Articolo
18 gen 2019

Incidente all’aeroporto di Malta tra un velivolo Ryanair in arrivo e un velivolo della Turkish Airlines in partenza.

di mobilita

Ieri all'Aeroporto di Malta è avvenuto un incidente che ha coinvolto un velivolo Ryanair in arrivo e un velivolo della Turkish Airlines in partenza.  I due velivoli sono entrati in collisione mentre il Boeing 737 della Ryanair, che era atterrato da Bari, stava rullando verso Apron 9 via Taxiway Charlie, e il Turkish Airlines Boeing 737, diretto a Istanbul, era in attesa su Taxiway Delta. L’impatto tra la punta dell’ala del velivolo Ryanair e lo stabilizzatore di coda del velivolo della Turkish Airlines ha provocato lievi danni. I team di emergenza sono stati inviati nell’area dell’incidente, e hanno segnalato l’assenza di feriti. L’aeroporto internazionale di Malta sta ora supportando le autorità competenti nelle loro indagini su ciò che ha condotto a questo incidente. L’aeroporto internazionale di Malta si scusa per gli eventuali disagi causati ai passeggeri a bordo dell’aeromobile, tuttavia, le circostanze erano al di fuori del controllo dell’aeroporto.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
17 gen 2019

MSC svela alcuni dettagli su “Ocean Cay”, la sua isola privata che sarà aperta al pubblico dal 9 novembre

di mobilita

MSC svela alcuni dettagli su "Ocean Cay", la sua isola privata che sarà aperta al pubblico dal 9 novembre. Ocean Cay fa parte della catena di isole Bimini nelle Bahamas occidentali, 32 km a sud di Bimini e solo 104 km a est di Miami. MSC Crociere ha aiutato questo paese a sviluppare su un’isola remota di questo distretto un paradiso ambientale e un luogo di vacanza esclusivo in totale armonia con la natura: la riserva marina di MSC Crociere Ocean Cay. Qui si potranno ammirare più di sei spiagge stupende, un’ampia e tranquilla laguna, le linee armoniose delle abitazioni tipiche di un centro delle Bahamas e non solo. Un fiore all’occhiello di Ocean Cay saranno le attività sportive acquatiche adatte a grandi e piccini, in più le famiglie hanno una spiaggia dell’isola a loro dedicata, poco distante dalla nave e completamente attrezzata. I crocieristi più romantici invece potranno immaginare il loro matrimonio sulla spiaggia più a nord o semplicemente passeggiare al calare della sera alla luce delle torce piantate nella sabbia. Le escursioni MSC Crociere prevedono l’esplorazione subacquea del MSC Marine Reserve con la sua stupefacente parata di vita sottomarina tropicale. Un’altra escursione, per chi non vuole bagnarsi, prevede una comoda uscita in mare a bordo di imbarcazioni dal fondo trasparente. Ocean Cay vanta chilometri di sabbia bianca incontaminata, curata con premura, e si sviluppa su sette distinte aree di spiaggia, ognuna con le sue caratteristiche e fascino. Ogni spiaggia è fornita di lettini e alcuni hanno anche un numero limitato di cabana che possono essere noleggiate durante il giorno. La più grande spiaggia singola, The Great Lagoon, è un paradiso con acque cristalline poco profonde per il nuoto e gli sport acquatici protetti. Nelle vicinanze si trova la Seakers Lagoon, una spiaggia per famiglie pensata per il divertimento dei più piccoli, con acque poco profonde e numerosi giochi. A oltre mezzo miglio di lunghezza, la spiaggia di Great Bimini è il più grande tratto di spiaggia dell'isola, ed è il luogo idelae per godersi una varietà di sport acquatici. Gianni Onorato, CEO DI MSC Crociere ha detto: " la riserva Marina Msc Ocean Cay introduce qualcosa di nuovo sui nostri itinerari ai Caraibi in partenza da Miami e l'Avana, e promette di offrire ricordi indimenticabili per i nostri ospiti. Abbiamo progettato un'esperienza che integra la bellezza naturale di questa regione particolarmente notevole dei Caraibi. Non abbiamo avuto bisogno di costruire in modo intensivo su un'isola che già presentava tutte le caratteristiche di un paradiso naturale. Detto questo, abbiamo comunque fatto molti sforzi per ripulire l'isola e rimuovere tonnellate di rifiuti industriali per consentire alle spiagge e alla laguna di ritrovare il loro stato naturale. Abbiamo voluto optare per la semplicità in termini di servizi sull'isola, in modo da consentire ai nostri ospiti di godere al massimo delle gioie della natura. La nave è parte integrante dell'esperienza, poiché abbiamo costruito un molo che consente una libera circolazione tra l'isola e la nave durante tutto il giorno. Questo dispositivo permette di godere pienamente dei due ambienti."

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
15 gen 2019

Fincantieri costruirà una nuova nave crociera per Regent Seven Seas Cruises

di Roberto Lentini

Fincantieri e il gruppo americano Norwegian Cruise Line Holdings Ltd. hanno firmato un contratto per la costruzione di una nuova nave da crociera ultra lusso destinata al brand Regent Seven Seas Cruises, con consegna prevista nel 2023. L’accordo ha un valore di circa 474 milioni di euro. La nuova unità sarà gemella di “Seven Seas Explorer”, che ha preso il mare nel 2016, e “Seven Seas Splendor”, che verrà consegnata nel 2020. Con 54.000 tonnellate approssimative di stazza lorda la nave potrà ospitare a bordo fino a 750 passeggeri, e sarà la sesta nave di sole suite della flotta Regent. Al pari delle gemelle, la nuova unità adotterà le più avanzate tecnologie in tema di protezione ambientale. L’allestimento sarà particolarmente ricercato e sarà prestata molta attenzione al comfort. “Siamo entusiasti di sfruttare lo straordinario successo di Seven Seas Explorer e Seven Seas Splendor per dare vita a una nuova nave che addirittura stabilirà nuovi livelli di eleganza, lusso e stile”, ha dichiarato Frank Del Rio, Presidente e CEO di Norwegian Cruise Line Holdings Ltd. “Questa unità rafforza ulteriormente il profilo di crescita regolare della nostra società con ordini in essere per tutti e tre i nostri brand, consentendoci di espandere la nostra presenza a livello globale, diversificare ulteriormente la nostra offerta di prodotti e continuare a conseguire ritorni per gli azionisti”. “Questo accordo è il suggello perfetto del lavoro che il nostro Gruppo ha svolto in questi anni e del ruolo che abbiamo acquisito sul mercato. Siamo capaci di penetrare e mantenere il presidio in ogni nicchia, comprese le più peculiari e competitive come quella dell’ultra lusso in cui opera Regent Seven Seas Cruises, un armatore che fa della qualità il proprio marchio distintivo e che si affida a Fincantieri ancora una volta” ha dichiarato Giuseppe Bono, CEO di Fincantieri. “Per Norwegian Cruise Line Holdings Ltd. oggi abbiamo in portafoglio 10 unità, ben 5 delle quali ottenute addirittura negli ultimi 5 mesi, per tutti e tre i brand del gruppo: un risultato che conferma la forza delle strategie adottate e che ci permette di ribadire una leadership nel settore a livello globale”. Norwegian Cruise Line Holdings è fra i primi gruppi crocieristici al mondo. Ne fanno parte, oltre a Regent Seven Seas Cruises, i brand Norwegian Cruise Line, per il quale Fincantieri sta sviluppando la nuova classe “Leonardo”, 6 unità con consegne comprese tra il 2022 e il 2027, e Oceania Cruises, per il quale il Gruppo ha annunciato la scorsa settimana 2 nuove navi da crociera di nuova concezione che saranno consegnate nel 2022 e 2025 e che daranno avvio alla “classe Allura”, oltre ad aver costruito “Marina” e “Riviera” rispettivamente nel 2011 e 2012 presso il cantiere di Sestri.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
15 gen 2019

REGIONE SARDEGNA | Alitalia si aggiudica tutte le rotte in continuità territoriale

di mobilita

Colpaccio dell'Alitalia che si aggiudica, provvisoriamente, le sei rotte in continuità territoriale per i tre aeroporti sardi con la penisola La commissione si riserva di aggiudicare ufficialmente le rotte solo dopo aver ricontrollato tutta la documentazione fornita dalla compagnia, che arriverà entro fine mese. Dalla pubblicazione del bando è comunque necessario attendere sei mesi entro i quali una compagnia aerea può accettare gli oneri di servizio anche senza compensazione economica ma appare assai improbabile che ciò avvenga. Le buste sono state aperte  questa mattina da una commissione appositamente nominata, nella sede dell'assessorato ai Trasporti a Cagliari; le compagnie partecipanti al bando e che hanno presentato una propria offerta erano Alitalia e Air Italy. Le tratte assegnate provvisoriamente ad Alitalia avendo ottenuto il punteggio più alto sono: Cagliari → Roma, Cagliari → Milano, Olbia → Roma, Olbia → Milano, Alghero → Roma Alghero → Milano Air Italy rimane quindi fuori e non dovrebbe più gestire la continuità a Olbia. La nuova continuità territoriale partirà dal 17 aprile 2019 e durerà fino al 2022. Le tariffe previste per i residenti, disabili all'80%, studenti universitari fino a 27 anni, giovani dai 2 a 21  sono di 40 euro + tasse per Roma e 49 euro + tasse per Milano. Per i turisti, dal 1 ottobre al 31 maggio la tariffa prevista è di 80/98 euro + tasse e dal 1 giugno al 30 settembre la tariffa prevista è di 120/147 euro + tasse.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
14 gen 2019

CDP, Fincantieri e Snam sottoscrivono accordo per l’innovazione delle strutture portuali in Italia

di mobilita

Cassa depositi e prestiti (CDP), Fincantieri e Snam hanno sottoscritto un accordo preliminare di collaborazione finalizzato a individuare, definire e realizzare progetti strategici di medio periodo in alcuni settori chiave per l’innovazione e lo sviluppo delle strutture portuali in Italia, nonché per lo sviluppo di tecnologie sostenibili applicate al trasporto marittimo, in linea con quanto previsto dalla Proposta di Piano nazionale integrato per l’Energia ed il Clima (PNIEC). L’intesa è stata firmata oggi a Roma dagli Amministratori delegati di CDP, Fabrizio Palermo, di Fincantieri, Giuseppe Bono, e di Snam, Marco Alverà. In particolare, le aree oggetto dell’accordo riguardano: Porti e aree costiere – progetti di costruzione, all’interno di strutture portuali o aree costiere, di infrastrutture di approvvigionamento, trasformazione e utilizzo di gas naturale liquefatto (GNL) e fonti di energia alternative nei trasporti marittimi; Nuove tecnologie ed energie innovative – attività di ricerca, sviluppo e realizzazione di impianti di trasporto marittimo basati su nuove tecnologie (turbine per moduli GNL, sistemi di contenimento e gestione del metano liquido e gassoso), nuovi fonti di energia innovative (GNL, idrogeno, celle combustibili); Ingegneria – attività di confronto e condivisione di modelli operativi e best practice tra le rispettive direzioni di ingegneria e costruzione; Efficienza energetica – iniziative di efficientamento dei consumi, con particolare riferimento ai settori navale e industriale. Per la riuscita dell’accordo, Fincantieri e Snam condivideranno le proprie competenze tecniche avviando dei tavoli di lavoro dedicati e CDP supporterà, dal punto di vista economico-finanziario e in linea con la propria mission istituzionale, i progetti che abbiano ricadute positive a beneficio dell’interesse pubblico del Paese. L’intesa sarà eventualmente oggetto di successivi accordi vincolanti che le parti definiranno nel rispetto dei profili regolatori applicabili, ivi inclusi quelli in materia di operazioni tra parti correlate. “L’’intesa sottoscritta oggi s’inserisce nel solco tracciato dal nuovo piano industriale di Cassa depositi e prestiti per una piena collaborazione fra le società del Gruppo, a supporto della crescita del Paese”, ha affermato Fabrizio Palermo, Amministratore delegato di CDP. Con le attività che verranno avviate in virtù di questo accordo CDP, Fincantieri e Snam metteranno a fattor comune le proprie competenze d’eccellenza e la propria capacità innovativa per dare un contributo concreto alla competitività del trasporto marittimo, uno dei settori chiave dell’economia anche in una prospettiva più ampia di livello europeo”.  Giuseppe Bono, amministratore delegato di Fincantieri ha dichiarato: “L’intesa raggiunta oggi ci consentirà innanzitutto di valorizzare il nostro patrimonio di esperienze e competenze in un megatrend come quello della sostenibilità ambientale. L’industria globale, compresa quella armatoriale, si rivolge in questa direzione, accogliamo quindi con grande favore che anche il nostro Paese metta in campo un accordo dal profilo altamente strategico come questo, che coinvolge tre eccellenze nazionali, con la finalità di incrementare le posizioni di leadership acquisite”. Marco Alverà, amministratore delegato di Snam ha commentato: “Con questo accordo, grazie alla regia di CDP, facciamo sistema con Fincantieri per dare un contributo alla riduzione dei costi energetici e alla sostenibilità ambientale del settore marittimo nazionale e delle nostre città. Snam metterà a disposizione del sistema portuale italiano le proprie competenze e tecnologie nei settori del GNL e del bio-GNL, che rappresentano il futuro della mobilità sostenibile e in particolare del trasporto pesante e marittimo”.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
14 gen 2019

Delta Air Lines, ripartono a fine marzo i collegamenti tra Italia e Stati Uniti

di mobilita

Riparte a fine marzo l’orario estivo di Delta Air Lines per i collegamenti tra Italia e Stati Uniti, che saliranno fino a otto voli giornalieri tra i due paesi per l’alta stagione 2019. Il 31 marzo riprenderanno infatti i collegamenti giornalieri da Venezia all’aeroporto New York JFK e da Roma Fiumicino a Detroit, mentre il 16 maggio saranno ripristinati i servizi giornalieri da Milano Malpensa e Venezia per Atlanta. Il 24 maggio, infine, sarà la volta della ripresa del secondo volo giornaliero da Roma Fiumicino per Atlanta. Tutti i voli saranno operati in collaborazione con i partner di joint venture Delta: Air France, KLM e Alitalia. Delta è fra i maggiori vettori al mondo e una compagnia globale leader in innovazione, prodotti e servizi. I passeggeri che scelgono Delta possono contare su: Un impareggiabile network di voli in coincidenza – Una volta giunti a Atlanta, New York e Detroit, i passeggeri italiani hanno la possibilità di proseguire il proprio viaggio in tutti gli Stati Uniti e oltre, approfittando di un network di oltre 200 voli in coincidenza. Un servizio di qualità per tutti i gusti – a bordo dei voli in partenza dall’Italia Delta offre un prodotto per tutti i gusti: poltrone completamente reclinabili, pre-selezione pasti curati da chef di grido, amenity kit TUMI e biancheria Westin Heavenly® in classe Delta One; imbarco prioritario, maggiore spazio per le gambe e bevande gratuite durante tutta la durata del volo in Delta Comfort+; prosecco gratuito servito durante il volo e sleep kit in Main Cabin. Per tutti un sistema di intrattenimento a poltrona con una vasta scelta di film, musica e spettacoli. La possibilità di rimanere sempre connessi, gratuitamente, anche fra le nuvole – Delta ha lanciato un servizio di messaggistica gratuito su WhatsApp, iMessage e Facebook Messenger, per non interrompere mai la conversazione con amici, famiglia e colleghi anche a 10.000 metri d’altezza. In aggiunta al servizio di messaggistica gratuito, sulla quasi totalità dei voli Delta è disponibile il collegamento wi-fi per un minimo sovrapprezzo. Una app che semplifica il viaggio – la Fly Delta App permette ai passeggeri di acquistare o cambiare il biglietto, gestire la prenotazione, avere accesso in tempo reale alle informazioni volo, fare check in (voli domestici), avere a disposizione una vera e propria guida aeroportuale negli hub di partenza e destinazione comprensiva di mappe dell’aerostazione, oltre che di controllare la posizione delle proprie valigie. Ad Atlanta, il primo terminal biometrico degli Stati Uniti – i passeggeri che volano direttamente verso una destinazione internazionale dal Terminal F di Atlanta possono scegliere di utilizzare l’innovativa tecnologia di riconoscimento facciale dall’arrivo in aeroporto fino al gate di imbarco, e di vivere il disbrigo delle pratiche aeroportuali come un’esperienza nuova, senza soluzione di continuità. In aggiunta ai collegamenti estivi, Delta opera collegamenti annuali da Milano Malpensa per l’aeroporto di New York JFK e da Roma Fiumicino per New York JFK e Atlanta, oltre ad offrire voli in coincidenza per numerose destinazioni negli Stati Uniti dai principali hub europei. I passeggeri che desiderano prenotare un volo nonstop Delta per gli Stati Uniti possono contattare il team prenotazioni Delta al numero 02 3859 1451, consultare il sito delta.com o rivolgersi all’agenzia di viaggi di fiducia.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
12 gen 2019

La compagnia aerea Germania in crisi finanziaria, lo chef Karsten Balke è ottimista

di mobilita

Gravi problemi finanziari stanno mettendo in crisi la compagnia aerea  Germania tanto da fargli perdere importanti contratti con alcuni importanti tour operator, come Hotelplan. Secondo aerotelegraph la compagnia aerea aveva bisogno di 20 milioni di euro entro il 27 dicembre per continuare a volare e che al momento è in trattativa per la vendita di alcune delle sue azioni per garantire liquidità. La compagnia aerea in un comunicato di Karsten Balke, Chief Executive Office di Germania, fa però sapere: "I nostri colloqui con i potenziali investitori che vogliono sostenerci economicamente, stanno andando bene. Siamo fiduciosi che saremo anche in grado di garantire i fondi in sospeso nel prossimo futuro". Le operazioni di volo al momento non risentono della crisi e vengono svolte regolarmente. In Italia Germania opera nel sud Italia (Cagliari, Catania, Lamezia Terme, Napoli e Olbia) per conto di tour operator con destinazioni tedesche.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
12 gen 2019

21 gennaio sciopero del trasporto pubblico locale e dei pullman a noleggio

di mobilita

Lunedì 21 gennaio sciopero del trasporto pubblico locale e dei pullman a noleggio proclamato dai sindacati di Cgil, Cisl, Uil e da Faisa Cisal e Ugl-Fna. I mezzi resteranno fermi per 4 ore con modalità decise a livello locale e rispetto delle fasce di garanzia. Il motivo dell'astensione dal lavoro è la mobilitazione degli addetti di categoria contro le proposte europee di nuove norme sui tempi di guida e di riposo.  

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
12 gen 2019

Trenord cerca Capotreni e Macchinisti da inserire nel proprio organico

di mobilita

Trenord, per affrontare le nuove sfide della mobilità, cerca 200 Capotreni e Macchinisti dinamici e motivati da inerire nel proprio organico. Le candidature dovranno essere inviate entro il 1° febbraio 2019 ai seguenti link:   CAPOTRENO MACCHINISTI Il capotreno svolge attività di vendita e controllo dei titoli di viaggio a bordo treno, fornisce assistenza e informazioni ai viaggiatori, coordina l’equipaggio di bordo e garantisce la corretta applicazione delle norme specifiche della circolazione nel rispetto delle procedure di sicurezza, coadiuvando il macchinista nei casi previsti. SEDI DI LAVORO: Lombardia e regioni limitrofe. REQUISITI Diploma di scuola media superiore Ottima conoscenza della lingua italiana Buona conoscenza della lingua inglese Disponibilità a lavorare su turni e nei giorni festivi Spiccate doti relazionali, problem solving e stress management Educazione, flessibilità, puntualità Responsabilità, affidabilità, coscienziosità e rispetto delle regole La ricerca non è rivolta a candidati già in possesso delle abilitazioni alla mansione di capotreno o macchinista seppur conseguite anche solo parzialmente. Il macchinista deve garantire alla clientela un viaggio puntuale e regolare, nel rispetto delle normative di sicurezza. Lavora in team con il capotreno per tutte le attività legate allo svolgimento del servizio. SEDI DI LAVORO: Lombardia e regioni limitrofe.   REQUISITI Diploma di scuola media superiore Ottima conoscenza della lingua italiana Buona conoscenza della lingua inglese Disponibilità a lavorare su turni e nei giorni festivi Responsabilità, affidabilità, scrupolosità Stabilità ed autonomia decisionale richieste dal ruolo nel rispetto delle norme regolamentari e disposizioni aziendali Flessibilità, capacità di ascolto e buone doti relazionali La ricerca non è rivolta a candidati già in possesso delle abilitazioni alla mansione di capotreno o macchinista seppur conseguite anche solo parzialmente.

Leggi tutto    Commenti 1
Articolo
12 gen 2019

Cina e Italia più vicine grazie a due nuove rotte operate da China Southern Airlines

di mobilita

China Southern Airlines, la più grande compagnia aerea cinese in fatto di flotta e numero di passeggeri trasportati ogni anno, ha intenzione di avviare due nuove rotte per Milano da Guangzhou  e per Roma da Shenzhen con frequenze trisettimanali a partire da luglio 2019. Al momento i voli da Milano Malpensa per la Cina sono operati da Air China, che fa rotta su Pechino e Shangai, Neos con Nanchino e Cathay Pacific con Hong Kong. Intenzione della stessa compagnia è di aggiungere anche la frequenza di un terzo volo nella tratta Guangzhou-Roma Fiumicino

Leggi tutto    Commenti 0