Articolo
09 apr 2018

AEROPORTO VERONA | Trend positivo per l’aeroporto nel periodo pasquale

di mobilita

Nei giorni di Pasqua la città di Verona ha registrato una spesa turistica media pro capite di circa 353 euro, in aumento del +4,7% rispetto all’anno precedente (dato Federalberghi). Grande contributo nella scelta dei turisti nazionali e stranieri di trascorrere le vacanze pasquali nella città scaligera è stato dato anche dall’offerta di voli dell’aeroporto Catullo. I passeggeri movimentati sullo scalo nel periodo pasquale (28 marzo – 3 aprile) sono stati quasi 60mila, in incremento del +6,5% rispetto alla settimana di Pasqua 2017, con un riempimento medio dei voli del 73%. La giornata più intensa è stata il 31 marzo, con oltre 10mila passeggeri tra arrivi e partenze. I principali mercati sono stati Gran Bretagna, Germania e Federazione Russa, oltre al mercato domestico con una quota del 38%; le prime destinazioni sono state Londra, Catania e Palermo. La stagione estiva iniziata il 31 marzo comprende 16 nuovi collegamenti di linea che si aggiungono alla programmazione continuativa:  Atene (operato da Aegean e Volotea), Brindisi (operato da Ryanair), Creta, Faro, Pantelleria, Lamezia Terme (operati da Volotea), Larnaca (operato da Cyprus), Londra Stansted e Manchester (operati da Jet2.com), San Pietroburgo (operato da Siberia Airlines), Stoccolma (operato da SAS), Djerba e Monastir (operati da Nouvelair e Tunisair), Mosca SVO (operato da Aeroflot), Bucarest e Iasi (operati da Ernest Airlines). Dall’aeroporto di Verona si possono inoltre raggiungere anche le seguenti destinazioni di medio e lungo raggio: Nosy Be, Montego Bay, Zanzibar, Cancun, Havana, Malé, Mombasa, La Romana, Salalah, Boavista, Sal. I dati di traffico del mese di marzo confermano il trend di crescita dell’aeroporto Valerio Catullo, evidenziando un incremento del traffico passeggeri del +14,2% rispetto allo stesso mese del 2017, per oltre 200mila passeggeri movimentati sullo scalo.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
26 mar 2018

AEROPORTO VERONA | Air Dolomiti taglia il traguardo di 7 collegamenti giornalieri per la Germania

di mobilita

Air Dolomiti, Compagnia aerea italiana del Gruppo Lufthansa rafforza la sua offerta raggiungendo i 7 collegamenti giornalieri da Verona verso il territorio tedesco, 3 per Monaco di Baviera e 4 per Francoforte. I passeggeri in partenza dalla città scaligera diretti verso la Germania avranno a disposizione un’ampia scelta di fasce orarie; un vantaggio che coinvolge anche coloro che hanno necessità di continuare il loro viaggio per i maggiori aeroporti internazionali, come New York, Delhi, Shanghai, Hong Kong, San Paolo, Miami, Chicago, Bangkok, Los Angeles, Pechino. L’innovativo sistema tariffario che dà l’opportunità al passeggero di scegliere la tariffa più consona alle proprie esigenze (tra Light, Plus ed Emotion), da oggi verrà applicato anche alla tratta Francoforte: a partire da € 35 per Verona - Francoforte e da € 59 per Francoforte - Verona (tasse incluse). Francoforte è il centro finanziario tedesco, oltre che Sede della Banca Centrale Europea, e offre tante opportunità per chi desidera visitarla durante la bella stagione: tra chiese gotiche e grattacieli di vetro, è stata più volte soprannominata Mainhattan per la somiglianza con la Grande Mela. Chi ama l’arte e la storia può visitare il Goethe Museum, la casa privata del famoso poeta e scrittore; per chi, invece, ama le lunghe camminate, è possibile perdersi tra i meravigliosi parchi che accostano il fiume Meno, tra alberi in fiore e percorsi ciclistici. Air Dolomiti si afferma quindi come una delle principali Compagnie che operano tra l’Italia e la Germania, e si distingue per il servizio di alta qualità, tariffe competitive e un’atmosfera di relax a bordo.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
19 dic 2017

Ryanair annuncia nuova rotta Brindisi-Verona

di mobilita

Ryanair ha annunciato la nuova rotta Brindisi – Verona, che prevede 2 voli a settimana e sarà operativa dal 25 marzo 2018. I clienti in viaggio da/per Brindisi possono ora approfittare di tariffe ancora più basse e usufruire delle più recenti innovazioni del programma “Always Getting Better” tra cui: – Tariffa ridotta per il bagaglio in stiva – un bagaglio da 20kg, una tariffa da 25€ – Voli in connessione Ryanair a Bergamo, Roma e Porto. – Nuova partnership con Erasmus Student Network che offre agli studenti sconti e una piattaforma dedicata per effettuare le prenotazioni – Riconoscimento vocale Alexa per cercare voli e alberghi e per verificare lo status dei voli sul sito Ryanair.com – Nuovo Ryanair Rooms sul web e sull’app Per celebrare il lancio di questa nuova rotta Brindisi-Verona, Ryanair mette in vendita biglietti da Brindisi a soli €19,99 per viaggiare a marzo e aprile, prenotabili fino alla mezzanotte di domenica (24 dicembre). John F. Alborante, Sales & Marketing Manager Italia, ha dichiarato:  “Siamo lieti di annunciare la nuova rotta Brindisi-Verona che prevede 2 voli a settimana e sarà operativa dal 25 marzo 2018. Per celebrare il lancio, stiamo mettendo in vendita biglietti con tariffe a partire da €19,99 per viaggiare a marzo e aprile, prenotabili fino alla mezzanotte di domenica (24 dicembre). Poiché i posti a questi fantastici prezzi andranno a ruba velocemente, invitiamo i passeggeri a collegarsi subito a www.ryanair.com per evitare di perderli.”

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
29 set 2017

AEROPORTO VERONA | Volotea lancia quattro nuove destinazioni per l’estate 2018

di Mobilita Palermo

Quattro nuovi collegamenti Volotea per la prossima stagione estiva da Verona: la compagnia volerà su Atene dal 31 maggio (due voli a settimana), Creta dal 28 giugno (una volta a settimana), Faro dal 6 giugno (una volta a settimana) e Pantelleria dal 2 giugno (una volta a settimana). Salgono così a 20 le destinazioni raggiungibili dal Catullo, 10 in Italia e 10 all’estero. Un trend di crescita positivo, in linea con gli ottimi risultati registrati da Volotea durante il periodo estivo che si è appena concluso: più di 206.200 passeggeri trasportati, pari ad in incremento del 27% rispetto all’estate 2016. «Siamo davvero entusiasti di annunciare questi nuovi collegamenti – commenta Valeria Rebasti, commercial country manager Volotea in Italia che arricchiscono in modo significativo la nostra offerta a Verona». «La partnership con Volotea prosegue con il potenziamento delle rotte e l’ampliamento delle destinazioni servite, a riprova di quanto sia forte la sinergia tra la compagnia e lo scalo di Verona» aggiunge Paolo Arena, presidente dell’aeroporto di Verona (nella foto con Valeria Rebasti). Per il 2018 Volotea decolla dal Catullo verso Alghero, Bari, Brindisi, Cagliari, Catania, Lampedusa, Napoli, Olbia, Palermo e Pantelleria (novità 2018) e, all’estero, Atene (novità 2018), Creta (novità 2018), Faro (novità 2018), Ibiza, Palma di Maiorca, Minorca, Cork, Santorini, Mykonos e Tirana. Una speciale promozione è stata ideata per il lancio delle nuove rotte: sarà infatti possibile acquistare biglietti con tariffe a partire da 9 euro verso Faro, Creta, Pantelleria e Atene. Ma c’è un’altra importante novità: Verona sarà la prima base Volotea in Italia ad operare interamente con Airbus A319. Grazie all’introduzione dei nuovi aerei, il vettore incrementerà del 20% la capacità di trasporto passeggeri, passando dagli attuali 125 posti dei Boeing 717 ai 150 posti degli Airbus A319. Infine, con i nuovi aeromobili, la low cost potrà operare rotte più lunghe e approcciare nuovi mercati.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
24 mag 2017

La nuova compagnia Ernest Airlines farà base operativa a Milano Malpensa.

di Roberto Lentini

Ernest Airlines, la nuova compagnia aerea italiana conosciuta in precedenza grazie al lancio del brand “Fly Ernest”, può già registrare con soddisfazione il grande entusiasmo della sua clientela a meno di una settimana dall’apertura delle vendite. Lo scorso 11 aprile 2017, Ernest Airlines ha ricevuto dall’Ente Nazionale Aviazione Civile Italiana il Certificato di Operatore Aereo IT.AOC.175 e la Licenza di Esercizio I-L 518.Il vettore, codice ICAO “ERN”, opererà i voli con codice IATA “EG”. “A conclusione di un intenso lavoro di squadra, abbiamo finalmente raggiunto il nostro primo obiettivo: operare come compagnia aerea. È stato fatto il passo più importante per consentirci di rafforzare ulteriormente la nostra offerta e di esplorare nuove destinazioni europee” ha spiegato David Girhammar, CEO e Presidente del Consiglio di Amministrazione di Ernest Airlines. Ha poi aggiunto: “La nascita di una nuova compagnia aerea rappresenta un fenomeno controcorrente che fa ben sperare, perché lancia un messaggio di ottimismo a tutto il settore e all’Italia in generale. I punti di forza di Ernest sono l’entusiasmo, la creatività e la flessibilità tipiche di una startup”. I primi voli di Ernest Airlines verranno inaugurati a partire dal 1° giugno con l'Airbus A319 EI-FVG, 141 posti. La flotta verrà ampliata subito dopo con un Airbus A320 e, nei mesi successivi, da altri due aeromobili dello stesso modello. Inizialmente i voli Ernest Airlines collegheranno Milano Malpensa, Bergamo, Bologna, Pisa, Venezia e Verona con Tirana.

Leggi tutto    Commenti 0