Articolo
14 nov 2017

TRENITALIA | Tutte le novità del nuovo orario invernale

di mobilita

Presentato oggi presso la Sala Reale della stazione di Milano Centrale il nuovo orario invernale di Trenitalia, in vigore dal 10 dicembre 2017 al 9 giugno 2018. Ad illustrare le principali novità Tiziano Onesti, Presidente di Trenitalia, e Orazio Iacono, Amministratore Delegato e Direttore Generale di Trenitalia. LE FRECCE: PIÙ CORSE E PIÙ CITTÀ CONNESSE Dal 10 dicembre più soluzioni per arrivare prima al mattino e ripartire la sera tardi: la Metropolitana d’Italia anticipa alle 5.30 e posticipa alle 22.43 l’avvio e il termine dei suoi servizi. Il network si amplia inoltre con ottantadue nuove fermate, sette prolungamenti e undici nuovi collegamenti che connettono più di 100 città. Più di cento Frecciarossa collegano Roma e Milano Aumentano le Frecce per le principali città italiane: Torino (60), Milano (176), Bologna (157), Firenze (111), Roma (193), Napoli (94), Salerno (28) Il Frecciarossa 1000 arriva anche sulla Torino – Milano – Venezia Due nuovi Frecciargento tra Roma Termini e Reggio Calabria - CRESCE IL NETWORK FRECCIALINK Nuove destinazioni per il servizio integrato di Trenitalia. Consolidate le rotte da e per Siena, Perugia, Matera, Potenza e Cremona e confermate Courmayeur, Madonna di Campiglio e Cortina, il network FRECCIAlink si amplia puntando a nuove località sciistiche invernali. La formula integrata treno più bus apre alla Val Gardena e alla Val di Fassa con nuove corse speciali. Anche al Sud Catanzaro viene connessa al network grazie al collegamento con Lamezia Terme. I COLLEGAMENTI INTERNAZIONALI Il network, che conta 48 corse al giorno da e per Francia, Svizzera, Germania e Austria, si arricchisce di un Milano – Francoforte gestito in collaborazione con le svizzere SBB e la tedesca DB, effettuato, in andata e ritorno, con un comodo ETR 610, utilizzato in Italia per i servizi Frecciargento. TRASPORTO REGIONALE Con l’acquisto e la consegna dei nuovissimi treni Pop e Rock si rinnova la flotta regionale. Per tutte le info sui nuovi treni per i pendolari visita la sezione #lamusicastacambiando Ti potrebbero interessare: Nuovi collegamenti Frecciargento Reggio Calabria – Roma Trenitalia: nuovo Eurocity Milano-Francoforte

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
06 nov 2017

MSC Crociere e Trenitalia insieme per una mobilità integrata e sostenibile

di mobilita

Intermodalità treno-nave per un'esperienza di viaggio sempre più confortevole, integrata, sostenibile. E' stato annunciato oggi, a Napoli, a bordo di MSC Meraviglia - l'ammiraglia della flotta varata lo scorso giugno - l'accordo di partnership siglato tra MSC Crociere e Trenitalia. L'intesa segna un ulteriore passo verso lo sviluppo di un progetto di mobilità integrata, in grado di migliorare la customer experience di turisti e viaggiatori, realizzata attraverso partnership strategiche. La capillarità e la frequenza delle Frecce (Frecciarossa, Frecciargento e Frecciabianca), degli InterCity e delle corse regionali di Trenitalia, insieme all'offerta internazionale dei Thello, si coniuga perfettamente con le esigenze dei crocieristi di avere un collegamento comodo e sicuro con il proprio porto di imbarco, a Genova, Venezia e Civitavecchia. Poter inoltre contare su un unico biglietto treno più nave, acquistabile presso tutte le agenzie di viaggio convenzionate con Trenitalia e MSC Crociere, costituirà un servizio di valore verso il cliente. Questa mattina tutte le novità della partnership sono state illustrate a bordo di MSC Meraviglia ormeggiata presso la Stazione Marittima di Napoli da Leonardo Massa, Country Manager Italia MSC Crociere, e Alessandra Bucci, Responsabile Commerciale Divisione Passeggeri Long Haul Trenitalia. "Il viaggio "door to door" si trasforma in un'esperienza unica ed esclusiva, pensata per godere appieno di ogni momento della vacanza, dal primo all'ultimo istante. L'idea di aggiungere alla crociera i servizi a lunga percorrenza di Trenitalia conferma la sensibilità e l'attenzione di MSC Crociere verso i propri crocieristi che grazie a questa iniziativa, potranno raggiungere comodamente i porti d'imbarco da moltissime località italiane. Con l'accordo fra Trenitalia e MSC Crociere, viene presentato un concetto che consente di vivere ogni attimo della vacanza in modo ancora più rilassato, confortevole e conveniente", ha affermato Leonardo Massa, Country Manager Italia MSC Crociere. "MSC Crociere vive uno dei momenti più entusiasmanti della propria storia. A pochi mesi dal battesimo di MSC Meraviglia e, in attesa dell'arrivo di altre 10 nuove unità con cui proseguire la crescita ampliando l'offerta in tutti i mari del mondo, intendiamo fare ancora di più, impegnandoci a garantire a chi sceglie un crociera MSC il massimo del comfort già prima di raggiungere il porto e la nave" ha concluso Massa. Sono ben 86 le Frecce da/per Venezia per/da le principali città italiane, insieme a quattro servizi InterCity, due InteCity Notte e due Thello, cui si aggiungono fino a 406 corse regionali Trenitalia. A Genova fermano e ripartono quotidianamente 14 Frecce, 28 InterCity, quattro InterCity Notte e 6 Thello, oltre a 268 regionali (giorno feriale). In arrivo e partenza da Civitavecchia 10 Frecciabianca, sei InterCity e due InterCity Notte, e 72 servizi regionali.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
26 lug 2017

Nel primo semestre 2017 24 milioni di passeggeri hanno viaggiato sulle Frecce

di mobilita

Sono stati 24 milioni i clienti che hanno viaggiato con le Frecce di Trenitalia nel primo semestre del 2017, con un aumento del 3% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Gli incrementi più consistenti si sono registrati sulle rotte a servizio di città d’arte e poli commerciali e produttivi: Venezia - Roma, Milano - Napoli , Milano – Firenze- Roma . Migliorano anche le performance di puntualità delle 250 corse giornaliere di  Frecciarossa, Frecciargento e Frecciabianca: da gennaio a giugno oltre il 90% dei treni ha raggiunto la destinazione in orario o, comunque, entro 15 minuti dall’orario previsto, guadagnando mezzo punto percentuale rispetto allo scorso anno. Le medie di puntualità raggiungono il 98,3% prendendo in considerazione i soli ritardi imputabili direttamente a Trenitalia, contro il 97,7 del 2016. Migliora anche il giudizio dei clienti, che per il 77% consigliano il Frecciarossa per gli spostamenti. Dall’ultima indagine demoscopica realizzata da una società esterna al Gruppo FS Italiane (maggio 2017), ad esprimere un giudizio positivo complessivo sulle Frecce è stato il 95,3% del campione intervistato (+1,8 vs maggio 2016). A migliorare sono soprattutto i giudizi su permanenza a bordo, senso di sicurezza e informazione. Particolarmente favorevole il giudizio complessivo sul Frecciarossa, con il 96,2% di clienti soddisfatti (+2,5% vs 2016). Sui Frecciargento il giudizio favorevole sale al 94,6% ( +2.4% ). Sui  Frecciabianca la valutazione positiva si attesta al 92% degli intervistati (+1,3% ). Buone le risposte del mercato alle novità dell’orario estivo di Trenitalia, in vigore da poco più di un mese: il Frecciarossa 1000 a doppia composizione vanta una media di circa 1.500 clienti a corsa; la nuova fermata di Napoli Afragola è mediamente utilizzata nei giorni feriali da circa 350 clienti delle Frecce, con punte fino a oltre 400; la fermata aggiuntiva di Milano Rogoredo nei feriali raggiunge circa i 350 passeggeri medi. I riscontri positivi giungono anche dal sud, dove i cittadini stanno apprezzando il potenziamento dell’offerta Trenitalia: sono in  forte crescita i passeggeri a bordo delle corse da e per le principali città del sud, come Taranto, Reggio Calabria, Bari, Sapri, con punte fino al 75% di riempimento dei treni. E hanno superato la soglia dei 50mila i clienti che hanno già prenotato viaggi per le località turistiche dove è stata attivata una nuova fermata estiva, mentre sono circa 2mila quelli che hanno finora scelto il FRECCIAlink per raggiungere la propria meta.

Leggi tutto    Commenti 0