Articolo
06 feb 2019

Oceania Cruises elimina milioni di bottiglie di plastica all’anno attraverso una nuova partnership

di mobilita

Oceania Cruises ha annunciato un'iniziativa di sostenibilità innovativa per eliminare milioni di bottiglie di plastica all'anno attraverso una nuova partnership con Vero Water.  Questa pionieristica iniziativa verde è il nuovo aspetto dei miglioramenti del marchio Oceania NEXT e del più ampio programma ambientale Sail & Sustain dell'azienda. "Con l'introduzione di Vero Water nell'esperienza Oceania Cruises, non stiamo solo compiendo un enorme passo in avanti in termini ambientali, stiamo fornendo ai nostri ospiti il ​​gold standard di acqua naturale e frizzante", ha dichiarato Bob Binder, Presidente e CEO di Oceania Cruises.  Come parte della sua iniziativa Oceania NEXT , le navi della linea saranno equipaggiate con gli acclamati sistemi di distillazione di acqua distillata e spumante di Vero Water a partire da aprile. L'installazione dei sistemi Vero Water alla fine eliminerà circa tre milioni di bottiglie di plastica all'anno. The Who's Who del mondo dell'ospitalità Vero Water, è il principale fornitore mondiale di sistemi di distillazione dell'acqua di alta qualità e viene utilizzato in tutto il mondo da marchi di lusso come Ritz Carlton, JW Marriott, Kimpton, MGM Hotels & Resorts, Hyatt, Fisher Island Club, Sea Island e alla crème de la crème di ristoranti tra cui Saba New Orleans, vincitrice del James Beard Award, Eleven Madison Park, Meadowood a Napa Valley, Farmhouse Inn, Saison, Tribeca Grill, Blue Hill e troppi altri per nominare . L'approccio ecologico di Vero Water all'acqua distillata di grande gusto utilizza bottiglie di vetro lavabili in lavastoviglie che possono essere riutilizzate più e più volte, eliminando fino a tre milioni di bottiglie di plastica all'anno. Il sistema di purificazione proprietario di Vero Water che utilizza la Nano-Filtrazione e cinque strati separati di filtri offre un'acqua deliziosa, croccante e perfettamente refrigerata. Il servizio Vero Water Onboard e Ashore Vero Water sarà implementato in due fasi nel corso del prossimo anno. La fase 1 si concentra sull'implementazione del servizio idrico a bordo di suite, cabine, ristoranti, lounge e bar che inizierà ad aprile e dovrebbe essere completato entro la metà di giugno. La fase due sposerà il servizio Vero Water con l'esperienza dell'ospite a terra. A tutti gli ospiti verrà fornita la propria bottiglia Vero Water riutilizzabile che potranno conservare e portare a casa. Questa fase di introduzione dovrebbe iniziare nella seconda metà del 2019. Programma di attuazione  Riviera - 2 aprile 2019 Marina - 19 aprile 2019 Regata - 1 maggio 2019 Sirena - 19 maggio 2019 Nautica - 30 maggio 2019 Insegne - 19 giugno 2019

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
09 gen 2019

Fincantieri costruirà due nuove navi da crociera per Oceania Cruises

di mobilita

Fincantieri e il gruppo americano Norwegian Cruise Line Holdings Ltd. hanno firmato un contratto per la costruzione di due nuove navi da crociera di nuova concezione destinate al brand Oceania Cruises, che saranno consegnate rispettivamente nel 2022 e 2025 e daranno avvio alla “classe Allura”. L’accordo ha un valore complessivo di oltre un miliardo di euro. Con circa 67.000 tonnellate di stazza lorda e una capacità di ospitare circa 1.200 passeggeri, queste unità saranno le ammiraglie della flotta del futuro di Oceania Cruises, per cui il Gruppo ha costruito “Marina” e “Riviera” rispettivamente nel 2011 e 2012 presso il cantiere di Sestri. “Siamo entusiasti di ampliare la flotta di Oceania Cruises con nuove navi classe Allura per soddisfare la forte domanda in tutto il mondo di crociere orientate all’unicità della destinazione e alla ricercatezza”, ha dichiarato Frank Del Rio, Presidente e CEO di Norwegian Cruise Line Holdings Ltd. “Questa nuova classe di navi migliorerà ulteriormente l’esperienza già eccellente degli ospiti di Oceania Cruises e rafforzerà significativamente la domanda sia da parte dei nuovi ospiti che di quelli di ritorno, che alla fine determineranno ulteriori ritorni per gli azionisti”. “Questo nuovo progetto di successo per Oceania Cruises è l’ennesima dimostrazione della nostra abilità di mettere a frutto innovazione e diversificazione del prodotto per incontrare le esigenze di ogni tipo di cliente, una capacità che ci distingue nel panorama mondiale”, ha dichiarato Giuseppe Bono, CEO di Fincantieri. “L’ordine che annunciamo oggi, infatti, ribadisce non soltanto il nostro primato nel comparto di lusso, ma al tempo stesso rafforza ulteriormente una leadership nel settore delle navi da crociera senza precedenti, con un carico di lavoro che si attesta a 55 unità per la maggior parte dei brand che operano su questo mercato, e consegne che si estendono addirittura fino al 2027”. Norwegian Cruise Line Holdings è fra i primi gruppi crocieristici al mondo. Ne fanno parte, oltre a Oceania Cruises, i brand Norwegian Cruise Line, per il quale Fincantieri sta sviluppando la nuova classe “Leonardo”, 6 unità con consegne comprese tra il 2022 e il 2027, e Regent Seven Seas Cruises, per il quale Fincantieri ha consegnato a Sestri Ponente (Genova) l’unità extra-lusso “Seven Seas Explorer” nel 2016 e sta ora realizzando un’unità gemella con consegna prevista nel 2020 ad Ancona.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
08 nov 2018

PORTO ANCONA | La stagione 2018 delle crociere segna un risultato con un aumento a doppia cifra

di mobilita

Oggi ha attraccato al porto di Ancona la "Nautica" della compagnia Oceania Cruises, ultimo approdo del 2018 per le crociere che ha visto un totale di 38 approdi complessivi di cui 20 di Msc Sinfonia, che ha già confermato la propria presenza nel porto dorico nel 2019. La Nautica, una nave da crociera classica ed elegante, arriva da Venezia alle 7 per ripartire alle 19 per Spalato, in Croazia. A bordo ci saranno 670 crocieristi e 400 persone dell’equipaggio. Per tutti loro, saranno a disposizione la bellezza della città di Ancona e delle altre località marchigiane dove vengono organizzate le escursioni con guide turistiche specializzate. La stagione 2018 delle crociere segna un risultato con un aumento a doppia cifra mentre gli operatori del settore sono già al lavoro per l’estate 2019. “E’ stata una bella stagione per le crociere nel porto di Ancona – dice il presidente dell’Autorità di sistema portuale, Rodolfo Giampieri -, crediamo che le persone che sono arrivate a bordo di queste navi siano ripartite con un sorriso dopo aver conosciuto la bellezza di questa città e delle altre località delle Marche visitate. Ringraziamo tutti coloro che sono venuti a trovarci, le compagnie, gli operatori che hanno consentito di raggiungere questi risultati e diamo a tutti un arrivederci al prossimo anno. Siamo convinti che dalle crociere, continuando a lavorare come sistema, potranno nascere delle ottime opportunità per il turismo della regione trasformandole in crescita per il lavoro delle imprese e occupazione”.

Leggi tutto    Commenti 0