15 apr 2018

PORTO DI VADO LIGURE | Arrivata la prima nave con le maxi gru cinesi


E’ arrivata nel porto di Vado Ligure la prima nave con le maxi gru cinesi destinate alla nuova piattaforma container. 

Dopo aver lasciato i cantieri del gruppo Zpmc Shanghai Zhenhua Heavy Industries Company Limited, la notte fra venerdì e sabato ha visto l’arrivo della mega ship alla banchina del bacino di Vado. Le grandi gru saranno destinate alle operazioni di imbarco e sbarco dei container.

La costruzione delle gru nei cantieri cinesi è arrivata dopo l’accordo siglato a Vado quasi due anni fa tra il vicepresidente di Zpmc, Zhu Lian Yu, l’amministratore delegato della sede italiana della multinazionale cinese, Elio Crovetto, e l’amministratore delegato di Apm Terminals Italia, Paolo Cornetto, alla presenza del sindaco Monica Giuliano.

La Zpmc è uno dei maggiori costruttori del settore e punta proprio su Vado Ligure e la Maersk come vetrina delle proprie gru verso i porti del Mediterrraneo.
Nella rada di Vado in questi giorni sono state ultimate le operazioni per predisporre le aree che dovranno ospitare il montaggio e i collaudi.

Il terminal di Apm-Maersk che vede partner anche il colosso cinese Cosco, diventerà operativo nella primavera del prossimo anno.


Apm-Maerskmaxi gru cinesiPORTO DI VADO LIGURE


Lascia un Commento