Gts Rail | Nuovo servizio approda nel porto fiammingo di Zeebrugge

Gts Rail, la compagnia ferroviaria pugliese, intercetta la continua crescita della domanda dei trasporti per/da il Nord Europa e programma un nuovo servizio intermodale che domani partirà da Parma e approderà nel porto di Zeebrugge. La scelta non è casuale: il Belgio è il paese con il 94% di quota intermodale nei trasporti e il…

Leggi tutto

All’Interporto di Nola i primi container dalla Cina tramite ferrovia

E’ diventato realtà il collegamento ferroviario tra la Cina e l’Interporto di Nola, attraverso la ferrovia. Sono giunti a Nola (Napoli) nei giorni scorsi, infatti, i primi container provenienti da Shunde, città del sud della Cina. La merce è arrivata via treno all’interporto nolano senza nessun trasbordo intermedio, così come è stata caricata in Cina,…

Leggi tutto

SICILIA | Da lunedì 4 maggio il trasporto ferroviario entrerà nella Fase 2 con più treni

“Da lunedì 4 maggio anche il trasporto ferroviario in Sicilia entrerà nella ‘Fase 2’ dell’emergenza coronavirus: le corse regionali saliranno dal 20 per cento che abbiamo mantenuto durante il lockdown, a circa il 60 per cento rispetto ai numeri precedenti alle restrizioni. Fermo restando le limitazioni sui treni provenienti da fuori Sicilia, garantiamo così il distanziamento sociale necessario per evitare una…

Leggi tutto

Trenitalia gestirà il trasporto ferroviario in Valle d’Aosta. Respinto il ricorso di Arriva

Definitivamente respinto dal Consiglio di Stato il ricorso presentato dalla Arriva Italia Rail Srl, seconda classificata nella gara per l’affidamento del servizio di trasporto pubblico ferroviario della regione Valle d’Aosta, aggiudicato nel 2018 a Trenitalia. Si conferma così sostanzialmente il precedente pronunciamento del 2019 del Tribunale amministrativo regionale della Regione. La sentenza ha riconosciuto il corretto operato della Regione…

Leggi tutto

Per il ministro Boccia è una vergogna nazionale che Sicilia e Sardegna non abbiano treni all’altezza

Incontro tra il presidente della Regione siciliana Nello Musumeci e il ministro per gli Affari regionali Francesco Boccia a palazzo d’Orleans. Al centro del summit il dibattito sul regionalismo differenziato e gli investimenti nel Mezzogiorno. “Che Sicilia e Sardegna non abbiano treni all’altezza è una vergogna nazionale”. Queste le parole del ministro per gli Affari…

Leggi tutto

Ecco cosa prevede il Def 2019 per infrastrutture e mobilità

La strategia del Governo in ambito infrastrutturale è rivolta a dare priorità ad una rete di piccole opere diffuse, con particolare attenzione a viabilità e sicurezza di ponti, gallerie e strade interne. Gli obiettivi primari sono: la promozione del trasporto ferroviario regionale nella logica dell’intermodalità; la riduzione del numero di vittime della strada; la promozione…

Leggi tutto

Pendolaria 2018, Toscana al top il Italia per il trasporto ferroviario

La Toscana tra le migliori regioni italiane per il trasporto ferroviario. E’ il dato che emerge da Pendolaria 2018, l’annuale rapporto redatto da Legambiente sulla situazione e gli scenari del trasporto ferroviario pendolare In Italia. Secondo Pendolaria la maggiore domanda di trasporto pendolare è concentrata, in ordine decrescente, nelle Regioni Lombardia, Lazio, Campania, Toscana, Emilia-Romagna,…

Leggi tutto

Prospettive di crescita del trasporto ferroviario per il porto di Genova

Il recente Rapporto 2018 della tedesca Bsl Transportation Consultants GmbH per conto di UIC – Union Internationale des Chemins de Fer indica l’Italia come uno dei Paesi dei più attivi livello continentale nell’intermodalità: particolarmente positive le prospettive per i porti Nell’ultimo decennio, il trasporto ferroviario merci in Europa è risultato stabile ma è molto cresciuta…

Leggi tutto

Pendolaria 2018, il rapporto sullo stato del trasporto ferroviario in Italia

Cresce il numero di chi prende treni regionali e metropolitane: 5,6 milioni di persone al giorno.  Ovunque si investa, i pendolari del treno aumentano. Ma aumentano le differenze tra le Regioni e le opere necessarie ai pendolari sono senza risorse. Legambiente: “Nel 2019 si rischia un taglio del servizio. Basta parlare di Tav; qual è la…

Leggi tutto

RFI, Università La Sapienza e CNIM firmano un accordo per lo sviluppo del trasporto ferroviario a idrogeno

Promuovere lo sviluppo del trasporto ferroviario a idrogeno, approfondendone benefici e sostenibilità. Lo studio è funzionale per la valutazione tecnico/economica dei benefici in termini di impatto ambientale e sociale derivanti dall’alimentazione a idrogeno, rispetto agli altri sistemi di alimentazione e per attivare possibili sinergie rispetto agli sviluppi dell’industria di settore e degli impianti energetici da…

Leggi tutto