Articolo
19 giu 2018

Rinnovate le carrozze Thello per i treni notte fra Italia e Francia

di mobilita

Le carrozze dei treni notte Thello, società controllata da Trenitalia (Gruppo FS Italiane), sono state rinnovate per migliorare il comfort dei passeggeri in viaggio fra l’Italia e la Francia. Thello offre otto collegamenti al giorno fra Italia e Francia. Due notturni sulla relazione Venezia – Milano – Parigi e sei sulla Milano – Nizza – Marsiglia, di giorno. Sono in tutto 27 le città collegate da Thello. Con il treno Milano – Nizza – Marsiglia si arriva in Francia a Montecarlo, Nizza, Antibes, Cannes, Saint Raphaël, Tolone e Marsiglia. Il treno Venezia – Milano – Parigi raggiunge Digione e Parigi. “I servizi di Trenitalia rappresentano l’asse portante della mobilità italiana anche turistica”, ha sottolineato Orazio Iacono, Amministratore Delegato e Direttore Generale di Trenitalia. “Trenitalia, con un’offerta sempre più capillare e competitiva, è consapevole del valore che il turismo rappresenta per il nostro Paese e di quanto nel suo complesso incida sulla nostra economia in termini di PIL, anche per l'indotto che è in grado di generare”, ha continuato. “Da un lato, attraverso i nostri prodotti a lunga percorrenza come Frecce e InterCity oltre ai servizi regionali, dall’altro con offerte di tipo cross-border. In tale ambito Thello, in quanto Società del Gruppo Trenitalia – ha concluso Iacono – ha la capacità di favorire un flusso turistico internazionale con servizi di sempre maggiore qualità, all’insegna dell’efficienza e di un Made in Italy che sa farsi valere e ammirare in Europa.” “L’obiettivo di Thello è quello di rendere unica l’esperienza di viaggio dei nostri clienti”, ha sottolineato Roberto Rinaudo, Amministratore Delegato di Thello. “A differenza degli altri mezzi di trasporto, il treno notte offre infatti il tempo per momenti preziosi, come una cena in carrozza ristorante con la famiglia, una serata musicale tra amici, l’intimità della cabina letto in coppia. Per noi il cliente è un ospite d’onore, da coccolare, ancor più che semplicemente da far viaggiare.” La vacanza inizia già a bordo del treno Thello. Il servizio è infatti ideale per le famiglie che vogliono godersi le vacanze estive. Le cabine letto possono ospitare fino a 3 persone e le cuccette fino a 6. Il bar è aperto per tutto il viaggio e il ristorante propone piatti italiani e francesi. Viaggiare di notte è inoltre conveniente, visto che consente di evitare un’ulteriore notte in albergo. La nuova cabina Premium è la novità della relazione Venezia – Milano – Parigi. Disponibile per una o due persone, è accessoriata con tutti i comfort: kit di biancheria in cotone, articoli da toilette, drink di benvenuto e colazione, un bagno privato (con doccia e wc) in cabina. Ideale per viaggi romantici in coppia.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
14 dic 2017

Con Thello in Francia per le vacanze natalizie

di mobilita

Grazie ai collegamenti internazionali di Thello è possibile raggiungere Parigi e i principali centri della Costa Azzurra e della Provenza, per le vacanze di Natale e Capodanno. La compagnia ferroviaria interamente controllata da Trenitalia, offre infatti per le feste natalizie particolari combinazioni per arrivare in Francia direttamente da Venezia e Milano. COLLEGAMENTO NOTTURNO Venezia Santa Lucia (p. 20.17) e Mestre (p. 20.29) o da Milano Centrale (p. 23.13) Per il collegamento notturno diretto a Digione e Parigi Thello offre le nuove cabine letto Premium, con bagno privato, quattro per ogni treno. Per i viaggi programmati durante le vacanze di Natale e fino al 31 dicembre incluso, la cabina Premium è disponibile allo stesso prezzo della cabina Standard. Per chi sceglie di viaggiare con Thello fra Venezia e Parigi a bordo treno è previsto anche un servizio di ristorazione. Per i viaggi in programma nel periodo di Capodanno un concerto live allieterà la cena dei passeggeri: il 30 dicembre nel viaggio da Venezia a Parigi, e il Primo gennaio fra Parigi e Venezia. Per coloro che preferiscono la comodità del proprio compartimento, il bar è aperto per tutta la durata del viaggio, un servizio di vendita viaggiante è attivo sia alla sera e sia al mattino. La presenza di un agente di sicurezza durante tutto il tragitto assicura una maggiore tranquillità dei passeggeri. COLLEGAMENTO DIURNO In treno giorno da Milano (con fermate a Pavia, Genova, Savona e Montecarlo) Thello collega l’Italia giornalmente alla Costa Azzurra e alla Provenza. Sono previste infatti tre corse al giorno fino a Nizza e un collegamento giornaliero fino a Marsiglia.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
06 nov 2017

MSC Crociere e Trenitalia insieme per una mobilità integrata e sostenibile

di mobilita

Intermodalità treno-nave per un'esperienza di viaggio sempre più confortevole, integrata, sostenibile. E' stato annunciato oggi, a Napoli, a bordo di MSC Meraviglia - l'ammiraglia della flotta varata lo scorso giugno - l'accordo di partnership siglato tra MSC Crociere e Trenitalia. L'intesa segna un ulteriore passo verso lo sviluppo di un progetto di mobilità integrata, in grado di migliorare la customer experience di turisti e viaggiatori, realizzata attraverso partnership strategiche. La capillarità e la frequenza delle Frecce (Frecciarossa, Frecciargento e Frecciabianca), degli InterCity e delle corse regionali di Trenitalia, insieme all'offerta internazionale dei Thello, si coniuga perfettamente con le esigenze dei crocieristi di avere un collegamento comodo e sicuro con il proprio porto di imbarco, a Genova, Venezia e Civitavecchia. Poter inoltre contare su un unico biglietto treno più nave, acquistabile presso tutte le agenzie di viaggio convenzionate con Trenitalia e MSC Crociere, costituirà un servizio di valore verso il cliente. Questa mattina tutte le novità della partnership sono state illustrate a bordo di MSC Meraviglia ormeggiata presso la Stazione Marittima di Napoli da Leonardo Massa, Country Manager Italia MSC Crociere, e Alessandra Bucci, Responsabile Commerciale Divisione Passeggeri Long Haul Trenitalia. "Il viaggio "door to door" si trasforma in un'esperienza unica ed esclusiva, pensata per godere appieno di ogni momento della vacanza, dal primo all'ultimo istante. L'idea di aggiungere alla crociera i servizi a lunga percorrenza di Trenitalia conferma la sensibilità e l'attenzione di MSC Crociere verso i propri crocieristi che grazie a questa iniziativa, potranno raggiungere comodamente i porti d'imbarco da moltissime località italiane. Con l'accordo fra Trenitalia e MSC Crociere, viene presentato un concetto che consente di vivere ogni attimo della vacanza in modo ancora più rilassato, confortevole e conveniente", ha affermato Leonardo Massa, Country Manager Italia MSC Crociere. "MSC Crociere vive uno dei momenti più entusiasmanti della propria storia. A pochi mesi dal battesimo di MSC Meraviglia e, in attesa dell'arrivo di altre 10 nuove unità con cui proseguire la crescita ampliando l'offerta in tutti i mari del mondo, intendiamo fare ancora di più, impegnandoci a garantire a chi sceglie un crociera MSC il massimo del comfort già prima di raggiungere il porto e la nave" ha concluso Massa. Sono ben 86 le Frecce da/per Venezia per/da le principali città italiane, insieme a quattro servizi InterCity, due InteCity Notte e due Thello, cui si aggiungono fino a 406 corse regionali Trenitalia. A Genova fermano e ripartono quotidianamente 14 Frecce, 28 InterCity, quattro InterCity Notte e 6 Thello, oltre a 268 regionali (giorno feriale). In arrivo e partenza da Civitavecchia 10 Frecciabianca, sei InterCity e due InterCity Notte, e 72 servizi regionali.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
24 lug 2017

La tratta ferroviaria Andora-San Lorenzo si farà a 180 km/h

di mobilita

Da oggi i treni potranno raggiungere, sulla nuova tratta Andora-San Lorenzo  (linea Genova-Savona-Ventimiglia) i 180 km/h. L’Agenzia Nazionale per la Sicurezza delle Ferrovie (ANSF) - soggetto terzo indipendente rispetto a tutti gli operatori nel campo del trasporto ferroviario - ha concluso la fase autorizzativa che consente l’incremento della velocità rispetto ai 160 km/h autorizzati finora. Si  raggiunge così la massima velocità prevista dal progetto. L’incremento consentirà ai treni InterCity e Thello di utilizzare la piena velocità, annullando qualche rallentamento che fino a oggi ha parzialmente influenzato la circolazione nelle tratte limitrofe.

Leggi tutto    Commenti 0