Articolo
13 ott 2017

CAGLIARI | Firmata la proroga per la continuità territoriale ma la Ue boccia gli aiuti di Stato

di mobilita

Il ministro dei Trasporti Graziano Delrio ha firmato il decreto di proroga della continuità territoriale aerea di Cagliari. In attesa della pubblicazione della nuova gara sarà la compagnia Alitalia a gestire le rotte per Roma e Milano e a garantire senza alcuna interruzione i collegamenti con gli obblighi di servizio. "Ringrazio il Ministro che ha mantenuto gli impegni assunti nel mese di agosto – dice l’assessore dei Trasporti Carlo Careddu – il collegamento aereo su Cagliari sarà assicurato in attesa della predisposizione del nuovo bando su cui stiamo lavorando senza sosta: questo è un primo risultato importante".  Sui rilievi comunicati quest'oggi dalla Commissione europea, che riguardano sia il bando non assegnato per Cagliari e sia quelli assegnati per Olbia e Alghero, la Regione si dichiara pronta a fornire tutti gli approfondimenti richiesti per difendere il diritto dei sardi alla mobilità. “Si tratta della comunicazione formale di rilievi sui quali abbiamo tenuto lunghe interlocuzioni sostenendo la nostra posizione" dichiara l’assessore Careddu. "Non siamo disposti a subire l’ennesimo tentativo di subordinare richieste essenziali della collettività, dal nostro punto di vista legittime, a un regolamento comunitario generale che riconosce le problematiche legate all’insularità solo parzialmente, limitandosi a consentire l’attivazione di servizi minimi. Siamo tutt’altro che rassegnati - sottolinea l’Assessore dei Trasporti -, e continueremo convintamente a far valere le nostre ragioni a Bruxelles, tenendo in considerazione il fattore tempo. Abbiamo un confronto aperto con le compagnie aeree per individuare con loro la soluzione più appropriata”. I punti toccati dalla Commissione Europea riguardano le frequenze, la capacità, le tariffe e una serie di obblighi addizionali contenuti nei nuovi bandi che per la Regione sono invece ritenuti fondamentali al fine di garantire un diritto sancito dalla Carta costituzionale. “Difenderemo fino in fondo il nostro progetto di continuità convinti che questo modello sia fortemente migliorativo e molto più adeguato a soddisfare le esigenze di trasporto dei sardi e della Sardegna rispetto al precedente" conclude Carlo Careddu. "Siamo in rapporto costante con il Ministero, che sostiene le nostre posizioni; nel mentre gli uffici della Regione stanno elaborando la procedura più snella possibile che permetterà a tutti i cittadini della Sardegna di continuare a volare da e per la penisola con un servizio garantito e di qualità”. In dettaglio, Bruxelles ritiene che gli oneri di servizio pubblico travalichino le disposizioni del regolamento europeo sui servizi aerei (1008/2008). La motivazione si basa sul fatto che la nuova continuità territoriale della Regione sarebbe stata progettata per soddisfare l’intera domanda stimata attraverso i requisiti massimi anziché attraverso i requisiti minimi richiesti dall’articolo 16 del regolamento sul servizio aereo. La Commissione rileva inoltre che, laddove le compagnie aeree usufruissero di risorse pubbliche considerate illegali e incompatibili con l'applicazione delle norme sugli aiuti di Stato, con molta probabilità sarebbero tenute alla restituzione dei finanziamenti.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
13 ott 2017

E-Vai, la società di car sharing, lancia il servizio di car sharing a domicilio per l’aeroporto di Malpensa

di Roberto Lentini

Dal 16 Ottobre al 15 Gennaio 2018, E-Vai, la società di car sharing del Gruppo Ferrovie Nord,  sperimenterà il servizio di car sharing a domicilio per l'aeroporto di Malpensa Terminal 1.   Basta prenotare la tua auto ed  E-Vai, te la consegnerà all'indirizzo che desideri. Non dovrai fare altro che guidare fino a Malpensa e lasciare l'auto negli appositi spazi E-Vai. Il servizio è riservato ai residenti nei comuni di: Abbiategrasso-Bereguardo-Besate-Borgo SanSiro-Cassolnovo-Cilavegna-Gambolò-Gravellona L.-Morimondo-Mortara-Parona-Vigevano. La stessa modalità di utilizzo è valida per il percorso inverso: dall’aeroporto è possibile salire su una autovettura E-VAI e raggiungere la propria abitazione, segnalando semplicemente all’operatore l’indirizzo dove viene parcheggiata l’auto e l’ora di consegna. Ci saranno a disposizione 5 auto, di cui 3 elettriche e 2 endotermiche al costo di 39 euro a tratta. 

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
13 ott 2017

Navigazione privata Lago Maggiore e Lugano: concordate le condizioni quadro

di mobilita

Nell'ambito della Convenzione fra la Svizzera e l'Italia per la disciplina della navigazione sui laghi Maggiore e di Lugano, un gruppo di lavoro bilaterale ha concordato le condizioni quadro per l'offerta di servizi da parte di società di navigazione private su questi due laghi.  Le condizioni quadro sono state pubblicate in un documento la cui validità è per il momento limitata a un anno. Questo rappresenta un passo ulteriore verso l'attuazione della dichiarazione d'intenti (Memorandum d'Intesa) sottoscritta dai Ministri dei trasporti nel 2016 per aumentare l'attrattiva turistica della navigazione. Il summenzionato gruppo di lavoro, comprendente rappresentanti di Svizzera e Italia, è incaricato di attuare il Memorandum d'Intesa (MoI) tra i due Paesi , volto a promuovere la navigazione sui due laghi. Il documento redatto dal gruppo espone le condizioni con le quali società di navigazione private possono offrire servizi su questi laghi. La suddetta Convenzione, conclusa nel 1992, stabilisce che, prima di rilasciare a una società privata l'autorizzazione a effettuare un servizio, si deve verificare che l'offerta privata corrisponda a un'«esigenza effettiva» e che non costituisca una «notevole concorrenza» per le società concessionarie. Il gruppo di lavoro ha elaborato una prima interpretazione congiunta di questi due concetti. Le condizioni relative all'«esigenza effettiva» e alla «notevole concorrenza» possono essere adempiute solo se le società concessionarie non effettuano alcun servizio o se viene osservato un intervallo di tempo sufficiente rispetto alle loro corse di linea. Restano possibili i servizi già offerti, quali viaggi in taxi o NCC, nozioni che il succitato documento provvede a precisare. Il documento sarà applicato - a complemento della Convenzione - per un periodo di prova di un anno, dopodiché sarà riesaminato. A seconda delle esperienze maturate e dell'occorrenza ne sarà redatta una nuova versione entro la fine del 2018 (per l'applicazione dal gennaio del 2019). Con l'elaborazione di questo documento il gruppo di lavoro ha portato a termine un compito del mandato, affidatogli dai Ministri dei trasporti, di individuare nuove soluzioni e modelli atti a migliorare la navigazione turistica nell'ambito della legislazione vigente. Un altro risultato conseguito dal gruppo di lavoro è stato quello di promuovere la cooperazione fra la  GGNL e la SNL. Infatti, le due concessionarie sono state incaricate dello sviluppo di uno studio che porti al miglioramento ed alla promozione della navigazione anche turistica sui laghi Maggiore e di Lugano. A seguito dello studio si prevede la costituzione di un Consorzio direzionale che permetterebbe di sviluppare al meglio quanto definito nel Memorandum di Intesa. Ciò offrirebbe ai collaboratori GGNL residenti in Svizzera la possibilità di essere prontamente reimpiegati sui due laghi. Il gruppo di lavoro appoggia gli sforzi compiuti in tal senso dalle due società Concessionarie, purché le attività risultino economicamente sostenibili e rispettino il principio della copertura dei costi.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
13 ott 2017

Neos Air presenta il primo Boeing 787 Dreamliner

di Roberto Lentini

In arrivo il primo Boeing 787-9 Dreamliner per Neos Air.    Sulla pagina Facebook della compagnia aerea è stata infatti pubblicata la foto del primo Boeing 787-9 che a dicembre trasporterà i turisti di Alpitour in vacanza verso Cuba e Repubblica Dominicana. Il secondo verrà fornito a giugno 2018 e il terzo a ottobre dello stesso anno. Ti potrebbe interessare: Boeing inizia l’assemblaggio per il primo B787-9 targato Neos

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
12 ott 2017

REGIONE LAZIO, al via la card Metrebus Lazio on line.

di mobilita

Dopo gli abbonamenti dedicati agli studenti, Cotral estende a tutti i clienti la possibilità di richiedere la card Metrebus Lazio on line.  Per richiedere la tessera elettronica - valida per abbonamenti mensili o annuali Metrebus Lazio - basterà collegarsi al sito cotralspa.it e compilare l'apposito form. Nella pagina informativa i clienti troveranno tutte le istruzioni per la compilazione del modulo e l'elenco completo dei rivenditori dove sarà possibile ricaricare il titolo di viaggio in base alle zone tariffarie prescelte. Una volta completata la procedura on line, la tessera (da ricaricare) verrà inviata direttamente al punto di ritiro indicato dal cliente al momento della richiesta. La card è valida 5 anni e in caso di smarrimento può essere duplicata.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
12 ott 2017

Alitalia: nuovi voli per India e Maldive

di mobilita

Il Chief Commercial Officer di Alitalia, Fabio Maria Lazzerini, ha presentato oggi a Rimini, nella cornice della fiera internazionale del turismo TTG Incontri, le novità della Compagnia italiana per l’orario invernale 2017-2018 in vigore da domenica 29 ottobre. I nuovi voli per Delhi (India) e Malé (Maldive), il proseguimento della tratta Roma-Los Angeles e l’incremento dei collegamenti Roma-San Paolo nei mesi invernali, oltre alla conferma di tutti i voli di lungo raggio lanciati negli ultimi due anni (Seul, Santiago del Cile, Città del Messico, Pechino e L’Avana) dimostrano la forte proiezione di Alitalia verso lo sviluppo dell’offerta intercontinentale. Offerta che la Compagnia italiana intende rafforzare ulteriormente la prossima estate. “L’estate del 2017 ha visto Alitalia operare regolarmente e con grande affidabilità, tanto che l’ENAC ha ripristinato la licenza definitiva di trasporto aereo”, ha dichiarato il Chief Commercial Officer Fabio Maria Lazzerini. “Ora siamo pronti ad affrontare questa nuova stagione invernale con nuove rotte e servizi e con una migliore digitalizzazione della nostra offerta. Con queste novità vogliamo incrementare i flussi di turisti dall’estero verso l’Italia e migliorare ulteriormente l’esperienza di viaggio degli italiani. Stiamo già lavorando alla programmazione della stagione estiva 2018, durante la quale lanceremo nuovi voli intercontinentali con l’obiettivo di unire sempre di più l’Italia al mondo e il mondo all’Italia”. NUOVI SERVIZI E PIATTAFORME DIGITALI. SITO WEB TOTALMENTE RINNOVATO Parallelamente all’espansione del network, Alitalia proseguirà il suo percorso teso ad arricchire l’offerta di servizi ai passeggeri e a sviluppare nuove piattaforme digitali per migliorare l’esperienza di viaggio, a bordo e a terra. Sul lungo raggio, la Compagnia italiana ha da poco reintrodotto per la propria business class il brand Magnifica, un marchio rinomato fra i viaggiatori italiani e internazionali. Alitalia mette a disposizione dei clienti di Magnifica i servizi più esclusivi: poltrone che si trasformano in letti, pluripremiata cucina di ispirazione regionale italiana, accompagnata dai migliori vini italiani, accesso alle lounge Casa Alitalia e agli altri servizi prioritari in aeroporto, e la connettività WiFi (disponibile sulla gran parte degli aerei di lungo raggio) che dall’8 dicembre verrà offerta gratuitamente sia ai passeggeri di Magnifica che a quelli di Premium economy. Per i viaggiatori ancora più esigenti, inoltre, è disponibile a Roma Fiumicino il nuovo servizio Meet&Greet, un’accoglienza e assistenza personalizzata, dall’arrivo in aeroporto all’imbarco sull’aereo. Per l’inizio del 2018, la Compagnia ha in programma di rilasciare una rinnovata release del nuovo sito alitalia.com e della App Alitalia che saranno caratterizzate da una revisione completa delle funzionalità di web check-in, del processo di prenotazione dei voli (da maggio) e da MyAlitalia una nuova area personale sul sito dove si potranno facilmente gestire le proprie prenotazioni, salvare le carte di imbarco e personalizzare tutte le preferenze di viaggio. Debutterà anche Discover Italy, la piattaforma editoriale dedicata alla promozione dell’Italia come destinazione: su Discover Italy le offerte commerciali Alitalia si integreranno con i contenuti editoriali realizzati in collaborazione con autorevoli partner, così da valorizzare le eccellenze delle diverse località turistiche italiane. Alitalia, infine, tornerà a fare pubblicità nei principali Paesi esteri per promuovere l’Italia quale meta turistica d’eccellenza per i viaggiatori di tutto il mondo, sottolineando l’idea che viaggiare con Alitalia significa essere già in Italia. IL NETWORK INVERNALE 2017-2018 Il nuovo volo Roma-Delhi sarà operato tutti i giorni dal 29 ottobre e segnerà il ritorno di Alitalia con un collegamento diretto per l’India dopo 9 anni di assenza. Il collegamento Roma-Malé, attivo dal 31 ottobre e operato tre giorni alla settimana, rappresenta un debutto per Alitalia con voli plurisettimanali diretti verso una fra le destinazioni turistiche più richieste dai tour operator italiani in inverno. I voli per l’India e le Maldive saranno effettuati con aerei Airbus 330 configurati nelle tre classi di viaggio Magnifica, Premium Economy ed Economy. Con l’orario invernale, inoltre, Alitalia riprenderà a volare sulle Canarie con un collegamento bisettimanale diretto Roma-Tenerife e continuerà a operare i voli Roma-Kiev e Atene-Tel Aviv, lanciati la scorsa estate. La Compagnia italiana offrirà più collegamenti da Roma Fiumicino verso Atene, Barcellona, Nizza, Praga, Sofiae Zurigo e da Milano Linate per Amsterdam e Parigi Charles De Gaulle. Sulla rete domestica, nella stagione invernale la Compagnia italiana riprenderà dal 2 novembre i collegamenti diretti Torino-Reggio Calabria e incrementerà il numero dei voli dall’hub di Roma Fiumicino per Bologna, Catania, Firenze, Milano Linate, Napoli e Pisa; da Milano Linate per Bari e Napoli e da Torino per Napoli. Nella stagione invernale 2017-2018, Alitalia servirà complessivamente 74 destinazioni, di cui 20 in Italia e 54 nel resto del mondo, per un totale di oltre 3.300 voli settimanali e 97 rotte. I biglietti di tutti i voli sono in vendita su alitalia.com, chiamando il Call Center al numero (a pagamento) 89.20.10, nelle agenzie di viaggio e nelle biglietterie aeroportuali. I soci MilleMiglia possono accumulare e spendere miglia su tutta la rete di collegamenti Alitalia.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
11 ott 2017

You vote, we fly – Oggi la finale su facebook

di mobilita

Trapani in Sicilia, Mostar in Erzegovina e Shannon in Irlanda erano le tre finaliste. Una di queste destinazioni farà parte dell’orario estivo di Eurowings. La vincitrice è stata decretata oggi con un voto live alle 15.00 su www.facebook.com/eurowings ed è risultata vincitrice Mostar in Bosnia-Erzegovina. Il network di Eurowings comprende più di 160 destinazioni in circa 50 paesi e la tendenza è in crescita. Poiché anche il network più grande può non aver considerato tutti i desideri dei propri passeggeri, Eurowings ha lanciato la campagna “You vote, we fly” per far decidere ai propri clienti e fan della pagina Facedbook quale città europea sarà la prossima meta della compagnia. Non c’è stato bisogno di dirlo due volte! Oltre 300.000 persone hanno votato in questi ultimi giorni su www.vote-and-fly.com scegliendo fra 10 destinazioni: Biarritz, Brac, Bergen, Belfast, Trieste, Castellón, Shannon, Mostar, Podgorica e Trapani. Dopo il primo round sono rimaste tre destinazioni finaliste. “Stiamo ampliando il nostro network e vogliamo andare incontro alle richieste dei nostri clienti” dice il CEO e COO di Eurowings Oliver Wagner. “Di sicuro le campagne sui social media ci avvicinano ai nostri clienti”. “Siamo entusiasti dei molti commenti positivi ricevuti a seguito di questa campagna. Dopo il successo della prima edizione di “You vote, we fly” ne stiamo preparando un’altra per il 2018” ha detto Thomas Labonde, Responsabile Marketing di Eurowings. www.eurowings.com

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
10 ott 2017

Ryanair: aggiornamento modifiche programmazione e puntualità

di mobilita

Ryanair ha fornito un aggiornamento in merito alle azioni portate avanti a seguito delle modifiche alla programmazione di 18.000 dei suoi 800.000 voli tra novembre 2017 e marzo 2018. Riguardo alle cancellazioni di settembre e ottobre (annunciate in data 18 settembre): Tutti i 315.000 clienti affetti hanno ricevuto notifiche via e-mail Oltre 311.000 richieste di cambio volo o rimborso (oltre il 99% dei clienti coinvolti) sono state processate I restanti 4.000 clienti (1%) non hanno ancora contattato Ryanair Per le modifiche alla programmazione invernale (annunciate in data 27 settembre): Tutti i 400.000 clienti affetti hanno ricevuto notifiche via e-mail Oltre 360.000 richieste di cambio volo o rimborso (90% dei clienti coinvolti) sono state processate Ci aspettiamo di raggiungere oltre il 95% (più di 380.000 richieste) questa settimana. I restanti 20.000 clienti (5%) non hanno ancora contattato Ryanair Negli ultimi 7 giorni, la puntualità della prima serie di voli Ryanair resta estremamente alta, raggiungendo il 97%. Su 15.000 voli operati la scorsa settimana, solo 23 (21 di questi a causa di uno sciopero degli operatori aeroportuali a Pisa) sono stati cancellati (come da tabella seguente). PUNTUALITÀ E CANCELLAZIONI Puntualità prima serie Cancellazioni giornaliere Lunedì 2 96% 22 (21 per lo sciopero a Pisa, 1 per avverse condizioni meteorologiche) Martedì 3 98% 0 Mercoledì 4 97% 0 Giovedì 5 99% 0 Venerdì 6 97% 0 Sabato 7 99% 0 Domenica 8 96% 1 (avverse condizioni meteorologiche) Media  97%   Kenny Jacobs, Chief Marketing Officer di Ryanair ha affermato: “Il 99% dei clienti affetti a settembre e ottobre è ora stato riprotetto e invitiamo il restante 1% (meno di 4.000 clienti) a contattarci in merito alla possibilità di ricevere un rimborso o di prenotare un altro volo. Ci scusiamo inoltre con i 400.000 clienti coinvolti dalla riduzione della nostra programmazione invernale. Entro la fine della settimana sarà processato oltre il 95% delle loro richieste di cambio volo o rimborso. La riduzione della nostra programmazione invernale ha contribuito a ripristinare la nostra puntualità da leader del settore raggiungendo il 97% nella prima serie di voli partiti la scorsa settimana, il che significa che ora i clienti possono prenotare i nostri voli a tariffe basse senza alcun pericolo di cancellazioni di voli dovute dalla programmazione dei turni.”

Leggi tutto    Commenti 0