12 nov 2018

Anche Wizz Air farà ricorso contro la decisione dell’Antitrust italiana sulla policy bagagli


Wizz Air ha annunciato che farà ricorso contro la decisione dell’Antitrust italiana – Italian Competition Authority’s (ICA) in merito alla nuova e trasparente policy bagagli della Compagnia, che punta a facilitare l’imbarco dei passeggeri e che garantisce a tutti di portare gratuitamente una borsa a mano a bordo di tutti i voli Wizz Air.

A partire dal 1 novembre, ogni passeggero WIZZ può portare gratuitamente a bordo una borsa a mano (40x30x20 cm), mentre i passeggeri che acquistano la WIZZ Priority potranno portare in cabina anche un trolley (55x40x23 cm).

La nuova policy bagagli chiara e equa della compagnia è una policy di scelta per i nostri passeggeri in quanto permette ai clienti WIZZ di scegliere tra più di 50 combinazioni di borse a mano e di bagagli imbarcati, in base alle preferenze individuali.

Dopo più di una settimana dall’entrata in vigore della nuova politica sul bagaglio della compagnia, i passeggeri in Italia ne fanno buon uso, così come dei prodotti disaggregati, che offrono loro una flessibilità senza precedenti e che consentono loro di continuare a pagare solo per quei servizi che in realtà vogliono usare.


Antitrust italianapolicy bagagliWizz Air


Lascia un Commento