Articolo
15 ago 2018

AEROPORTO DI FIUMICINO | Incidente ad un aereo della Cathay Pacific

di mobilita

Un B777-300ER B-KPY  della Cathay Pacific è stato danneggiato questa mattina durante le operazioni di movimento, Il danneggiamento ha interessato l'ala destra del veicolo che si è incastrata in un palo. Pare che a causare il danneggiamento sia stata un avaria al push. Foto  pubblicate sulla pagina Facebook di ROME AVIATION SPOTTERS

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
15 ago 2018

Crollo ponte Morandi, treni straordinari per favorire la mobilità nel nodo Genova

di mobilita

Per favorire la mobilità nel nodo di Genova, a seguito del crollo del ponte autostradale Morandi, domani, mercoledì 15 agosto, saranno assicurate corse aggiuntive fra Genova Voltri e Genova Brignole. Di seguito il dettaglio dei treni straordinari Trenitalia: 21030 - GENOVA BRIGNOLE - GENOVA VOLTRI - 09:56/10:34 21040 - GENOVA BRIGNOLE - GENOVA VOLTRI - 11:56/12:34 21048 - GENOVA BRIGNOLE - GENOVA VOLTRI - 13:56/14:34 24720 - GENOVA BRIGNOLE - GENOVA VOLTRI - 05:40/08:34 21024 - GENOVA BRIGNOLE - GENOVA VOLTRI - 08:26/09:04 21034 - GENOVA BRIGNOLE - GENOVA VOLTRI - 10:26/11:04 21042 - GENOVA P.PRINC. - GENOVA VOLTRI - 12:34/13:04 21050 - GENOVA BRIGNOLE - GENOVA VOLTRI - 14:26/15:04 21046 - GENOVA BRIGNOLE - GENOVA VOLTRI - 13:27/14:04 21054 - GENOVA P.PRINC. - GENOVA VOLTRI - 15:34/16:04 21062 - GENOVA BRIGNOLE - GENOVA VOLTRI - 17:26/18:04 21070 - GENOVA BRIGNOLE - GENOVA VOLTRI - 19:26 /20:04 21029 - GENOVA VOLTRI - GENOVA BRIGNOLE  - 08:56/ 09:35 21037 - GENOVA VOLTRI - GENOVA BRIGNOLE   - 10:56/11:35 21045 - GENOVA VOLTRI -  GENOVA BRIGNOLE  - 12:56/13:35 21053 - GENOVA VOLTRI -  GENOVA BRIGNOLE - 14:56/15:35 11227 - GENOVA VOLTRI -  GENOVA P.PRINC. - 11:24/11:49 21031 - GENOVA VOLTRI -  GENOVA BRIGNOLE - 09:26/10:05 21047 - GENOVA VOLTRI -  GENOVA BRIGNOLE - 13:26/14:05 21055 - GENOVA VOLTRI -  GENOVA BRIGNOLE - 15:26/16:05 21059 - GENOVA VOLTRI - GENOVA BRIGNOLE - 16:26/17:01 21067 - GENOVA VOLTRI - GENOVA BRIGNOLE - 18:26/19:05 21075 - GENOVA VOLTRI - GENOVA BRIGNOLE - 20:26/21:07 21077 - GENOVA VOLTRI - GENOVA P.PRINC. - 14:26/14:50

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
15 ago 2018

Crollo ponte Morandi, la viabilità alternativa

di mobilita

Sulla A10 Genova-Savona, tra il bivio per la A7 Milano-Genova e Genova Aeroporto, in entrambe le direzioni, si è resa necessaria la chiusura del tratto a seguito del crollo di una parte del viadotto Polcevera. Percorsi alternativi: Chi da Savona è diretto a Genova o Livorno può utilizzare la A26 Genova-Gravellona Toce, successivamente la D26 Diramazione Predosa Bettole e la A7 Milano-Genova in direzione Genova. Chi da Livorno e Genova è diretto a Savona, può percorrere la A7 Milano-Genova, seguire le indicazioni per la D26 Diramazione Predosa-Bettole per poi immettersi sulla A26 Genova-Gravellona Toce in direzione Genova e proseguire per Savona. Coloro che sono diretti al porto di Genova e provengono da Milano o Livorno, possono percorrere la A7 Milano-Genova ed uscire a Genova ovest, percorso inverso per chi dal porto è diretto verso Milano o Livorno. L'aeroporto di Genova è raggiungibile dalla A10 utilizzando l'uscita di Genova Aeroporto per chi proviene da Ventimiglia; invece chi proviene da Milano o Livorno deve uscire a Genova ovest sulla A7 Per le lunghe percorrenze, dal Frejus/Traforo del Monte Bianco verso il corridoio Tirrenico si consiglia la A21 Torino-Piacenza-Brescia proseguire in A1 verso sud per poi percorrere la A15 Parma-La Spezia percorso inverso in direzione Frejus e Traforo del Monte Bianco. Chi da Ventimiglia è diretto verso il corridoio Adriatico può percorrere la A10 fino a Savona, proseguire sulla A6 Torino-Savona e successivamente sulla A21 Torino-Piacenza-Brescia e quindi a seconda della destinazione percorrere la A4 Torino-Trieste, o la A1 Milano-Napoli e quindi la A14 Bologna-Taranto.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
14 ago 2018

GENOVA | Crolla parte del ponte Morandi sull’autostrada A10

di mobilita

Crolla parte del ponte Morandi sull'autostrada A10 ed entrambe le carreggiate sono precipitate al suolo per circa cento metri.   Potrebbero esserci feriti e molte auto coinvolte. Dalle prime informazioni sarebbe stato un cedimento strutturale a provocare il crollo di parte del viadotto e sarebbe avvenuto nel tratto che sovrasta via Walter Fillak, nella zona di Sanpierdarena. 15 AGOSTO AGGIORNAMENTO ORE 10:00 Gli ultimi dati della Prefettura parlano di 37 vittime, di cui cinque non ancora identificate. I feriti sono 16, di cui 12 in codice rosso. 14 AGOSTO AGGIORNAMENTO ORE 15:30 Il capo della protezione civile Borrelli ha comunicato che i morti finora accertati sono 20 e 13 i feriti. Il dato, ha detto Borrelli, sembra comunque destinato a salire. Al momento del crollo sul ponte Morandi di Genova stavano transitando circa 30 autovetture ad alcuni mezzi pesanti.  AGGIORNAMENTO ORE 13:51 Il Viminale, riferisce di 11 morti accertati al momento, mentre sono sei i feriti estratti dalle macerie, di cui tre molto gravi.  AGGIORNAMENTO ORE 13:42 Per i soccorritori le vittime potrebbero essere una decina AGGIORNAMENTO ORE 13:27  Un primo ferito è stato estratto vivo dalle macerie e trasferito al vicino ospedale AGGIORNAMENTO ORE 12:58 Dalle 11.40 il traffico ferroviario nel nodo di Genova è sospeso per il crollo del ponte autostradale Morandi fra Genova Rivarolo e Genova Sampierdarena. Trenitalia informa che è in corso la riprogrammazione dell’offerta commerciale con cancellazioni, limitazioni e variazioni di percorso. AGGIORNAMENTO ORE 12:54  Secondo il quotidiano di Genova Il Secolo XIX ci sono vittime AGGIORNAMENTO ORE 12:50 Ci sarebbero una decina di mezzi coinvolti nel crollo del ponte autostradale Morandi sul Polcevera a Genova. Lo riferiscono i soccorritori. AGGIORNAMENTO ORE 12:30 Chiuso il tratto tra il bivio A7 Milano-Genova e Genova Aereoporto in entrambe le direzioni.       

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
11 ago 2018

Caos sullo stretto di Messina, chiuso lo svincolo di Villa San Giovanni direzione sud

di mobilita

Sull'A2 "Autostrada del Mediterraneo", a causa delle difficoltà nelle operazioni di traghettamento sullo Stretto di Messina e in accordo con le linee operative predisposte di concerto con la Prefettura di Reggio Calabria, allo svincolo di Villa San Giovanni è stata decretata la fase di emergenza di terzo livello, con chiusura dello svincolo autostradale per i veicoli provenienti da nord. Attualmente, i tempi di attesa per imbarcarsi sono stimati in circa tre ore e, in autostrada, la coda ha raggiunto lo svincolo di Santa Trada. I veicoli provenienti da nord e diretti in Sicilia vengono deviati al successivo svincolo di Campo Calabro, per reimmettersi in autostrada in direzione nord. Da parte del personale Anas sono in distribuzione bottigliette d'acqua agli automobilisti in attesa.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
10 ago 2018

Volotea a disposizione di ENAC per fornire ogni dettaglio e informazione utile circa i disservizi

di mobilita

Volotea conferma di aver ricevuto, nella giornata di mercoledì 8 agosto, una lettera da parte dell’ENAC (Ente Nazionale per l’Aviazione Civile). Questa comunicazione è relativa all’operatività estiva ed è simile ad altre comunicazioni ricevute da altre compagnie in questo o nei precedenti periodi di alta stagione. Volotea è sempre a disposizione delle autorità competenti per fornire ogni dettaglio e informazione utile. Volotea vuole confermare che la mission e l’impegno della compagnia sono sempre rivolti a fornire il servizio migliore ai propri clienti e, infatti, è riconosciuta da TripAdvisors e dai propri clienti anno dopo anno. Volotea attualmente opera 155 rotte in Italia, di cui 52 domestiche, collegando città italiane di medie e piccole dimensioni tra loro e con diverse destinazioni in Europa. Volotea ha rafforzato i collegamenti diretti tra queste destinazioni e copre tratte non servite da altri vettori. Il 65% di questi collegamenti non esisteva prima che Volotea iniziasse le operazioni. Per operare i suoi voli, Volotea utilizza aeromobili della migliore qualità, così come fornitori, personale e risorse proporzionate al fine di portare avanti la sua attività al di sopra degli standard medi in termini di operazioni, supporto ai clienti, sicurezza, tutela e attività di manutenzione. Volotea può contare su 16 aeromobili basati in Italia, tre dei quali a disposizione come velivoli di back-up al fine di garantire le proprie operazioni a livello Europeo. Inoltre, da uno a tre equipaggi in stand-by sono disponibili in ognuna delle basi Volotea in Italia per prendere servizio in caso di necessità. Volotea attualmente impiega oltre 300 dipendenti in Italia tra piloti, equipaggi, personale amministrativo e operational. Nonostante le avverse condizioni e i ritardi legati alla situazione dell’Air Traffic Control in Europa, Volotea mantiene nel 2018 un tasso di puntualità superiore alla media del settore con un OTP15 (On Time Performance Standard) sopra il 71%, operando al di sopra di rilevanti compagnie low cost in Europa. Infine, il tasso di cancellazione dei voli di Volotea nel 2018 si mantiene tra i più bassi del settore. Come per tutte le compagnie aeree, non è sempre possibile per Volotea evitare i disservizi quanto la situazione dell’Air Traffic Control e altri fattori esterni incidono sulle operazioni e sulla capacità di trasporto. Volotea fornisce assistenza ai clienti riproteggendoli su altri voli, in accordo con altri vettori associati, fornendo mezzi di trasporto alternativi e ospitalità in hotel quando necessario. Volotea fa sempre del suo meglio per garantire che i passeggeri vengano di volta in volta assistiti e informati in caso di disservizi. Dall’inizio delle sue operazioni nell’aprile del 2012 a Venezia, Volotea ha trasportato quasi 10 milioni di passeggeri in Italia, ottenendo un elevato tasso di raccomandazione. Più di 2,5 milioni di persone hanno scelto Volotea nel 2017. Il vettore offre più di 3,5 milioni di posti nel 2018 sui voli da e per l’Italia e punta a continuare a crescere nei prossimi anni, aumentando i collegamenti tra le diverse regioni italiane. CRESCITA DI VOLOTEA Volotea ha raggiunto il traguardo dei 18 milioni di passeggeri trasportati dal suo primo volo nel 2012, totalizzando più di 4,8 milioni di passeggeri nel 2017. Nel 2018, Volotea ha aperto 58 nuove rotte per un totale di 293 collegamenti in 78 medie e piccole destinazioni europee in 13 Paesi: Francia, Italia, Spagna, Germania, Grecia, Croazia, Repubblica Ceca, Albania, Portogallo, Malta, Austria, Irlanda e Lussemburgo. La compagnia aerea stima di trasportare tra i 5,7 e i 6 milioni di passeggeri nel 2018. Volotea ha al momento 12 basi operative: Venezia, Nantes, Bordeaux, Palermo, Strasburgo, Asturie, Verona, Tolosa, Genova, Bilbao, Marsiglia e Atene. Queste ultime 3 sono state recentemente inaugurate nel 2018. L’organico Volotea nel 2018 ha superato quota 1.000 dipendenti. Quest’anno la compagnia creerà altri 250 nuovi posti di lavoro per capitalizzare la sua crescita. Nel 2018 Volotea opererà nel suo network di destinazioni con una flotta di 32 aeromobili, tra cui Boeing 717 e Airbus A319. Entrambi gli aeromobili, riconosciuti per affidabilità e comfort, dispongono di sedili reclinabili e sono il 5% più spaziosi della media. L’Airbus A319 è il modello di aeromobile scelto per la futura crescita della compagnia e permetterà un aumento del 20% nella sua capacità di trasporto, consentendo di trasportare 150 passeggeri e di operare rotte più lunghe. Volotea è stata selezionata dai TripAdvisor Travellers’ Choice 2017 come la migliore compagnia aerea basata in Italia, Francia e Spagna nella categoria “Europe Regional and Low Cost”.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
10 ago 2018

Sciopero Ryanair, cancellati 400 voli, a terra 55mila passeggeri

di mobilita

Disagi per circa 55 mila passeggeri si stanno verificando a causa dello sciopero di 24 ore dei piloti Ryanair di 5 Paesi europei, Belgio, Svezia, Irlanda, Germania e Olanda Nel complessivo sono stati cancellati 400 voli, un sesto dei 2.400 previsti e i maggiori disagi si stanno verificando per i passeggeri in partenza dagli aeroporti tedeschi, dove sono stati cancellati 250 voli. Il piloti chiedono nuovi contratti con aumenti retribuzioni e migliori condizioni d’impiego dopo che la compagnia ha riconosciuto le organizzazioni dei piloti circa da un anno. “Siamo estremamente dispiaciuti per i passeggeri che saranno colpiti. La responsabilità è del management di Ryanair – ha detto il presidente del sindacato tedesco Cockpit, Martin Locher – non vediamo da parte di Ryanair la volontà di impegnarsi in una vera contrattazione salariale”.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
09 ago 2018

ENAC ammonisce Volotea, se continueranno disservizi stop ai voli in Italia dal 15 settembre

di mobilita

L’ENAC, (Ente Nazionale per l’Aviazione Civile) ha scritto alla compagnia aerea spagnola Volotea, informando contestualmente l’omologa Autorità iberica, per evidenziare le numerose criticità riscontrate in questa prima parte della stagione estiva, che stanno comportando disagi ai passeggeri e disservizi negli aeroporti nazionali, e per chiedere immediate azioni correttive. Le Direzioni Aeroportuali dell’ENAC, infatti, hanno riscontrato che sono stati registrati frequenti episodi di cancellazioni di voli, di overbooking e di ritardi prolungati da parte del vettore spagnolo che hanno determinato notevoli problematiche all’utenza, specialmente in questo periodo di picco di traffico estivo, nel quale il mezzo aereo viene per lo più utilizzato per recarsi nelle località di vacanza. L’ENAC, in particolare, ha richiamato Volotea al riallineamento degli operativi pianificati, adottando ogni iniziativa possibile per rispettare gli impegni assunti con la vendita dei biglietti, riducendo, in tal modo, i casi di overbooking e di cancellazioni per operativi troppo stringenti. In merito alla tutela dei diritti del passeggero, l’Ente ha ricevuto numerose segnalazioni dagli utenti per il mancato rispetto del Regolamento Comunitario numero 261 del 2004. L’Ente ha comunicato al vettore che, al termine dei procedimenti di verifica, qualora fossero confermate le violazioni segnalate, saranno applicate le sanzioni di entità massima, tenuto anche conto del fatto che il mancato rispetto del Regolamento da parte del vettore, si è verificato più volte non solo durante la stagione in corso, ma anche nelle passate stagioni estive. L’ENAC ha altresì informato il vettore che, qualora dovessero perdurare tali disservizi e in assenza di un piano correttivo, tenuto conto dei disagi causati ai passeggeri e dei disservizi creati negli aeroporti, a partire dal 15 settembre p.v., la compagnia Volotea dovrà sospendere ogni attività di vendita e di volo in Italia e provvedere alla riprotezione di tutti i passeggeri già in possesso di titolo di viaggio.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
09 ago 2018

Due imperdibili promozioni per il nuovo collegamento per Bangkok di Air Italy

di mobilita

A poche settimane dall' avvio del nuovo collegamento per Bangkok, Air Italy propone ai propri clienti l'opportunità di scoprire la nuova destinazione e il servizio offerto dalla Compagnia a tariffe speciali e con due offerte davvero incentivanti, anche per solo un breve soggiorno a Bangkok, considerata la città regina dell'Oriente, per le bellezze che mostra ai suoi visitatori. Una prima promozione è riservata ai viaggi in Economy Class e offre la possibilità di raggiungere gratuitamente Malpensa a tutti coloro che acquisteranno, entro il prossimo 20 agosto, un biglietto per volare a Bangkok fino al 30 novembre 2018, da Napoli, Catania, Palermo Roma e Lamezia Terme, Verranno infatti omaggiati da Air italy del volo nazionale e pagheranno esclusivamente la tariffa del collegamento diretto intercontinentale, andata e ritorno a partire da 360 euro. A bordo di tutti i nuovi voli della Compagnia per la Thailandia, operati con gli Airbus A330- 200 in flotta,  la esclusiva Business Class di Air Italy offre una nuova e unica esperienza di viaggio al massimo del comfort, grazie alle poltrone completamente reclinabili, alla cucina italiana con servizio à la carte, accompagnata da champagne e da una accurata selezione di vini italiani,  alla connessione Wi-Fi, a un ampio  programma di intrattenimento e all'attenzione costante del personale di bordo. La seconda promozione è pertanto dedicata ai viaggi in Business Class. I clienti della Compagnia che vogliano raggiugere Bangkok da Milano, così come da Napoli, Catania, Palermo, Roma e Lamezia Terme via Malpensa, e che volino in due, potranno beneficiare del nuovo servizio di Business Class, pagando la tariffa per uno solo dei due passeggeri, Anche questa imperdibile offerta va acquistata entro il 20 agosto ed è valida per volare con Air Italy in Thailandia fino al 30 novembre 2018. Accedere alle tariffe e verificare i dettagli delle promozioni è semplice; è sufficiente infatti prenotare entro la mezzanotte di lunedì 20 agosto 2018 direttamente su airitaly.com, via App Air Italy, contattando il Call Center della Compagnia 892 928 o presso la propria agenzia di viaggi dotata del sistema di prenotazioni della Compagnia WTS .

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
09 ago 2018

Prende il volo il primo Air China A350-900

di Roberto Lentini

Ieri, con una cerimonia che si è tenuta a Tolosa, è stato consegnato il primo A350/900 alla compagnia Air China che così amplia la propria flotta con aerei di ultima generazione. L’A350 XWB è caratterizzato dal più avanzato design aerodinamico, la fusoliera è infatti dotata di finestre panoramiche più larghe di quelle del B787 di 30 cm. La fusoliera e ali sono in fibra di carbonio, in particolare le ali hanno 33° di freccia con le estremità alari ricurve. Grazie ai nuovi motori Rolls-Royce Trent XWB, estremamente efficienti, si ha una riduzione del 25% dei consumi di carburante e delle emissioni di CO2. La configurazione di Air China prevede tre classi con 312 poltrone: 32 in Classe Business, 24 in Premium Economy e 256 in Economy, inizialmente verrà utilizzato sulle rotte domestiche e successivamente sulle rotte internazionali, con destinazione Milano Malpensa. Londra Heathrow, Parigi, Francoforte e Monaco.  

Leggi tutto    Commenti 0