Articolo
09 lug 2020

Vueling incrementa l’offerta nei maggiori aeroporti italiani per il mese di Agosto

di mobilita

Vueling presenta un importante incremento della propria offerta di voli per il mese di agosto. Da oggi è infatti possibile acquistare biglietti per viaggiare ad agosto da 15 aeroporti verso 45 destinazioni italiane ed europee. L’offerta Vueling per l’estate 2020 si arricchisce così di importanti collegamenti diretti che permetteranno agli italiani e ai turisti stranieri di viaggiare con più facilità da e verso molte località preferite per le vacanze al mare o per visite in diverse città d’arte e cultura. Da Roma Fiumicino, uno dei principali hub di Vueling sia a livello italiano che internazionale, la compagnia raddoppia la propria offerta rispetto al mese di luglio mettendo a disposizione 20 collegamenti diretti verso località greche come Rodi, Kerkyra, Iraklion, Mykonos, Tyra, Zante e Santorini, o spagnole come Valencia, Malaga, Alicante, Ibiza, Minorca, Palma di Maiorca ma anche Lampedusa, Spalato e Dubrovnik oltre alle tradizionali Barcellona El Prat, Parigi Orly e Amsterdam. Queste le rotte da Roma Fiumicino e le frequenze ad Agosto: Barcellona 3 al giorno; Palma di Maiorca 2 a settimana; Ibiza 2 al giorno; Minorca 2 a settimana; Londra-Gatwick 1 al giorno; Lampedusa 2 a settimana; Parigi-Orly 2 al giorno; Kerkyra 2 a settimana; Spalato 5 a settimana; Amsterdam 2 a settimana; Mykonos 5 a settimana; Zante 2 a settimana; Dubrovnik 4 a settimana; Iraklion 1 a settimana; Malaga 3 a settimana; Rodi 1 a settimana; Santorini 3 a settimana; Alicante 1 a settimana; Valencia 2 a settimana; Preveza/Lefkada 1 a settimana. Per tutti coloro che invece viaggiano su Firenze, Vueling ad agosto porta a 9 i collegamenti diretti aggiungendo anche Monaco di Baviera e Vienna a quelli già attivi verso Barcellona El Prat, Amsterdam, Madrid, Londra Gatwick, Parigi Orly, Palermo e Catania. Queste le rotte da Firenze e le frequenze ad Agosto: Barcellona 1 al giorno; Parigi-Orly 4 a settimana; Londra-Gatwick 4 a settimana; Catania 4 a settimana; Palermo 5 a settimana; Amsterdam 2 a settimana; Monaco di Baviera 2 a settimana; Vienna 2 a settimana; Madrid 2 a settimana. L’offerta da Milano Malpensa si arricchisce di un collegamento con Bilbao che si aggiunge alle rotte già servite verso Barcellona El Prat, Parigi Orly e Ibiza, mentre da Venezia sarà possibile viaggiare verso Barcellona – grazie al collegamento attivo dal 7 luglio – e verso Parigi Orly, a partire dal 2 agosto. Una novità invece rappresentano le nuove rotte da Torino e Alghero verso Barcellona El Prat con 2 collegamenti settimanali ciascuno per tutto il mese di agosto – e le rotte da Cagliari e Olbia verso Barcellona che invece saranno già attive dalla seconda metà di luglio. Restano invariati anche per agosto invece i collegamenti già attivi a luglio per le rotte Bari-Barcellona, Napoli-Barcellona, Pisa-Barcellona, Bologna-Barcellona e quelli dagli aeroporti di Catania e Palermo, entrambi verso Barcellona e Firenze. Con l’offerta di agosto Vueling porterà così a 45 le rotte in partenza da 15 aeroporti italiani. Mentre a livello europeo la compagnia opererà fino a 240 rotte in tutta Europa, recuperando fino a quasi 2.800 voli settimanali. Vueling ha aderito al Regolamento pubblicato dall’Agenzia europea per la sicurezza aerea (EASA) ancora prima dell’emergenza sanitaria, insieme alla società spagnola Aena e alla sua intera rete aeroportuale. L’obiettivo del Regolamento è promuovere il rispetto e l’implementazione delle misure pubblicate dall’EASA – in collaborazione con il Centro europeo per il controllo e la prevenzione delle malattie (ECDC) – da parte di tutte le compagnie aeree e degli aeroporti, al fine di facilitare la ripartenza del trasporto aereo all’interno dell’Unione Europea e del resto del mondo, in totale sicurezza. Dall’inizio della pandemia, le società del Gruppo IAG in Spagna hanno implementato e adottato tutte le misure di prevenzione raccomandate dalle autorità competenti, tra le quali l’informazione trasparente, la pulizia e igienizzazione, dispositivi di protezione, modifiche delle procedure e altre ancora. Ad oggi, allo scopo di rilanciare le attività estive, Vueling e le altre compagnie parte del Gruppo IAG stanno rafforzando ulteriormente le proprie misure di sicurezza, per poter offrire ai passeggeri un’esperienza di viaggio sicura.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
08 giu 2020

GENOVA | Riparte l’aeroporto con tante destinazioni nazionali ma anche collegamenti con l’estero

di mobilita

Si torna a volare dall’Aeroporto di Genova. Nelle prossime settimane numerosi collegamenti si aggiungeranno a quello per Roma operato da Alitalia, rimasto operativo per tutta la durata del lockdown. Tante destinazioni nazionali, ma anche collegamenti con l’estero. Al Colombo tornano anche i jet privati. Germania, Austria, Svizzera e Francia: sono questi i principali paesi di provenienza dei voli privati che nei giorni scorsi sono atterrati all’Aeroporto di Genova. Circa 25 gli arrivi di aerei e altrettante le partenze che si sono registrati tra mercoledì 3 giugno, giorno della riapertura delle frontiere europee, e domenica 7. “È un segnale positivo che dimostra l’attrattività della Liguria per un turismo di fascia alta e che evidenzia come la nostra regione abbia tutte le carte in regole per ripartire dopo l’emergenza”, commenta il Presidente dell’Aeroporto di Genova, Paolo Odone. Nel corso del 2019 il “Cristoforo Colombo” aveva registrato 5.515 movimenti di aerei privati, per un totale di 6.031 passeggeri, in aumento del 6% rispetto al 2018. “Sono numeri molto contenuti rispetto al 1.530.105 passeggeri di voli di linea registrati nello stesso periodo, ma significativi perché rappresentano la clientela delle strutture ricettive e del commercio di lusso, con un impatto estremamente importante per l’economia del territorio. I clienti di questo livello sono anche importanti testimonial per il turismo nella nostra regione. Lo scorso anno abbiamo accolto tra gli altri Steven Spielberg, ormai un habitué del nostro aeroporto, che era arrivato dagli Stati Uniti insieme a Bruce Springsteen. Speriamo di poterli rivedere anche quest’estate”, aggiunge Odone. Nei giorni scorsi sono già arrivate prenotazioni di parcheggi per gli aerei sino al mese di agosto. Ora si aspetta la graduale riapertura delle frontiere anche da parte di paesi lontani, come Stati Uniti, Russia ed Emirati Arabi, che tradizionalmente generano flussi significativi di voli privati da e per l’Aeroporto di Genova. Un’attività sulla quale il Cristoforo Colombo ha investito costantemente per migliorare la qualità dei servizi offerti e che è resa possibile anche dalla presenza sullo scalo genovese di importanti operatori di aviazione generale. Riguardo i voli di linea, è prevista per giovedì 18 giugno la ripartenza dei collegamenti, in aggiunta a quello per Roma di Alitalia. Si prenderà il via con il volo per Palermo, seguito da Catania, Napoli, Olbia, Cagliari, Alghero, Brindisi, Lamezia Terme, Pantelleria e Lampedusa, tutti operati da Volotea, oltre a Tirana (Blu express), Amsterdam (KLM), Bari e Londra Stansted (Ryanair). Tutti i voli sono già in vendita nelle agenzie di viaggio e sui siti delle compagnie aeree. Qui l’elenco aggiornato, con la data della ripartenza e le frequenze settimanali. Roma, Alitalia, già operativo, un volo al giorno. Palermo, Volotea, dal 18 giugno, 3 volte alla settimana e poi un volo al giorno dal primo luglio. Catania, Volotea, dal 19 giugno, 4 volte alla settimana e poi 7 su 7 dal 1° luglio. Napoli, Volotea, dal 19 giugno, 3 volte alla settimana e poi 6 su 7 dal 1° luglio. Olbia, Volotea, dal 21 giugno, 1 volta alla settimana e poi 7 su 7 dal 3 luglio. Bari, Ryanair, dal 26 giugno, due volte alla settimana. Tirana, Blu express, dal 26 giugno, 2 volte alla settimana, 3 volte alla settimana da fine luglio. Londra Stansted, Ryanair, dal 2 luglio, 2 giorni alla settimana, 4 su 7 da agosto. Cagliari, Volotea, dal 4 luglio, 4 volte alla settimana. Alghero, Volotea, dal 4 luglio 2 volte alla settimana. Brindisi, Volotea, dal 4 luglio, 2 volte alla settimana. Lamezia Terme, Volotea, dal 3 luglio, 2 volte alla settimana. Pantelleria, Volotea, dal 4 luglio, una volta alla settimana. Lampedusa, Volotea, dal 4 luglio, una volta alla settimana. Amsterdam, KLM, dal 4 luglio, 3 volte alla settimana.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
03 giu 2020

Alitalia ha avviato oggi i voli della Continuità Territoriale dai due aeroporti di Alghero e Olbia per Roma e Milano

di mobilita

Alitalia ha avviato oggi i voli della Continuità Territoriale dai due aeroporti di Alghero e Olbia per Roma e Milano. I collegamenti dai due scali nel nord della Sardegna si aggiungono ai servizi aerei in Continuità effettuati da e per l’aeroporto di Cagliari, rimasto sempre attivo durante il periodo di lock down dell’Italia per la pandemia da Covid-19. Alitalia garantisce pertanto i collegamenti su tutte le sei rotte in Continuità Territoriale dai tre aeroporti sardi: Cagliari-Roma Fiumicino, Cagliari-Milano, Olbia-Roma Fiumicino, Olbia-Milano, Alghero-Roma Fiumicino, Alghero-Milano. I voli da e per Milano saranno effettuati sull’aeroporto di Malpensa sino alla riapertura di Linate. Alitalia ha condiviso con la Regione Sardegna un operativo specifico che prevede 6 voli al giorno (3 andate e 3 ritorni) sulla Cagliari-Roma Fiumicino e 4 voli al giorno (2 andate e 2 ritorni) sulle altre tratte della Continuità Territoriale. Su tutte le rotte è sempre assicurata la partenza dall’isola la mattina presto e il rientro in serata, in modo da garantire i viaggi di andata e ritorno in giornata per i residenti in Sardegna. La Compagnia, inoltre, si mantiene in stretto contatto con la Regione Sardegna per verificare l’andamento delle prenotazioni ed eventualmente aggiungere ulteriori voli nel caso si manifestasse una ripresa della domanda tale da giustificare un numero superiore di servizi giornalieri. Per quanto riguarda il regime tariffario dei voli in Continuità Territoriale, fino al 14 giugno e dal 16 settembre al 24 ottobre sarà in vigore un’unica tariffa per i residenti e per i non residenti in Sardegna. Dal 15 giugno al 15 settembre saranno invece disponibili due diversi schemi tariffari, uno per i residenti e l’altro per i non residenti nell’isola. Tutti i voli Alitalia vengono effettuati con capienza degli aerei contingentata, al fine di rispettare le attuali disposizioni di legge sul mantenimento del distanziamento minimo.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
08 apr 2020

Alitalia: in vendita i biglietti per i voli in Continuità Territoriale con la Sardegna dal 17 aprile

di mobilita

Per la prima volta Alitalia garantirà i collegamenti su tutte le sei rotte in Continuità Territoriale: Cagliari-Roma Fiumicino, Cagliari-Milano (sull’aeroporto di Malpensa sino alla riapertura di Linate), Olbia-Roma Fiumicino, Olbia-Milano, Alghero-Roma Fiumicino, Alghero-Milano. Naturalmente la Compagnia potrà avviare i collegamenti su Alghero e Olbia dal 17 aprile nel caso non sussista la prescrizione contenuta nel decreto del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, di concerto con il Ministro della Salute, che, a seguito dell’emergenza Covid-19, ha disposto fino al 13 aprile la temporanea chiusura di alcuni aeroporti italiani, tra i quali proprio i due scali nel nord della Sardegna. Fino a quando analoga misura rimarrà in vigore anche per l’aeroporto di Linate, i voli in Continuità Territoriale da e per Milano opereranno sull’aeroporto di Malpensa. Inoltre, in considerazione delle restrizioni vigenti e dell’effetto dissuasivo che il Coronavirus ha determinato sulla domanda di servizi aerei, Alitalia ha condiviso con la Regione Sardegna un operativo specifico per i mesi di aprile e maggio che prevede 4 voli quotidiani di andata e ritorno sul collegamento Cagliari-Roma Fiumicino e 2 voli giornalieri di andata e ritorno su tutte le altre rotte in Continuità Territoriale. Dal mese di giugno Alitalia incrementerà i voli di andata e ritorno che diventeranno 6 al giorno sulla Cagliari-Roma Fiumicino e 4 al giorno sulle altre tratte. La Compagnia si mantiene in stretto contatto con la Regione Sardegna per verificare l’andamento delle prenotazioni ed eventualmente aggiungere ulteriori voli nel caso si manifestasse una ripresa della domanda tale da giustificare un numero superiore di servizi giornalieri. Per quanto riguarda il regime tariffario dei voli in Continuità Territoriale, dal 17 aprile al 14 giugno e dal 16 settembre al 24 ottobre sarà in vigore un’unica tariffa per i residenti e per i non residenti in Sardegna. Dal 15 giugno al 15 settembre saranno invece disponibili due diversi schemi tariffari, uno per i residenti e l’altro per i non residenti nell’isola. Da oggi sono disponibili i biglietti per i voli dei periodi in cui sarà in vigore la tariffa unica, mentre l’operativo del periodo con doppio schema tariffario sarà acquistabile a partire dal 15 aprile. Alitalia ritiene sempre più strategica la presenza in Sardegna e conferma l’interesse a continuare a servire l’isola con attenzione e vicinanza alle esigenze di mobilità delle comunità locali, offrendo ai viaggiatori sardi anche la possibilità di raggiungere le città nel resto d’Italia ed in numerosi Paesi esteri attraverso l’hub di Roma Fiumicino e quelli dei suoi partners.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
04 mag 2018

VOLOTEA | Nuovi voli da Alghero per Madrid e Napoli

di mobilita

Un mese di maggio all’insegna delle novità quello di Volotea, la compagnia aerea che collega medie e piccole destinazioni in Europa. È tutto pronto, infatti, per il decollo di 2 nuove rotte: il 7 maggio verrà inaugurato il nuovo volo per Madrid, primo collegamento Volotea dallo scalo sardo per l’estero – 1 frequenza settimanale, ogni lunedì per un totale di più di 7.000 posti in vendita – mentre il 13 maggio decollerà il primo volo alla volta di Napoli – 2 frequenze settimanali ogni mercoledì e sabato per un totale di più di 10.750 posti in vendita. Infine, per rendere ancora più facili e comodi gli spostamenti dei viaggiatori sardi, dal 26 maggio il vettore ripristinerà le tratte per altre 3 città del Nord Italia: Genova, Venezia e Verona. “Crescono le destinazioni raggiungibili direttamente dall’aeroporto di Alghero a bordo dei nostri aeromobili – ha commentato Valeria Rebasti, Commercial Country Manager Italy & Southeastern Europe -. Non c’è che l’imbarazzo della scelta per chi sta decidendo proprio in questi giorni dove trascorrere le proprie vacanze estive. Si può partire per Madrid, una delle capitali europee più belle e dinamiche, oppure decidere di volare verso Napoli alla scoperta delle bellezze del capoluogo partenopeo e del fascino della costiera amalfitana. Non vanno infine dimenticati i nostri collegamenti sempre comodi e diretti alla volta di Genova, Venezia e Verona, 3 fra le città più affascinanti del Nord Italia”. “Con cinque rotte operative, continua a rafforzarsi la presenza di Volotea sul nostro aeroporto” ha dichiarato Mario Peralda, Direttore Generale della Società di Gestione dell’Aeroporto di Alghero. “Quanto ai voli – prosegue – non stupisce il grande interesse generato dal collegamento con Napoli, in quanto l’attivazione di questa rotta è, nei fatti, una risposta alle istanze raccolte tra i nostri passeggeri negli ultimi anni, sia lato incoming che outgoing. Il ritorno del collegamento con Madrid, invece, ravviverà gli importanti flussi turistici internazionali provenienti dalla capitale spagnola.” Oltre a offrire ai passeggeri sardi la possibilità di raggiungere, con voli comodi, diretti e veloci, Madrid e 4 città italiane, la compagnia stima di incrementare il flusso turistico incoming verso Alghero e la Sardegna, una regione con un enorme potenziale turistico, grazie alle sue bellezze naturalistiche apprezzate in tutto il mondo. Con le 2 importanti novità da Alghero il vettore fa salire a 5 le destinazioni raggiungibili dall’aeroporto a bordo dei propri aeromobili, 4 in Italia – Genova, Venezia, Verona e Napoli (novità 2018) – e 1 all’estero verso Madrid (novità 2018). Un trend di crescita più che positivo, in linea con gli ottimi risultati registrati da Volotea. Per i prossimi mesi del 2018 saranno più di 57.000 i posti in vendita da e per Alghero, pari ad un incremento del 62% rispetto allo stesso periodo del 2017. I voli da e per Alghero sono disponibili sul sito http://www.volotea.com, nelle agenzie di viaggio o chiamando il call center Volotea all’895 895 44 04.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
27 ott 2017

Blue Air aggiunge nuovi voli in Italia 

di Roberto Lentini

Il vettore rumeno Blue Air, dal 6 novembre 2017, aggiungerà nuove rotte nazionali in Italia, collegando Alghero e Milano Linate, oltre a Roma. Per i voli verranno utilizzati un Boeing 737-400 e Boeing 737-800.  Ecco gli operativi dei voliMilano Linate - Alghero fino a due frequenze LIN → AHO    0B4504  09:30 - 10:40  LIN  → AHO   0B4514  21:30 - 22:40 AHO  → LIN    0B4503   07:30 - 08:40   AHO → LIN   0B4513  19:30 - 20:40 Roma - Alghero fino a 4 frequenze al giorno selezionato, che diventano 5 da marzo 2018 FCO  →  AHO   0B4502  08:50 - 09:40    FCO  → AHO   0B4512   14:50 - 15:40  FCO → AHO  0B4522   18:20 - 19:10   FCO → AHO  0B4532   21:50 - 22:40  AHO → FCO   0B4501 07:00 - 07:50    AHO → FCO 0B4511  13:00 - 13:50    AHO → FCO 0B4521  16:30 - 17:20  AHO →FCO  0B4531 20:00 - 20:50   

Leggi tutto    Commenti 0