22 nov 2018

TAR del Lazio accoglie ricorso Ryanair, il bagaglio a mano torna ad essere a pagamento


Il TAR del Lazio accoglie il ricorso di Ryanair e sospende i provvedimenti dell’Antitrust, pertanto i bagagli a mano, sui voli Ryanair, tornano ad essere a pagamento.

«La decisione del Tar – sostiene il Codacons – rappresenta una sconfitta per gli utenti e rischia di creare disorientamento tra i passeggeri circa i supplementi da pagare al momento del trasporto bagagli. Confidiamo nell’esito positivo dell’istruttoria aperta dall’Antitrust – conclude – e valutiamo il ricorso al Consiglio di Stato contro l’ordinanza dei giudici amministrativi».

«La pratica del sovrapprezzo per i bagagli introdotta da Ryanair e operativa dal 1 novembre è fumosa e non fa capire al consumatore quale sia il costo effettivo complessivo del biglietto del viaggio – spiega Altroconsumo - I sovrapprezzi a sorpresa sono un problema per i viaggiatori che non riescono a valutare il prezzo complessivo del viaggio e distorcono la dinamica concorrenziale tra compagnie, non essendo più possibile confrontare in modo omogeneo le offerte di tutto gli operatori. Per noi questo comportamento resta illegittimo e andremo avanti con la nostra battaglia in tutte le sedi» 


bagaglio a manoricorsoryanairTAR


Lascia un Commento