Articolo
29 apr 2015

Alla ricerca del parcheggio perduto: in Turchia si fa così

di Andrea Baio

La ricerca di parcheggio, si sa, è una vera e propria piaga che attanaglia i centri urbani del mondo intero. Laddove l’automobile va ancora forte, a discapito di più razionali investimenti nel settore del trasporto pubblico di massa, lo spazio per la sosta è sempre più raro e oggetto di contese tra automobilisti infuriati. I parcheggi sotterranei sono costosi e, a volte, anche complessi da realizzare. Ecco un’idea ingegnosa dalla Turchia, che reinterpreta in chiave “economy” i parcheggi ad alveare, con conseguente risparmio di spazio e difficoltà di realizzazione. (function(d, s, id) { var js, fjs = d.getElementsByTagName(s)[0]; if (d.getElementById(id)) return; js = d.createElement(s); js.id = id; js.src = "//connect.facebook.net/it_IT/all.js#xfbml=1&version=v2.3"; fjs.parentNode.insertBefore(js, fjs);}(document, 'script', 'facebook-jssdk'));Otopark ÇözümüPark sorununuz mu var? Olaylara bir de bu açıdan bakın :)Posted by Tamindir on Domenica 19 aprile 2015

Leggi tutto    Commenti 2
Articolo
29 apr 2015

GoEuro: 500 società di trasporto in un unico motore di ricerca

di Giulio Di Chiara

Quando si ha esigenza di partire, la prima attività programmata è solitamente la ricerca del mezzo di trasporto più comodo e economicamente conveniente. Eccetto che per i piccoli tragitti,  la prima scelta ricade quasi sempre sulla ricerca di un volo o di un treno, anche se alcune località - ad esempio si pensi a quelle montane - risultano accessibili attraverso autolinee bus private. In questo panorama di intermodalità è possibile smarrirsi nell’offerta proposta dai diversi vettori e risulta inevitabile un rimbalzo continuo tra i rispettivi siti web alla ricerca della soluzione giusta. Da questo contesto è nato GoEuro, startup avviata nel 2012 e ufficializzata nel 2013. Operativa attualmente in 7 paesi europei (Germania, Spagna, Regni Unito, Italia, Belgio, Olanda, Lussemburgo), questo sito offre un’immediata comparazione tra bus, treni e voli. Tutto ciò è stato reso possibile grazie ad accordi diretti con i fornitori di trasporti che i gestori di GoEuro hanno stretto nei vari paesi europei. E nell’immediato futuro si prospettano sempre nuovi fornitori da includere nella piattaforma. Ma facciamo una prova e programmiamo uno spostamento da Bari a Cortina d’Ampezzo: il sistema subito ci restituisce tre opzioni sulle quattro disponibili (treno, aereo, bus, auto). E’ subito possibile verificare i dettagli di ogni singola modalità. Laddove un unico vettore non riuscirà a collegare il punto di partenza e di arrivo indicati, il sistema effettuerà un riepilogo del collegamento utilizzando i mezzi di trasporto disponibili. A questo link è possibile scaricare l’app per dispositivi Android.  

Leggi tutto    Commenti 1