21 set 2017

Svincolo Bressanone centro, lavori al via in ottobre


Dopo l’assegnazione dei lavori di metà giugno, con l’aggiudicazione da parte dell’associazione temporanea di imprese formata da PAC, Wipptaler Bau e Beton Eisack (9,76 milioni di euro), ora è il turno della consegna ufficiale del cantiere per il nuovo svincolo di Bressanone centro.

Il tutto ha avuto luogo questa mattina (21 settembre), e l’assessore provinciale Florian Mussner sottolinea che “si tratta di un nuovo importante passo in avanti verso l’avvio vero e proprio dei lavori, che a questo punto è previsto per il mese di ottobre“. Secondo Mussner, il progetto del nuovo svincolo di Bressanone centro, “consentirà di mettere a disposizione della città un’infrastruttura in grado di abbattere ulteriormente il traffico di transito  attraverso il centro abitato e di migliorare dunque la qualità di vita dei residenti“. Non secondario, secondo l’assessore, l’impatto che l’opera potrà avere anche sull’economia, grazie al fatto che i lavori daranno la possibilità di generare nuovi posti di lavoro.

I tempi previsti per il completamento dell’opera sono stati calcolati in 640 giorni, e il direttore di Dipartimento Valentino Pagani precisa che “durante lo svolgimento dei lavori si cercherà di minimizzare i disagi per i cittadini, facendo anche in modo, ad esempio, che il materiale venga trasportato attraverso la circonvallazione senza attraversare il centro della città“.

bressanone

Il progetto dello svincolo di Bressanone centro, che collega la circonvallazione con via Dante e via Roma, dunque con il “cuore” della città vescovile, prevede un tunnel, un tratto all’aperto e una rotonda. Il tracciato è lungo complessivamente 468 metri di cui 362 in galleria. Il costo totale, comprensivo di gestione e pianificazione, ammonta a 13,8 milioni di euro


bressanonesvincolo


Lascia un Commento