07 lug 2018

Per Air Italy il core business è l’aeroporto di Malpensa


Air Italy punta ai voli intercontinentali utilizzando come core business l’aeroporto di Malpensa e per questo 51 dipendenti verranno trasferiti da Olbia a Milano”.

E’ questa in sintesi la decisione di Air Italy confermata dal vicepresidente esecutivo di Air Italy, Marco Rigotti prima del vertice a Cagliari con il governatore Pigliaru.

Nessun passo indietro quindi per Air Italy che continua con la riorganizzazione, il rinnovamento della sua flotta e con l’inaugurazione, a settembre, del volo per Bangkok e, a ottobre, quelli per Delhi e Mumbai.

“Noi siamo pronti a sostenere i 51 dipendenti che dovranno lasciare Olbia, - ha affermato l’assessore ai Trasporti, Carlo Careddu- siamo preoccupati perché non tutti sono nelle condizioni di andare a Malpensa, sostenendo i costi che tutto ciò comporta, per questo molti potrebbero non accettare e si profila il rischio di numerosi licenziamenti”


aeroporto di malpensaAir Italy


Lascia un Commento