Articolo
23 set 2020

Wizz Air lancia una tariffa di euro 4.99 per volare da Milano Malpensa verso il sud

di mobilita

Wizz Air ha annunciato oggi una tariffa, già acquistabile su wizzair.com o sulla app della compagnia, di euro 4.99 per volare da Milano Malpensa (base Wizz) a Bari, Catania (seconda base italiana Wizz) e Palermo, e anche da Catania a Venezia e Bologna (solo andata, comprensivo di tutte le tasse e le spese non opzionali, inclusa una franchigia per un bagaglio a mano gratuito di dimensioni massime fino a 40x30x20cm. Il trolley e ogni bagaglio registrato sono soggetti a costi aggiuntivi. Il prezzo si applica solo alle prenotazioni effettuate su wizzair.com e sull’app mobile WIZZ. Il numero di posti ai prezzi indicati è limitato). Con un’alta frequenza di voli, Wizz Air migliora la sua offerta per garantire la facilità di spostamento ai passeggeri italiani nelle tratte interne da poco inaugurate. Zsuzsa Poos, Chief Customer & Marketing Officer di Wizz Air, ha detto: “Cerchiamo sempre di migliorare l’esperienza del cliente durante tutto il viaggio e sul nostro sito web e questo nuovo strumento di ricerca renderà più facile per i passeggeri determinare dove possono e non possono viaggiare. Riteniamo che la mappa di pianificazione del viaggio allevierà le preoccupazioni dei passeggeri riguardo ai viaggi in questi tempi incerti, poiché li mantiene aggiornati con le ultime informazioni di viaggio in modo che possano continuare a scoprire nuove ed entusiasmanti destinazioni nella rete WIZZ. Il nostro scopo è semplice, garantire libertà di spostamento a prezzi accessibili, e la Travel Planning Map è un altro modo in cui manteniamo questa promessa fatta ai nostri clienti”.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
10 set 2020

easyjet annuncia un ulteriore incremento dei collegamenti da Milano verso il Sud Italia

di mobilita

easyJet ha annunciato un ulteriore incremento dei collegamenti da Milano verso il Sud Italia, aumentando le frequenze tra Milano Malpensa e gli aeroporti di Catania e Bari, oltre a quelli annunciati di recente verso Palermo. Nella prossima stagione estiva la compagnia opererà fino a 8 voli giornalieri da Milano a Catania e viceversa, fino a 5 voli giornalieri da Milano a Palermo e viceversa e, infine, fino a 5 voli giornalieri da Milano a Bari e viceversa. easyJet ha inoltre aumentato i collegamenti tra la Sicilia e il Regno Unito, prevedendo fino a 3 voli settimanali tra Catania e Londra Luton nella prossima stagione invernale e fino a 7 voli settimanali nell’estate 2021. “Senza dubbio ci troviamo ad operare in un contesto diverso da quello a cui eravamo abituati e le continue restrizioni imposte sui viaggi internazionali continueranno ad avere un impatto negativo sulla domanda di viaggio per il prossimo futuro. Per questo siamo determinati a concentrare i nostri sforzi e investimenti dove la domanda è più forte e meno incerta, come il mercato domestico italiano e, in particolare, i flussi tra Milano e il Sud Italia”, ha commentato Lorenzo Lagorio, Country Manager easyJet Italia. “Sono felice di annunciare un ulteriore aumento dei nostri voli tra Milano Malpensa e il Sud Italia e di poter dare quindi ai nostri clienti maggiore scelta e flessibilità di orario per i loro piani di viaggio”.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
01 set 2020

Wizz Air ha annunciato il lancio di un doppio servizio giornaliero da Milano Malpensa per Palermo e Catania

di mobilita

Wizz Air ha annunciato oggi il lancio di un doppio servizio giornaliero tra Milano Malpensa e Palermo e Milano Malpensa e Catania a partire dal 1 Ottobre 2020. I biglietti possono essere già acquistati su wizzair.com o sulla app della compagnia a partire da euro 9.99. I voli interni in Italia erano già nelle previsioni di Wizz Air sin dall'apertura della sua base di Milano Malpensa e ora Catania e Palermo sono accessibili due volte al giorno e possono beneficiare delle tariffe basse e della flotta di aerei ultramoderna di Wizz Air. L'estesa rete della compagnia aerea di 52 rotte in Lombardia - comprese 15 rotte per Bergamo - sosterrà il turismo locale sia a Milano che a Palermo e Catania, consentirà agli studenti di tornare alle proprie università e alle famiglie di trascorrere più tempo insieme e rafforzerà i rapporti commerciali. La compagnia aerea ha recentemente implementato una serie di misure igieniche avanzate, per garantire la salute e la sicurezza dei suoi clienti e dell'equipaggio. Come parte di questi nuovi protocolli, durante il volo l'equipaggio e i passeggeri devono indossare mascherine e l'equipaggio deve anche indossare i guanti. Gli aeromobili di Wizz Air vengono regolarmente sottoposti ad un processo di nebulizzazione con una soluzione antivirale e, seguendo il rigoroso programma di pulizia giornaliera di WIZZ, tutti gli aeromobili della compagnia aerea vengono ulteriormente disinfettati durante la notte con la stessa soluzione antivirale.Francesco D’Amico, Direttore Marketing e Commerciale aeroporto di Catania ha detto: "Non possiamo che essere soddisfatti del nuovo collegamento per Milano Malpensa operato da Wizz Air, che consente di raggiungere il capoluogo lombardo a prezzi altamente competitivi. Ringraziamo pertanto la compagnia aerea per aver puntato su Catania e, in generale, sulla Sicilia, per dare il via alle rotte interne, consentendo ai siciliani di poter contare su due nuovi collegamenti quotidiani verso una delle destinazioni più richieste".  

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
26 ago 2020

Vueling presenta il suo piano operativo per il mese di settembre

di mobilita

Vueling, compagnia aerea parte del Gruppo IAG (International Airlines Group), presenta oggi il suo piano operativo per il mese di settembre, rimodulato in base all’attuale situazione turistica in Europa, a seguito della crisi causata da COVID-19. La compagnia aerea monitora da vicino l’evoluzione dello scenario attuale al fine di proporre un’offerta adeguata alla domanda turistica corrente. Per settembre, Vueling prevede un’operatività basata su 208 rotte e 1.762.680 milioni di posti disponibili. Rispetto al mese di agosto, questi numeri corrispondono al -20% dei posti disponibili offerti. In totale, la linea aerea opererà fino a un massimo di 2.226 voli settimanali. In Italia Vueling metterà a disposizione 32 collegamenti diretti per tutto il mese di settembre, 12 da Roma Fiumicino e 6 da Firenze, i principali aeroporti italiani della compagnia. L’offerta di posti in Italia raggiunge un totale di 199.744 posti (-34% rispetto ad agosto). Tra le altre basi italiane, la compagnia offrirà in totale 14 rotte dirette in partenza da: Milano Malpensa, con voli per Barcellona, Parigi-Orly e Ibiza; Venezia verso Barcellona e Parigi-Orly; Catania e Palermo con un’offerta di due rotte ciascuna per Barcellona e Firenze. Vueling rimarrà operativa negli aeroporti di Torino, Bologna, Pisa, Napoli, Bari, Olbia e Cagliari con connessioni dirette con Barcellona, e presso la base di Lampedusa con rotta diretta per Roma Fiumicino. A Roma Fiumicino e Firenze, i principali aeroporti di Vueling in Italia, l’offerta di posti salirà rispettivamente a 75.580 e 28.224 durante il mese di settembre. Vueling offre altissimi standard di sicurezza e igiene su tutti i voli. Insieme alle altre compagnie parte del Gruppo Iberia, applica tutte le raccomandazioni preparate dall’Agenzia Europea per la sicurezza aerea (EASA) in collaborazione con il Centro Europeo per il controllo e la prevenzione delle malattie (ECDC). Prima di volare, la compagnia raccomanda a tutti i passeggeri di usufruire del servizio gratuito di check-in online quando possibile. In base alle raccomandazioni dell’EASA (Agenzia dell’Unione europea per la sicurezza aerea), Vueling ha ridotto al minimo la presenza di bagagli a mano (borsa o valigetta) a bordo di modo che passeggeri e equipaggio abbiano il minor contatto possibile con loro. Come in tutti i mezzi pubblici, per volare è obbligatorio l’uso delle mascherine e, una volta a bordo, i filtri d’aria degli aerei Vueling rinnovano l’aria ogni 3 minuti, purificandola e miscelandola con aria fresca proveniente dall’esterno. Gli aerei sono dotati di filtri HEPA, che aiutano a prevenire la diffusione di batteri e virus e garantiscono un alto livello di protezione con la capacità di eliminare batteri e virus con un’efficienza del 99,99%. Vueling ha rafforzato anche la pulizia degli interni dei suoi aeromobili, sia in termini di frequenza che di utilizzo dei prodotti indicati dall’Agenzia di Sicurezza EASA.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
11 ago 2020

Ryanair aumenta il numero di frequenze sulle rotte nazionali italiane

di mobilita

Ryanair ha annunciato oggi che aumenterà il numero di frequenze sulle rotte nazionali italiane per i mesi di settembre e ottobre, ampliando il proprio operativo per l’estate 2020, a causa della forte domanda. L’aumento di frequenze interessa queste rotte: Catania – Roma: 17 voli settimanali Roma – Palermo: 15 voli settimanali Catania – Milano Malpensa: 17 voli settimanali a settembre, 18 voli settimanali a ottobre Palermo – Pisa: 14 voli settimanali Milano Malpensa – Palermo: 15 voli settimanali Alghero – Bologna: 5 voli settimanali Chiara Ravara di Ryanair ha dichiarato: “Ryanair è lieta di annunciare l’incremento delle frequenze sulle rotte nazionali nei mesi di settembre e ottobre 2020, ampliando il proprio operativo per l’estate 2020, a causa della forte domanda. I viaggiatori italiani possono ora prenotare le vacanze in ambite destinazioni nazionali, volando con le tariffe più basse e con una nuova serie di misure sanitarie che Ryanair ha implementato per proteggere i propri clienti e l’equipaggio. Per festeggiare, abbiamo lanciato una speciale promozione con tariffe a partire da soli €19,99, per viaggiare da adesso fino alla fine di ottobre 2020, valida per prenotazioni entro la mezzanotte di giovedì (13 agosto). Poiché queste tariffe termineranno rapidamente, invitiamo i clienti a collegarsi a www.ryanair.com per non perdere l’occasione”.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
21 lug 2020

Wizz Air annuncia 14 nuove rotte dall’Italia verso l’Ucraina

di mobilita

Wizz Air ha annunciato 14 nuove rotte che, a partire da agosto, porteranno i viaggiatori italiani in Ucraina e gli Ucraini nel nostro paese. Tra le destinazioni troviamo Kiev, la capitale, Leopoli (Lviv), nell’area occidentale vicino al confine polacco, Charkiv, seconda città ucraina per popolazione e centro culturale ed industriale del paese, Zaporozhye e infine Odessa, città portuale dalle meravigliose architetture e le note spiagge alla moda. Queste città saranno collegate dalle maggiori città italiane via via nei prossimi mesi. I biglietti per tutte le nuove rotte possono essere già acquistati su wizzair.com o sulla app della compagnia a partire da EUR 19,90. Wizz Air, in Italia dal 2004, vuole offrire opportunità ai suoi passeggeri italiani per programmare viaggi economicamente accessibili. Forte della sua esperienza nel fornire servizi di qualità a tariffe basse, la compagnia è fiduciosa che con l’istituzione delle nuove rotte porterà maggior crescita economica al Paese, sviluppando ulteriori collegamenti tra l’Italia e l’estero e offrendo nuove opportunità di viaggio ai suoi passeggeri. Wizz Air inoltre prevede la creazione di oltre 200 nuovi posti di lavoro diretti con la compagnia aerea e molti più posti di lavoro nei settori associati. Wizz Air ha una flotta di età media di 5,4 anni composta dagli aeromobili a corridoio singolo più efficienti e sostenibili attualmente disponibili della famiglia Airbus A320 e Airbus A320neo. Wizz Air ha il più grande portafoglio ordini di 267 aeromobili della famiglia Airbus A320neo all’avanguardia, che consentirà alla compagnia aerea di ridurre ulteriormente il proprio impatto ambientale del 30% per ogni passeggero fino al 2030. La compagnia aerea ha recentemente implementato una serie di misure igieniche avanzate, per garantire la salute e la sicurezza dei suoi clienti e dell’equipaggio. Inoltre, aggiungendo WIZZ Flex a una prenotazione, i passeggeri hanno la certezza che se le circostanze dovessero cambiare o desiderano semplicemente viaggiare in una data diversa o verso una destinazione diversa, possono prenotare nuovamente su qualsiasi volo WIZZ di loro scelta. Fornire questo ulteriore livello di protezione per le prenotazioni dei passeggeri è una garanzia di tranquillità durante questi periodi incerti. Bologna – Kiev, Lunedì – Mercoledì – Venerdì, dal 29 Mar 2021. Catania – Kiev, Lunedì – Venerdì, dal 29 Mar 2021. Catania – Lviv, Martedì – Sabato, dal 30 Mar 2021. Roma Ciampino – Lviv, Mercoledì – Domenica, dal 16 Ago 2020. Roma Fiumicino – Kiev, Mar – Mer – Gio – Sab – Dom, dal 28 Mar 2021. Milano Malpensa – Lviv, Lunedì – Venerdì, dal 14 Ago 2020. Milano Malpensa – Kiev, Martedì – Giovedì – Sabato – Domenica, dal 15 Ago 2020. Milano Malpensa – Charkiv, Lunedì – Venerdì, dal 26 Ott 2020. Milano Malpensa – Zaporozhye, Martedì – Sabato, dal 27 Ott 2020. Napoli – Kiev, Lunedì – Mercoledì – Venerdì, dal 14 Ago 2020. Treviso – Kiev, Lunedì – Mercoledì – Venerdì, dal 14 Ago 2020. Treviso – Odessa, Lunedì – Venerdì, dal 29 Mar 2021. Treviso – Karkiv, Martedì – Sabato, dal 30 Mar 2021. Verona – Lviv, Lunedì – Venerdì, dal 29 Mar 2021.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
31 mag 2020

Wizz Air annuncia l’apertura della nuova base a Tirana con 9 destinazioni in Italia

di mobilita

Wizz Air ha annunciato il lancio della nuova base di Tirana, con 9 nuove rotte verso l'Italia durante la stagione estiva 2020.  A partire da luglio, la compagnia aerea posizionerà tre Airbus A320 all'aeroporto internazionale di Tirana, Madre Teresa di Calcutta. Wizz Air ha affermato che l'istituzione della base di Tirana contribuirebbe a creare oltre 100 nuovi posti di lavoro diretti. “Dopo tre anni di operazioni di successo, ci dedichiamo a offrire viaggi più convenienti ai nostri clienti albanesi, contribuirà, nel contempo, a rafforzare il settore turistico locale. Il nostro impegno a lungo termine verso l'Albania, portando ulteriore connettività a Tirana e in Albania, contribuirà a favorire legami economici con altri paesi " , ha affermato József Váradi, CEO di Wizz Air Group. Ecco le nuove rotte verso l'Italia dall'aeroporto di Tirana: 15  luglio Bari, 19 luglio Bologna, 23 luglio Catania, 16 luglio Milano Bergamo, 16 luglio Milano Malpensa, 16 luglio Pisa, 16 luglio Torino, 15 luglio Venezia Treviso, 16 luglio Verona

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
28 mag 2020

S7 Airlines riduce la summer 2020 cancellando numerosi voli per l’Italia

di mobilita

S7 Airlines, compagnia aerea con sede a Ob , Novosibirsk Oblast, Russia, ha pianificato la ripresa dei propri voli  tra luglio e settembre 2020. Pertanto molti voli, riferiti all'estate 2020, sono stati cancellati. Per i collegamenti dall'aeroporto di Mosca-Domodedovo risultano cancellati i voli per Cagliari, Genova, Milano Malpensa, Napoli e Roma Fiumicino. Dall'aeroporto di San Pietroburgo-Pulkovo risulta cancellato il volo per Verona. Rimangono confermati, ma con riduzioni nelle frequenze, i voli per Bari, Catania e Pisa

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
26 mag 2020

Volotea ricomincia a volare in Italia dal 18 giugno con un incremento delle rotte domestiche

di mobilita

Il 18 giugno Volotea ricomincia a volare in Italia e inizia dalle sue basi di Venezia e Verona, riattivando in questa fase iniziale di riapertura le rotte domestiche, incrementando frequenze e posti in vendita per volare dal Veneto verso il suo network di destinazioni italiane. In entrambi gli scali inizia con un volo su Catania, per poi riattivare progressivamente le sue rotte verso il Sud Italia e le isole. A Venezia, incrementa complessivamente del 44% la sua offerta domestica della stagione estiva: +63% i voli per Palermo (il collegamento prevede fino a 14 voli settimanali nei mesi più caldi) e +47% quelli per Catania (fino a 21 voli per settimana nel periodo di altissima stagione); in Sardegna, la rotta per Olbia (fino a 18 voli a settimana) viene incrementata del 40%, quella per Cagliari (fino a 10 voli a settimana) del 35% e quella per Alghero del 26% (fino a 3 frequenze settimanali); cresce anche l'offerta Volotea verso la Puglia con +73% i voli verso Brindisi e +64% quelli verso Bari. "Con la nuova programmazione a partire dal 18 giugno, Volotea risponde prontamente alle attese del mercato turistico che, in questa prima fase di ripresa, sono di un'attivazione di flussi nazionali nella direttrice Nord-Sud" - ha dichiarato Enrico Marchi, Presidente del Gruppo SAVE - "L'aumento di frequenze verso le regioni del Sud e le isole, sia dall'aeroporto di Venezia che da quello di Verona, sono la conferma dell'importanza che per Volotea ricopre il nostro sistema aeroportuale, il cui ampio bacino d'utenza può contare sulla solidità di una compagnia che ancora una volta sceglie i nostri aeroporti come base per la ripartenza. Da parte nostra, possiamo assicurare che i nostri aeroporti sono luoghi sicuri, avendo adottato le più attente misure di scurezza sanitaria, secondo quanto previsto dai protocolli". A Verona, Volotea rafforza la sua flotta che passa da 4 a 5 aeromobili basati allo scalo. L'offerta domestica complessiva di voli viene incrementata del 30%. Aumentano del 53% i voli per Cagliari (il collegamento prevede fino a 14 voli settimanali nei mesi più caldi), del 41% quelli per Olbia (fino a 21 voli per settimana nel periodo di altissima stagione) e del 9% quelli per Alghero (4 voli settimanali). In Sicilia, la rotta per Catania (fino a 28 voli a settimana) cresce del 26%, quella su Palermo (fino a 14 voli a settimana) del 35%. Verso la Calabria, l'offerta aumenta del 31% su Lamezia Terme; verso la Puglia, del 25% su Bari; verso la Campania del 9% su Napoli. "Con l'annuncio odierno, Volotea dimostra ancora una volta di credere nel Catullo e, in questa prima fase di ripresa, manifesta l'importanza che il nostro aeroporto ricopre all'interno della sua programmazione di voli" - ha dichiarato Paolo Arena, Presidente di Catullo - "La decisione della compagnia di riprendere a Volare dal nostro sistema aeroportuale, di basare un quinto aeromobile a Verona e di incrementare le frequenze verso le isole italiane e il Sud Italia segnano l'avvio di un ritorno ad una normalità di cui la nostra regione e l'intero Paese sentono il bisogno. Insieme a Volotea, il sistema aeroportuale del Garda, unitamente a quello di Venezia, che insieme compongono il Polo Aeroportuale del Nord Est, rispondono alle esigenze del mercato turistico, che per riattivarsi necessita di collegamenti aerei e che può contare su un aeroporto sicuro che ha adottato tutte le necessarie misure di sicurezza". "Siamo molto felici di poter consolidare le rotte nazionali da e per Venezia e Verona. Frequenze e posti aggiuntivi, oltre a offrire nuove opportunità di viaggio, rappresentano un segnale di speranza dopo questo periodo così buio. Per l'estate 2020, puntiamo ad aumentare le rotte in partenza dal Marco Polo verso alcune tra le più suggestive destinazioni italiane. - ha commentato Carlos Muñoz, Presidente e Fondatore di Volotea - Grazie alla nostra flotta, sarà ancora più facile e veloce decollare dal Veneto verso le maggiori isole italiane e il Sud-Italia, destinazioni che, sicuramente, saranno anche tra le più desiderate per le vacanze di quest'anno. Puntiamo molto a rafforzare la nostra offerta nel mercato domestico e vogliamo continuare a investire a livello locale, supportando il tessuto economico e l'intero comparto turistico italiano". L'incremento delle rotte domestiche si inserisce in un piano più ampio che, recentemente, ha visto la compagnia impegnata in prima linea con l'annuncio di 40 nuove rotte domestiche tra Italia, Spagna, Francia e Grecia

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
26 mag 2020

easyJet riparte dal 15 giugno con otto rotte nazionali

di mobilita

EasyJet riprenderà gradualmente le operazioni di volo dal 15 giugno, inizialmente volando da Milano Malpensa a Catania, Bari, Napoli, Palermo, Lamezia Terme, Cagliari e Olbia. La compagnia si aspetta di aumentare progressivamente le rotte, man mano che le restrizioni saranno allentate e in linea con la domanda di viaggio da parte dei propri clienti. easyJet adotterà tutte le misure necessarie per effettuare le proprie operazioni in sicurezza, come l’obbligo per i passeggeri e il personale di cabina e di terra di indossare la mascherina e la sospensione del servizio di ristorazione a bordo per limitare i contatti e gli spostamenti durante la fase di volo. Inoltre, tutti gli aerei saranno dotati di dispositivi sanitari di scorta, tra cui mascherine, guanti e disinfettante per le mani, a disposizione di passeggeri ed equipaggio, in caso di necessità. Gli aeromobili saranno inoltre quotidianamente sottoposti a una pulizia approfondita, oltre a quella prevista normalmente, e a una sanificazione integrale della cabina che garantisce la protezione delle superfici dai virus per almeno 24 ore. Tali misure sono state individuate e definite in accordo con le autorità aeronautiche ICAO ed EASA, nel pieno rispetto delle indicazioni delle autorità nazionali competenti e in linea con le norme di tutela della salute. Gli aerei di easyJet sono già dotati di una tecnologia di filtraggio all’avanguardia. I filtri antiparticolato ad alta efficienza purificano il 99,97% dei contaminanti presenti nell’aria della cabina, compresi virus e batteri. Si tratta degli stessi sistemi di filtraggio utilizzati negli ospedali. Attraverso questi filtri l’aria della cabina viene cambiata ogni 3-4 minuti. Per proteggere gli altri passeggeri e il personale di terra in aeroporto, i clienti potranno utilizzare il nostro sistema automatico di deposito bagagli per il check-in dei loro bagagli da stiva. Negli aeroporti in cui il sistema automatico di deposito bagagli non è disponibile saranno posizionati appositi schermi protettivi presso le nostre postazioni di check-in. Ai passeggeri verrà chiesto di presentare e scannerizzare autonomamente i propri documenti, in modo che il personale di terra e di cabina non debba maneggiarli durante l’imbarco. easyJet invita già tutti i clienti a effettuare il check-in online e a scaricare la carta d’imbarco sul proprio smartphone oppure a stampare le carte d’imbarco prima di arrivare in aeroporto.  Inoltre, il nostro personale di terra indosserà sempre guanti e mascherine durante il trasporto dei bagagli dei passeggeri dall’aeroporto all’aereo e viceversa. Ulteriori raccomandazioni per gli aeroporti indicano l’adozione di apposite misure, come l’uso di mascherine, moduli di autodichiarazione sul proprio stato di salute da compilare prima della partenza e screening della temperatura. La compagnia aerea sta lavorando con tutti gli aeroporti in cui opera per capire quali misure saranno adottate per proteggere i passeggeri. Il distanziamento sociale sarà necessario in aeroporto, ai gate e durante l’imbarco. A bordo, dove possibile, l’equipaggio inviterà i passeggeri a sedersi a distanza dagli altri che non viaggiano con loro. easyJet continuerà a lavorare con le autorità nazionali competenti per rivedere e valutare quali misure saranno necessarie sul lungo termine.

Leggi tutto    Commenti 0