Articolo
21 feb 2018

NAPOLI | Deviazione per alcune linee BusItalia Campania fino al 9 marzo

di mobilita

Fino a venerdì 9 marzo nel comune di Gragnano per consentire l’esecuzione di lavori stradali, nella fascia oraria compresa tra le 7.00 e le 17.00, è attivo il divieto di circolazione per gli autobus nel tratto di via Madonna delle Grazie compreso tra via dei Pastai e via Visitazione. Per questo motivo le autolinee BusItalia Campania 74 (Corbara-San Marzano-Angri-Castellammare) e 77 (Sant’Antonio Abate-Scafati-Castellammare) sia in direzione Castellammare che provenienti da Castellammare percorrono via dei Pastai e via Visitazione.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
21 feb 2018

VENEZIA | Apertura viabilità laterale del Ponte dell’Accademia

di mobilita

Sono state aperte le due passerelle laterali che permetteranno ai pedoni attraverso un senso unico, sul lato destro e sinistro, di poter attraversare il Ponte dell’Accademia.  “Oggi è una giornata importante per Venezia – ha commentato l’assessore ai Lavori pubblici, Francesca Zaccariotto, in sopralluogo al cantiere di restauro - perché potranno iniziare i lavori nella parte centrale dell’opera con la rimozione della pavimentazione, dei 165 gradini e dei parapetti, intervenendo sulla struttura metallica per poi ricoprire nuovamente i gradini in legno. Fino a questo momento si è lavorato nella zona inferiore al ponte scoprendo tutte le parti e portando a nudo l’acciaio per verificare quale fossero le condizioni tolta la ruggine". Il restauro, che dovrà garantire la manutenzione, la durabilità e l'accessibilità del secondo ponte eretto sul Canal Grande dopo quello di Rialto, avverrà con la sostituzione degli elementi degradati e delle parti lignee deteriorate e l'inserimento di elementi distanziatori per salvaguardare le sezioni più difficilmente sostituibili. L’importo dei lavori è di 1.300.000 euro, finanziato da una donazione di privati pari a 1.700.000 milioni di euro, così come già avvenuto per il restauro del Ponte di Rialto realizzato grazie al contributo di un'altra realtà imprenditoriale, che sta consentendo di restituire alla città patrimoni storici artistici e architettonici di grande importanza. “Stiamo rispettando esattamente il crono programma dei lavori, iniziati ad ottobre. Anche dal punto di vista della viabilità – continua l'assessore – il cantiere non sta creando particolari difficoltà. Oggi per garantire che il flusso pedonale non subisse intoppi, due agenti della Polizia locali hanno indirizzato il transito delle persone. Soluzione che verrà adottata anche nei prossimi giorni nei momenti più critici delle giornate, come ad esempio alla fine delle lezioni di scuola con l’uscita degli studenti almeno fino a quando non ci abitueremo. Il termine dei lavori con la riapertura del Ponte dell'Accademia è previsto per il mese di giugno".

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
21 feb 2018

REGGIO CALABRIA | Partono i lavori sulle rampe del Ponte di Paterriti

di mobilita

Sono stati consegnati nei giorni scorsi i lavori per il completamento delle rampe del ponte di collegamento le frazioni di Paterriti e Oliveto, nell’area collinare a sud di Reggio Calabria.  Al sopralluogo finale per la consegna del cantiere all’impresa vincitrice dell’appalto, la “Franco Giuseppe srl”, oltre al Dirigente del Settore Lavori Pubblici dell’Amministrazione Falcomatà Antonino Cristiano e ai funzionari del settore, erano presenti gli assessori Antonino Zimbalatti e Giovanni Muraca insieme alla Consigliera Nancy Iachino. Completata la fase della consegna, l’impresa procederà adesso all’immediata pulizia, alla messa in sicurezza dell’area di cantiere e all’avvio dei lavori che prevedono un tempo contrattuale complessivo di 180 giorni ed un finanziamento, deliberato dalla Giunta comunale guidata dal Sindaco Falcomatà, di un milione di euro, compresi oneri ed espropri.  «Il completamento delle due rampe del ponte finalmente metterà fine al paradosso dell’eterna incompiuta del ponte progettato senza le rampe: un assurdo, davvero ridicolo se non fosse un problema drammaticamente serio, con il quale i cittadini dei Paterriti sono stati costretti a convivere per tanti anni» hanno commentato gli assessori Zimbalatti e Muraca e la Consigliera Iachino a margine del sopralluogo.  «La consegna dei lavori delle rampe - hanno spiegato gli amministratori - ci consentirà di completare l’intervento già per l’inizio del prossimo autunno, stagione in cui aumentano le piogge, l’attraversamento del torrente diventa più pericoloso ed aumentano i rischi per i cittadini che risiedono in quell’area. Dopo anni di silenzio finalmente siamo in grado di mettere la parola fine su quest’assurda vicenda, nella speranza che questo sia l’ultimo inverno che gli abitanti di Paterriti devono passare in questa condizione inaccettabile».

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
21 feb 2018

GENOVA | Al via i lavori degli impianti di Valletta Cambiaso in vista della Coppa Davis

di mobilita

L’assessorato ai Lavori pubblici e alle manutenzioni del comune di Genova ha dato il via ai lavori di messa a norma degli impianti di Valletta Cambiaso, in vista dell’importante appuntamento con i quarti di finale della Coppa Davis tra Italia e Francia che si svolgeranno da venerdì 6 a domenica 8 aprile.I lavori, realizzati da Aster e Comune di Genova, comporteranno una spesa di circa 100 mila euro a carico dell’amministrazione e riguardano la messa in sicurezza degli impianti elettrici, la sostituzione dei seggiolini, la predisposizione delle necessarie vie di esodo per gli spettatori e altre opere manutentive necessarie a rendere l’impianto adeguato a questo grande evento sportivo.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
21 feb 2018

ROMA | Ritorna la domenica ecologica, stop auto nella Fascia Verde

di mobilita

Stop alle auto il 25 febbraio per la quarta domenica ecologica nell'ambito delle misure programmate dalla Giunta Capitolina. Previsto  il divieto totale della circolazione per i veicoli dotati di motore endotermico, nella zona a traffico limitato denominata "Fascia Verde" del PGTU (Piano Generale del Traffico Urbano) dalle 7.30 alle 12.30 e dalle 15.30 alle 19. La misura ha l’obiettivo di contenere e prevenire l’inquinamento atmosferico. Roma presenta, infatti, criticità in termini di qualità dell’aria, soprattutto nel periodo invernale. Le giornate di chiusura al traffico costituiscono, inoltre, uno strumento utile a sensibilizzare la cittadinanza contribuendo alla diffusione di modelli culturali alternativi, tesi al miglioramento degli stili di vita. Sono esentati dalle restrizioni: i veicoli a trazione elettrica e ibridi; i veicoli alimentati a metano e a GPL; gli autoveicoli ad accensione comandata (benzina) Euro ‘6’; i ciclomotori a 2 ruote con motore 4 tempi Euro ‘2’ e successivi; i motocicli a 4 tempi Euro ‘3’ e successivi. Durante le fasce orarie di blocco, sarà garantito, come di consueto, il potenziamento del trasporto pubblico locale.  In occasione della domenica ecologica del 25 febbraio la sindaca Virginia Raggi ha disposto la modifica dell’orario dello stop fissando il termine alle 19 e non alle 20.30 considerando la concomitanza con la partita di calcio Roma-Milan in programma allo Stadio Olimpico. Restano immutate le altre disposizioni (tipi di veicoli, deroghe, ecc). Visto poi il positivo riscontro avuto per l’iniziativa di piantumazione organizzata dall’Assessorato alla Sostenibilità Ambientale in concomitanza delle precedenti giornate di blocco, è stato deciso di riproporre l'iniziativa anche domenica 25 febbraio

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
21 feb 2018

M’illumino di Meno 2018

di mobilita

Quest’anno Caterpillar e Radio2 dedicano M’illumino di Meno alla bellezza del camminare e dell’andare a piedi. Perché sotto i nostri piedi c’è la Terra e per salvarla bisogna cambiare passo. "Entro il 23 febbraio 2018, giorno di M’illumino di Meno quattordicesima edizione, vogliamo simbolicamente raggiungere la luna a piedi e sono 555 milioni di passi: abbiamo dunque bisogno del contributo di tutti. Cominciamo a camminare insieme il 29 gennaio ore 18.30 dall’Arena Civica – Palazzina Appiani nel Parco Sempione di Milano, in diretta su Radio2 e in collaborazione con il FAI – Fondo Ambiente Italiano. Venite a camminare con noi, voi che correte al parco la sera, che fate yoga, calcetto o tango. Siamo tutti necessari, anche quelli che camminano solo per andare a comprare il giornale. Sarà la prima trasmissione radiofonica camminata della storia della radio". Dal 2005, ogni anno, una trasmissione di Radio2, Caterpillar, chiede ai suoi ascoltatori di spegnere tutte le luci che non sono proprio indispensabili alle 18 di un pomeriggio di febbraio. Quest’anno sarà venerdì 23. Festeggiamo il compleanno del Protocollo di Kyoto, il tentativo dell’umanità di salvare la Terra dalla distruzione indotta dai cambiamenti climatici. Un’iniziativa simbolica e concreta – spegnere le luci e testimoniare il proprio interesse al futuro dell’umanità – che è diventata subito molto partecipata: si spengono sempre le piazze italiane, i monumenti – la Torre di Pisa, il Colosseo, l’Arena di Verona -, i palazzi simbolo dell’Italia – Quirinale, Senato e Camera – e tante case dei cittadini. Si sono spenti per M’illumino di Menola Torre Eiffel, il Foreign Office e la Ruota del Prater di Vienna. In decine di Musei si organizzano visite guidate a bassa luminosità, nelle scuole si discute di efficienza energetica, in tanti ristoranti si cena a lume di candela, in piazza si fa osservazione astronomica approfittando della riduzione dell’inquinamento luminoso. Dall’inizio di M’illumino di Meno, in 14 anni, il mondo è cambiato. L’efficienza energetica è diventata un tema economico rilevante e le lampadine ad incandescenza che Caterpillar invitava a cambiare con quelle a risparmio energetico, adesso, semplicemente, non esistono più. Tanti italiani hanno sul tetto di casa i pannelli fotovoltaici e tutti i governi del mondo hanno fatto altri accordi, a Parigi nel 2015, per ridurre i danni dei cambiamenti climatici. Tutti meno uno. M’illumino di Meno è diventata anche la festa degli stili di vita sostenibili, quelli che fanno stare bene senza consumare il pianeta. C’è mancato poco che diventasse legge dello Stato: due proposte, alla Camera e al Senato, hanno chiesto l’istituzione della Giornata nazionale del risparmio energetico e degli stili di vita sostenibili. Quest’anno Caterpillar e Radio2 dedicano M’illumino di Meno alla bellezza del camminare e dell’andare a piedi. Perché sotto i nostri piedi c’è la Terra e per salvarla bisogna cambiare passo. L’invito per il 23 febbraio 2018 è spegnere le luci e andare a piedi: una marcia, una processione, una ciaspolata, una staffetta, una maratona o una mezza maratona, un ballo in piazza o un pezzo di strada dietro alla banda musicale del paese. Per le scuole il Pedibus – andare tutti insieme a piedi – per chi va in auto fare un pezzo a piedi. Si può fare, a piedi. Per un giorno, il 23 febbraio 2018, pensiamo con i piedi.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
21 feb 2018

Enjoy dal 19 marzo esclude alcune aree di copertura di Roma e Milano

di mobilita

Dal 19 Marzo Enjoy, per aumentare la disponibilità delle auto nelle zone dove vengono maggiormente utilizzate, escluderà dalle aree di copertura di Roma e Milano alcune zone in cui i noleggi giornalieri sono risultati molto inferiori alla media delle città. Area copertura Roma: - eliminazione zona Casal Palocco/Axa e zona Eur-Fonte Meravigliosa.Area copertura Milano: - eliminazione comuni di Settimo Milanese, Cesano Boscone e Buccinasco. Enjoy comunica che è possibile recedere dal contratto entro 30 giorni senza oneri e costi aggiuntivi.  

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
20 feb 2018

Air Malta lancia nuove rotte da Catania e Cagliari per Londra Southend e Malta

di mobilita

Air Malta lancia quattro nuove rotte e collega Malta con l’aeroporto di Londra Southend, la Sardegna e la Sicilia. Oggi Air Malta ha introdotto quattro nuove rotte: da Malta a Londra Southend, da Malta a Cagliari e voli tra Londra Southend, Catania e Cagliari. L’annuncio dei nuovi voli, che saranno operativi a partire dal 4 maggio 2018, è stato fatto oggi durante una conferenza stampa tenuta presso la sede della compagnia aerea a Luqa. Paul Sies, il Direttore commerciale della compagnia, ha così commentato: “Londra Southend è il terzo aeroporto londinese che serviamo. Si tratta di uno scalo unico, considerato il più funzionale per spostarsi da e verso Londra, grazie al treno diretto che permette di entrare in città in soli quaranta minuti. Il vantaggio più interessante è dato dall’aeroporto stesso, che consente un check-in a venti minuti, e dal quale dopo soli dieci minuti dal proprio arrivo si è già in viaggio verso Londra. Siamo certi che in questo modo serviremo un nuovo bacino di clienti che provengono da una zona più vasta nei dintorni di Londra. Oltre a questa nuova eccezionale rotta su Londra, è con grande entusiasmo che ci accingiamo ad aggiungere una nuova destinazione per chi parte da Malta. Riteniamo che Cagliari rappresenti un’importante ampliamento della nostra offerta da e per Malta, che darà la possibilità a molti abitanti della Sardegna di scoprire l’arcipelago maltese, e viceversa. Oggi, possiamo inoltre confermare la disponibilità di nuovi voli su Catania, scalo sul quale attualmente abbiamo 22 voli settimanali: un numero record da e verso l’aeroporto siculo. ” Glyn Jones, CEO di Stobart Aviation, la società proprietaria dell’aeroporto di Southend, ha aggiunto: “Siamo molto contenti di dare il benvenuto a Air Malta all’aeroporto di Southend, l’aeroporto ella capitale del Regno Unito più efficiente e a più rapida crescita. Disponiamo di strutture e servizi pluripremiati, con collegamenti ferroviari frequenti, veloci ed estremamente puntuali con la città di Londra, che siamo pronti a mettere a disposizione dei passeggeri che viaggeranno da Malta, dalla Sicilia e dalla Sardegna.” Mr. Alberto Scanu, CEO dell’Aeroporto di Cagliari ha aggiunto: “Siamo molto soddisfatti della partnership con Air Malta e siamo felici di accogliere questa importante Compagnia Aerea nel principale aeroporto della Sardegna. I nuovi collegamenti tra Cagliari, Malta e Londra Southend contribuiranno a rendere molto più vicine le nostre due meravigliose Isole del Mediterraneo ed apriranno nuove possibilità di collegamento tra Cagliari e Londra, attraverso uno degli aeroporti meglio collegati con il centro città”. Il presidente di Air Malta, Charles Mangion, ha dichiarato: “Siamo ben felici di poter annunciare oggi i nuovi collegamenti tra Malta e la Sicilia, la Sardegna e Londra Southend. Sono ottime notizie tanto per i turisti maltesi quanto per i turisti siciliani, sardi e britannici che ora hanno la possibilità di visitare tutte queste destinazioni grazie ai servizi di Air Malta. Per gestire questo programma ambizioso, stiamo leasing nel nostro decimo aereo per questa prossima stagione estiva. Un momento davvero speciale per Air Malta.” Il Ministro del turismo Konrad Mizzi ha commentato: “È un giorno importante per Air Malta e un ulteriore e importante passo avanti verso l’affermazione di Air Malta come Compagnia aerea del Mediterraneo. Come Governo siamo impegnati a sostenere la compagnia di bandiera nella sua strategia di crescita, che a sua volta contribuisce alla prosperità dei vari settori economici dell’isola. Questo è il motivo per cui siamo costantemente alla ricerca di nuove opportunità in nuove regioni e mercati al fine di migliorare la rete di Air Malta e aumentare il numero di rotte offerte dalla nostra compagnia aerea nazionale.” Ecco quale sarà l’orario dei voli: Malta (MLA) – Londra Southend (SEN) – Malta (MLA) Martedì, venerdì sabato KM182 Partenza Malta 0645 Arrivo Londra SEN 0905 KM183 Partenza Londra SEN 0950 Arrivo Malta 1410 <blockquote> Malta (MLA) - Cagliari (CAG) - Malta (MLA) Mercoledì, domenica KM186 Partenza Malta 0530 Arrivo Cagliari 0645 KM187 Partenza Cagliari 1430 Arrivo Malta 1545 <blockquote> Malta (MLA) - Catania (CTA) - Malta (MLA) Lunedì KM184 Partenza Malta 0525 Arrivo Catania 0605 KM187 Partenza Catania 1450 Arrivo Malta 1530 <blockquote> Giovedì KM184 Partenza Malta 0525 Arrivo Catania 0605 KM187 Partenza Catania 1500 Arrivo Malta 1540   Catania (CTA) – Londra Southend (SEN) – Catania (CTA) Lunedì KM184 Partenza Catania 0650 Arrivo Londra SEN 0900 KM185 Partenza Londra SEN 0945 Arrivo Catania 1400       Giovedì KM184 Partenza Catania 0650 Arrivo Londra SEN 0900 KM185 Partenza Londra SEN 0955 Arrivo Catania 1410 Cagliari (CAG) – Londra Southend (SEN) – Cagliari (CAG) Mercoledì, domenica KM186 Partenza Cagliari 0735 Arrivo Londra SEN 0910 KM187 Partenza Londra SEN 1005 Arrivo Cagliari 1340 <blockquote> I passeggeri potranno prenotare i voli tramite tutte le agenzie di viaggio in Italia, nel Regno Unito e a Malta, www.airmalta.com, tramite agenzie di viaggio online e telefonando al centralino di Air Malta al numero +356 21662211 da Malta, 0207 660 0543 dal Regno Unito e al numero 199 259 103 dall’Italia. La chiamata potrebbe comportare dei costi.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
20 feb 2018

REGGIO CALABRIA | Nessuna cancellazione dei treni regionali 3692 e 3694

di mobilita

I treni regionali n. 3692 delle 16,22 e n. 3694 delle 17,15 da Reggio Calabria Centrale verso Sapri non subiranno alcuna cancellazione e continueranno ad essere effettuati. Nei giorni scorsi un’anomalia che ha determinato un mancato aggiornamento dei sistemi di vendita, con conseguente non visibilità sugli stessi dei treni 3692 e 3694, aveva fatto pensare ad una loro cancellazione. Da domani mercoledì 21 febbraio, i treni 3692 e 3694 saranno quindi visibili sui sistemi di vendita regolarmente.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
20 feb 2018

Incendio all’aeroporto di Malta, voli dirottati a Catania

di mobilita

Questo pomeriggio è scoppiato un incendio nell'atrio degli arrivi del terminal dell'aeroporto internazionale di Malta.  I servizi antincendio dell'aeroporto internazionale di Malta sono stati immediati. La MIA conferma che non ci sono stati feriti. Tutte le aree sono state evacuate.  Le operazioni sono state temporaneamente sospese tra le 13:45 e le 15:45. e i voli dirottati all'aeroporto di Catania. È in corso un'inchiesta per stabilire la causa esatta dell'incendio. Di seguito  i voli interessati: Partenze Volo Ryanair FR2537 per Catania Volo Scandinavian Airlines SK1846 a Stoccolma Volo Emirates EK110 per Larnaca / Dubai Volo Ryanair FR7243 a Dublino Volo Thomson da TOM4267 a Londra Gatwick Volo Air Malta KM3658 a Catania Volo Wizz Air W63260 Otopeni Volo Ryanair FR7592 per Ciampino Volo Air Malta KM420 a Bruxelles Volo British Airways BA2645 per Londra Gatwick Arrivi Volo British Airways BA2644 da London Gatwick Volo Thomson TOM4266 da London Gatwick Volo Ryanair FR8812 da Cracovia Volo Air Malta KM307 da Monaco di Baviera Volo Ryanair FR7591 da Ciampino Volo Ryanair FR2538 da Catania

Leggi tutto    Commenti 0