07 gen 2018

Aeroporto di New York paralizzato per la neve


Il ciclone ”bomba”, che ha colpito il nord-est degli Stati Uniti, sta causando problemi soprattutto nell’aeroporto Jfk di New York e in quello di Charleston nella Carolina del Sud. Migliaia di voli hanno subito ritardi, molti altri sono stati cancellati, tra cui molti Alitalia.

Un volo per Roma Fiumicino è stato fatto partire da Montreal, in Canada, portando i passeggeri oltre confine. 

Foto di copertina Fonte Corriere.it

aeroporto Jfk di New York


Lascia un Commento