Articolo
28 ott 2020

LOMBARDIA | Firmata la convenzione per la realizzazione di un percorso ciclopedonale lungo la SP 27

di mobilita

E' stata firmata la convenzione tra Regione Lombardia e Comune di Cucciago (Co) per la realizzazione di un percorso ciclopedonale lungo la SP 27, opera per la quale Regione Lombardia ha stanziato 210.000 euro su un costo complessivo di 382.604 euro. La restante parte è a carico del Comune di Cucciago, ente attuatore dell'intervento. "L'intervento - commenta l'assessore regionale alle Infrastrutture, Trasporti e Mobilità sostenibile, Claudia Maria Terzi - è finalizzato a incrementare la sicurezza stradale realizzando un percorso ciclopedonale protetto che dal nucleo centrale dell'abitato conduce alla stazione ferroviaria e al campo sportivo. Attraverso i fondi regionali reperiti nel Patto per la Lombardia e anche nel Piano Lombardia recentemente approvato, diamo un contributo concreto al miglioramento della qualità della vita dei cittadini". Il cronoprogramma prevede la fine dei lavori e il collaudo dell'opera entro aprile 2021

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
15 lug 2020

VERONA | Opere pubbliche: la giunta approva investimenti per 14 milioni di euro

di Fabio Nicolosi

Circa 14 milioni di euro per investimenti sulle infrastrutture cittadine, per la messa in sicurezza di ponti e viadotti, per sistemare le strade in tutte le circoscrizioni. Ma anche per interventi straordinari nelle scuole, negli impianti sportivi e per completare la pista ciclabile tra i canali Biffis e Camuzzoni. Oggi la giunta ha deliberato l'impiego di queste risorse disponibili dall'avanzo di amministrazione 2019. Si tratta della parte destinata agli investimenti e di cui beneficeranno alcuni degli interventi inseriti nel piano triennale delle opere pubbliche 2020-2022. Tra i principali si segnalano: la realizzazione dei parcheggi scambiatori per la filovia ad est e ovest città per 6 milioni 500 mila euro; i lavori di adeguamento statico e funzionale del cavalcavia di viale Piave per 2 milioni 100 mila euro; manutenzione straordinaria degli impianti sportivi per 900 mila euro; sistemazione dei marciapiedi delle circoscrizioni per 1 milione di euro. Numerose le opere in programma nelle scuole, dall'adeguamento impiantistico a quello antincendio, dal rinnovo dei serramenti ai lavori necessari per il contenimento energetico. Sul fronte edilizia monumentale, nel 2020 sono previsti lavori per oltre un milione e mezzo di euro. Oltre alla manutenzione straordinaria, all'adeguamento strutturale e al restauro conservativo degli edifici, compreso l'anfiteatro arena, sono in programma le opere di completamento per superamento barriere architettoniche (ascensore cavea, collegamento grande terrazza) al Museo Archeologico al Teatro Romano. Il 2020 è anche l'anno della realizzazione del percorso ciclopedonale di collegamento tra le piste ciclabili dei canali Biffis e Camuzzoni, progetto del valore complessivo di 2 milioni di euro, di cui 1.800 mila finanziato dalla Regione. Infine, altri 2 milioni di euro sono destinati al finanziamento dell'aumento capitale della società Veronafiere S.p.A. "Sblocchiamo risorse per progetti importanti e di cui la città ha bisogno, in diversi settori - spiega l'assessore al Bilancio Francesca Toffali-. Si tratta di investimenti che possiamo fare utilizzando l'avanzo di amministrazione 2019, una somma che ci consente di attivare interventi utili che, in alcuni casi, possono essere vedere la conclusione entro l'anno. Penso ai lavori nelle scuole e sugli impianti sportivi, ma anche alla sistemazione delle strade e dei marciapiedi di tutto il territorio. Opera già ampiamente in corso e che ai cittadini interessa molto, ecco perchè ci siamo impegnati per darne seguito nonostante l'emergenza sanitaria abbia imposto revisioni al bilancio 2020 per far fronte alle mutate esigenze e criticità".

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
12 ott 2018

MILANO | Presentato il progetto di Piazzale Lavater

di mobilita

Più alberi, più areee pedonali, maggior sicurezza e fruibilità per pedoni e ciclisti. Giovedì 11 ottobre, presso la scuola di via Stoppani, gli assessori Pierfrancesco Maran (Urbanistica e Verde) e Marco Granelli (Mobilità e Ambiente) hanno presentato al Municipio 3 e ai cittadini una proposta di riqualificazione per piazzale Lavater. Il progetto, che tiene conto del vincolo ambientale e storico sulla piazza, comprende la messa in sicurezza già entro fine anno di via Ramazzini, con il restringimento della carreggiata nel punto in cui la via imbocca Lavater. La piazza sarà inoltre collegata a piazzale Piola grazie a un nuovo percorso ciclopedonale previsto nel Piano urbano della mobilità sostenibile.

Leggi tutto    Commenti 0