Articolo
15 dic 2018

Sciopero aerei, possibile stop per i voli di domani per Vueling e Air Italy

di mobilita

Domenica 16 dicembre 2018 sarà una giornata di disagi per migliaia di passeggeri che volano con le compagnie Air Italy e Vueling a causa di uno sciopero indetto da alcune sigle sindacali. Anpac, Associazione nazionale professionale aviazione civile, ha comunicato che "Sarà la prima di una serie di azioni deliberate per protestare contro una lunga ma inconcludente trattativa per il rinnovo del contratto di lavoro dei piloti che lavorano in Italia". Lo sciopero interesserà la fascia oraria tra le 11 e le 15 di domenica. Sempre per domenica si potrebbero verificare disagi negli aeroporti di Milano, Linate, Malpensa e Brindisi a causa di uno sciopero indetto dalla sigla sindacale Osc Filt-Cgil. Questa la lista dei voli garantiti relativamente agli scioperi nazionali del personale navigante Soc. Air Italy: TUTTI I VOLI CHARTER DA/PER LE ISOLE REGOLARMENTE AUTORIZZATI O NOTIFICATI ANTERIORMENTE ALLA DATA DI PROCLAMAZIONE DELLO SCIOPERO; SEGUENTE VOLO DI COLLEGAMENTO CON LE ISOLE CON UNICA FREQUENZA GIORNALIERA, CON ESCLUSIONE DEL TRAFFICO CONTINENTALE: ISS 0138 MALPENSA (LIMC) OLBIA (LIEO) TUTTI I COLLEGAMENTI INTERCONTINENTALI IN ARRIVO, COMPRESI TRANSITI SU SCALI NAZIONALI NONCHÉ IL SEGUENTE VOLO INTERCONTINENTALE IN PARTENZA: NORD AMERICA ISS 0969 MALPENSA (LIMC) MIAMI (KMIA) SUB AREA SUD EST ASIATICO ISS 0931 MALPENSA (LIMC) BANGKOK (VTBS) MEDIO ORIENTE ISS 0801 MALPENSA (LIMC) SHARM EL SHEIK (HESH) Questa la lista dei voli garantiti relativamente agli scioperi nazionali dei piloti della Soc. Vueling Airlines: VOLO DI COLLEGAMENTO CON LE ISOLE, CON ESCLUSIONE DEL TRAFFICO CONTINENTALE: VY 6923 PALERMO (LICJ) FIRENZE (LIRQ) TUTTI I VOLI CHARTER DA/PER LE ISOLE REGOLARMENTE AUTORIZZATI O NOTIFICATI ANTERIORMENTE ALLA DATA DI PROCLAMAZIONE DELLO SCIOPERO; VOLO IN PARTENZA: VY 6255 FIUMICINO (LIRF) ORLY (LFPO)

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
06 dic 2018

Vueling presenta la sua ricca offerta per la stagione estiva 2019

di mobilita

Vueling presenta oggi la sua ricca offerta per la stagione estiva 2019: dal prossimo marzo ad ottobre la compagnia aerea opererà 80 rotte in partenza da 17 aeroporti italiani con oltre 5,6 milioni di posti disponibili. Grazie al lancio di 5 nuove rotte internazionali dagli aeroporti di Firenze e Catania, Vueling potenzia i collegamenti verso tutta Europa: i clienti in partenza daFirenze potranno così raggiungere le splendide città di Praga, Vienna, Monaco eBilbao, mentre da Catania sarà possibile volare a Valencia e godere di tutte le sue attrazioni. L’Italia si riconferma secondo mercato più rilevante per Vueling a livello internazionale dopo la Spagna: per l’estate 2019 i collegamenti tra i due paesi sono stati ulteriormente potenziati (+11% vs 2018), e oltre 2 milioni di posti saranno disponibili per raggiungere la capitale Catalana, Barcellona. In aggiunta, la compagnia incrementerà anche il numero di voli verso la Francia (+21%) e nazionali tra aeroporti italiani (+2%). La prossima estate, l’offerta da Roma Fiumicino, secondo hub strategico per la compagnia in Europa, potrà contare su 41 rotte e oltre 3 milioni di posti disponibili. In aumento in particolare i collegamenti verso Parigi: partendo da Roma Fiumicino sarà infatti possibile raggiungere Parigi – Orly con fino a 33 frequenze settimanali (+ 26% vs 2018) e Parigi – Charles de Gaulle con fino a 12 frequenze settimanali (+ 88% vs 2018). In crescita il focus su Milano Malpensa, con una migliorata capacità sui voli per Parigi – Orly (20 frequenze settimanali), Barcellona (39) e Bilbao (3). “Con 5 nuove rotte, 1 nuovo aereo basato a Firenze e oltre 5 milioni di posti offerti, l’offerta  Vueling per la stagione estiva rappresenta al meglio il nostro impegno per il mercato italiano”, ha dichiarato Susanna Sciacovelli, Direttore Generale per l’Italia di Vueling “L’Italia riveste per noi un ruolo da protagonista nel panorama europeo, e Roma è al centro del nostro progetto di sviluppo. Con questa ricca offerta vogliamo offrire a tutti gli italiani la possibilità di trascorrere delle vacanze indimenticabili presso le mete più desiderate d’Europa”. Grazie ai collegamenti con l’hub di Barcellona e di Roma Fiumicino, i passeggeri in partenza dagli aeroporti italiani potranno sfruttare l’esclusivo servizio Vueling-to-Vueling dei voli in connessione, che permette di fare un unico check-in all’aeroporto di partenza e di ritirare direttamente i bagagli all’arrivo. Grazie a questo servizio, i passeggeri in partenza dall’Italia potranno comodamente raggiungere più di 120 destinazioni servite dalla compagnia in tutta Europa, Africa e Medio Oriente. Inoltre, grazie alla sinergia con l’aeroporto di Barcellona El Prat, Vueling offrirà ai passeggeri in partenza dall’Italia accesso a tutto il network di LEVEL, compagnia low cost a lungo raggio del gruppo IAG, che da Barcellona opera voli diretti internazionali verso New York, Buenos Aires, Los Angeles, San Francisco e Santiago del Cile.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
29 nov 2018

Vueling riconferma il suo impegno a Firenze lanciando 4 nuove rotte per la prossima estate

di mobilita

Vueling continua ad investire presso l’aeroporto di Firenze lanciando la prossima stagione estiva 2019 con un’offerta di 18 destinazioni raggiungibili e un totale di più di 790.000 posti disponibili.  Da oggi, inoltre, sono acquistabili anche i biglietti per raggiungere 4 nuove mete! Grazie a questi nuovi collegamenti, i passeggeri in partenza da Firenze potranno raggiungere nuove destinazioni come Vienna, con una frequenza al giorno, Monaco, con 5 frequenze al giorno, Praga, tratta che verrà operata per la prima volta in assoluto con 4 frequenze settimanali, e Bilbao, con 2 frequenze settimanali. Insieme ai nuovi collegamenti, la compagnia ha potenziato anche la capacità di alcune delle sue principali rotte: dall’aeroporto di Firenze i clienti Vueling potranno così raggiungere Barcellona con fino a 21 frequenze settimanali, Madrid, con fino a 5 frequenze, Amsterdam con fino a 7, Londra Gatwick con fino a 14, e Palermo con fino a 5. Ecco la programmazione per la prossima estate: DESTINAZIONI FREQUENZE DESTINAZIONI FREQUENZE Vienna NUOVA! Fino a 7 settimanali Palermo Fino a 5 settimanali Monaco NUOVA! Fino a 5 settimanali Catania Fino a 7 settimanali Praga NUOVA! Fino a 4 settimanali Parigi Orly Fino a 13 settimanali Bilbao NUOVA! Fino a 2 settimanali Spalato 1 settimanale Barcellona Fino a 21 settimanali Copenaghen Fino a 2 settimanali Madrid Fino a 5 settimanali Tel Aviv 1 settimanale Londra Gatwick Fino a 14 settimanali Londra Luton Fino a 2 settimanali Amsterdam Fino a 7 settimanali Santorini Fino a 2 settimanali Palma di Maiorca Fino a 2 settimanali Mykonos Fino a 2 settimanali Inoltre, per supportare quest’importante e continua crescita, a partire dal prossimo settembre 2019, Vueling baserà presso l’aeroporto fiorentino il suo terzo A319, che andrà ad integrarsi nella flotta della compagnia area di due aeromobili basati da aprile 2013, il primo, e da aprile 2014, il secondo. In aggiunta, in occasione del lancio della stagione estiva, Vueling ha messo a disposizione dei propri clienti i Yellow Prices: i prezzi più bassi per i clienti che pianificano il loro viaggio con largo anticipo, sulla rotta Firenze-Catania, per esempio, i Yellow Prices sono disponibili a partire da € 27,99. “Firenze rappresenta per noi uno scalo strategico” ha affermato Susanna Sciacovelli, Direttore Generale per l’Italia di Vueling. “Sin dal nostro arrivo presso questo aeroporto, nel 2012, abbiamo continuato ad investire e a crescere nella nostra offerta di mete raggiungibili e posti disponibili, dando ai viaggiatori in partenza da Firenze un’offerta sempre più ampia di proposte. Grazie a questa crescita, infatti, lo scorso aprile abbiamo celebrato i 3 milioni di passeggeri trasportati, e celebreremo presto un nuovo traguardo: il terzo aeromobile basato a Firenze!” Grazie ai collegamenti con l’hub di Barcellona, inoltre, i passeggeri in partenza da Firenze potranno sfruttare l’esclusivo servizio Vueling-to-Vueling dei voli in connessione, che permette di fare un unico check-in all’aeroporto di partenza e di ritirare direttamente i bagagli all’arrivo. Grazie a questo servizio, i passeggeri in partenza dall’Italia potranno comodamente raggiungere più di 130 destinazioni servite dalla compagnia in tutta Europa, Africa e Medio Oriente.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
08 ago 2018

ENAC avvia indagine in merito ai disservizi che si sono verificati in alcuni aeroporti italiani

di mobilita

A seguito dei disservizi che si sono verificati nel corso di questa prima parte della stagione estiva in alcuni aeroporti italiani, causando disagi a centinaia di passeggeri, l’Ente Nazionale per l’Aviazione Civile ha avviato un’indagine nei confronti dei seguenti vettori: Blue Panorama, Ryanair, Volotea e Vueling. L’accertamento dell’ENAC è finalizzato alla verifica dei programmi delle compagnie coinvolte in relazione alla flotta a disposizione e agli equipaggi, con lo scopo di valutare l'eventuale necessità di un ridimensionamento degli operativi o di una limitazione dei servizi. Le verifiche vedono il necessario e fondamentale cointeressamento delle Autorità per l'aviazione civile straniere, ed in particolare quella spagnola, per quanto concerne i vettori Volotea e Vueling, e quella irlandese per quanto riguarda i controlli su Ryanair.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
15 feb 2017

Quali sono le compagnie low cost migliori d’Europa?

di Fabio Nicolosi

Con una nota di merito per “il comfort dei passeggeri” è Transavia a conquistare per il secondo anno consecutivo la vetta della classifica delle migliori low cost d’Europa di Flight Report, basata sulle valutazioni dei viaggiatori. Una classifica dai risvolti sorprendenti, perché sembra mostrare che l’essere al top del mercato low fare non significhi necessariamente conquistare i favori dei passeggeri. Perché quest’anno l’inarrestabile Ryanair scivola per la prima volta fuori dalla top ten figurando all’11esimo posto, rispetto al settimo della classifica 2016. Tornando al podio, la controllata di Air France, premiata dai viaggiatori con una valutazione di 7,75 punti su 10, è seguita dalla britannica Flybe per la capienza dei velivoli, e da airberlin per le soluzioni di pagamento. Fuori dal podio Il quarto posto è occupato da Norwegian, che, nonostante gli ambiziosi piani sul lungo raggio, nel Vecchio Continente perde due posizioni nell’indice di gradimento del pubblico. Dopo di lei Volotea ed Air Baltic, poco sopra la sufficienza. Seguono poi altri due leoni del low fare: easyjet, secondo i passeggeri comunque “più innovativa di altri attori più giovani del comparto”, ed Eurowings, il braccio low cost di Lufthansa, apprezzato per la "variegata offerta tariffaria". Chiudono la top ten la giovane Wow Air, e la spagnola Vueling, che cede una posizione, perché anche i viaggiatori meno sofisticati “vogliono i sedili reclinabili”.

Leggi tutto    Commenti 0