ROMA | Da oggi il trasporto delle biciclette è ammesso tutti i giorni senza limiti di fascia oraria su Bus, Metro e Tram

Spread the love

Dal 25  maggio, il trasporto delle biciclette è ammesso tutti i giorni senza limiti di fascia oraria. Il trasporto delle biciclette è consentito:

  • sulle linee A-B-C della metropolitana,
  • sulla ferrovia Roma-Lido
  • sulle linee bus, ad eccezione dei collegamenti servizi con veicoli di piccole dimensioni
  • sulle linee tram 2-3-8; sulle altre linee tram è consentito solo a bordo dei tram di tipo Fiat (numero di identificazione del veicolo che inizia con le cifre 91 e 92)

Per gli abbonati Metrebus il trasporto della bicicletta è gratuito, altrimenti va acquistato un biglietto anche per la bicicletta.

Le biciclette pieghevoli possono viaggiare gratuitamente ogni giorno della settimana per tutta la durata del servizio. I gruppi numerosi (con più di 5 biciclette) devono segnalare la propria presenza con un anticipo di almeno 24 ore al numero 06.4695.4037 (Pianificazione Rete, Servizi e Infomobilità di Atac SpA) o alla e-mai inf[email protected], per ricevere la necessaria assistenza.

Metro A METRO A Metro B/B1 METRO B/B1

Passeggero e bicicletta sono ammessi solo sulla prima carrozza nella direzione di marcia del treno. I vagoni sono identificabili con il pittogramma di una bicicletta rossa su sfondo bianco.

Metro C METRO C

Passeggero e bicicletta sono ammessi sulle carrozze centrali del treno, identificabili da una vetrofania affissa sulle porte scorrevoli. Le biciclette devono accedere dai tornelli posti al centro dell’atrio e identificati dal pittogramma “bike friendly”, prestando particolare attenzione alla chiusura delle ante (per evitare intralci e chiusure accidentali). Per raggiungere le banchine devono essere utilizzati gli ascensori, ed è necessario che i possessori di biciclette si attengano alle eventuali ulteriori istruzioni impartite dal personale Atac, direttamente o a mezzo di diffusione sonora.

Roma Lido ROMA LIDO

Passeggero e bicicletta sono ammessi solo sulla prima carrozza nella direzione di marcia del treno. I vagoni sono identificabili con il pittogramma di una bicicletta rossa su sfondo bianco.

Le linee bus 83118412543715772789791911 e le “festive” 120F e 180F sono accessibili:

  • PER FACILITARE LA MOBILITA’ DURANTE LA FASE 2 le bici sono trasportabili sulle linee bike friednly tutti i giorni senza limiti orari.

le linee tram consentono l’accesso esclusivamente su veicoli Jumbo Tram a pianale ribassato (modelli Roma1 e Roma2), in servizio sulle linee 238 e, quando presenti, sulle linee 514 e 19:

Le linee di superficie “Bike friendly” sono riconoscibili dal pittogramma di una bicicletta rossa su sfondo bianco, presente sulla doga di fermata e sui Jumbo Tram, accessibili. Per gli abbonati Metrebus il trasporto della bicicletta è gratuito, altrimenti anche per ogni bicicletta va acquistato un biglietto. Le biciclette pieghevoli possono viaggiare gratuitamente ogni giorno della settimana per tutta la durata del servizio.

Le Regole

Le regole per il trasporto delle biciclette si trovano in dettaglio nelle “Condizioni Generali di Trasporto” (Titolo IV – Art. 21 bagagli – attrezzi sportivi e musicali) consultabili e scaricabili dal sito di Atac.
Per informazioni sul trasporto delle bici sui treni regionali si può visitare la pagina dedicata di Trenitalia SpA.

Post correlati

Lascia un commento