Articolo
28 mag 2020

Trenitalia sta studiando una seconda coppia di Frecciarossa tra Torino e Reggio Calabria

di mobilita

Trenitalia ha allo studio una seconda coppia di treni Frecciarossa Torino-Reggio Calabria con fermate ad Agropoli, Vallo della Lucania e Sapri. Il servizio, in caso di esito positivo, verrà effettuato con ETR 500, a partire dal 14 giugno. Confermato invece il Frecciarossa che dal 3 giugno collegherà, senza cambi, Reggio Calabria con Torino: un treno partirà da Torino Porta Nuova alle 8 del mattino raggiungendo Reggio Calabria alle 18.50, l’altro da Reggio Calabria alle 10.10 con arrivo nel capoluogo piemontese alle 21.00. Anche Italo è pronto a ripartire, dal 14 giugno, con il nuovo collegamento Torino-Reggio Calabria con due coppie di treni: da Torino verso Reggio Calabria (5:23 e 13:19) e da Reggio per tornare verso il Nord (7:30 e 13:30). TI POTREBBERO INTERESSARE: Italo riparte e aggiunge Reggio Calabria e 4 nuove città nel Cilento Trenitalia, dal 3 giugno il Frecciarossa arriverà in Calabria

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
30 apr 2020

Ferrovie | Bombardier sigla contratto di servizi logistici integrati con Trenitalia per gli ETR 500

di mobilita

Bombardier Transportation e Trenitalia hanno siglato un nuovo contratto per servizi logistici integrati a supporto della flotta di treni ETR 500 ad altissima velocità. L’ordine di base è di sei anni e c’è anche un’opzione per altri sei anni. Questo è un passo importante nel ciclo di vita della flotta ETR 500 in quanto consente a Trenitalia di sfruttare i vantaggi dell’eccellenza del servizio di Bombardier acquisita durante la gestione dei precedenti contratti di logistica e manutenzione del materiale rotabile. Franco Beretta, Presidente e Amministratore Delegato di Bombardier Transportation Italia, ha dichiarato: “Siamo molto lieti di continuare la nostra collaborazione a lungo termine con il nostro cliente Trenitalia con questo nuovo accordo per i servizi di supporto logistico integrato. Questo contratto su misura garantirà la disponibilità continua di pezzi di ricambio di consumo e componenti riparabili per la flotta ETR 500 Frecciarossa”. “Vorrei anche cogliere l’occasione per esprimere i miei ringraziamenti all’industria ferroviaria italiana, in particolare i nostri dipendenti Bombardier, mentre svolgono il loro ruolo nel sostenere la nostra nazione in questi tempi senza precedenti”, ha continuato. I treni ETR 500 sono unità multiple elettriche ad altissima velocità e la flotta di 58 treni è stata prodotta da un consorzio di Bombardier, Alstom e AnsaldoBreda. I treni sono in servizio in Italia dalla metà degli anni ’90 e operano con il marchio Frecciarossa di Trenitalia dal 2008. Con questo nuovo contratto, Bombardier fornirà a Trenitalia circa 120 componenti diversi entro un termine di consegna di 48 ore, inclusi articoli nuovi, riparati e revisionati. Il contratto include componenti critici come apparecchiature di raffreddamento della trazione e trasformatori. Bombardier Transportation ha circa 700 dipendenti in Italia situati nel suo sito produttivo di Vado Ligure, nel sito di segnalamento di Roma e nei depositi di servizio in tutto il paese, oltre a un team con sede all’aeroporto di Roma Fiumicino. Bombardier ha una vasta esperienza nella fornitura di tecnologia ferroviaria ad alta velocità in Italia, più recentemente come fornitore leader dei treni ad alta velocità V300ZEFIRO, noti in Italia come Frecciarossa 1000, sviluppati insieme a Hitachi Rail.

Leggi tutto    Commenti 0