sottolineato l’assessore al Turismo Marzia Cilloccu - Grande soddisfazione per l’annuncio ufficiale durante l’edizione 2018 dell’Italian Cruise Day, giornata di incontri per discutere e confrontarsi sullo sviluppo e le prospettive del turismo in Italia. Continua il grande impegno  che in questi ultimi anni ha portato la nostra destinazione nella top ten dei porti italiani, frutto della proficua sinergia fra il Comune, l’Autorita’ portuale di sistema, il Terminal Cagliari Cruise Port, la Regione (sponsor dell’evento), la Sogaer, la Camera di Commercio, le Associazioni di categoria, CCN e Consorzi territoriali e tutti gli operatori che ruotano intorno al turismo crocieristico” Ma la vera sorpresa, per il prossimo anno, sarà quella di Porto Torres, considerato dall’Italian Cruise Watch tra i porti che registreranno le percentuali di incremento più consistenti. Secondo lo studio, infatti, “la piena operatività infrastrutturale, il completamento degli interventi di dragaggio del bacino del porto ed i lavori dell’antemurale alimentano le previsioni di crescita di Porto Torres, supportate da 28 scali già previsti, che potrebbero far entrare lo scalo sardo tra i primi 20 d’Italia dopo alcune difficili stagioni”. “L’annuncio della scelta di Cagliari come sede dell’Italian Cruise Day 2019 rappresenta un riconoscimento importante per i risultati conseguiti dallo scalo del capoluogo e dai nostri porti di sistema – spiega Massimo Deiana, Presidente dell’AdSP del Mare di Sardegna – Un risultato, questo, reso possibile dalla proficua sinergia tra AdSP, Regione Sardegna (che finanzierà l’evento), Comune di Cagliari e Cagliari Cruise Port”. Decisivi, come evidenziato nel report di Risposte e Turismo, gli investimenti infrastrutturali che interesseranno gli scali: antemurale ed escavi su Porto Torres, interventi sui fondali di Cagliari, Olbia, Golfo Aranci e Santa Teresa; sistemazione delle banchine ad Oristano e Portovesme. “Le previsioni mostrano che il 2019 sarà un altro anno positivo per i traffici crocieristici dell’Isola – conclude Deiana - con una prospettiva di crescita sostenuta da importanti interventi infrastrutturali su tutti i porti e la sfida del GNL che ci dovrà vedere sempre più competitivi nell’area del Mediterraneo. Una vivacità entusiasmante, quella dell’ultimo decennio, che ci colloca tra le realtà più dinamiche del Mediterraneo”.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
18 ott 2018

REGIONE SARDEGNA | 290 mila posti in vendita fino all’8 gennaio 2019 sui voli in continuità territoriale

di mobilita

Sono 289.946 i posti in vendita dal 28 ottobre prossimo all’8 gennaio 2019 sui voli in continuità territoriale dai tre aeroporti sardi di Cagliari, Olbia e Alghero da e verso Fiumicino e Linate. Lo ha stabilito oggi il comitato di monitoraggio convocato dall’assessore dei Trasporti Carlo Careddu, con il direttore generale Gabriella Massidda, al quale hanno partecipato le compagnie Alitalia, Air Italy e Blue Air alla presenza dell’Enac. Si tratta di un incremento del 37,7 % sul totale dei posti offerti previsti dal decreto ministeriale di imposizione degli oneri di servizio pari a 210.432. Non sono esclusi ulteriori aumenti di capienza nelle prossime settimane in funzione della dinamica della domanda. Alitalia. Nel ponte di Ognissanti, dal 28 ottobre al 6 novembre, sulle rotte da Cagliari per Roma e Milano e da Alghero per Linate, la compagnia di bandiera incrementa i posti del 41% con 63.982 poltrone in vendita su 45.228 previste per decreto. Dal 7 all’11 dicembre, ponte dell’Immacolata, l’aumento di capienza arriva al 34% con 23.962 posti disponibili sui 17.890 minimi per norma. Nel periodo natalizio, dal 20 dicembre all’8 gennaio 2019, i posti in più offerti da Alitalia raggiungono il 40% del numero minimo passando da 68.536 a 95.716.   Air Italy. Nello stesso periodo di festività, dal 28 ottobre prossimo all’8 gennaio 2019, Air Italy aumenta complessivamente la capienza del 48,7% passando da 41.842 posti previsti dal decreto a un totale di 62.222 poltrone messe in vendita sulle tratte da Olbia da e per Fiumicino e Linate. Specificamente, dal 28 ottobre al 6 novembre, l’incremento sarà del 36,7% (da 14.850 a 20.302 posti), dal 7 all’11 dicembre sarà del 51,5% (da 5480 posti a 8302), mentre, durante i giorni di Natale, supererà il 56% con 33.618 poltrone totali in vendita su 21.512 previste per decreto. Blue Air. Dal 1 novembre all’8 gennaio prossimo la compagnia che opera sull’Alghero-Roma aggiungerà il quarto volo passando da 36.936 posti previsti per decreto a 44.064 totali offerti.

Leggi tutto    Commenti 0