Articolo
18 set 2017

Ryanair, chiesta ad Enac massima vigilanza

di mobilita

Il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Graziano Delrio, ha commentato il caso Ryanair: "La situazione creata dalla cancellazione dei voli Ryanair è molto grave. Sono stati provocati gravi disagi ai nostri cittadini, quindi noi pretendiamo un rispetto assoluto dei diritti del passeggero. Ho chiamato Enac perché vi sia massima vigilanza: il che vuol dire rimborsi completi, riprogrammazione dei voli e anche le compensazioni, cioè le multe per i disagi creati. Enac ha garantito che si avrà massima vigilanza nei prossimi giorni; seguiamo l'evoluzione, ma non possiamo fare sconti a nessuno con un disagio così grande", ha affermato il Ministro. 

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
18 set 2017

Digital Days Uic esperti internazionali a confronto per digitalizzazione infrastrutture e cyber sicurezza

di mobilita

La digitalizzazione delle infrastrutture ferroviarie e le conseguenti sfide della Cyber security. Questi i temi al centro del convegno internazionale Digital Days UIC promosso da Ferrovie dello Stato Italiane e dall'International Union of Railways (UIC), l'Associazione mondiale delle Ferrovie. Due giorni di confronto (lunedì 18 e martedì 19 settembre, Auditorium Parco della Musica di Roma) nei quali esperti internazionali del settore si confronteranno sugli aspetti tecnici e di sicurezza informatica legate alla digitalizzazione. Il settore, infatti, sta attraversando, con l’evoluzione delle tecnologie digitali, una profonda trasformazione industriale e sta mutando anche la fruizione dei servizi da parte dei clienti. Al convegno internazionale, realizzato in collaborazione con Mermec e Ibm, fra gli altri parteciperanno Franco Gabrielli Capo della Polizia Italiana, Howard Marshall Head of Cyber criminality department dell’FBI, Franck Pavero ufficiale dell’Esercito Francese per la sicurezza informatica e Stefano Calabrese Responsabile del dipartimento ICT della Protezione Civile. “La tecnologia informatica sarà, nei prossimi anni, uno dei driver principali di sviluppo della mobilità integrata collettiva nelle grandi aree metropolitane”, ha sottolineato Renato Mazzoncini, Amministratore Delegato e Direttore Generale di FS Italiane. “È di 800 milioni di euro l’impegno economico di FS Italiane per gli investimenti in tecnologie digitali nel biennio 2017-2018. Siamo in prima linea per guidare la trasformazione digitale del settore, uno dei cinque pilastri del Piano industriale 2017-2026 e Digital Rail è una delle quattro priorità della mia Presidenza UIC. Con big data e sistemi di analisi avanzata – ha proseguito Mazzoncini – forniremo ai nostri clienti strumenti digitali per un’esperienza di viaggio moderna, dinamica e funzionale alle esigenze del cliente, dove le scelte di mobilità possono essere fatte in tempo reale e in base alle migliori condizioni proposte”. L’intelligenza artificiale, per esempio, potrà essere utilizzata per prevedere la domanda di mobilità adeguando l’offerta dinamicamente alle esigenze dei clienti. Questo permetterà un uso più efficace ed efficiente delle infrastrutture fisse (linee ferroviarie, reti metropolitane e tramviarie delle città) e delle flotte (treni, bus e tram), ottimizzando il consumo delle risorse disponibili, finanziarie e non, e migliorando lo stile di vita degli italiani, come già avvenuto nel trasporto ferroviario con l’alta velocità, la metropolitana d’Italia. L’espansione dei servizi digitali ha tuttavia un aspetto critico, sarà infatti il contesto nel quale i cyber criminali potranno sferrare i loro attacchi informatici. Azioni criminali, anche con finalità terroristiche, con obiettivi precisi: il furto di informazioni confidenziali e riservate oppure il blocco dei servizi essenziali e di mobilità collettiva. Il contrasto alle minacce di cyber criminali, con azioni preventive e di controllo, deve essere fatto in modo sistemico. Istituzioni e imprese che operano in sinergia, utilizzando sistemi e linguaggi comuni, contribuendo così alla condivisione delle informazioni necessarie a garantire la sicurezza della mobilità. L’International Union of Railways è l'organizzazione mondiale che riunisce le Ferrovie e i principali stakeholder del settore ferroviario. In particolare, l'UIC annovera più di 200 membri provenienti da 100 Paesi che rappresentano insieme un milione di chilometri di linee e sette milioni di donne e uomini che lavorano ogni giorno per offrire ai propri clienti crescenti livelli di qualità e sicurezza.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
18 set 2017

Wizzair introduce i biglietti senza nominativo

di mobilita

Wizz Air, la compagnia area low cost lancia una nuova opzione chiamata "Flexible Travel Partner" che consente di comprare biglietti senza nominativo. I biglietti, in un blocchetto da 10, potranno essere acquistati da un solo passeggero con un solo nome obbligatorio per il primo biglietto  mentre i restanti nove biglietti potranno essere prenotati senza nominativo fino al momento del check-in, dando quindi la possibilità di essere utilizzati da chiunque al solo costo di 10 euro per ogni nuovo nominativo che può essere fatto fino a poche ore prima dell' ingresso in aeroporto. "Durante l’acquisto del servizio - spiega Wizz - dovranno solo fornire il nome di un passeggero, ma potranno prenotare fino ad nove ulteriori biglietti senza dover includere il loro nome al momento della prenotazione. I clienti potranno fornire i nomi aggiuntivi in qualsiasi momento accedendo alla loro prenotazione online prima che il check-in online sia richiesto".

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
18 set 2017

Ryanair, ecco i voli cancellati per i prossimi giorni

di mobilita

Continuano le cancellazioni dei voli Ryanair.  Fino al 31 ottobre verranno cancellati in media 40-50 voli al giorno interessando circa 380 mila i viaggiatori. La normativa in vigore stabilisce che in caso di cancellazione del volo il passeggero ha diritto alla scelta tra tre opzioni: il rimborso del prezzo del biglietto per la parte del viaggio non effettuata, l’imbarco su un volo alternativo quanto prima possibile in relazione all'operativo della compagnia aerea o l’imbarco su un volo alternativo in una data successiva più conveniente per il passeggero. Come ha stabilito la Corte di Giustizia dell'Unione Europea con sentenza dell'11 maggio 2017, la compagnia aerea è tenuta a rimborsi e risarcimenti anche nel caso in cui i biglietti siano stati acquistati tramite agenzie di viaggio online e portali sul Web. La legge prevede che l'indennizzo monetario venga meno quando il passeggero sia stato informato della cancellazione: con almeno due settimane di preavviso; nel periodo compreso tra due settimane e sette giorni prima della data di partenza e nel caso in cui venga offerto un volo alternativo con partenza non più di due ore prima rispetto all'orario originariamente previsto e con arrivo presso la destinazione finale al massimo quattro ore dopo l'orario originariamente previsto; meno di sette giorni prima e nel caso in cui venga offerto un volo alternativo con partenza non più di un'ora prima dell'orario originariamente previsto e con arrivo presso la destinazione finale al massimo due ore dopo l'orario originariamente previsto. Questi i voli cancellati del 18 settembre I voli cancellati per il 19 settembre Voli cancellati il 20 settembre      

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
18 set 2017

Trasporto condiviso, la classifica delle 28 capitali europee: Parigi in testa

di ospite

Negli ultimi anni la diffidenza verso sistemi di trasporto condiviso è diminuita, dando così vita a nuovi servizi che vengono incontro alla richiesta sempre crescente, come ha già sottolineato un precedente studio sull’aumento del carsharing in Italia. Un’ultima ricerca in ordine di arrivo quella condotta da Shopalike, che ha comparato i servizi di car, bike e scooter sharing in 28 capitali Europee. Come è stata condotta la ricerca I dati sono stati raccolti dai siti web ufficiali delle capitali, escludendo quindi servizi come BlaBlaCar, Bilpool, Thevoltapp, CarPoolWorld, Autolevi, CarAmico o Carsharing.ie, così come le classiche compagnie di noleggio, durante giugno-luglio 2017. Nelle città che offrono più di un di una tariffa, sono state sommate il numero dei veicoli e il prezzo medio per ora. In più, è stato preso in considerazione il prezzo più basso (tariffa dal lun-ven) per bicicletta/auto/scooter presente nell'offerta, e solo l'utilizzo privato (non quello business). Il tutto calcolato poi con un sistema di punteggi che ha dato vita alla classifica. Parigi migliore città Parigi, nella classifica generale, è risultata la migliore. Offre infatti tutti e tre i tipi di servizi (car, bike e scooter) ad un prezzo vantaggioso, con una sufficiente disponibilità di mezzi ogni mille abitanti.  A seguire Bruxelles e Berlino. Bruxelles è infatti particolarmente conveniente per quanto riguarda il bike sharing, così come Berlino (a sorpresa) con gli scooter, con uno dei prezzi più bassi della classifica. Amsterdam, una delle prime capitali a introdurre servizi di sharing mobility, si posiziona sesta dopo Varsavia e Vienna. Roma: mancanza di bike sharing La capitale italiana non riesce a scalare la classifica. A penalizzare Roma sopratutto la mancanza di una rete di bike sharing organizzata.  Conformazione urbana e problemi di sicurezza hanno infatti impedito alla città di offrire ai suoi cittadini una rete di piste ciclabili sufficientemente estesa. Tuttavia, Roma se la cava meglio per quanto riguarda lo scooter sharing. Servizio relativamente nuovo rispetto ai precedenti, ma che nella capitale italiana, così abituata a usarli come mezzo di trasporto, sembra aver preso piede più facilmente. Roma infatti, in questo caso, guadagna un discreto quarto posto. (articolo a cura di Shopalike)

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
17 set 2017

Ryanair, ecco i voli cancellati di oggi

di mobilita

La compagnia aerea Ryanair ha comunicato la cancellazione di circa 50 voli al giorno, per un totale di circa 2000 voli. Ryanair ha detto di doverlo fare perché a causa del maltempo, degli scioperi dei controllori di voli e del fatto che molti suoi dipendenti (piloti ed equipaggio) avessero ferie arretrate da recuperare, la puntualità dei suoi voli era diminuita. La cancellazione dei voli ha affermato Ryanair serve per “migliorare la puntualità". Ecco la lista dei voli cancellati per oggi:

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
16 set 2017

Il nuovo treno regionale Rock presentato alle associazioni delle persone con disabilità

di mobilita

Hitachi Rail Italy e Trenitalia hanno invitato a Pistoia le associazioni delle persone con disabilità e dei consumatori per mostrare loro, in anteprima, il modello in scala reale del nuovo treno regionale Rock e confrontarsi con i progettisti e i tecnici di Hitachi e Trenitalia. Il mock up del treno sarà protagonista, a partire dal prossimo mese di ottobre, del road show che lo porterà in esposizione nelle principali piazze italiane. È stata l’occasione per condividere alcune caratteristiche tecniche, altamente innovative, del nuovo treno soprattutto in termini di sicurezza, accessibilità e comfort. Dal design esterno ai grandi e luminosi spazi interni, grazie a finestrini di lunghezza maggiorata; dalla collocazione delle postazioni per le sedie a rotelle nelle immediate vicinanze dei punti di entrata/uscita, così da minimizzare il tragitto all’interno del treno, alla presenza di un gradino mobile in corrispondenza delle porte per compensare il gap orizzontale tra banchina e veicolo; dall’elevata capacità di trasporto bagagli alle postazioni per le biciclette; dall’ampia area per eccedere al piano superiore al tecnologico servizio di informazione al passeggero. Rock costituisce un salto generazionale rispetto agli attuali rotabili doppio piano in servizio in Italia soprattutto dal punto di vista dell’affidabilità, del risparmio energetico e delle prestazioni tra cui un'accelerazione paragonabile a quella di una metropolitana. Presenti alla visita Marco Caposciutti, Direttore Direzione Tecnica Trenitalia, e Maurizio Manfellotto, CEO di Hitachi Rail Italy

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
16 set 2017

L’Aeroporto di Ciampino avrà un nuovo collegamento con la linea urbana 720

di mobilita

L'aeroporto di Ciampino, da lunedì 18 settembre, avrà, per la prima volta, un collegamento con Roma attraverso una linea bus urbana dell'ATAC. La linea 720 effettuerà infatti una fermata all'interno dell'aeroporto di Ciampino e sarà inoltre possibile il collegamento tra l'aeroporto e la Metro B (Laurentina) a beneficio non solo dei turisti ma anche dei quasi mille lavoratori, che potranno fare affidamento su un collegamento economico e rapido. La linea sarà inoltre potenziata, aumentando gli attuali passaggi e prolungando gli orari di esercizio.  

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
16 set 2017

Aeroporto dello Stretto, nuove coincidenze per collegarlo con Messina

di mobilita

Messina adesso è più vicina all'aeroporto di Reggio Calabria grazie ad un accordo tra il comune di Messina e di Reggio Calabria. Da lunedi sarà infatti operativa la coincidenza tra Aliscafo della Liberty Lines e i Bus urbani dell'ATAM che in 50 minuti consentono da Messina di raggiungere l'aeroporto di Reggio Calabria in coincidenza con il volo della Blu Express per Roma Fiumicino. Ecco nel dettaglio gli orari per chi deve raggiungere l'aeroporto da Messina Messina (6:00) → porto di Reggio Calabria (6:30) dal Lunedì al Venerdi Porto di Reggio Calabria (6:35) → Aeroporto di Reggio Calabria (06:50) dal Lunedì al Venerdi Viceversa chi deve raggiungere Messina dall'aeroporto di Reggio Calabria: Aeroporto di Reggio Calabria (20:25) → Porto di Reggio Calabria  (20:45) dal Lunedì al Venerdi Porto di Reggio Calabria (20:55) → Messina (21:30) dal Lunedì al Venerdi Il servizio è utilizzabile solo dal Lunedi al Venerdi visto che il sabato e la domenica il primo aliscafo in partenza da Messina è alle ore 8,00 mentre l'ultimo aliscafo in partenza da Reggio Calabria per Messina è alle 17,40.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
16 set 2017

Ryanair lancia la maxi – vendita “100 Giorni A Natale”

di mobilita

Ryanair ha lanciato sul suo network la maxi vendita “100 giorni a Natale” con 50.000 posti in vendita a partire da €9,99 per viaggiare da ottobre a dicembre, permettendo ai clienti di prenotare il proprio break invernale alle tariffe più basse e di iniziare ufficialmente il conto alla rovescia per Natale. Questi posti super scontati sono disponibili su 78 diverse rotte del network di Ryanair – il più ampio in Europa – e sono prenotabili fino alla mezzanotte (24:00) di lunedì 18 settembre. Robin Kiely, Head Of Communication di Ryanair ha affermato: “Mancano solo 100 giorni a Natale, e per festeggiare stiamo mettendo in vendita 50.000 posti su 78 diverse rotte a partire da €9,99 per viaggiare da ottobre a dicembre. Questa fantastica offerta è disponibile fino alla mezzanotte di lunedì 18 settembre, invitiamo quindi i nostri clienti a prenotare oggi stesso il loro break invernale.”

Leggi tutto    Commenti 0