Articolo
13 nov 2017

A “Maker Faire” arriva il nuovo treno regionale Rock

di mobilita

Trenitalia è il vettore ufficiale della prossima edizione di Maker Faire, la manifestazione dedicata all’innovazione affermatasi negli anni per la promozione e diffusione della cultura digitale, sempre attenta a progetti imprenditoriali e aziendali votati alla crescita attraverso l’uso delle nuove tecnologie. Dall’1 al 3 dicembre Trenitalia sarà presente alla Fiera di Roma con un proprio stand dove protagonista sarà il nuovo treno regionale Rock, insieme a laboratori didattici per bambini e performance interattive e musicali e in realtà virtuale di artisti digitali. I NUOVI TRENI REGIONALI POP E ROCK L’arrivo dei nuovi e moderni treni dedicati ai pendolari si inserisce in una strategia complessiva di rilancio del trasporto ferroviario regionale coerente con la cura del ferro voluta dal Ministro Graziano Delrio per sviluppare e sostenere un nuovo modo di muoversi che, rispetto all’auto privata, possa incentivare la mobilità collettiva, integrata e sostenibile. Attraverso la campagna di comunicazione #lamusicastacambiando Trenitalia è impegnata a presentare nelle principali piazze d’Italia i modelli in dimensione reale (scala 1:1) dei nuovi convogli regionali Pop e Rock, che rivoluzioneranno il concetto di mobilità locale, grazie a una maxi commessa che, per valore economico (più di 4 miliardi in autofinanziamento) e numero di treni (450), non ha precedenti in Italia.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
13 nov 2017

Alstom: 27 treni aggiuntivi Coradia Meridian “Jazz” per Trenitalia

di mobilita

Alstom inizierà a consegnare a partire dall’estate 2018, 27 treni regionali Coradia Meridian “Jazz”  a Trenitalia per le regioni italiane. Questo nuovo ordine, pari a 170 milioni di euro, è esercitato come opzione del contratto firmato nel 2012 e porta la flotta di treni “Jazz”, prodotti per Trenitalia, a 118 unità. Le consegne dei 27 treni termineranno entro la primavera 2019. I nuovi treni sono a più unità elettriche (EMU) e possono viaggiare a una velocità massima di 160 km orari. L’ingresso alle carrozze “a raso” del marciapiede facilita la salita dei passeggeri, mentre le pedane retrattili, installate su ogni porta, permettono un accesso agevole ai passeggeri a ridotta capacità motoria. I nuovi convogli rispondono a criteri di sostenibilità ambientale e sono riciclabili al 95%. Molti i servizi a bordo: impianto di video sorveglianza, schermi luminosi interni visibili da ogni punto del treno per le informazioni, impianto di sonorizzazione, scritte in braille, prese di corrente a 220 V per l’alimentazione di cellulari e PC portatili. "Jazz si è rivelato un treno molto apprezzato dai passeggeri ed è già in servizio in 11 regioni italiane. Siamo lieti che Trenitalia  ci abbia rinnovato la sua fiducia, riconoscendo l'impegno di Alstom nel rispettare i termini di consegna e di qualità. Questo progetto ci offre l’opportunità di continuare a lavorare con le Regioni e con Trenitalia per la crescita del trasporto regionale Italiano” ha dichiarato Michele Viale, direttore generale di Alstom Italia e Svizzera. I Coradia Meridian “Jazz” sono progettati sono progettati e realizzati da Alstom in Italia.  Lo sviluppo del progetto, la produzione e la certificazione sono gestiti dal sito Alstom di Savigliano (CN), centro di eccellenza per i treni regionali, con il supporto di Sesto San Giovanni (MI) per i sistemi di trazione e i convertitori ausiliari, e di Bologna per i sistemi di segnalamento a bordo treno.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
13 nov 2017

Aeroporto di Milano Bergamo | 10,5 milioni di passeggeri e oltre 100mila tonnellate di merci courier nei primi dieci mesi del 2017

di mobilita

L’Aeroporto di Milano Bergamo registra il superamento del milione di passeggeri anche nel mese di ottobre, a conferma di un trend di continuità dall’inizio della primavera 2017. L’incremento rispetto a ottobre 2016 è dell’8,1% e corrisponde in valore assoluto a 1.047.355 passeggeri, che porta il totale progressivo dei primi dieci mesi dell’anno a 10,5 milioni, proiettando lo scalo per la prima volta al superamento di quota 12 milioni nel 2017. Cresce di quasi il 30% la componente dei passeggeri sui collegamenti extra UE e dell’8,2% nell’area Schengen, mentre si consolidano i viaggiatori sui voli nazionali (+3%). Il dato positivo riguarda tutte le compagnie aeree operanti sullo scalo, sia in termini di movimento passeggeri che di load factor. Significativi incrementi anche sul fronte delle merci aeree: 103mila tonnellate nei primi dieci mesi (+7,9% rispetto al corrispondente periodo del 2016), di cui 11.117 movimentate nel mese di ottobre 2017 (+9,5%), con una forte crescita sia per UPS che per DHL della merce originata sulla base, a conferma della tendenza a ridurre la funzione di hub di trasferimento per esaltare sempre più la vocazione di base logistica al servizio dell’export territoriale, di fondamentale importanza per il tessuto economico e produttivo locale. Ciò a testimonianza della capacità di rispondere alle esigenze espresse dal mondo delle imprese e dei servizi, e a conferma dell’ottimale posizionamento dei maggiori operatori courier mondiali.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
11 nov 2017

AV Torino-Milano, aumentano i treni con l’orario invernale

di mobilita

Con l'entrata in vigore del nuovo orario invernale aumenteranno i treni AV che collegheranno Torino con Milano. Saranno infatti 80 i treni che verranno impiegati per collegare le due città, quattro in più per trenitalia e addirittura dieci per NTV grazie all'arrivo dei nuovi treni Italo Evo che consentiranno una frequenza di un treno ogni ora. I frecciarossa passeranno da 50 a 54 treni mentre gli Evo Italo passeranno da 16 a 26 treni. Ti potrebbero interessare: Treni, potenziata l’offerta per il bacino di Arezzo. E a Torino si arriverà con l’alta velocità Expo Ferroviaria 2017: Italo e Alstom presentano “Italo EVO” ITALO | Le novità della stagione invernale  

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
10 nov 2017

Ecomondo 2017: RFI presenta l’Atlante di viaggio lungo le ferrovie dismesse

di mobilita

Una raccolta delle linee ferroviarie dismesse del Gruppo FS, da riconvertire in percorsi ciclopedonali a beneficio della mobilità sostenibile e della valorizzazione del patrimonio naturale, storico e culturale del Paese. Questi i contenuti del nuovo Atlante di viaggio lungo le ferrovie dismesse di FS Italiane e Rete Ferroviaria Italiana, presentato oggi a Rimini in occasione di Ecomondo, la Fiera Internazionale del Recupero di Materia ed Energia e dello Sviluppo Sostenibile. La pubblicazione, aggiornata nei contenuti e suddivisa per aree geografiche, propone un censimento dei caratteristici tracciati ferroviari non più utilizzati per l’esercizio ferroviario (circa 1.500 km). Una raccolta che a partire da quest’anno è arricchita con informazioni sulle innumerevoli bellezze naturali e paesaggistiche che si incontrano lungo le linee dismesse. L’obiettivo dell’Atlante è quello di supportare lo sviluppo della rete di mobilità sostenibile del Paese attraverso la sinergia tra i progetti di riuso dei binari non più in esercizio e un network di forte interesse turistico-naturalistico costituito da cammini, greenways e piste ciclabili già esistenti. Le novità contenute nell’edizione 2017 sono state illustrate da Claudia Cattani, Presidente di Rete Ferroviaria Italiana, nel corso di un incontro a cui hanno partecipato Paolo Gandolfi, membro della IX Commissione Trasporti e Telecomunicazioni della Camera dei Deputati e relatore della nuova legge quadro sulla ciclabilità, Paolo Piacentini, Direzione Generale del Turismo del MiBACT, Giulio Senes, Presidente Associazione Europea Greenways, e Ilaria Maggiorotti, responsabile Asset Funzionali di RFI. “Il riuso delle linee ferroviarie dismesse - ha evidenziato Claudia Cattani – si colloca nel più ampio orizzonte di progetti finalizzati alla creazione di una rete di mobilità dolce, in un’ottica di sviluppo del turismo, attraverso la valorizzazione delle tratte ferroviarie di particolare pregio culturale e paesaggistico. L’Atlante viene oggi presentato in una veste completamente rinnovata, a testimonianza dell’impegno profuso da RFI sui temi della sostenibilità, tutela dell’ambiente e del proficuo dialogo avviato con le Amministrazioni pubbliche affinché si prendano cura dei tracciati fuori uso per trasformarli in opportunità di cultura, benessere e svago”. Qui potete visionare l'Atlante di viaggio lungo le ferrovie dismesse 

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
10 nov 2017

Eurowings lancia il lungo raggio anche da Düsseldorf

di mobilita

Il primo volo a lungo raggio di Eurowings, operato dall’aeroporto di Düsseldorf, è partito ieri con 260 passeggeri con destinazione Punta Cana. La destinazione nella Repubblica Dominicana è servita con quattro voli alla settimana, lunedì, mercoledì, venerdì e domenica a partire da € 199,99. Il volo Eurowings EW1140 parte alle 13:40 da Düsseldorf e arriva alle 19:25 ora locale a Punta Cana. Il volo di ritorno, EW1141, decolla alle 20:55 dai Caraibi e atterra a Düsseldorf il mattino successivo alle 11:25 ora locale. Da Düsseldorf partiranno anche collegamenti per Varadero/Cuba (dal 16 dicembre) e Puerto Plata/Repubblica Dominicana (dal 14 dicembre): il volo per Varadero sarà operato di domenica e quello per Puerto Plata di giovedì. Il quartetto sarà completato da Cancun/Messico, tutti i lunedì a partire dal 18 dicembre. I voli sono già prenotabili sul sito www.eurowings.com o tramite l’app di Eurowings. “Düsseldorf, l’aeroporto più grande della Renania Settentrionale-Vestfalia, diventa adesso base anche per i voli low-cost a lungo raggio“ ha commentato il CEO di Eurowings Oliver Wagner. “Le prenotazioni dei voli sono già numerose e la richiesta per la nostra offerta è particolarmente elevata”. Secondo Wagner, le quattro destinazioni nei Caraibi sono solo l’inizio: “Continueremo ad ampliare la nostra offerta sul lungo raggio da Düsseldorf portando a quattro il numero degli aeromobili che stazionano in questo aeroporto a partire dall’estate 2018 e offrendo collegamenti anche per gli Stati Uniti”. Una nuova base, nuove destinazioni e una flotta dedicata al lungo raggio in crescita: fra poche settimane Eurowings riceverà il suo settimo Airbus A330 e nel 2018 la flotta intercontinentale arriverà a 21 aeromobili. Eurowings è una delle linee aeree pioniere nel settore del lungo raggio low-cost e opera con successo già da due anni. La compagnia vola verso varie destinazioni nel mondo: non solo le stupende spiagge dei Caraibi, ma anche l’estremo oriente e gli Stati Uniti. I numeri sono stati buoni fin dall’inizio: “L’entusiasmo col quale ci siamo dedicati a questo nuovo business ci ha ripagato” ha commentato Oliver Wagner. “Eurowings è attualmente la compagnia serea in più rapida crescita in Europa e pone solide basi anche per il lungo raggio”. Dopo Colonia/Bonn e Düsseldorf Eurowings apre al lungo raggio anche da Monaco. A partire dall’estate 2018 tre Airbus A330 stazioneranno nel secondo aeroporto della Germania. Il primo volo a lungo raggio da Monaco, previsto per aprile 2018, porterà i passeggeri nella capitale americana del divertimento: Las Vegas. “Anche le prenotazioni da Monaco vanno molto bene” ha detto Wagner. “Nel corso del prossimo anno la compagnia offrirà ai propri clienti sul lungo raggio più di un milione di posti a prezzi convenienti”.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
10 nov 2017

PADOVA | Arrivano 16 nuovi autobus per il trasporto pubblico locale extraurbano

di mobilita

Sono in arrivo 16 nuovi autobus che andranno a svecchiare il parco mezzi del trasporto pubblico locale extraurbano.  La Giunta regionale del Veneto ha approvato i piani di investimento 2015 e 2016 dando corso al riparto delle risorse attribuite dal decreto interministeriale (n.345 del 28.10.2016). Alla Provincia di Padova è stato quindi assegnato un contributo complessivo di 2 milioni 240mila euro che serviranno alle aziende per sostituire 16 mezzi Euro 0, Euro 1 ed Euro 2 con altrettanti nuovi bus diesel Euro 6. Nel dettaglio, 2 milioni e 100mila euro andranno a BusItalia Veneto Spa (1.120.000 euro per il piano di investimento 2015 e 980.000 per il piano 2016) che potrà acquistare 15 nuovi mezzi e 140.000 euro andranno a favore di Bonaventura Express Srl (piano 2015) per l’acquisto di un bus. “Rinnovare la flotta dei bus – ha detto il presidente della Nuova Provincia di Padova Enoch Soranzo – è da sempre una nostra priorità perché vogliamo  offrire agli utenti un servizio più sicuro, confortevole e che sia meno inquinante sull’ambiente e sull’aria. Questi veicoli appartengono infatti alla classe di emissione di gas di scarico più recente ed andranno a sostituirsi a mezzi per lo più euro 2 attualmente in uso. Il servizio di trasporto pubblico locale rappresenta il modo più comodo e sostenibile di spostarsi: per ogni autobus che circola sulle nostre strade, ci sono almeno 20 auto che restano in garage. Per far sì che sia utilizzato, però, servono mezzi moderni ed efficienti, per questo come Provincia siamo in prima linea per dare risposte concrete alla mobilità e al trasporto pubblico”. I veicoli verranno acquistati dalle aziende affidatarie del servizio entro la fine dell’anno ed entreranno in funzione a partire da gennaio.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
09 nov 2017

Metropolitana di Napoli, in arrivo nuovi treni della linea 1 della metro

di mobilita

È stato firmato oggi a Palazzo San Giacomo il contratto con la società spagnola CAF per la fornitura dei 10 treni della Linea 1 della Metropolitana di Napoli, per un totale 87,6 milioni di euro oltre IVA. A sottoscrivere il contratto Julen Barrutia alla presenza dell'Assessore ai Trasporti Mario Calabrese. Giungono così in dirittura d'arrivo i nuovi treni della Metropolitana: in tutto saranno 20, per una spesa complessiva di 192 milioni suddivisi fra fondi Por (oggetto del contratto sottoscritto in data odierna), risorse del Patto per Napoli e mutui BEI.Le nuove vetture saranno dotate di impianto di condizionamento e sistemi per la riduzione del rumore, e trasporteranno contemporaneamente fino a quattro carrozzelle per diversamente abili e circa 1.200 persone, di cui 130 sedute. Il primo dei 10 treni sarà consegnato entro il 2019, ed i successivi, ognuno a distanza di 30 gg. La stipula del contratto per gli ulteriori 10 treni avverra entro quest'anno.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
09 nov 2017

Italo, aumenta la flotta con 5 nuovi treni Italo Evo

di mobilita

Il Consiglio di Amministrazione di NTV, presieduto da Luca Cordero di Montezemolo, ha deliberato l’esercizio dell’opzione per l’acquisto di ulteriori 5 treni Italo EVO che si aggiungono ai 12 treni acquistati nel 2016 facendo arrivare così a 17 la flotta degli Italo EVO. I 17 Italo EVO, aggiunti agli attuali 25 AGV, portano a 42 treni il totale della flotta NTV. Ti potrebbe interessare: Expo Ferroviaria 2017: Italo e Alstom presentano “Italo EVO”

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
09 nov 2017

Ryanair annuncia la partnership con Coras per la vendita di biglietti per teatro, musica e sport

di mobilita

Ryanair ha lanciato Ryanair Tickets, in partnership con Coras, per la vendita dei migliori biglietti per teatro, musica e sport in tutta Europa, disponibili sul sito Ryanair.com. I clienti Ryanair possono ora acquistare i biglietti per i più grandi spettacoli del West End a Londra su Ryanair Tickets o attraverso la pagina Active Trip, in base alla data e alla destinazione del proprio viaggio. Tra i grandi live musicali, Ryanair Tickets propone i concerti della celebre serie londinese “Live at Chelsea”, in vendita dal 10 novembre, oltre a numerosi biglietti per molti altri spettacoli teatrali, di musica dal vivo e manifestazioni sportive disponibili a breve. I clienti possono acquistare biglietti per tutti gli eventi attraverso una piattaforma in 7 lingue (inglese, francese, spagnolo, tedesco, italiano, portoghese e polacco) e in 3 valute (euro, sterlina e zloty) e presto anche in molte altre. Questa è l’ultima iniziativa digitale di Ryanair del quarto anno del programma “Always Getting Better” che comprende anche un sito web personalizzato migliore nella sua classe, il nuovo portale Ryanair Rooms, l’integrazione Apple Pay, voli a lungo raggio Air Europa in vendita su Ryanair.com e una nuova partnership con Erasmus Student Network. Greg O’Gorman, Director of Ancillary di Ryanair, ha affermato: “Siamo lieti di collaborare con Coras per il lancio di Ryanair Tickets, che offre ai clienti l’opportunità di acquistare i biglietti per i migliori spettacoli del West End tra cui Aladdin, Wicked, The Lion King e Les Misérables. I clienti potranno inoltre beneficiare di prezzi molto competitivi grazie ad un semplice sistema integrato all’interno del loro account “MyRyanair”. Inizialmente saranno disponibili i biglietti per gli spettacoli nel Regno Unito, ma Ryanair Tickets sarà ampliata in futuro per includere eventi in tutta Europa”.

Leggi tutto    Commenti 0