Articolo
16 apr 2019

AEROPORTO NAPOLI | Nuovo volo tra Napoli e Lisbona operato da Tap Air Portugal

di mobilita

Da Sabato 15 giugno sarà operativo il nuovo volo tra Napoli e Lisbona effettuato dalla compagnia TAP Air Portugal che, con Napoli, arriva a collegare 6 città italiane, con oltre 16 voli giornalieri e circa 115 settimanali.  Il nuovo volo tra l’Aeroporto Internazionale di Napoli e la capitale portoghese fungerà anche da importante scalo per i turisti che, provenienti dal Nord America e dal Brasile, desiderano raggiungere il Sud Italia e viceversa. La compagnia aerea portoghese, infatti, effettua già voli da e per numerosi scali degli Stati Uniti come Chicago, Washington, San Francisco, Miami, Boston, New York/Newark e New York/JFK.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
23 ott 2018

AEROPORTO NAPOLI | Traffico a +9,6% nel mese di settembre

di mobilita

Sono stati circa 1milione037mila i passeggeri tra arrivi e partenze all’aeroporto di Napoli, con una crescita del +9,6% rispetto a settembre dello scorso anno. Per il terzo mese consecutivo viene quindi superata quota 1milione. Le rotte che hanno registrato il maggior numero di passeggeri sono state Milano, Londra, Parigi, Barcellona e Monaco. Nei primi nove mesi dell’anno - da gennaio a settembre - l’incremento è stato pari al 17,0% (equamente distribuito tra tratte internazionali e nazionali) con un traffico passeggeri di 7milioni662mila passeggeri complessivi. Ciò è dovuto soprattutto all’implementazione del network dei voli di linea diretti da Napoli, (99 destinazioni di linea tra nazionali ed internazionali) realizzata grazie all’importante lavoro svolto dalla società di gestione dello scalo di Napoli in questi ultimi cinque anni con le compagnie aeree.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
04 mag 2018

VOLOTEA | Nuovi voli da Alghero per Madrid e Napoli

di mobilita

Un mese di maggio all’insegna delle novità quello di Volotea, la compagnia aerea che collega medie e piccole destinazioni in Europa. È tutto pronto, infatti, per il decollo di 2 nuove rotte: il 7 maggio verrà inaugurato il nuovo volo per Madrid, primo collegamento Volotea dallo scalo sardo per l’estero – 1 frequenza settimanale, ogni lunedì per un totale di più di 7.000 posti in vendita – mentre il 13 maggio decollerà il primo volo alla volta di Napoli – 2 frequenze settimanali ogni mercoledì e sabato per un totale di più di 10.750 posti in vendita. Infine, per rendere ancora più facili e comodi gli spostamenti dei viaggiatori sardi, dal 26 maggio il vettore ripristinerà le tratte per altre 3 città del Nord Italia: Genova, Venezia e Verona. “Crescono le destinazioni raggiungibili direttamente dall’aeroporto di Alghero a bordo dei nostri aeromobili – ha commentato Valeria Rebasti, Commercial Country Manager Italy & Southeastern Europe -. Non c’è che l’imbarazzo della scelta per chi sta decidendo proprio in questi giorni dove trascorrere le proprie vacanze estive. Si può partire per Madrid, una delle capitali europee più belle e dinamiche, oppure decidere di volare verso Napoli alla scoperta delle bellezze del capoluogo partenopeo e del fascino della costiera amalfitana. Non vanno infine dimenticati i nostri collegamenti sempre comodi e diretti alla volta di Genova, Venezia e Verona, 3 fra le città più affascinanti del Nord Italia”. “Con cinque rotte operative, continua a rafforzarsi la presenza di Volotea sul nostro aeroporto” ha dichiarato Mario Peralda, Direttore Generale della Società di Gestione dell’Aeroporto di Alghero. “Quanto ai voli – prosegue – non stupisce il grande interesse generato dal collegamento con Napoli, in quanto l’attivazione di questa rotta è, nei fatti, una risposta alle istanze raccolte tra i nostri passeggeri negli ultimi anni, sia lato incoming che outgoing. Il ritorno del collegamento con Madrid, invece, ravviverà gli importanti flussi turistici internazionali provenienti dalla capitale spagnola.” Oltre a offrire ai passeggeri sardi la possibilità di raggiungere, con voli comodi, diretti e veloci, Madrid e 4 città italiane, la compagnia stima di incrementare il flusso turistico incoming verso Alghero e la Sardegna, una regione con un enorme potenziale turistico, grazie alle sue bellezze naturalistiche apprezzate in tutto il mondo. Con le 2 importanti novità da Alghero il vettore fa salire a 5 le destinazioni raggiungibili dall’aeroporto a bordo dei propri aeromobili, 4 in Italia – Genova, Venezia, Verona e Napoli (novità 2018) – e 1 all’estero verso Madrid (novità 2018). Un trend di crescita più che positivo, in linea con gli ottimi risultati registrati da Volotea. Per i prossimi mesi del 2018 saranno più di 57.000 i posti in vendita da e per Alghero, pari ad un incremento del 62% rispetto allo stesso periodo del 2017. I voli da e per Alghero sono disponibili sul sito http://www.volotea.com, nelle agenzie di viaggio o chiamando il call center Volotea all’895 895 44 04.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
16 dic 2017

Meridiana cancella definitivamente i voli diretti da Palermo e Napoli per New York

di mobilita

Dal 1 giugno 2018 stop ai voli diretti Palermo-New York e dal 2 giugno dei voli Napoli-New York di Meridiana.  I voli saranno infatti in connessione con l'aeroporto di Milano Malpensa con quattro frequenze settimanali, il martedi, mercoledi, venerdi e domenica da Palermo, e il lunedi, giovedi, sabato e domenica da Napoli. Termina quindi, per gli aeroporti di Palermo e Napoli, un collegamento diretto con la grande mela che durava da più di un decennio. I nuovi collegamenti intercontinentali fra Milano e New York verranno operati da Airbus 330-200, mentre sui voli di corto-medio raggio verranno introdotti i nuovissimi Boeing 737 MAX 8

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
03 nov 2017

Volotea aumenta i voli invernali da Genova per la Campania, Sicilia e Sardegna

di mobilita

Volotea collegherà per tutto il periodo invernale la Liguria con la Campania, la Sicilia e la Sardegna. Durante i mesi più freddi, infatti, i passeggeri che vivono a Genova e che desiderano partire verso le Isole e il Sud Italia potranno contare sui collegamenti veloci, comodi e diretti messi in pista dal vettore verso Catania, Palermo, Cagliari e Napoli. Inoltre, a partire dalla stagione estiva 2018, Volotea opererà dal Colombo un totale di 16 rotte, 8 in Italia e 8 all’estero, riconfermandosi come la prima compagnia dello scalo per numero di mete collegate. Verso Catania il vettore prevede collegamenti 6 giorni su 7, mentre raddoppiano rispetto allo scorso anno i voli verso Palermo, passando da 2 a 4 frequenze settimanali. Ancora, per il primo anno, sono disponibili per Cagliari collegamenti durante tutto l’arco invernale, garantendo così viaggi più comodi per gli isolani che vivono a Genova. Infine, grazie alla flotta del vettore, è possibile raggiungere Napoli 7 giorni su 7 con fino a 2 frequenze giornaliere che consentono un’andata e ritorno in giornata. Nel 2018 Volotea collegherà il Cristoforo Colombo con 16 destinazioni totali, 8 in Italia – Alghero, Brindisi, Cagliari, Catania, Lampedusa (novità 2018), Napoli, Olbia, Palermo – e 8 all’estero: Ibiza, Madrid (novità 2018), Minorca e Palma di Maiorca in Spagna, Vienna in Austria, oltre ad Atene, Mykonos (novità 2018) e Santorini in Grecia.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
25 ott 2017

Meridiana. Ecco le proposte per l’inverno 2017

di mobilita

Meridiana, per l'inverno 2017, oltre ad aver messo in vendita gli storici voli per il Costa Smeralda da Linate e Fiumicino, ha previsto di operare anche il collegamento da Bologna a Olbia attivo due volte la settimana, di venerdì e domenica. La Compagnia ha voluto offrire su questa rotta tariffe estremamente vantaggiose; infatti sul sito meridiana.com è possibile acquistare un biglietto di sola andata per persona a partire da 47 euro, tasse incluse. Meridiana inoltre, per le prossime festività natalizie, ha deciso di rafforzare il proprio network da e per la Sardegna con l'aggiunta di alcune linee e voli: aumentano pertanto le frequenze da Bologna e soprattutto si aggiungono i collegamenti per il Costa Smeralda da Napoli, Torino e Verona. COLLEGAMENTI PER OLBIA DURANTE IL PERIODO NATALIZIO Da Verona a Olbia e viceversa: 21, 22, 31 dicembre e 7 gennaio Da Napoli a Olbia e viceversa: 22, 29 dicembre e 5 gennaio Da Torino a Olbia e viceversa: 22, 30 dicembre e 4 gennaio Da Bologna a Olbia e viceversa: 23, 24, 26, 30, 31 dicembre e 6, 7 gennaio Su tutte queste rotte la Compagnia propone tre tipologie di tariffe, la "Light" che include un bagaglio a mano di massimo 8 kg., la tariffa "Classic" che prevede anche un bagaglio in stiva (max 23 kg.) e infine la "Premium" che offre ulteriori servizi quali la preassegnazione del posto, il fast-track, l'imbarco prioritario e la possibilità di modificare la prenotazione.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
04 set 2017

Nuovi voli diretti Italia-Ucraina operati da Ernest Airlines

di mobilita

A partire dal 20 ottobre 2017, cominceranno i voli di linea Ernest Airlines tra MILANO BERGAMO e LVIV, conosciuta in Italia come Leopoli (Ucraina). Inizialmente la frequenza sarà bisettimanale – ogni venerdì e domenica – e dal prossimo dicembre diventerà trisettimanale con il volo del martedì. La rotta Milano Bergamo – Lviv è solo il primo passo verso il mercato ucraino, infatti con la stagione invernale, e più precisamente da dicembre, saranno aperte altre quattro rotte: Napoli – Lviv da dicembre; venerdì e domenica. Venezia – Lviv da dicembre; martedì, venerdì e domenica. Milano Bergamo – Kiev da dicembre; lunedì, mercoledì e sabato. Napoli – Kiev da dicembre; lunedì, mercoledì e sabato. Il CEO e fondatore di Ernest Airlines David Girhammar ha dichiarato: “La nostra azienda è dinamica e ricettiva, il personale è molto cortese e disponibile e al primo posto tra le priorità del nostro staff c’è la soddisfazione del cliente”. Il sito web flyernest.com va in questa direzione: è molto user friendly e permette di acquistare biglietti in modo semplice e intuitivo. Girhammar ha continuato: “Vorremmo che il passeggero, quando sale a bordo di uno dei nostri aerei, sentisse di essere entrato a far parte di una famiglia. Siamo felici di continuare il nostro viaggio con le nuove destinazioni in Ucraina: ci aspettiamo una buona risposta dai passeggeri e speriamo che in molti entrino a far parte del mondo Ernest sin da subito.” “Ernest Airlines apre il mercato Italia - Ucraina per ovviare a una carenza di collegamenti tra i due Paesi”, spiega il dottor El Tannir, Business Developer della compagnia. “Puntiamo molto sul traffico etnico. Abbiamo infatti iniziato con l’Albania, collegando la sua capitale Tirana con 10 aeroporti italiani. L’Ucraina è il secondo mercato che Ernest apre” continua El Tannir, “ma l’espansione continua e il nostro business plan prevede la l’ingresso in altri mercati europei, ma sempre con un’attenzione particolare al traffico etnico.” Con i nuovi voli verso Lviv e Kiev, Ernest Airlines si pone l’obiettivo di diventare un punto di riferimento per tutti gli ucraini che vivono in Italia e di contribuire al consolidamento dei già buoni rapporti commerciali tra i due Paesi.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
18 gen 2017

Nasce a Napoli il primo capsule hotel d’Italia

di Fabio Nicolosi

Bed&Boarding, il primo capsule hotel d’Italia, apre all’aeroporto di Napoli: attivo 7 giorni su 7 e 24 ore su 24 Il modulo abitativo è concepito per soddisfare le esigenze del viaggiatore. Porta automatizzata, finestra oscurabile e pareti insonorizzate garantiscono privacy e sicurezza, un comodo letto, un tavolino reclinabile e ogni attenzione alla connettività (WiFi, docking station, touch-screen con info voli e sveglia, Tv multimediale) forniscono la possibilità di dormire, riposarsi, intrattenersi e lavorare, aria condizionata ed illuminazione regolabili assicurano un ottimo livello di personalizzazione dell’ambiente. Ecco il BenBo, primo capsule hotel d’Italia con base nell’aeroporto di Capodichino. Su una superficie di 1.130 mq sono stati installati 42 moduli (su 72 autorizzati) che hanno la forma di casette colorate con tetto spiovente, porta e finestra. Ciascun modulo è una cabina monoletto. Due moduli sono invece stati realizzati per i diversamente abili. Cabine arancio, grigie e bianche, 16 bagni in comune dotati di doccia, una reception attiva 24 ore su 24 e un giardino d’inverno che è anche spazio lounge per i visitatori. Ecco le tariffe per dormire (o riposare) in una capsula: 8 euro la prima ora, 7 dalla seconda in poi per la permanenza diurna, 25 euro le 9 ore notturne. La nuova formula potrebbe essere esportata in altri aeroporti, già mostrati interessati al format. Il cliente può prenotare la sua capsula attraverso il sito internet del gestore o con un’apposita app per smartphone, oppure nell’area dedicata a Bed&Boarding in aeroporto, dove effettuerà il processo di prenotazione, check-in e check-out. Le lenzuola si cambiano in automatico ad ogni check-out; l’abitacolo è costantemente sanificato e l’aria è mantenuta fresca e pulita attraverso un sistema automatico di diffusione. L'idea del capsule hotel nasce nelle metropoli giapponesi dagli spazi angusti, si sviluppa via via in Asia, fino ad espandersi come idea d'emergenza in scali e stazioni ferroviarie anche altrove (emblematico l'aeroporto di Mosca). Il progetto nasce dal recupero e dalla rifunzionalizzazione della palazzina ex Ati nella zona "land side" dell'aeroporto ed è realizzato da un pool di imprenditori campani. Il finanziamento dei privati ammonta a circa 1 milione di euro mentre Gesac spa, la società che gestisce lo scalo napoletano, ha impiegato altri 400mila euro di investimenti infrastrutturali. "Ci aspettiamo che in Benbo soggiorni chiunque - spiega Carlotta Tartarone, project manager di studiotre, società partenopea che ha progettato e brevettato bed&boarding - e non pensiamo a una sola categoria di viaggiatori. Ci siamo ispirati agli ostelli, in particolare al modello giapponese, ma ospiteremo non solo i giovani, anche tante famiglie". La società è in contatto con altri aeroporti d'italia, roma fiumicino, bergamo e palermo "e speriamo - conclude tartarone - di aprire presto un capsule hotel anche lì".

Leggi tutto    Commenti 0