Articolo
14 nov 2017

TRENITALIA | Tutte le novità del nuovo orario invernale

di mobilita

Presentato oggi presso la Sala Reale della stazione di Milano Centrale il nuovo orario invernale di Trenitalia, in vigore dal 10 dicembre 2017 al 9 giugno 2018. Ad illustrare le principali novità Tiziano Onesti, Presidente di Trenitalia, e Orazio Iacono, Amministratore Delegato e Direttore Generale di Trenitalia. LE FRECCE: PIÙ CORSE E PIÙ CITTÀ CONNESSE Dal 10 dicembre più soluzioni per arrivare prima al mattino e ripartire la sera tardi: la Metropolitana d’Italia anticipa alle 5.30 e posticipa alle 22.43 l’avvio e il termine dei suoi servizi. Il network si amplia inoltre con ottantadue nuove fermate, sette prolungamenti e undici nuovi collegamenti che connettono più di 100 città. Più di cento Frecciarossa collegano Roma e Milano Aumentano le Frecce per le principali città italiane: Torino (60), Milano (176), Bologna (157), Firenze (111), Roma (193), Napoli (94), Salerno (28) Il Frecciarossa 1000 arriva anche sulla Torino – Milano – Venezia Due nuovi Frecciargento tra Roma Termini e Reggio Calabria - CRESCE IL NETWORK FRECCIALINK Nuove destinazioni per il servizio integrato di Trenitalia. Consolidate le rotte da e per Siena, Perugia, Matera, Potenza e Cremona e confermate Courmayeur, Madonna di Campiglio e Cortina, il network FRECCIAlink si amplia puntando a nuove località sciistiche invernali. La formula integrata treno più bus apre alla Val Gardena e alla Val di Fassa con nuove corse speciali. Anche al Sud Catanzaro viene connessa al network grazie al collegamento con Lamezia Terme. I COLLEGAMENTI INTERNAZIONALI Il network, che conta 48 corse al giorno da e per Francia, Svizzera, Germania e Austria, si arricchisce di un Milano – Francoforte gestito in collaborazione con le svizzere SBB e la tedesca DB, effettuato, in andata e ritorno, con un comodo ETR 610, utilizzato in Italia per i servizi Frecciargento. TRASPORTO REGIONALE Con l’acquisto e la consegna dei nuovissimi treni Pop e Rock si rinnova la flotta regionale. Per tutte le info sui nuovi treni per i pendolari visita la sezione #lamusicastacambiando Ti potrebbero interessare: Nuovi collegamenti Frecciargento Reggio Calabria – Roma Trenitalia: nuovo Eurocity Milano-Francoforte

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
26 ott 2017

Nuovi collegamenti Frecciargento Reggio Calabria – Roma

di mobilita

Presentata stamattina, nella sede del Consiglio Regionale della Calabria, la nuova e più ricca offerta di servizi a mercato delle Frecce Trenitalia, di rilevante interesse per la mobilità nella Regione Calabria, che sarà inaugurata con l’entrata in vigore del nuovo orario invernale, il prossimo 10 dicembre. Alla conferenza stampa hanno partecipato, per  Trenitalia, il Direttore Divisione Long Haul, Gianpiero Strisciuglio e il Direttore Regionale, Domenico Scida. Per la Regione Calabria il Presidente, Mario Oliverio, e gli assessori Roberto Musmanno e Francesco Russo. In particolare, è stato annunciato l’avvio dei due nuovi collegamenti  giornalieri veloci con Frecciargento che consentiranno di spostarsi tra la Calabria e la Capitale in meno di cinque ore: Frecciargento 8351  Roma Termini (7:22) - Reggio Calabria (12:15) Frecciargento 8358 Reggio Calabria (16:08) - Roma Termini (21:00). Salgono così a 4 le corse veloci, tra andata e ritorno, che collegheranno le due città fermando anche a Napoli Afragola, Salerno, Paola, Lamezia Terme, Rosarno e Villa San Giovanni. Trenitalia ha anche annunciato il contemporaneo lancio del servizio FrecciaLink tra Lamezia Terme e Catanzaro, per collegare questo capoluogo al network delle Frecce, testarne e soddisfarne la domanda con un servizio su strada comodo, veloce e di qualità pari a quella offerta dalle Frecce, così come già accade con successo in molte altre realtà italiane Trenitalia ha scelto di incrementare l’offerta di treni a mercato sulla direttrice tirrenica sud puntando su una risposta positiva, in termini di gradimento e numero di viaggiatori, da parte della clientela di un territorio che ha spesso chiesto, anche attraverso le Istituzioni, l’attivazione di questa tipologia di servizi. " Alla luce dei risultati del Frecciargento Roma-Reggio inserito lo scorso anno – ha dichiarato Gianpiero Strisciuglio - abbiamo valutato l'ulteriore potenziale di domanda da soddisfare e abbiamo deciso di raddoppiare l'offerta di collegamenti veloci, per rinforzare la connessione della Calabria alla cosiddetta metropolitana d'Italia. L’azione rientra nella strategia di connessioni più efficaci con il Sud, che prevede alta velocità e velocizzazione delle direttrici Tirrenica ed Adriatica per aumentare il livello di connettività “a rete” del Paese".   

Leggi tutto    Commenti 0