Articolo
14 mag 2018

Il gruppo Grimaldi prende in consegna la Grande Halifax

di mobilita

Con una breve cerimonia tenutasi presso i cantieri cinesi Jinling di Nanjing, la nave Pure Car & Truck Carrier Grande Halifax è stata consegnata al Gruppo Grimaldi. Si tratta dell’ultima unità di una commessa di tre navi gemelle effettuata dal gruppo partenopeo presso i cantieri Jinling. La Grande Halifax ha una lunghezza di 199,90 metri, una larghezza di 32,26 metri, una stazza lorda di 63.000 tonnellate e naviga ad una velocità di crociera di 19 nodi. Battente bandiera italiana, essa può trasportare 6.700 CEU (Car Equivalent Unit) o in alternativa 4.000 metri lineari di merce rotabile e 2.500 CEU. E’ munita di quattro ponti mobili che rendono la Grande Halifax una nave estremamente flessibile e capace di imbarcare qualsiasi altro tipo di carico rotabile quale camion, trattori, autobus, scavatrici, ecc., fino a 5,2 metri di altezza. Inoltre, la nave è dotata di due rampe d’accesso, una laterale ed una di poppa, quest’ultima in grado caricare unità di carico fino a 150 tonnellate di peso. La configurazione dei vari ponti ed il sistema di rampe interne riducono al minimo il rischio di danni durante l’imbarco/sbarco delle unità rotabili.“Continua senza interruzione il programma di potenziamento della flotta car carrier del nostro Gruppo grazie all’arrivo della Grande Halifax”, ha dichiarato l’amministratore delegato del Gruppo Emanuele Grimaldi. “Dopo questa prima commessa, la nostra flotta si arricchirà presto con la consegna di ulteriori sette navi, che saranno le car carrier più grandi sul mercato”, conclude Emanuele Grimaldi. Dal punto di vista ambientale, la Grande Halifax è una nave altamente efficiente. E’, infatti, dotata di un motore Man Diesel & Turbo a controllo elettronico, come richiesto dalle nuove normative per la riduzione delle emissioni di ossido di azoto (NOx) nonché di uno scrubber per l'abbattimento delle emissioni di ossido di zolfo (SOx). Infine, rispetta le più recenti normative in termini di trattamento delle acque di zavorra. La Grande Halifax verrà impiegata sul collegamento ro/ro operato dal Gruppo tra il Mediterraneo ed il Nord America con frequenza settimanale, insieme alle sue gemelle Grande Baltimora e Grande New York.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
07 ott 2017

Grimaldi assume 500 marittimi nel ro-ro

di Fabio Nicolosi

La compagnia marittima ha iniziato la selezione di cinquecento italiani da imbarcare su dieci navi per il trasporto di autoveicoli tra Mediterraneo e Nord America. La società sottolinea che tutti i nuovi assunti saranno italiani e saranno imbarcati sulla car carrier Grande Baltimora e sulle nove gemelle in costruzione e che saranno varate entro il 2019. Queste navi Pctc (Pure Car & Truck Carrier) viaggeranno sulla rotta tra Mediterraneo e Nord America per trasportare autovetture e camion nuovi. Sempre nel ro-ro, Grimaldi sta definendo un ordine per sei unità della nuova generazione Hybrid Ro-Ro (G5GG), con l'opzione per altre quattro, che serviranno le autostrade del mare del Gruppo nel Mediterraneo. Inoltre, entro la fine di ottobre la compagnia impiegherà il ro-pax Euroferry Corfu (già Finneagle) nel cabotaggio nel Mediterraneo occidentale e a gennaio 2018 rientreranno nella flotta i ro-pax Amsicora e Bonaria. Per quanto riguarda l'assunzione dei marittimi, la compagnia informa che "i profili professionali richiesti per le navi in arrivo in flotta riguardano le sezioni di coperta (comandante, 1° ufficiale, allievo ufficiale, ufficiale di navigazione, nostromo, marinaio, carpentieri, mozzo), macchina (direttore, 1° macchina, ufficiali, allievo ufficiale, operaio motorista, operaio meccanico, ottonaio, giovanotto macchina, elettricista) ed hotel (commissario di bordo, cuoco, cuoco equipaggio, piccolo e garzone cucina, piccolo e garzone di camera, cameriere, 1° cameriere)". Grimaldi precisa che marittimi italiani sia sulle navi che percorrono rotte in cabotaggio nazionale, sia su quelle delle rotte nord-europee ed atlantiche. Oggi il Gruppo armatoriale impiega 13.500 persone (78% personale europeo e 22% extra-europeo) di cui 4100 a terra e 9400 a bordo. Per quanto riguarda il personale marittimo, il Gruppo Grimaldi impiega sulle sue oltre 120 navi con varie bandiere europee (italiana, finlandese, svedese, inglese, greca e maltese) 4600 italiani, 2500 europei e 2300 extra-europei.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
03 lug 2017

Grimaldi Lines lancia la promozione Last Minute 5 giorni

di mobilita

Grimaldi Lines entra nel vivo dell'estate 2017 con una nuova imperdibile offerta. La Compagnia conferma la sua strategia di prezzo dinamico, lanciando Last Minute 5 giorni, una promozione speciale pensata per tutti coloro che possono scegliere in piena libertà quando e dove andare in vacanza. L'estate last minute di Grimaldi Lines, con destinazione Sardegna, Sicilia, Spagna e Grecia, garantisce il 30% di sconto - diritti fissi esclusi - a chi prenota con un anticipo di massimo 5 giorni dalla data di partenza. La promozione si applica esclusivamente ai biglietti one way ed é valida per prenotazioni dal 30 giugno e partenze dal 1 luglio al 3 settembre 2017. Lo sconto si applica al passaggio nave e ai supplementi per le sistemazioni in poltrona e in cabina e per i veicoli al seguito. Last Minute 5 giorni è cumulabile con le convenzioni ed eventuali altre promozioni in corso di validità, fatta eccezione per la "Speciale Spagna dalla Sardegna", presente sul collegamento marittimo Porto Torres-Barcellona e viceversa.

Leggi tutto    Commenti 0