Ultimi post
  • 17 nov 2019

    AEROPORTO FIUMICINO | Parte il riconoscimento facciale che permetterà di viaggiare senza documenti

    di mobilita

    Entro la fine del mese verrà introdotto nell'aeroporto di Fiumicino, il riconoscimento facciale che permetterà di viaggiare senza carta d'imbarco e documenti e permetterà inoltre di portare con se i liquidi nel bagaglio a mano. Il passeggero verrà riconosciuto nelle macchine fai da te attraverso un riconoscimento biometrico che memorizzerà i dati del volto. Si partirà in forma sperimentale, per ora per il volo KLM per Amsterdam,  ma l'obiettivo è di estenderlo a tutti i voli. L’altra novità partirà tra febbraio e marzo con i nuovi impianti di controllo dei bagagli a mano, in grado di rintracciare anche piccolissime quantità di esplosivo. Risolto anche il problema privacy, tutti i dati saranno cancellati dopo un'ora. A  Linate il riconoscimento biometrico arriverà  prima dell’estate 2020 e a Malpensa prima della fine dell’anno 2020. Il primo aeroporto ad utilizzare questa tecnologia è stato l’aeroporto di Singapore. Nel terminal 4 esiste addirittura un percorso completamente automatizzato per effettuare il check-in, bag drop, controllo passaporto e imbarco, senza interazioni con altre persone. Ti potrebbe interessare: Domani riapre Linate, l’aeroporto più tecnologico d’Italia

    Leggi tutto
  • 17 nov 2019

    Un viaggio speciale di FedEx per portare un panda dagli Stati Uniti alla Cina

    di mobilita

    Un aereo FedEx martedi prossimo partirà per un volo di oltre 15 ore dagli Stati Uniti alla Cina con un carico speciale, Bei Bei, un panda gigante che lascerà lo zoo nazionale Smithsonian a Washington, DC per dirigersi in Cina. Il viaggio di Bei Bei, che sarà effettuato con un Boeing 777,  sarà l'ottavo che FedEx Panda Express effettuerà per consegnare un panda gigante. La consegna fa parte dell'iniziativa "Delivering for Good" presso FedEx Cares, la piattaforma di beneficenza globale del gigante della logistica con sede a Memphis. Nonostante la disputa commerciale USA-Cina e i suoi effetti su FedEx, il Capitano del Panda Express John Hunt ha dichiarato che il trasporto di Bei Bei è "al di là di qualsiasi conflitto o sfida politica" che le nazioni stanno affrontando oggi. La cooperazione tra persone di entrambi i paesi mostra un interesse comune per le specie di panda giganti e la sua conservazione", ha affermato.

    Leggi tutto

Leggi tutti