Articolo
01 set 2020

Alitalia riprende a collegare Verona a Roma Fiumicino

di mobilita

Da oggi Alitalia riprende a collegare Verona a Roma Fiumicino con 4 servizi quotidiani diretti (2 verso Roma e 2 verso Verona). I voli dall’aeroporto “Valerio Catullo” di Verona partono ogni giorno alle ore 6:30 e alle 15:35. Da Roma Fiumicino le partenze per la città scaligera sono tutti i giorni alle ore 14 e alle 21:50. Gli orari garantiscono viaggi di andata e ritorno in giornata ai passeggeri in partenza da Verona. In ottemperanza alle attuali disposizioni di legge, tutti gli aeromobili Alitalia vengono sanificati ogni giorno con prodotti ad alto potere igienizzante e, grazie ai filtri HEPA e alla circolazione verticale, l’aria a bordo non solo è rinnovata ogni tre minuti, ma è pura al 99,7%, come in una sala sterile. Tutti i passeggeri sono poi tenuti a compilare prima dell’imbarco una autocertificazione che attesti di non aver avuto contatti stretti con persone affette da patologia COVID-19. Inoltre i passeggeri devono munirsi di mascherine chirurgiche protettive da indossare obbligatoriamente sin dal loro arrivo in aeroporto e durante il volo, tenendo conto di portarne con sé un numero adeguato alla durata del volo, dato che è necessario sostituire la mascherina con una nuova ogni 4 ore di volo.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
31 ago 2020

AEROPORTO ROMA FIUMICINO | Dal 1 settembre il nuovo drive-in per eseguire i tamponi rapidi antigenici Covid-19.

di mobilita

Dal primo settembre (a partire dalle ore 15) è attivo presso il parcheggio Lunga Sosta dell’Aeroporto “Leonardo da Vinci” il nuovo drive-in della Regione Lazio per eseguire i tamponi rapidi antigenici Covid-19. La struttura, realizzata in un'area di circa 7.000 metri quadri messa a disposizione da Aeroporti di Roma riconvertendo in 72 ore una porzione del parcheggio Lunga Sosta, sarà gestita dalle Autorità Sanitarie della Regione Lazio e presidiata da personale medico e paramedico della Croce Rossa Italiana. Come nel caso del presidio sanitario in funzione dal 16 agosto scorso presso il Terminal 3 Arrivi, anche questa struttura è stata realizzata a tempo di record grazie alla efficace collaborazione tra Regione Lazio, Usmaf, Istituto Spallanzani, Croce Rossa Italiana e AdR. La struttura, la più grande del Lazio, disporrà di sei checkpoint sanitari per il prelievo dei campioni e potrà accogliere fino a 130 autovetture; sarà inoltre dotata di servizi igienici e sarà disponibile un servizio di ristorazione. Il drive-in resterà aperto sette giorni su sette con ampia copertura oraria. La nuova area dedicata ai test rapidi, accessibile a chiunque, è facilmente raggiungibile dall’autostrada Roma-Fiumicino grazie anche ad una segnaletica stradale dedicata. Inoltre, Aeroporti di Roma informa i propri passeggeri, in arrivo o partenza dallo scalo di Fiumicino che intendano usufruire del servizio, che è a disposizione un servizio di navette da e per l’aerostazione: il collegamento sarà potenziato nelle ore serali per agevolare l’uso del drive-in anche ai passeggeri in arrivo dai Paesi attualmente sottoposti al controllo che non dovessero riuscire ad effettuare i test nella struttura operante presso il Terminal 3 Arrivi. “Lavoriamo per la messa in sicurezza di Roma e dell’intero Paese nel contrasto alla diffusione del COVID-19. Un lavoro straordinario da parte dei nostri operatori sanitari e della Croce Rossa Italiana” ha dichiarato il Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti. “La Regione è impegnata in prima linea nel contrasto alla diffusione del virus e mette in campo un notevole potenziamento della capacità di controllo già attiva nella Regione. Più si garantisce la sicurezza e più riparte l’economia. Lo scalo di Fiumicino è un motore importante per l’economia del Paese” afferma Alessio D’Amato, Assessore alla Sanità della Regione Lazio. “Riteniamo doveroso, ora come sin dall’avvio dell’emergenza sanitaria, garantire il massimo supporto al fianco della Regione, del Governo e della nostra comunità. La rapida realizzazione di un drive-in di notevoli dimensioni in aeroporto non solo testimonia coscienza e impegno nel mettere in campo tutto quanto possibile per fronteggiare con determinazione l’emergenza Covid-19 ma, in prospettiva, guarda anche alla possibilità di offrire a tutti i nostri passeggeri un’opportunità in più per gestire in modo semplice e rapido le attività di controllo del contagio” dichiara Marco Troncone, Amministratore Delegato di Aeroporti di Roma.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
26 ago 2020

Vueling presenta il suo piano operativo per il mese di settembre

di mobilita

Vueling, compagnia aerea parte del Gruppo IAG (International Airlines Group), presenta oggi il suo piano operativo per il mese di settembre, rimodulato in base all’attuale situazione turistica in Europa, a seguito della crisi causata da COVID-19. La compagnia aerea monitora da vicino l’evoluzione dello scenario attuale al fine di proporre un’offerta adeguata alla domanda turistica corrente. Per settembre, Vueling prevede un’operatività basata su 208 rotte e 1.762.680 milioni di posti disponibili. Rispetto al mese di agosto, questi numeri corrispondono al -20% dei posti disponibili offerti. In totale, la linea aerea opererà fino a un massimo di 2.226 voli settimanali. In Italia Vueling metterà a disposizione 32 collegamenti diretti per tutto il mese di settembre, 12 da Roma Fiumicino e 6 da Firenze, i principali aeroporti italiani della compagnia. L’offerta di posti in Italia raggiunge un totale di 199.744 posti (-34% rispetto ad agosto). Tra le altre basi italiane, la compagnia offrirà in totale 14 rotte dirette in partenza da: Milano Malpensa, con voli per Barcellona, Parigi-Orly e Ibiza; Venezia verso Barcellona e Parigi-Orly; Catania e Palermo con un’offerta di due rotte ciascuna per Barcellona e Firenze. Vueling rimarrà operativa negli aeroporti di Torino, Bologna, Pisa, Napoli, Bari, Olbia e Cagliari con connessioni dirette con Barcellona, e presso la base di Lampedusa con rotta diretta per Roma Fiumicino. A Roma Fiumicino e Firenze, i principali aeroporti di Vueling in Italia, l’offerta di posti salirà rispettivamente a 75.580 e 28.224 durante il mese di settembre. Vueling offre altissimi standard di sicurezza e igiene su tutti i voli. Insieme alle altre compagnie parte del Gruppo Iberia, applica tutte le raccomandazioni preparate dall’Agenzia Europea per la sicurezza aerea (EASA) in collaborazione con il Centro Europeo per il controllo e la prevenzione delle malattie (ECDC). Prima di volare, la compagnia raccomanda a tutti i passeggeri di usufruire del servizio gratuito di check-in online quando possibile. In base alle raccomandazioni dell’EASA (Agenzia dell’Unione europea per la sicurezza aerea), Vueling ha ridotto al minimo la presenza di bagagli a mano (borsa o valigetta) a bordo di modo che passeggeri e equipaggio abbiano il minor contatto possibile con loro. Come in tutti i mezzi pubblici, per volare è obbligatorio l’uso delle mascherine e, una volta a bordo, i filtri d’aria degli aerei Vueling rinnovano l’aria ogni 3 minuti, purificandola e miscelandola con aria fresca proveniente dall’esterno. Gli aerei sono dotati di filtri HEPA, che aiutano a prevenire la diffusione di batteri e virus e garantiscono un alto livello di protezione con la capacità di eliminare batteri e virus con un’efficienza del 99,99%. Vueling ha rafforzato anche la pulizia degli interni dei suoi aeromobili, sia in termini di frequenza che di utilizzo dei prodotti indicati dall’Agenzia di Sicurezza EASA.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
11 ago 2020

Ryanair aumenta il numero di frequenze sulle rotte nazionali italiane

di mobilita

Ryanair ha annunciato oggi che aumenterà il numero di frequenze sulle rotte nazionali italiane per i mesi di settembre e ottobre, ampliando il proprio operativo per l’estate 2020, a causa della forte domanda. L’aumento di frequenze interessa queste rotte: Catania – Roma: 17 voli settimanali Roma – Palermo: 15 voli settimanali Catania – Milano Malpensa: 17 voli settimanali a settembre, 18 voli settimanali a ottobre Palermo – Pisa: 14 voli settimanali Milano Malpensa – Palermo: 15 voli settimanali Alghero – Bologna: 5 voli settimanali Chiara Ravara di Ryanair ha dichiarato: “Ryanair è lieta di annunciare l’incremento delle frequenze sulle rotte nazionali nei mesi di settembre e ottobre 2020, ampliando il proprio operativo per l’estate 2020, a causa della forte domanda. I viaggiatori italiani possono ora prenotare le vacanze in ambite destinazioni nazionali, volando con le tariffe più basse e con una nuova serie di misure sanitarie che Ryanair ha implementato per proteggere i propri clienti e l’equipaggio. Per festeggiare, abbiamo lanciato una speciale promozione con tariffe a partire da soli €19,99, per viaggiare da adesso fino alla fine di ottobre 2020, valida per prenotazioni entro la mezzanotte di giovedì (13 agosto). Poiché queste tariffe termineranno rapidamente, invitiamo i clienti a collegarsi a www.ryanair.com per non perdere l’occasione”.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
16 lug 2020

Alitalia, da oggi riparte il volo diretto Roma-Boston

di mobilita

Alitalia ha ripreso oggi a collegare Roma e Boston. Il primo volo Alitalia da Fiumicino all’aeroporto Logan di Boston è partito questa mattina alle ore 10:20. Il collegamento con la città del Massachusetts si aggiunge a quello con New York, ripristinato all’inizio di giugno, e viene effettuato tre volte alla settimana (dall’Italia ogni lunedì, giovedì e sabato, dagli Stati Uniti ogni martedì, venerdì e domenica). Il volo atterrerà a Boston alle ore 13:40 (locali). Dalla città americana la partenza dell’aereo Alitalia per Roma è prevista alle ore 20:40 locali (la domenica alle 17:40 locali) con arrivo a Fiumicino alle 10:40 del mattino successivo (il lunedì mattina alle ore 7:40). In ottemperanza alle attuali disposizioni di legge, tutti gli aeromobili Alitalia vengono sanificati ogni giorno con prodotti ad alto potere igienizzante e, grazie ai filtri HEPA e alla circolazione verticale, l’aria a bordo non solo è rinnovata ogni tre minuti, ma è pura al 99,7%, come in una sala sterile. Tutti i passeggeri sono poi tenuti a consegnare prima dell’imbarco una autocertificazione che attesti di non aver avuto contatti stretti con persone affette da patologia COVID-19. Inoltre i passeggeri devono munirsi di mascherine protettive da indossare obbligatoriamente sin dal loro arrivo in aeroporto e durante il volo, tenendo conto di portarne con sé un numero adeguato alla durata del volo, dato che è necessario sostituire la mascherina con una nuova ogni 4 ore di volo.  

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
14 lug 2020

Da domani Air Europa riprenderà a volare dall’Italia per Madrid

di mobilita

Dal prossimo 15 luglio Air Europa riprenderà a volare da Roma Fiumicino, Milano Malpensa e Venezia Marco Polo destinazione Madrid, ponte di collegamento dell’Italia con la Spagna, isole Baleari e Canarie, centro e sud America. Le rotte saranno giornaliere, ottimizzando gli operativi in coincidenza con i voli di proseguimento dall’Hub di Madrid, di medio e lungo raggio. Ad oggi Air Europa ha ripreso a volare in Spagna e, sempre dal 15 luglio, volerà verso Santo Domingo, Montevideo, Quito e San Paolo. Ad agosto e settembre si prevede la ripartenza delle altre rotte verso il continente americano, in base alle disposizioni dei governi per la riapertura al traffico aereo internazionale. Tutte le tratte di lungo raggio saranno operate da Dreamliner 787-800 e 787-900 nella nuova configurazione 1-2-1. La sicurezza dei passeggeri è garantita dal rispetto di tutti i protocolli e le raccomandazioni dell’EASA (European Union Aviation Safety Agency) e dell’AESA (Agencia Estatal de Seguridad Aérea) in ambito di igienizzazione, sanificazione e distanziamento, applicati e rafforzati per tutte le fasi del viaggio, dall’arrivo in aeroporto ai trasferimenti a bordo e nel corso del volo. Si ricorda che gli aeromobili Air Europa sono dotati di filtri HEPA capaci di rendere l’area sterile fino al 99,9% e, inoltre, la compagnia è in costante collaborazione con le autorità sanitarie, per poter garantire ai passeggeri la massima sicurezza. “Come preannunciato, dopo aver ripreso i collegamenti in Spagna, Air Europa sta riattivando le sue rotte in Europa e nel resto del mondo. Un segnale decisamente positivo per la nostra compagnia e per l’intero comparto. Un’iniezione di fiducia e di positività che da tempo attendavamo e che permetterà di riattivare i flussi da e per l’Italia sia dalla Spagna che dal Centro e Sud America, ridando così un po’ di smalto alla nostra economia”, commenta Renato Scaffidi, General Manager Italia di Air Europa. Air Europa è membro dell’alleanza SkyTeam, composta da 19 compagnie aeree che danno accesso a una rete globale di oltre 14.500 voli giornalieri, verso 1.150 destinazioni, in oltre 175 paesi. La flotta di Air Europa è una delle più moderne del continente ed è composta da più di 50 aerei la cui età media non supera i 4 anni. L’azienda fa parte della holding Globalia, il più grande gruppo turistico spagnolo, ed è leader nei processi di conservazione ambientale. Foto di copertina: Jbarcena via Flickr

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
09 lug 2020

Vueling incrementa l’offerta nei maggiori aeroporti italiani per il mese di Agosto

di mobilita

Vueling presenta un importante incremento della propria offerta di voli per il mese di agosto. Da oggi è infatti possibile acquistare biglietti per viaggiare ad agosto da 15 aeroporti verso 45 destinazioni italiane ed europee. L’offerta Vueling per l’estate 2020 si arricchisce così di importanti collegamenti diretti che permetteranno agli italiani e ai turisti stranieri di viaggiare con più facilità da e verso molte località preferite per le vacanze al mare o per visite in diverse città d’arte e cultura. Da Roma Fiumicino, uno dei principali hub di Vueling sia a livello italiano che internazionale, la compagnia raddoppia la propria offerta rispetto al mese di luglio mettendo a disposizione 20 collegamenti diretti verso località greche come Rodi, Kerkyra, Iraklion, Mykonos, Tyra, Zante e Santorini, o spagnole come Valencia, Malaga, Alicante, Ibiza, Minorca, Palma di Maiorca ma anche Lampedusa, Spalato e Dubrovnik oltre alle tradizionali Barcellona El Prat, Parigi Orly e Amsterdam. Queste le rotte da Roma Fiumicino e le frequenze ad Agosto: Barcellona 3 al giorno; Palma di Maiorca 2 a settimana; Ibiza 2 al giorno; Minorca 2 a settimana; Londra-Gatwick 1 al giorno; Lampedusa 2 a settimana; Parigi-Orly 2 al giorno; Kerkyra 2 a settimana; Spalato 5 a settimana; Amsterdam 2 a settimana; Mykonos 5 a settimana; Zante 2 a settimana; Dubrovnik 4 a settimana; Iraklion 1 a settimana; Malaga 3 a settimana; Rodi 1 a settimana; Santorini 3 a settimana; Alicante 1 a settimana; Valencia 2 a settimana; Preveza/Lefkada 1 a settimana. Per tutti coloro che invece viaggiano su Firenze, Vueling ad agosto porta a 9 i collegamenti diretti aggiungendo anche Monaco di Baviera e Vienna a quelli già attivi verso Barcellona El Prat, Amsterdam, Madrid, Londra Gatwick, Parigi Orly, Palermo e Catania. Queste le rotte da Firenze e le frequenze ad Agosto: Barcellona 1 al giorno; Parigi-Orly 4 a settimana; Londra-Gatwick 4 a settimana; Catania 4 a settimana; Palermo 5 a settimana; Amsterdam 2 a settimana; Monaco di Baviera 2 a settimana; Vienna 2 a settimana; Madrid 2 a settimana. L’offerta da Milano Malpensa si arricchisce di un collegamento con Bilbao che si aggiunge alle rotte già servite verso Barcellona El Prat, Parigi Orly e Ibiza, mentre da Venezia sarà possibile viaggiare verso Barcellona – grazie al collegamento attivo dal 7 luglio – e verso Parigi Orly, a partire dal 2 agosto. Una novità invece rappresentano le nuove rotte da Torino e Alghero verso Barcellona El Prat con 2 collegamenti settimanali ciascuno per tutto il mese di agosto – e le rotte da Cagliari e Olbia verso Barcellona che invece saranno già attive dalla seconda metà di luglio. Restano invariati anche per agosto invece i collegamenti già attivi a luglio per le rotte Bari-Barcellona, Napoli-Barcellona, Pisa-Barcellona, Bologna-Barcellona e quelli dagli aeroporti di Catania e Palermo, entrambi verso Barcellona e Firenze. Con l’offerta di agosto Vueling porterà così a 45 le rotte in partenza da 15 aeroporti italiani. Mentre a livello europeo la compagnia opererà fino a 240 rotte in tutta Europa, recuperando fino a quasi 2.800 voli settimanali. Vueling ha aderito al Regolamento pubblicato dall’Agenzia europea per la sicurezza aerea (EASA) ancora prima dell’emergenza sanitaria, insieme alla società spagnola Aena e alla sua intera rete aeroportuale. L’obiettivo del Regolamento è promuovere il rispetto e l’implementazione delle misure pubblicate dall’EASA – in collaborazione con il Centro europeo per il controllo e la prevenzione delle malattie (ECDC) – da parte di tutte le compagnie aeree e degli aeroporti, al fine di facilitare la ripartenza del trasporto aereo all’interno dell’Unione Europea e del resto del mondo, in totale sicurezza. Dall’inizio della pandemia, le società del Gruppo IAG in Spagna hanno implementato e adottato tutte le misure di prevenzione raccomandate dalle autorità competenti, tra le quali l’informazione trasparente, la pulizia e igienizzazione, dispositivi di protezione, modifiche delle procedure e altre ancora. Ad oggi, allo scopo di rilanciare le attività estive, Vueling e le altre compagnie parte del Gruppo IAG stanno rafforzando ulteriormente le proprie misure di sicurezza, per poter offrire ai passeggeri un’esperienza di viaggio sicura.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
08 apr 2020

Alitalia: in vendita i biglietti per i voli in Continuità Territoriale con la Sardegna dal 17 aprile

di mobilita

Per la prima volta Alitalia garantirà i collegamenti su tutte le sei rotte in Continuità Territoriale: Cagliari-Roma Fiumicino, Cagliari-Milano (sull’aeroporto di Malpensa sino alla riapertura di Linate), Olbia-Roma Fiumicino, Olbia-Milano, Alghero-Roma Fiumicino, Alghero-Milano. Naturalmente la Compagnia potrà avviare i collegamenti su Alghero e Olbia dal 17 aprile nel caso non sussista la prescrizione contenuta nel decreto del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, di concerto con il Ministro della Salute, che, a seguito dell’emergenza Covid-19, ha disposto fino al 13 aprile la temporanea chiusura di alcuni aeroporti italiani, tra i quali proprio i due scali nel nord della Sardegna. Fino a quando analoga misura rimarrà in vigore anche per l’aeroporto di Linate, i voli in Continuità Territoriale da e per Milano opereranno sull’aeroporto di Malpensa. Inoltre, in considerazione delle restrizioni vigenti e dell’effetto dissuasivo che il Coronavirus ha determinato sulla domanda di servizi aerei, Alitalia ha condiviso con la Regione Sardegna un operativo specifico per i mesi di aprile e maggio che prevede 4 voli quotidiani di andata e ritorno sul collegamento Cagliari-Roma Fiumicino e 2 voli giornalieri di andata e ritorno su tutte le altre rotte in Continuità Territoriale. Dal mese di giugno Alitalia incrementerà i voli di andata e ritorno che diventeranno 6 al giorno sulla Cagliari-Roma Fiumicino e 4 al giorno sulle altre tratte. La Compagnia si mantiene in stretto contatto con la Regione Sardegna per verificare l’andamento delle prenotazioni ed eventualmente aggiungere ulteriori voli nel caso si manifestasse una ripresa della domanda tale da giustificare un numero superiore di servizi giornalieri. Per quanto riguarda il regime tariffario dei voli in Continuità Territoriale, dal 17 aprile al 14 giugno e dal 16 settembre al 24 ottobre sarà in vigore un’unica tariffa per i residenti e per i non residenti in Sardegna. Dal 15 giugno al 15 settembre saranno invece disponibili due diversi schemi tariffari, uno per i residenti e l’altro per i non residenti nell’isola. Da oggi sono disponibili i biglietti per i voli dei periodi in cui sarà in vigore la tariffa unica, mentre l’operativo del periodo con doppio schema tariffario sarà acquistabile a partire dal 15 aprile. Alitalia ritiene sempre più strategica la presenza in Sardegna e conferma l’interesse a continuare a servire l’isola con attenzione e vicinanza alle esigenze di mobilità delle comunità locali, offrendo ai viaggiatori sardi anche la possibilità di raggiungere le città nel resto d’Italia ed in numerosi Paesi esteri attraverso l’hub di Roma Fiumicino e quelli dei suoi partners.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
03 mar 2020

Air Transat dall’11 aprile lancerà 19 voli diretti dall’Italia verso il Canada

di Roberto Lentini

Air Transat, la compagnia aerea con sede a Montréal, dall'11 aprile lancerà 19 voli diretti dall'Italia. Da Roma Fiumicino ci sarà il volo diretto per Toronto con sette frequenze settimanali mentre il volo per Montreal, sempre da Roma Fiumicino, sarà operativo sei volte alla settimana. Da Venezia, dal 2 maggio,  ci saranno tre voli diretti per Montreal e due per Toronto mentre da Lamezia Terme, dal 19 giugno, partirà il volo per Toronto. A questo operativo vanno poi aggiunti i 16 voli settimanali in connessione via Toronto o Montreal per Vancouver e Calgary.  

Leggi tutto    Commenti 0