Articolo
13 ott 2020

AEROPORTO GENOVA | Torna il volo per Monaco di Baviera operato da Lufthansa

di mobilita

Prenderà nuovamente il via domenica 25 ottobre il volo diretto Genova-Monaco di Baviera di Lufthansa. Il collegamento, che era stato sospeso a marzo a causa del calo del traffico passeggeri, sarà operativo tutti i giorni della settimana. Gli orari prevedono la partenza da Genova alle 17.20 e l’arrivo nella città tedesca alle 18.30. Il volo da Monaco partirà invece alle 15.30 per arrivare nel capoluogo ligure alle 16.40. Leggermene anticipati i voli della domenica, con partenza da Genova alle 14.40, mentre il volo in arrivo atterrerà al “Cristoforo Colombo” alle 14.00. Grazie a questo collegamento i viaggiatori in partenza dall’Aeroporto di Genova potranno raggiungere Monaco di Baviera, ma anche proseguire il loro viaggio attraverso l’hub di Lufthansa verso oltre 30 destinazioni del network della compagnia aerea, tra cui Amburgo, Berlino, Düsseldorf, Hannover, Colonia, Brema, Münster Osnabrück, Copenaghen, Zurigo, Tbilisi, Atene, Stoccolma, Bruxelles, Cluj, Basilea, Sibiu e Shanghai. I voli da Genova a Monaco e verso tutte le destinazioni del network di Lufthansa sono già in vendita nelle agenzia di viaggio e sul sito lufthansa.com «La ripartenza del collegamento Genova-Monaco è un’ottima notizia e rappresenta un’importante segnale di ripartenza e di conferma del rapporto privilegiato che lega Lufthansa all’Aeroporto di Genova. - commenta Paolo Odone, Presidente dell’Aeroporto di Genova - Questo collegamento consentirà di raggiungere una delle principali città tedesche, ma anche di proseguire il proprio viaggio verso decine di destinazioni servite dal network di Lufthansa. Si tratta di un’opportunità estremamente importante, specie per chi viaggia per lavoro. Questo collegamento, inoltre, incrementerà notevolmente le possibilità di raggiungere la Liguria per i turisti tedeschi, che rappresentano il principale mercato estero di provenienza per i visitatori della nostra regione. Siamo anche fiduciosi che le compagnie croceristiche possano utilizzare questo collegamento per i loro passeggeri provenienti dalla Germania e dal nord Europa che si imbarcano nei porti della Liguria». «Siamo felici di poter annunciare la ripresa di un collegamento così importante, per noi e per tutti i nostri viaggiatori, liguri e tedeschi. – dichiara Steffen Weinstok, Senior Director Sales Italy & Malta Lufthansa Group – La scelta di offrire un collegamento giornaliero per Genova dimostra il nostro impegno verso il capoluogo ligure e l’Italia tutta. La nuova tratta verso il nostro hub di Monaco si pone all’interno del nostro programma invernale che ci vedrà offrire ai viaggiatori Lufthansa Group fino a 446 voli alla settimana da 18 aeroporti in tutta Italia: Genova è una destinazione chiave per i nostri clienti, per la sua attrattività sia in termini turistici che di business e siamo pronti a cogliere tutte le opportunità che questa bellissima terra ha da offrire».

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
12 ott 2020

Volotea ha annunciato il lancio della sua nuova offerta commerciale per le vacanze natalizie 2020

di mobilita

Volotea ha annunciato il lancio della sua nuova offerta commerciale per le vacanze natalizie 2020. Offerta che vede il vettore impegnato a rafforzare il suo network in Italia, Francia e Spagna e che, proprio a Genova, si traduce con l’avvio di un nuovo collegamento alla volta di Parigi Charles de Gaulle e con l’incremento delle frequenze sulle rotte già disponibili, in particolare Palermo e Catania, che vedono due voli al giorno in numerose date tra dicembre e gennaio. Presso lo scalo ligure, Volotea propone, durante le festività natalizie, un totale di 6 rotte, 1 all’estero (Parigi Charles de Gaulle, novità 2020 disponibile dal 20 dicembre 1 volta a settimana e dal 27 dicembre con 2 frequenze settimanali), e 5 in Italia (Cagliari, Catania, Napoli, Palermo e Lamezia Terme) pari a circa 28.500 posti in vendita (+15% vs lo stesso periodo nel 2019). Tutti i voli da Genova per la stagione invernale e per l’estate 2021 (che conta ben 20 destinazioni, di cui 10 in Italia e 10 tra Spagna e Grecia) sono già in vendita presso le agenzie di viaggio e sul sito www.volotea.com. Sempre per il periodo natalizio, la compagnia ha annunciato in tutto il suo network, l’avvio di 10 nuovi collegamenti e maggiori frequenze sulle sue rotte classiche. Volotea scenderà in pista, a livello internazionale, con 143 rotte, 60 delle quali in esclusiva, pari a più di mezzo milione di posti in vendita, registrando così un aumento del 33% nella sua offerta, rispetto allo stesso periodo del 2019. Le nuove rotte per le festività natalizie firmate Volotea sono: – Verona – Barcellona – Genova – Parigi – Lanzarote – Oviedo – Bilbao – Granada – Granada – Oviedo – Gran Canaria – Oviedo – Lille – Nantes – Lussemburgo – Tolosa – Nantes – Perpignan – Lille – Perpignan “Non potremmo essere più entusiasti nel condividere questa notizia così positiva: lanciamo oggi la nostra nuovissima offerta che si concretizza, a Genova, con l’avvio della nuova rotta alla volta di Parigi. Come già successo durante la scorsa estate, vogliamo consentire ai nostri passeggeri di pianificare al meglio i propri spostamenti durante i mesi invernali, aiutandoli a ricongiungersi con le famiglie e gli amici lontani, approfittando delle prossime vacanze natalizie o di uno short break. Abbiamo lavorato duramente per offrire le migliori opzioni di volo, incrementando le nostre frequenze, creando nuovi collegamenti e mantenendo invariati i più elevati standard di salute e sicurezza. Vogliamo che i passeggeri si sentano sicuri ogni volta che decideranno di viaggiare con noi”, ha dichiarato Valeria Rebasti, Commercial Country Manager Italy & Southeastern Europe di Volotea. “Siamo estremamente soddisfatti per questa novità. Questo volo consentirà ai liguri di visitare la capitale francese durante le festività natalizie, ma anche a tanti turisti francesi di visitare la nostra regione. Siamo certi che questo collegamento sarà un successo e che Volotea deciderà di proseguire questa esperienza anche in futuro, aggiungendo stabilmente Parigi al già lungo elenco di destinazioni servite dal Cristoforo Colombo”, ha detto Paolo Odone, Presidente dell’Aeroporto di Genova.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
29 set 2020

Ryanair ha annunciato l’aggiunta di 17 voli settimanali su 5 nuove rotte domestiche

di mobilita

Ryanair ha annunciato l’aggiunta di 17 voli settimanali su 5 nuove rotte domestiche a seguito della domanda record da parte dei consumatori italiani. Attraverso questi voli aggiuntivi, Ryanair sosterrà ulteriormente l’economia regionale, il turismo locale e renderà più facile per gli italiani far visita ai loro amici e parenti in un momento in cui la maggior parte delle compagnie aeree sta riducendo il proprio operativo. I dettagli completi dei nuovi voli sono riportati nella seguente tabella: I clienti italiani di Ryanair possono ora prenotare una vacanza nel Belpaese fino a ottobre 2021, volando con le tariffe più basse e con una nuova serie di misure sanitarie che Ryanair ha implementato per tutelare i propri clienti e l'equipaggio. Per festeggiare, Ryanair ha lanciato una speciale promozione con tariffe disponibili a partire da soli €9.99, per viaggi dal 25 ottobre 2020. I voli devono essere prenotati entro la mezzanotte di giovedì 1 ottobre sul sito Ryanair.com. Jason Mc Guinnes, Direttore commerciale di Ryanair, ha dichiarato: “Siamo lieti di annunciare 5 nuove rotte domestiche in Italia a partire dal 25 ottobre 2020. L'Italia è uno dei maggiori mercati di Ryanair e vogliamo continuare a sostenere la ripresa economica, la connettività regionale e il turismo in tutto il Paese. I clienti italiani di Ryanair possono ora prenotare una vacanza fino a ottobre 2021 su 5 nuove rotte domestiche, volando con le tariffe più basse e con una nuova serie di misure sanitarie che Ryanair ha implementato per tutelare i suoi clienti e l'equipaggio. Per festeggiare, stiamo lanciando una speciale promozione con tariffe disponibili a partire da soli €9.99 per viaggiare dal 25 ottobre. I voli devono essere prenotati entro la mezzanotte di giovedì 1 ottobre. Poiché queste tariffe incredibilmente basse andranno a ruba rapidamente, consigliamo ai clienti di collegarsi al sito  www.ryanair.com per non perdere questa occasione”

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
22 set 2020

Volotea tocca a Genova quota 2 milioni di passeggeri trasportati

di mobilita

Volotea ha raggiunto oggi a Genova quota 2 milioni di passeggeri trasportati dopo solo 8 anni d’attività. Un traguardo importante che, nonostante le incertezze legate al periodo, testimonia la costante crescita del vettore e che è stato festeggiato, presso lo scalo, con una speciale cerimonia sottobordo a cui hanno preso parte Valeria Rebasti, Commercial Country Manager Italy & Southeastern Europe di Volotea, Paolo Odone e Piero Righi, rispettivamente Presidente e Direttore Generale dell’Aeroporto di Genova, insieme a Virginia Fiorini, la fortunata passeggera in partenza sul volo V71801 Genova-Cagliari. Virginia, trentenne chiavarese che alterna il lavoro di commessa a quello di insegnante di danza, è la seconda milionesima passeggera di Volotea al Cristoforo Colombo e ha ricevuto un premio davvero speciale: un anno di voli gratuiti in tutto il network Volotea “Siamo davvero entusiasti di celebrare il nostro secondo milione di passeggeri trasportati al Cristoforo Colombo. Questo importante traguardo è il risultato della perfetta sinergia che, nel corso degli anni, si è creata tra Volotea e l’Aeroporto di Genova - ha commentato Valeria Rebasti, Commercial Country Manager Italy & Southeastern Europe di Volotea -. Un risultato che, alla luce del recente evolversi della situazione sanitaria e delle difficoltà che sta attraversando il settore turistico internazionale, assume un nuovo significato e che fa ben sperare per la ripresa del comparto aviation non solo ligure, ma di tutto il Paese. Quest’estate, a seguito dell’emergenza Covid-19, abbiamo rimodulato la nostra offerta, incrementando a Genova le frequenze verso alcune tra le più suggestive destinazioni italiane: durante i mesi di luglio e agosto, abbiamo trasportato oltre 72.600 passeggeri a livello locale, attestandoci presso lo scalo come il primo vettore per volume di voli  (570) e posti in vendita (oltre 77.260). Ci auguriamo di poter festeggiare presto nuovi traguardi all’aeroporto di Genova, un partner affidabile che ci ha visto crescere volo dopo volo”. “Volotea è stato il principale motore dello sviluppo che nel corso degli ultimi anni, fino all’inizio della pandemia, ha contraddistinto il nostro scalo, – ha dichiarato Paolo Odone, Presidente dell’Aeroporto di Genova – Volotea è anche l’unico vettore con base al “Cristoforo Colombo”, cioè con aerei ed equipaggi che hanno casa in Liguria. Questo ha facilitato l’incremento delle rotte, a tutto beneficio dell’economia e del turismo della nostra regione. Anche per questo teniamo in maniera particolare alla partnership con Volotea e salutiamo con grande soddisfazione il traguardo dei 2 milioni di passeggeri trasportati da e per l’Aeroporto di Genova”. Durante l’estate 2020, Volotea ha collegato Genova con 9 destinazioni domestiche (Alghero, Brindisi, Cagliari, Catania, Lamezia Terme, Lampedusa, Napoli, Olbia e Palermo). In aggiunta a tutti i collegamenti operati durante gli scorsi mesi estivi, sono già in vendita, per volare nel 2021, i biglietti per Spagna (Ibiza, Madrid, Malaga, Minorca, Palma di Maiorca) e Grecia (Atene, Corfù, Creta, Mykonos e Santorini) e per Pantelleria.  

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
08 set 2020

Estate positiva per Volotea che ha registrato risultati superiori alle previsioni

di mobilita

Volotea nonostante un’estate caratterizzata da incertezze e cautela per il settore aviation, ha registrato risultati superiori alle previsioni: il vettore, infatti, ha totalizzato, durante i mesi estivi di luglio e agosto, circa 1,8 milioni di passeggeri nel suo network internazionale, operando un totale di oltre 13.700 voli. Dopo aver ridisegnato la propria offerta commerciale, adattandola al contesto post-lockdown Covid-19 e aver focalizzato le proprie operazioni principalmente sui voli domestici, Volotea ha ottenuto quest'estate risultati in linea con l'anno precedente. A livello internazionale, è molto positivo il tasso di puntualità: l’On Time Performance 15 è dell’89,8%. Infine, si attesta su ottimi livelli anche il tasso di raccomandazione pari all’88,8%. Numeri che trovano conferma a livello locale: a Genova, a luglio e agosto, infatti, il vettore ha totalizzato oltre 72.600 passeggeri, collegando il capoluogo ligure con 9 destinazioni, tutte domestiche. Presso il Cristoforo Colombo, dove la compagnia ha inaugurato nel 2017 una delle sue basi operative, Volotea ha registrato un load factor dell’94,1% e un tasso di raccomandazione dell’87,7%: ciò significa che quasi 9 passeggeri su 10 consiglierebbero Volotea ad amici e parenti. La compagnia si attesta, inoltre, presso lo scalo genovese come la prima per numero di voli operati (570) e posti in vendita (oltre 77.260) nei due mesi estivi. Infine, è molto positivo anche il tasso di puntualità: l’On Time Performance 15 è del 90,4%. “Quest’estate, nonostante il clima di preoccupazione e l’incertezza che ha caratterizzato il comparto turistico a livello internazionale, Volotea ha registrato performance superiori alle aspettative, trasportando circa 2 milioni di passeggeri in tutto il suo network. Un risultato che premia la scelta di rafforzare i collegamenti domestici, non solo in Italia, ma anche in Spagna, Francia e Grecia, offrendo collegamenti ancora più frequenti e comodi per volare verso alcune delle più belle località estive. Per garantire poi la sicurezza a bordo dei nostri aeromobili, una volta ripresa la nostra operatività, abbiamo implementato una serie di misure di sicurezza, permettendo così ai nostri passeggeri di programmare le loro vacanze in tutta serenità. Infine, in stretta sinergia con gli aeroporti del nostro network, siamo già al lavoro per definire nuove proposte in linea con le esigenze di viaggio dei nostri clienti” - ha affermato Carlos Muñoz, Presidente e Fondatore di Volotea. Durante l’estate 2020, Volotea ha collegato Genova con 9 destinazioni domestiche (Alghero, Brindisi, Cagliari, Catania, Lamezia Terme, Lampedusa, Napoli, Olbia e Palermo). In aggiunta a tutti i collegamenti operati durante gli scorsi mesi estivi, sono già in vendita, per volare nel 2021, i biglietti per Spagna (Ibiza, Madrid, Malaga, Minorca, Palma di Maiorca) e Grecia (Atene, Corfù, Creta, Mykonos e Santorini) e per Pantelleria.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
28 mag 2020

S7 Airlines riduce la summer 2020 cancellando numerosi voli per l’Italia

di mobilita

S7 Airlines, compagnia aerea con sede a Ob , Novosibirsk Oblast, Russia, ha pianificato la ripresa dei propri voli  tra luglio e settembre 2020. Pertanto molti voli, riferiti all'estate 2020, sono stati cancellati. Per i collegamenti dall'aeroporto di Mosca-Domodedovo risultano cancellati i voli per Cagliari, Genova, Milano Malpensa, Napoli e Roma Fiumicino. Dall'aeroporto di San Pietroburgo-Pulkovo risulta cancellato il volo per Verona. Rimangono confermati, ma con riduzioni nelle frequenze, i voli per Bari, Catania e Pisa

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
11 mag 2020

AEROPORTO GENOVA | Al via sperimentazione software per il rispetto del distanziamento sociale

di mobilita

Al via all’Aeroporto di Genova uno studio pilota per la sperimentazione del software sviluppato dall’Istituto Italiano di Tecnologia in grado di monitorare automaticamente il rispetto del distanziamento sociale. “Social distancing”, questo il nome del software, è in grado di utilizzare le telecamere di sorveglianza per generare una mappa dell’ambiente sfruttando l’intelligenza artificiale e circoscrivere un raggio intorno a tutte le persone presenti, segnalando quando sono troppo vicine. Grazie a questo progetto sarà possibile capire quali siano le aree a maggior rischio assembramento ma anche, in futuro, generare degli avvisi in tempo reale in caso di mancato rispetto del distanziamento. Il software è stato creato dal gruppo di ricerca PAVIS (acronimo di Pattern Analysis & Computer Vision) di IIT che nei prossimi giorni, guidati dal coordinatore del progetto, Alessio Del Bue, ottimizzeranno il programma con il supporto del personale dell’aeroporto. Sempre grazie agli algoritmi di Intelligenza Artificiale, la privacy di passeggeri e addetti aeroportuali sarà garantita, visto che tutti i video verranno preventivamente anonimizzati grazie a un software che trasforma automaticamente l’immagine umana in sagome bidimensionali rendendo del tutto irriconoscibili le persone riprese. La sperimentazione si è servita dell’impianto di videosorveglianza standard istallato presso l’aerostazione che ha opportunamente avvisato dell’attività di ricerca in corso il proprio personale e la propria utenza. Questo studio pilota consentirà di collaudare il software sul campo, con immagini dei flussi dei passeggeri ripresi in condizioni operative reali durante le fasi di check-in, spostamento verso i controlli di sicurezza e imbarco. “La sinergia con l’Aeroporto di Genova è di fondamentale importanza in quanto ci permette di uscire dai laboratori ed entrare nel mondo reale. In questo modo saremo in grado di rendere disponibile in breve tempo il frutto della nostra attività di ricerca, dando un contributo concreto all’aumento della sicurezza degli utenti e degli operatori delle strutture aeroportuali e non solo” afferma Giorgio Metta Direttore Scientifico IIT “Una volta validato il sistema lavoreremo per la sua industrializzazione anche in collaborazione con le aziende in modo che sia disponibile a tutte le realtà che avranno bisogno di monitorare e intervenire per il rispetto delle norme sul distanziamento sociale” conclude Metta. «Siamo felici di supportare l’attività di ricerca dell’Istituto Italiano di Tecnologia, con il quale esiste un rapporto di collaborazione consolidato. - dichiara Paolo Odone, Presidente dell’Aeroporto di Genova - L’IIT ha già testato sul campo diverse applicazioni tecnologiche utilizzando le infrastrutture del “Cristoforo Colombo”. Se la sperimentazione darà risultati positivi, insieme a IIT considereremo lo svolgimento di ulteriori fasi di sviluppo e miglioramento del programma. In questo modo, il software potrà essere utile per monitorare il distanziamento all’interno dell’aeroporto anche al fine di realizzare il progetto di “aeroporto sicuro” sul quale lavoriamo sin dall’inizio dell’emergenza sanitaria».

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
18 mar 2020

GENOVA | AMT sospende il servizio Volabus per l’aeroporto

di mobilita

AMT, nell’ambito del proprio programma di rimodulazione del servizio già avviato nella giornata di lunedì 16 marzo, con l’entrata in vigore del nuovo orario feriale speciale, e preso atto della riduzione del numero di voli presso l’aeroporto di Genova a seguito dell’’emergenza sanitaria, ha ridefinito il proprio servizio per lo scalo genovese. A partire da oggi, mercoledì 18 marzo, il collegamento di AMT per l’aeroporto sarà gestito con il solo servizio Flybus che ricordiamo collega la stazione FS di Sestri Ponente con il Cristoforo Colombo e sarà invece sospeso il servizio Volabus.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
05 nov 2019

AEROPORTO GENOVA | Ernest Airlines conferma i voli per Kiev e Tirana anche durante la stagione invernale

di mobilita

Ernest Airlines conferma i voli per Kiev e Tirana anche durante la stagione invernale Sono disponibili tariffe a partire da 49,90 Euro, i voli sono acquistabili sul sito flyernest.com. Ernest è stato il primo vettore a operare il collegamento in partenza dal Capoluogo ligure per la Capitale ucraina e a meno di un anno dall’apertura del volo ha trasportato oltre 25.000 passeggeri da e verso l’aeroporto di Genova. L’aeroporto Cristoforo Colombo gode di una posizione strategica poiché è in grado di soddisfare non solo i bisogni di una catchment area molto ampia in virtù della numerosa comunità ucraina ed albanese presente sul territorio, ma costituisce anche una meta molto ambita per il passeggero leisure incoming che può godere del fascino del capoluogo in cui atterra, del territorio ligure in tutto il suo splendore e delle vicine bellezze del nord ovest. Ilza Xhelo, Chief Commercial Officer di Ernest Airlines ha dichiarato: "Sono felice di annunciare l’apertura delle vendite per la Summer 2020 e la continuità dei voli operati da Genova. Sicuramente ciò giova al benessere della città e al territorio ligure nel complesso, ma ritengo che i nostri voli diretti siano anche un’opportunità per la comunità locale di poter raggiungere in tempi brevi, a costi molto contenuti, capitali che sono ancora estranee al turismo di massa e quindi hanno mantenuto inalterato il loro fascino originario. Per questo, consiglio vivamente sulla base della mia personale esperienza, di andare alla loro scoperta".

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
07 ott 2019

AEROPORTO GENOVA | Volotea annuncia una nuova tratta per Creta

di mobilita

Volotea ha annunciato l’avvio di una nuova rotta operata in esclusiva per il 2020 alla volta di Heraklion (Creta). Il nuovo collegamento decollerà da luglio 2020 e, 1 volta a settimana, collegherà lo scalo ligure con una delle più belle isole del mediterraneo. Saranno 3.375 i posti in vendita per volare verso Heraklion. Con la nuova rotta sono 20 le destinazioni raggiungibili dal Cristoforo Colombo a bordo degli aeromobili del vettore, 18 delle quali in esclusiva. Un annuncio in linea con gli ottimi risultati registrati da Volotea a Genova: da gennaio a settembre 2019, infatti, sono stati oltre 315.000 i passeggeri trasportati dal vettore a livello locale, 20.000 in più rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Il vettore, poi, dall’inizio del 2019 ha totalizzato a Genova un load factor del 96%. Per il 2020, infine, il vettore scende in pista al Cristoforo Colombo con un’offerta totale di 434.000 posti in vendita. “Ai nostri passeggeri in partenza da Genova offriamo, per l’anno prossimo, un carnet di 20 rotte che ci attestano nuovamente come prima compagnia per numero di destinazioni raggiungibili dallo scalo – ha affermato Lázaro Ros, Direttore Generale di Volotea –. Siamo felici, poi, da un lato di annunciare la nuova rotta estiva alla volta di Creta e dall’altro di festeggiare gli straordinari risultati raggiunti negli scorsi mesi. Grazie ai nostri collegamenti, ci auguriamo di poter ulteriormente rafforzare il traffico di turisti incoming, desiderosi di visitare Genova e la Liguria, dove siamo presenti dal 2012 e dove abbiamo già trasportato 1,5 milioni di passeggeri. I traguardi raggiunti premiano la nostra strategia di offrire collegamenti fra medie e piccole destinazioni. Infine, abbiamo deciso di sponsorizzare i restauri della Cappella del Doge: è il nostro modo di ringraziare Genova per la grande accoglienza che ci ha riservato”. “Siamo molto felici dell’accoglienza che i passeggeri genovesi ci hanno riservato – gli fa eco Valeria Rebasti, Commercial Country Manager Italy & Southeastern Europe Volotea –. Voliamo a Genova dal 2012 e, anno dopo anno, abbiamo visto aumentare il recommendation rate che, da gennaio a settembre, è stato del 91%: ciò significa che più di 9 passeggeri su 10 ci consiglierebbero ad amici e parenti per volare da e per Genova”. "Nella primavera di due anni fa Volotea, che operava a Genova già dal 2012, ha scelto il nostro capoluogo regionale per stabilire una delle sue basi principali nel Mediterraneo. - commenta il presidente di Regione Liguria Giovanni Toti - Era chiaro a tutti che quello era un momento importante anche per il nostro scalo. Era la conferma di un valore strategico sul quale tutto il territorio doveva scommettere, un incentivo concreto a pensare in grande. In questi anni il vettore ha continuato a crescere e a offrire nuove rotte, creando nuovi posti di lavoro e attirando nuovi flussi di visitatori su Genova e sulla Liguria. Se il nostro territorio sta vincendo la sfida della rottura di un isolamento storico lo deve anche a chi, come Volotea, ha investito qui e ha portato il dinamismo di una compagnia giovane, con le idee chiare, che sta diventando protagonista nei collegamenti in Europa. Regione Liguria ha fatto convintamente la sua parte in questi anni e proseguirà nel cercare le soluzioni migliori per garantire lo sviluppo infrastrutturale e commerciale dell'aeroporto". “Siamo contenti degli ottimi risultati riportati da Volotea e soddisfatti del consolidamento della compagnia nel nostro aeroporto per il 2020. – afferma il Sindaco di Genova, Marco Bucci - La crescita esponenziale che ha avuto il “Cristoforo Colombo” negli ultimi anni dimostra come lo scalo abbia enormi potenzialità che potranno essere ulteriormente sviluppate in futuro sfruttando anche la particolarità, quasi unica nel mondo, di un aeroporto molto vicino al centro cittadino. Ringraziando Volotea per l’ottimo lavoro svolto, auspichiamo che ci possa essere un interesse ancora maggiore per collegare Genova ad altre grandi città in futuro”. “Volotea contribuisce in misura determinante alla diversificazione del nostro aeroporto rispetto alle offerte delle compagnie aeree low-cost e tradizionali. – dice Paolo Emilio Signorini, Presidente dell’Autorità di Sistema Portuale del Mar Ligure Occidentale - Il piano industriale prevede di conservare questo bilanciamento anche per il futuro riducendo il rischio complessivo dello scalo rispetto alle scelte delle compagnie aeree.” “Dal 2012 a oggi Volotea ha trasportato quasi 1,5 milioni di passeggeri da e per il “Cristoforo Colombo” - ricorda Paolo Odone, Presidente dell’Aeroporto di Genova - L’offerta per la stagione Summer 2020 conferma e consolida l’impegno della compagnia aerea sul nostro aeroporto. La presenza di Volotea a Genova è sempre più radicata: oggi Volotea è la prima compagnia aerea per numero di passeggeri da e per il nostro aeroporto. Quest’estate 1 passeggeri su 3 in partenza ha viaggiato con Volotea. Il legame tra Volotea e la Liguria però va al di là dell’aspetto commerciale e si è tradotto in altre iniziative, come la sponsorizzazione del restauro dell’altare della Cappella del Doge di Palazzo Ducale”. “L’annuncio della stagione estiva 2020 di Volotea conferma la partnership tra il vettore e il nostro scalo. - commenta Piero Righi, Direttore Generale dell’Aeroporto di Genova – L’offerta commerciale di Volotea copre numerose destinazioni leisure, tipicamente estive, ma propone anche rotte annuali sempre più utilizzate per lavoro (come Napoli, Palermo e Catania) o per visitare amici e parenti e che consentono, in aggiunta, di destagionalizzare il turismo verso la nostra regione. I nostri dati sul profilo dei viaggiatori evidenziano come l’incremento dell’offerta di destinazioni da parte di Volotea abbia costantemente allargato il bacino d’utenza del nostro aeroporto, con un numero crescente di viaggiatori residenti nelle Riviere e nelle regioni limitrofe. L’offerta di Volotea ha incrementato la considerazione dei liguri e dei piemontesi nei confronti del “Cristoforo Colombo”, specie verso quelle destinazioni tipicamente coperte dal vettore (Italia, Grecia e Spagna). In quest’ottica, assumono un’importanza ancora maggiore gli interventi finalizzati al miglioramento dei collegamenti intermodali, dalla nuova passerella di Sestri Ponente al potenziamento del servizio Volabus, fino al progetto di cabinovia tra ferrovia e aerostazione inserito nel piano di investimenti per l’aeroporto. A solo titolo di esempio, grazie al nuovo servizio intermodale treno + Flybus l’utilizzo del trasporto pubblico è passato dal 15% del 2018 al 22% del 2019. Il traffico di Volotea contribuisce fortemente ad alimentare questi servizi. Basti pensare che nei mesi di giugno, luglio e agosto sono stati ben 33.000 i passeggeri della compagnia aerea ad avere utilizzato il servizio Volabus o la combinazione treno + Flybus da e per l’aeroporto”. Durante il 2020 dal Cristoforo Colombo sarà possibile decollare a bordo della flotta Volotea alla volta di 10 destinazioni in Italia - Alghero, Brindisi, Cagliari, Catania, Lampedusa, Lamezia Terme, Napoli, Olbia, Palermo e Pantelleria - e 10 all’estero - Ibiza, Malaga, Madrid, Minorca e Palma di Maiorca in Spagna, Heraklion (novità 2020) Atene, Corfù, Mykonos e Santorini in Grecia.  

Leggi tutto    Commenti 0