Articolo
10 lug 2018

Air Italy presenta il secondo B737 Max all’airshow di Farnborough 2018

di mobilita

Air Italy ha annunciato che presenterà il suo nuovo Boeing 737 MAX all'Airshow Farnborough International di quest'anno, che si terrà nel Regno Unito dal 16 al 22 luglio. Il B737 MAX arriverà a Farnborough direttamente dallo stabilimento Boeing di Everett, nello Stato di Washington, dove verrà consegnato alla Compagnia appena prima dell'inizio del salone del Regno Unito. Secondo dei tre velivoli B737 MAX che saranno consegnati ad Air Italy nel corso del 2018, questo nuovissimo velivolo è alla base della rapida espansione di Air Italy, il cui Piano prevede l'ingresso in totale di 20 aeromobili Boeing 737 MAX nell'arco di tre anni.  Air Italy è l'unica compagnia aerea italiana presente a Farnborough nel 2018 ed esporrà il suo velivolo nell'area dedicata a Qatar Airways, azionista che detiene il 49% di AQA Holding, proprietaria di Air Italy. Il Presidente di Alisarda e Aqa Holding, Marco Rigotti, ha dichiarato: "Air Italy è lieta di essere presente per la prima volta al Farnborough International Airshow. È un anno entusiasmante per la Compagnia, iniziato a febbraio con il lancio del nuovo brand, proseguito a maggio con la consegna del primo B737 MAX a Seattle, seguito a giugno dal lancio dei voli inaugurali da Milano MXP a New York e Miami. Stiamo per prendere in consegna il secondo dei nostri 20 aerei B737 e guardiamo con fiducia alla seconda metà del 2018, quando lanceremo le nostre nuove rotte verso Bangkok, Mumbai e Delhi. " Il Boeing 737-Max presenta cabine moderne e spaziose, performance economiche e operative superiori ai Boeing 737NG già in flotta e maggiore efficienza nei consumi. Gli aerei di Air Italy dispongono anche di cabine Business Class e stanno operando sui collegamenti nazionali da Milano Malpensa già attivi per Roma, Napoli, Palermo, Catania, Olbia e, da settembre, Lamezia Terme. Oltre ad espandere la propria flotta, Air Italy sta anche incrementando rapidamente il proprio network grazie alle nuove rotte a lungo raggio da Milano agli Stati Uniti, la Thailandia e l'India. A giugno Air Italy ha inaugurato voli di lungo raggio che collegano Milano a New York quotidianamente e Miami quattro volte alla settimana.  I nuovi collegamenti da Milano a Bangkok, Mumbai e Delhi inizieranno rispettivamente il 9 settembre, il 28 ottobre e il 30 ottobre. La rete Air Italy comprende anche voli internazionali diretti da Milano Malpensa ad Accra, Cairo, Dakar, L'Avana, Lagos, Mombasa, Mosca e Zanzibar, e, dal suo hub Olbia Costa Smeralda, servizi di linea per tutto l'anno per Roma, Milano Linate e Milano Malpensa e quelli stagionali per una vasta gamma di destinazioni nazionali e regionali, come Londra e Mosca.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
07 lug 2018

Per Air Italy il core business è l’aeroporto di Malpensa

di mobilita

"Air Italy punta ai voli intercontinentali utilizzando come core business l'aeroporto di Malpensa e per questo 51 dipendenti verranno trasferiti da Olbia a Milano". E' questa in sintesi la decisione di Air Italy confermata dal vicepresidente esecutivo di Air Italy, Marco Rigotti prima del vertice a Cagliari con il governatore Pigliaru. Nessun passo indietro quindi per Air Italy che continua con la riorganizzazione, il rinnovamento della sua flotta e con l'inaugurazione, a settembre, del volo per Bangkok e, a ottobre, quelli per Delhi e Mumbai. "Noi siamo pronti a sostenere i 51 dipendenti che dovranno lasciare Olbia, - ha affermato l'assessore ai Trasporti, Carlo Careddu- siamo preoccupati perché non tutti sono nelle condizioni di andare a Malpensa, sostenendo i costi che tutto ciò comporta, per questo molti potrebbero non accettare e si profila il rischio di numerosi licenziamenti"

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
07 lug 2018

GENOVA | Parte oggi il Costa Zena Festival per festeggiare i 70 anni di Costa Crociere

di mobilita

Costa Crociere festeggia i suoi 70 anni sabato 7 luglio con il Costa Zena Festival: un’intera giornata di eventi, dal mattino a notte inoltrata, con oltre 20 attrazioni gratuite tra via XX Settembre, piazza De Ferrari, piazza Matteotti, piazza Caricamento e il Porto Antico, organizzato con la collaborazione e il patrocinio di Regione Liguria e Comune di Genova.Per non perdere neanche un appuntamento sarà innalzato, tra le vie della città, un gran pavese di 1.800 metri, la tipica serie di bandiere della tradizione nautica presente su tutte le navi Costa, da poppa a prua, per guidare genovesi e turisti.In via XX Settembre il più lungo scivolo gonfiabile ad acqua mai costruito da 320 metri, che sfrutta la naturale pendenza della strada, permetterà a tutti di provare l’emozione di  “scorrere” tra edifici e palazzi.In piazza De Ferrari sarà allestita una zona solarium completa di sedie a sdraio, ombrelloni e servizio bar per chi vorrà godersi un po’ di sole.Il programma del Festival inizia dalla mattina con il divertimento “itinerante” offerto dagli artisti di strada al lavoro nell’area del Festival. Le mascotte di Peppa Pig e PJ Masks incontreranno i più piccoli, con laboratori e animazioni, durante tutto il corso della giornata.Radio 105 garantirà dalle ore 10 la presenza di tanti ospiti per una giornata in diretta dal Truck 105, uno studio mobile posizionato in piazza De Ferrari e dotato di palco dal quale una schiera di dj trasmetteranno e intratterranno il pubblico.Alla sera, in Porto Antico, sul palco di Radio 105, un grande concerto con alcuni tra gli artisti più amati dai giovani: Michele Bravi, Elodie, The Kolors, Francesco Gabbani, Ermal Meta e a seguire un coinvolgente dj set che farà ballare tutti fino a notte inoltrata.Dalle ore 20 alle ore 22, all’Arena del Mare, Al Bano e Romina Power in concerto.A seguire, alle ore 23 circa, per la prima volta in Liguria, un incredibile show di luci e acquaammalierà gli spettatori dallo specchio di mare di fronte a calata Falcone e Borsellino.Il Teatro delle Feste del Porto Antico ospiterà dalle ore 18 gli spettacoli tutti da ridere di Maurizio Lastrico, i Bruciabaracche, Enrique Balbontin e tanti altri comici liguri.E, poi, ancora proposte gastronomiche presenti in tre piazze cittadine, a partire dalle ore 10, e la mostra a Palazzo Ducale Oliviero Toscani. Ladro di Felicitಠcon oltre 150 fotografie a tema "vita di bordo" sulle navi da crociera.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
07 lug 2018

GENOVA | Costa Zena Festival, modifiche a circolazione e sosta in centro città

di mobilita

In occasione del 70° anniversario della fondazione di Costa Crociere, sabato 7 luglio si svolgerà la manifestazione Costa Zena Festival che, per un giorno, trasformerà il centro cittadino e una parte del Porto antico in una nave da crociera, con la poppa in via XX Settembre - dove verrà posizionato un enorme scivolo acquatico - e la prua nel mare del Porto antico. Non mancheranno spettacoli, concerti, water mapping e fuochi artificiali. Nelle strade interessate dalla manifestazione verranno modificate circolazione e sosta. dalle ore 22 di venerdì 6 luglio alle 8 di domenica 8 luglio, e comunque sino a cessate esigenze e salvo altre regolamentazioni ritenute necessarie: via XX Settembre, divieto di transito nel tratto compreso tra piazza De Ferrari e via della Consolazione (esclusa). Nello stesso tratto di strada, dovrà essere realizzata una corsia, sul lato monte adeguatamente delimitata, per eventuale transito ai mezzi di soccorso in servizio di pronto intervento e ai mezzi AMIU necessari per la pulizia della zona via Ettore Vernazza, dalle ore 1 di lunedì 2 luglio alle 20 di lunedì 9 luglio divieto di sosta, con rimozione coatta del veicolo degli inadempienti, nel tratto terminale della via, compreso tra largo Fucine e piazza De Ferrari. Inoltre, dalle 22 di venerdì 6 luglio alle 8 di domenica 8 luglio, è ripristinato il doppio senso di circolazione nel tratto compreso tra largo Fucine e largo XII Ottobre, con l’obbligo di arrestarsi all’intersezione con via Sofia Lomellini e di svoltare a sinistra in via XII Ottobre  via Dante, divieto di sosta nel tratto di strada ove la sosta è riservata ai motocicli e ai ciclomotori, ad eccezione dei veicoli a servizio dell’organizzazione dell’evento, dalle ore 1 di lunedì 2 luglio alle 9 di martedì 10 luglio  via Petrarca, dalle ore 20 di venerdì 6 luglio alle 8 di domenica 8 luglio, divieto di sosta con rimozione coatta del veicolo degli inadempienti, su ambo i lati della carreggiata, con la creazione di una corsia debitamente delimitata, sul lato levante, per consentire il transito ai mezzi di soccorso, delle forze di polizia e agli aventi diritto afferenti a via di Porta Soprana e piazza Matteotti piazza de Ferrari, dalle ore 8 alle 22 di sabato 7 luglio divieto di transito  via Fieschi, nel tratto compreso tra via Carducci e via XX Settembre, divieto di sosta, con rimozione coatta del veicolo per gli inadempienti via Ceccardi, tratto compreso tra via Morcento e via Carducci, dalle ore 8 alle 22 di sabato 7 luglio, su ambo i lati della carreggiata, divieto di sosta con rimozione coatta del veicolo per gli inadempienti e contestuale istituzione della sosta ai taxi che vengono ivi spostati da piazza De Ferrari piazza Matteotti, dalle ore 12 alle 20 di sabato 7 luglio, divieto di transito ad eccezione dei mezzi di soccorso in servizio di pronto intervento via Ugo Foscolo, divieto di sosta, con rimozione coatta del veicolo per gli inadempienti su ambo i lati della carreggiata e ripristino del doppio senso di circolazione, con obbligo di arresto e di svolta a sinistra all’intersezione con via Carcassi via Fiodor, sul lato ponente dall’intersezione con corso Aurelio Saffi, per circa 50 metri, divieto di sosta con rimozione coatta del veicolo per gli inadempienti strada Aldo Moro, dalle ore 22,30 e sino a cessate esigenze di sabato 7 luglio, divieto di transito. Servizi speciali di Amt per sabato 7 luglio Metropolitana aperta fino alle 2 di domenica 8 luglio. Ultima corsa da Brin alle ore 1.45 e da Brignole alle 2.05 Collegamento bus via Vannucci - piazza Dante, dalle 8 alle 22., ogni 15 minuti Collegamento bus piazzale Kennedy- piazza Dante ogni 10 minuti, ore 10 - 20 Intensificazione al servizio bus con le direttrici principali, dalle 23 all’1 da Caricamento partiranno i bus diretti verso il Ponente (Voltri) e la Valpolcevera (Pontedecimo) e da via Turati partiranno i bus diretti verso il Levante (Nervi) e la Valbisagno (Prato). Si ricorda che, per tutta l’estate, le linee N1 e N2 sono gratuite il venerdì e il sabato notte,  Le variazioni temporanee di percorso delle linee Amt, da venerdì 6 a domenica 8 luglio, sono consultabili qui

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
07 lug 2018

BARI | Il piano di mobilità per la visita del Papa, le aree di sosta e i bus navetta previsti

di mobilita

Per far fronte all’arrivo massiccio di fedeli che giungeranno a Bari nella giornata del 7 luglio per partecipare alla visita di Papa Francesco, il Comune di Bari in collaborazione con AMTAB ha approntato un piano della mobilità che favorisce l’utilizzo delle aree di sosta decentrate e dei parcheggi di scambio, tutti collegati con i luoghi dell’evento attraverso dei bus navetta. Al trasporto urbano si affianca un piano della mobilità extraurbano ferroviario, redatto con la collaborazione della Regione Puglia e delle aziende di trasporto regionale e nazionale. Sono previste, infatti, corse aggiuntive da e verso il capoluogo a cura di Trenitalia, Ferrovie Appulo Lucane, Ferrovie sud-est e Ferrotranviaria. Tutti gli orari sono consultabili a questo link “Per chi sceglierà di partecipare a questo straordinario evento - spiega il sindaco Antonio Decaro – stiamo predisponendo tutte le soluzioni migliori per limitare i disagi e proporre soluzioni agevoli per non arrivare con l’automobile in centro e perdere tempo in cerca di parcheggio. Abbiamo attivato collegamenti gratuiti da tutte le aree di sosta in aggiunta al consueto servizio di park&ride cittadino. Le navette avranno una frequenza ravvicinata fino alle 18 in modo da permettere a tutte le persone che arriveranno a Bari di trascorrere la giornata in centro e di godersi la città. Per chi invece volesse scegliere di viaggiare in treno, le Ferrovie hanno incrementato gli orari e organizzato un servizio ad hoc per arrivare in città. Sono sicuro che nonostante qualche disagio i baresi parteciperanno con grande spirito di collaborazione a questa giornata. Coloro i quali arriveranno a Bari con l’auto privata potranno utilizzare le seguenti aree di sosta: Stadio S Nicola e aree limitrofe        tariffa unica € 3,00 Via Verdi 1 e 2                                  tariffa unica € 3,00 Parete Edilizia                                   tariffa unica € 3,00 Via di Maratona                                 tariffa unica € 3,00 Via Bellini                                          tariffa unica € 3,00 Piscine                                               tariffa unica € 3,00 Viale Orlando                                    tariffa unica € 3,00 Complanare                                       tariffa unica € 3,00 Via Bisignani - mercatino 1 e 2         tariffa unica € 3,00 Area Gambardella                             tariffa unica € 3,00 Area mercatale - tariffa gratuita- riservata ai possessori di pass ZTL – ZSR D dalle ore 06:00 del 6/7 alle ore 18:00 del 7/7/2018 Palaflorio                                           tariffa unica € 3,00 Pane e Pomodoro (lato terra)             tariffa unica € 1,00 Polipark via Solarino                         tariffa unica € 1,00 Per la sosta degli autobus nelle aree preposte la tariffa unica giornaliera è di 12 euro. Tutte le aree indicate saranno collegate con il centro cittadino e, più in generale, con i luoghi interessati dall’evento attraverso bus navetta gratuiti, che saranno attivi dalle ore 4 del 7 luglio, con una frequenza di circa 8 minuti fino alle ore 12.30 e di circa 15 minuti fino alle 18. Dalle ore 18 in poi la frequenza seguirà il corso ordinario e le navette saranno sostituite dagli autobus di linea. Per chi arriva con un autobus extraurbano sarà possibile pagare il biglietto attraverso il servizio di messaggistica telefonica: sarà sufficiente inviare un sms con il testo AMTAB al numero speciale 4860604 per ricevere entro pochi minuti, sempre via SMS, un biglietto valido su tutta la rete urbana di Bari. Di seguito indicate le linee di collegamento con le aree di sosta e i relativi percorsi: 1)      LINEA AZZURRA Servizio di Navetta dedicato ai residenti della Città Vecchia su percorso Circolare da Piscine Comunali-Via Di Maratona e Park di Via Portoghese a Piazza Massari lato Questura/cap. Nav.B, (percorso: Piscine Comunali Via Di Maratona, parcheggio di Via Portoghese, Corso Vittorio Veneto, Piazza Massari/Cap.Nav.B, Corso Vittorio Emanuele, Piazza Garibaldi, Via Crispi, Corso Mazzini, Brigata Regina, Corso Vittorio Veneto, Viale Orlando, Via Portoghese, Via Di Maratona Piscine Comunali), in vigore dalle ore 6.00 del 06/07/18 alle ore 18.00 del 07/07/18, con 2 bus e con corse ogni 15 minuti. Dopo le ore 18.00 e fino alle ore 23.00 il servizio di rientro ai parcheggi della zona Piscine Comunali e Fiera viene garantito dalle linee ordinarie 2, 2/, 22, 27, 53 in transito da via Piccinni. 2)      LINEA GIALLA Servizio di Navetta Parcheggi PalaFlorio-Complanari di Caldarola, su percorso Circolare da Palaflorio/Polivalente a Via Oberdan, (percorso: Via Prezzolini, strada Circonvallazione Polivalente, Via Caldarola (fermata temporanea), Via Magna Grecia, Via Peucetia, Via Apulia, Via Oberdan, Via Masaniello, Via Peucetia, Via Magna Grecia, Via Caldarola (Fermata temporanea), Via Prezzolini), in vigore dalle ore 4.00 del 07/07/18 alle ore 18.00 del 07/07/18, con 6 bus con corse ogni 8 minuti la mattina fino alle ore 12.30 circa e con 3 bus e corse ogni 16 minuti il pomeriggio. Dopo le ore 18.00 e fino alle ore 23.00 il servizio di rientro ai parcheggi della zona Palaflorio-Caldarola viene garantito dalle linee ordinarie 2 in transito da Piazza Moro. 3)      LINEA VERDE Servizio di Navetta Parcheggi zona Fiera-Piscine Comunali-Complanari Corso Vittorio Veneto-Park&Ride FBN, su percorso Circolare da Piscine Comunali a Piazza Massari lato Questura/cap. Nav.B, (percorso: Piscine Comunali Via Di Maratona, parcheggio di Via Portoghese, Corso Vittorio Veneto, Piazza Massari/Cap.Nav.B, Corso Vittorio Emanuele, Piazza Garibaldi, Via Crispi, Corso Mazzini, Brigata Regina (fermata provvisoria), Corso Vittorio Veneto, Viale Orlando, Via Portoghese, Via Di Maratona Piscine Comunali), in vigore dalle ore 4.00 del 07/07/18 alle ore 18.00 del 07/07/18, con 6 bus (3 Bus aggiunti + 3 bus Nav. A) con corse ogni 5 minuti la mattina fino alle ore 12.30 circa e con 3 bus e corse ogni 10 il pomeriggio. Dopo le ore 18.00 e fino alle ore 23.00 il servizio di rientro ai parcheggi della zona Piscine Comunali e Fiera viene garantito dalle linee ordinarie 2, 2/, 22, 27, 53 in transito da via Piccinni. 4)      LINEA ROSSA Servizio di Navetta Parcheggi zona Stadio San Nicola, su percorso Circolare da Stadio San Nicola (Via Torrebella) a Piazza Massari lato Questura/cap. Nav.B, (percorso: Stadio San Nicola-via Torrebella, Raccordo Giuseppe Rossi, Via Giuseppe Tatarella, Ponte Adriatico, Via Tommaso Fiore, Via Napoli, Via Brigata Regina (fermata provvisoria), Corso Vittorio Veneto, Piazza Massari lato Questura/cap. Nav. B, Corso Vittorio Emanuele, Piazza Garibaldi, Via Crispi, Corso Mazzini, Via Della Carboneria, Ponte Adriatico, Via Giuseppe Tatarella, Raccordo Giuseppe Rossi, Via Torrebella, Stadio San Nicola), in vigore dalle ore 4.00 del 07/07/18 alle ore 18.00 del 07/07/18, con 4 bus snodati con corse ogni 15 minuti la mattina fino alle ore 12.30 circa e con 2 bus snodati e corse ogni 30 il pomeriggio. Dopo le ore 18.00 e fino alle ore 23.00 il servizio di rientro allo Stadio San Nicola viene garantito dalla linea ordinaria 20 in partenza da Piazza Moro. 5)      SERVIZIO DI NAVETTA C Parcheggio Park&Ride 2 Giugno, su percorso Circolare da P&R 2 Giugno a Via Cognetti (Fermata temporanea a lato Teatro Petruzzelli) con capolinea e cambi a P&R 2 Giugno, in vigore dalle ore 4.00 del 07/07/18 alle ore 18.00 del 07/07/18, con 6 bus (3 Bus aggiunti + 3 bus Nav. C), con corse ogni 6 minuti la mattina fino alle ore 12.30 circa e con 3 bus e corse ogni 12 il pomeriggio/sera, fino alle ore 23.40. 6)      SERVIZIO DI NAVETTA E Parcheggio Polipark , su percorso circolare da p.zza Moro, davanti InfoPoint, via Crisanzio (Ateneo), via Quintino Sella, 231, estr. Capruzzi, fronte 266/B, viale Ennio, fronte 4, viale Ennio (fronte Chiesa), viale Ennio (Policlinico), via Flacco, fronte 4/A, via Flacco, fronte 22, via Cotugno, 1, via Solarino (P&R Polipark), viale Pasteur, lato Edicola, viale Pasteur, lato civ. 19, via Cifarelli (Conservatorio), via Capruzzi 294, c.so Italia, p.zza Moro, davanti InfoPoint (B) – orario e percorso ordinari. Le Navette A, B e la linea 42 saranno sospese dalla mattina fino a riapertura al traffico delle strade corso Vittorio Emanuele e via Nario Sauro. Tutte le altre Linee ordinarie e/o navette osserveranno le modifiche di percorso predisposte in base alle ordinanze comunali della PM per la transitabilità delle strade durante l’evento. La Polizia Municipale dovrà garantire, per quanto possibile, la percorribilità e la fluidità del traffico lungo i percorsi delle navette e delle linee ordinarie al fine di agevolare l’afflusso ed i deflusso dei fedeli con il trasporto pubblico predisposto dall’Amtab.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
06 lug 2018

REGIONE SICILIANA | Ripresi i lavori dell’autostrada Siracusa-Gela

di Roberto Lentini

Sono ripresi, da circa una settimana, i lavori della costruenda autostrada Siracusa Gela, relativi ai lotti Rosolini-Ispica-Modica, dopo un blocco durato circa un anno.  L’assessore regionale alle Infrastrutture Marco Falcone nei mesi scorsi aveva attivato le procedure necessarie per la rescissione del contratto con Cosige se entro il 10 giugno non avesse ripreso i lavori. Cosedil Spa ha ripreso i lavori sulla Siracusa-Gela, pur in assenza dell’autorizzazione da parte del tribunale ordinario di Roma sezione fallimentare e dell’autorizzazione del Consorzio autostrade siciliane. L’11 giugno scorso era stato infatti firmato l’accordo privato tra la Società italiana per Condotte d’Acqua Spa e la Cosedil Spa secondo cui, previa autorizzazione del Tribunale ordinario di Roma sezione fallimentare, Cosedil avrebbe proceduto alla realizzazione del lotto unico funzionale 6+7 e 8 Ispica Viadotti Scardina e Salvia – Modica, per poco più di 19 chilometri.  Oggi l'Assessore Regionale alle Infrastrutture e Mobilità, Marco Falcone, insieme alla deputata all’Ars Rossana Cannata. hanno efftuato un sopralluogo "Oggi grazie all’impegno di realtà imprenditoriali siciliane, ha affermato Falcone- rassicurate dalla vicinanza del Governo Musumeci, ruspe, camion e maestranze ritornano all’opera per restituire dignità alla Sicilia" “Ho voluto visionare in prima persona i cantieri relativi ai lotti Rosolini-Ispica-Modica ad appena qualche settimana dalla ripresa dei lavori– e verificare, attraverso un confronto con i vertici Cosedil, le imprese locali, gli ingegneri, i sindacati e i lavoratori le problematiche presenti in questa importantissima infrastruttura, perché è fondamentale la vicinanza della politica al territorio”.  

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
06 lug 2018

FIRENZE | Agevolazioni abbonamenti Ataf per studenti

di mobilita

Per gli studenti e le studentesse fiorentine gli abbonamenti del trasporto pubblico non aumenteranno con l’entrata in vigore del nuovo sistema tariffario regionale. Il Comune ha stanziato 1 milione di euro per coprire questa differenza di costo. Per gli studenti appartenenti a famiglie con ISEE inferiore a 12.500 euro il costo dell’abbonamento rimarrà a 150 euro. Per gli altri il costo resterà a 185 euro, come nel precedente tariffario. Per gli studenti e le studentesse dell’ Università degli Studi di Firenze invece il costo dell’abbonamento sarà incluso nelle tasse universitarie. Dal  novembre 2018 al 31 ottobre 2019, infatti, in via sperimentale, la “Carta dello studente universitario” varrà anche come titolo di viaggio per tutti i mezzi pubblici urbani dell'area fiorentina. Come ottenere il beneficio. A partire dal 1° settembre 2018gli interessati potranno chiedere il rimborso direttamente ad Ataf presentando un modulo che verrà messo a disposizione sui siti del Comune (www.comune.fi.it) e dell’azienda di trasporto (www.ataf.net). Con quel modulo e con la certificazione ISEE, Ataf  effettuerà un bonifico dell'importo che verrà coperto per i propri residenti dal Comune di Firenze. A partire dal 1° gennaio 2019 chi rinnoverà l'abbonamento o chi lo stipulerà ex novo pagherà la cifra già scontata del contributo del Comune.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
06 lug 2018

ROMA | Iniziati i lavori su viale Marconi e via Cristoforo Colombo

di mobilita

Sono iniziati i lavori di manutenzione di viale Marconi, a partire da piazzale Tommaso Edison fino all’innesto con via Cristoforo Colombo, in entrambi i sensi di marcia. L’intervento è volto a mettere in sicurezza la strada nei punti più ammalorati: saranno quindi ripristinati tratti di asfalto e la relativa segnaletica. A partire dalla seconda metà del mese di luglio iniziano le lavorazioni per la manutenzione con fresatura e tappetatura di circa 15mila metri quadri delle corsie centrali e di parte delle complanari di via Cristoforo Colombo, nel tratto compreso tra via Laurentina in direzione centro, fino alla corrispondenza dell’incrocio con via Alessandro Severo. A partire dal 23 luglio Italgas interviene in un altro tratto di circa cinquanta metri per la manutenzione di alcune condotte di sua competenza. Gli interventi su viale Marconi e via Cristoforo Colombo costano circa 500mila euro lordi e sono realizzati con i finanziamenti dell’appalto semestrale del lotto manutentivo n. 5, che comprende i Municipi VII e VIII. "Le strade di Roma Capitale sono costantemente sotto la nostra attenzione, le loro problematiche vengono affrontate secondo le criticità rilevate. Continuiamo a programmare interventi per ripristinare quei tratti di strada maggiormente ammalorati. Abbiamo programmato oltre 90 lavori, quaranta in corso alcuni dei quali già terminati, e per l’estate ne partiranno molti altri”, dichiara l’assessora alle Infrastrutture Margherita Gatta.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
06 lug 2018

METRO M4 MILANO | Partita la prima talpa per la costruzione delle gallerie da S.Cristoforo a Solari

di mobilita

È partita ieri, dal Manufatto Ronchetto, la prima delle due Tbm, le cosiddette talpe che realizzeranno le gallerie da S. Cristoforo a Solari della M4, la nuova metropolitana di Milano. "Lavoriamo e investiamo sul trasporto pubblico affinché tutti i quartieri della città siano sempre più vicini fra loro – ha dichiarato l’assessore alla Mobilità e Ambiente Marco Granelli -. I lavori per la Blu proseguono ed è un'occasione anche per riqualificare aree più periferiche della città". Oltre all'assessore, questa mattina erano presenti il presidente del Municipio 6 Santo Minniti, il presidente di M4 spa Fabio Terragni, il presidente del Consorzio dei costruttori CMM4 Guido Mannella (Salini Impregilo) e l’amministratore delegato di MetroBlu scrl Massimo Lodico (Astaldi). Conclusi i lavori e realizzate entrambe le gallerie della tratta Est, da Linate a Tricolore, si apre ora la fase di scavo e costruzione delle due “canne” della tratta Ovest, destinate ad ospitare i treni che percorreranno i 3,7 km dal capolinea di S.Cristoforo a Stazione Solari. La Tbm, di 6,7 m di diametro, scaverà giorno e notte, sette giorni su sette, ad una profondità media di 15 metri, realizzando circa 16 metri di galleria al giorno. La seconda talpa partirà tra circa un mese per realizzare la seconda “canna”. Entrambe le gallerie della tratta Ovest si stima saranno realizzate in poco più di un anno. Con 15 km di estensione e 21 stazioni, la “Blu” collegherà il centro della città con il quartiere Forlanini (Milano Est - fino all’Aeroporto di Linate) e il quartiere Lorenteggio (Milano Ovest - fino a San Cristoforo). Il tempo di percorrenza stimato da Linate a S. Cristoforo sarà di circa 28 minuti. La Blu sarà una metropolitana leggera ad automazione integrale senza guidatore a bordo che verrà utilizzata da una media di 86 milioni di passeggeri l’anno. L’entrata in esercizio è previsto per fasi. Nel 2021 è programmata l’apertura della prima tratta da Linate a Forlanini Fs, nel 2022 fino a S.Babila e nell’anno successivo fino a S.Cristoforo.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
04 lug 2018

Vard costruirà una nuova nave per Hapag-Lloyd Cruises

di mobilita

Vard Holdings Limited (“VARD” or the “Company”) progettisti e costruttori navali ha annunciato di aver  stipulato un nuovo contratto per la progettazione e la costruzione di una nave crociera di lusso per la compagnia di crociera tedesca Hapag-Lloyd Cruises. La nuova nave da crociera si unirà alla serie HANSEATIC di Hapag-Lloyd Cruises con le due navi che VARD ha già in costruzione nella sede tedesca. Il progetto è stato sviluppato da VARD in stretta collaborazione con Hapag-Lloyd Cruises, le navi sono appositamente studiate per le crociere nelle regioni polari dell'Artico e dell'Antartide, nonché in climi caldi come l'Amazzonia. Roy Reite, CEO e direttore esecutivo di VARD, ha commentato: "È incoraggiante rivedere clienti come Hapag-Lloyd Cruises, che testimoniano la qualità dei nostri servizi e delle nostre navi. Al momento abbiamo due navi in costruzione da consegnare a Hapag-Lloyd Cruises nel 2019 ed è un nostro onore ricevere questo ultimo contratto per una nuova nave per crociere di lusso." La nuova nave da crociera di lusso avrà una stazza di circa 16.000 tonnellate lorde, circa 139 metri di lunghezza e 22 metri di larghezza. con sette ponti passeggeri, alloggi per 230 passeggeri in 120 cabine e suite. Simile alle sue navi gemelle, la nuova nave sarà dotato di alto standard di servizi. La serie HANSEATIC offrirà sport acquatici e moderne aree benessere e fitness. La consegna della nuova nave è prevista da Vard Langsten in Norvegia nel 2021. Lo scafo verrà costruito da VARD in Romania.

Leggi tutto    Commenti 0