Articolo
07 gen 2019

Incat vara il catamarano Saint John Paul II ad alta velocità per la Virtu Ferries di Malta

di Roberto Lentini

Il 22 dicembre 2018, il costruttore navale Incat ha varato il traghetto da 110 metri per veicoli / passeggeri Saint John Paul II dal cantiere navale di Derwent Park a Hobart Tasmania, per Virtu Ferries La nave inizierà le prove in mare a gennaio prima della consegna al suo nuovo proprietario, Virtu Ferries, per il servizio tra Malta e la Sicilia. La nave è stata dedicata a San Giovanni Paolo II, che è stato Papa dal 1978 al 2005, molto venerato dai cattolici con il  nome di "San Giovanni Paolo il Grande". È la seconda nave Icat dedicata a un Papa; nel 2013 Buquebus dedicò la nave Incat da 99 metri Francisco in onore del papa Francesco, nato in Argentina. Il nuovo catamarano lungo 110 m sarà il 15 ° traghetto veloce che Virtu ha acquisito e sarà il più grande catamarano ad alta velocità nel Mediterraneo con una velocità di servizio fino a 38 nodi. Questo le consentirà di completare la traversata da Malta alla Sicilia, ormeggio fino all'ancora, in circa 90 minuti. Utilizzando la Fluidodinamica Computerizzata (CFD) all’avanguardia con tecniche di prova del modello idrodinamico free-running, il collaudato Incat, e’ caratterizzato per “infrangere” le onde grazie alla forma particolare dello scafo sviluppata appositamente per questa tratta. I test idrodinamici sono stati eseguiti e approvati da Seaspeed Marine Consulting Ltd sui bacini Haslar Ocean Basin e Ship Tanks di Gosport nel Regno Unito – normalmente associato per progetti del Ministero della Difesa britannica. Nel 2017 sono iniziati i lavori per l'HSC San Giovanni Paolo II e, insieme ad altri ordini di esportazione, questo è stato un catalizzatore per il significativo aumento del numero di dipendenti in Incat negli ultimi due anni. Ti potrebbe interessare: Il più grande catamarano del Mediterraneo opererà nel collegamento Sicilia-Malta: Virtu Ferries investe 75 milioni

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
17 nov 2018

AEROPORTO DELL’UMBRIA | Nessun divorzio con Ryanair, dalla prossima estate il nuovo volo per Malta

di mobilita

In riferimento ad alcune notizie false ed errate sulla rotta Perugia / Francoforte , la SASE – Società di gestione dell’Aeroporto internazionale dell’Umbria – precisa e chiarisce quanto segue: “ La rotta da Perugia per Francoforte era stata prevista dalla compagnia aerea Ryanair per la sola stagione estiva 2018, ovvero dal mese di Aprile al mese di Ottobre. Esattamente così è stata operata, considerato che non esiste alcun altro accordo o convenzione inessere sulla rotta in oggetto tra la SASE e la Ryanair. Risulta pertanto inopportuno e infondato il riferimento al “divorzio ”e alla “rottura” tra Ryanair e SASE, né tantomeno appare veritiera la notizia che collega la fine programmata delle operazione su Francoforte ad una ipotetica mancanza di supporto commerciale da parte dell’Aeroporto di Perugia. La SASE, infine, precisa che il rapporto di collaborazione con Ryanair è valido e attivo al punto da poter sin da adesso annunciare che la prossima estate verrà inaugura ta una nuova rotta programmata da e per Malta, oltre alla riconferma di tutto il network di destinazioni storiche da e per lo scalo di Perugia Londra, Bruxelles, Catania)”. Nello spirito di una corretta informazione al cittadino, la SASE rinnova l’invito alla stampa ad accertarsi che la fonte delle informazioni riguardanti lo scalo sia sempre accreditata e ufficiale.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
24 ott 2018

AEROPORTO GENOVA | Quattro nuove destinazioni per l’estate 2019 con Volotea

di mobilita

Ben quattro nuove destinazioni per l'estate 2019 con Volotea: la compagnia aerea ha già messo in vendita i nuovi voli per Malaga, Corfù, Pantelleria e Malta. I nuovi voli prenderanno il via a giugno, con una frequenza settimanale. Con queste 4 importanti novità saranno 20 le destinazioni raggiungibili dal Cristoforo Colombo a bordo degli aeromobili del vettore, 18 delle quali in esclusiva. Un trend di crescita più che positivo, in linea con gli ottimi risultati registrati da Volotea: da gennaio a settembre 2018 sono stati oltre 300.000 i passeggeri trasportati dal vettore, il 33% in più rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Il vettore scende in pista nel 2019 al Cristoforo Colombo con un’offerta totale di 450.000 biglietti, pari a circa 35.000 posti aggiuntivi (+8% vs. 2018). “Per l’estate 2019 proponiamo un ventaglio di offerte davvero ampio da Genova, dove con ben 20 rotte operate, 18 delle quali in esclusiva, ci attestiamo nuovamente come prima compagnia per numero di destinazioni collegate - afferma Carlos Muñoz, Presidente e Fondatore di Volotea –. Siamo davvero fieri di annunciare un nuovo poker di destinazioni estive: con Malaga, Corfù, Malta e Pantelleria, i passeggeri in partenza da Genova avranno altre quattro ottime alternative verso cui decollare. Siamo orgogliosi di offrire una vasta offerta per rafforzare la connettività di Genova e della Liguria, che sentiamo così vicine e che ci impegniamo ad aiutare in questi tempi difficili”.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
20 ott 2018

Volotea annuncia 2 nuove rotte operate in esclusiva per il 2019 in partenza da Verona

di mobilita

I nuovi collegamenti prenderanno il via dal Catullo alla volta di Malta (da giugno, 1 volo a settimana) e Zante (da giugno, 1 frequenza settimanale). Con queste 2 novità saranno 21 le destinazioni raggiungibili dal Catullo a bordo degli aeromobili del vettore, 15 delle quali in esclusiva. Un trend di crescita più che positivo, che riconferma gli ottimi risultati registrati da Volotea a Verona durante il periodo gennaio – settembre 2018: sono stati oltre 585.000 i passeggeri trasportati dal vettore, circa 150.000 in più (+33%) rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. “La nostra offerta a Verona si fa ancora più ricca grazie a questi 2 nuovi collegamenti - afferma Valeria Rebasti, Commercial Country Manager Italy & Southeastern Europe di Volotea –. Con i voli alla volta di Grecia e Malta, sale a 21, 15 delle quali in esclusiva, il numero delle rotte che operiamo presso lo scalo, garantendo un numero ancora più ampio di voli tra la città di Verona e alcune delle più importanti mete in Italia e all’estero. Il Catullo, dove ci riconfermiamo come prima compagnia per numero di destinazioni collegate, si attesa così come uno scalo di importanza strategica per i nostri piani di sviluppo e proprio qui abbiamo basato i primi 4 Airbus A319 in Italia”. A Verona Volotea offrirà nel 2019 più di 925.000 biglietti in vendita (+15% vs. 2018). Durante il 2019 dal Catullo sarà possibile decollare a bordo della flotta Volotea verso 21 destinazioni, 10 in Italia (Alghero, Bari, Cagliari, Catania, Lamezia Terme, Lampedusa, Napoli, Olbia, Palermo e Pantelleria) e 11 all’estero tra Spagna (Ibiza, Minorca e Palma di Maiorca), Grecia (Atene, Creta, Mykonos, Santorini e Zante – novità 2019), Irlanda (Cork), Portogallo (Faro) e Malta (novità 2019). “Per l’aeroporto di Verona è una grande soddisfazione condividere la crescita di Volotea attraverso il contributo che la compagnia sta dando a rilancio dello scalo che nel 2018 registra una crescita di passeggeri a doppia cifra – dichiara Camillo Bozzolo, Direttore Commerciale Aviation del Gruppo SAVE . Volotea, che fa base sia a Venezia che a Verona, conferma con i dati e le prospettive oggi presentati la bontà della strategia perseguita dal Gruppo SAVE per uno sviluppo armonico e complementare degli scali del Polo aeroportuale del Nord Est che soddisfa le esigenze dei territori di riferimento”. Sin dall’inizio della sua attività, nel 2012, Volotea ha creduto nelle potenzialità turistiche di Verona, una tra le città più attrattive d’Europa: grazie ai suoi collegamenti da e per lo scalo, il vettore punta a incrementare sempre di più il numero di turisti incoming desiderosi di visitare la città di Romeo e Giulietta e di conoscere le bellezze del Veneto, supportando e sostenendo il tessuto economico locale.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
20 feb 2018

Air Malta lancia nuove rotte da Catania e Cagliari per Londra Southend e Malta

di mobilita

Air Malta lancia quattro nuove rotte e collega Malta con l’aeroporto di Londra Southend, la Sardegna e la Sicilia. Oggi Air Malta ha introdotto quattro nuove rotte: da Malta a Londra Southend, da Malta a Cagliari e voli tra Londra Southend, Catania e Cagliari. L’annuncio dei nuovi voli, che saranno operativi a partire dal 4 maggio 2018, è stato fatto oggi durante una conferenza stampa tenuta presso la sede della compagnia aerea a Luqa. Paul Sies, il Direttore commerciale della compagnia, ha così commentato: “Londra Southend è il terzo aeroporto londinese che serviamo. Si tratta di uno scalo unico, considerato il più funzionale per spostarsi da e verso Londra, grazie al treno diretto che permette di entrare in città in soli quaranta minuti. Il vantaggio più interessante è dato dall’aeroporto stesso, che consente un check-in a venti minuti, e dal quale dopo soli dieci minuti dal proprio arrivo si è già in viaggio verso Londra. Siamo certi che in questo modo serviremo un nuovo bacino di clienti che provengono da una zona più vasta nei dintorni di Londra. Oltre a questa nuova eccezionale rotta su Londra, è con grande entusiasmo che ci accingiamo ad aggiungere una nuova destinazione per chi parte da Malta. Riteniamo che Cagliari rappresenti un’importante ampliamento della nostra offerta da e per Malta, che darà la possibilità a molti abitanti della Sardegna di scoprire l’arcipelago maltese, e viceversa. Oggi, possiamo inoltre confermare la disponibilità di nuovi voli su Catania, scalo sul quale attualmente abbiamo 22 voli settimanali: un numero record da e verso l’aeroporto siculo. ” Glyn Jones, CEO di Stobart Aviation, la società proprietaria dell’aeroporto di Southend, ha aggiunto: “Siamo molto contenti di dare il benvenuto a Air Malta all’aeroporto di Southend, l’aeroporto ella capitale del Regno Unito più efficiente e a più rapida crescita. Disponiamo di strutture e servizi pluripremiati, con collegamenti ferroviari frequenti, veloci ed estremamente puntuali con la città di Londra, che siamo pronti a mettere a disposizione dei passeggeri che viaggeranno da Malta, dalla Sicilia e dalla Sardegna.” Mr. Alberto Scanu, CEO dell’Aeroporto di Cagliari ha aggiunto: “Siamo molto soddisfatti della partnership con Air Malta e siamo felici di accogliere questa importante Compagnia Aerea nel principale aeroporto della Sardegna. I nuovi collegamenti tra Cagliari, Malta e Londra Southend contribuiranno a rendere molto più vicine le nostre due meravigliose Isole del Mediterraneo ed apriranno nuove possibilità di collegamento tra Cagliari e Londra, attraverso uno degli aeroporti meglio collegati con il centro città”. Il presidente di Air Malta, Charles Mangion, ha dichiarato: “Siamo ben felici di poter annunciare oggi i nuovi collegamenti tra Malta e la Sicilia, la Sardegna e Londra Southend. Sono ottime notizie tanto per i turisti maltesi quanto per i turisti siciliani, sardi e britannici che ora hanno la possibilità di visitare tutte queste destinazioni grazie ai servizi di Air Malta. Per gestire questo programma ambizioso, stiamo leasing nel nostro decimo aereo per questa prossima stagione estiva. Un momento davvero speciale per Air Malta.” Il Ministro del turismo Konrad Mizzi ha commentato: “È un giorno importante per Air Malta e un ulteriore e importante passo avanti verso l’affermazione di Air Malta come Compagnia aerea del Mediterraneo. Come Governo siamo impegnati a sostenere la compagnia di bandiera nella sua strategia di crescita, che a sua volta contribuisce alla prosperità dei vari settori economici dell’isola. Questo è il motivo per cui siamo costantemente alla ricerca di nuove opportunità in nuove regioni e mercati al fine di migliorare la rete di Air Malta e aumentare il numero di rotte offerte dalla nostra compagnia aerea nazionale.” Ecco quale sarà l’orario dei voli: Malta (MLA) – Londra Southend (SEN) – Malta (MLA) Martedì, venerdì sabato KM182 Partenza Malta 0645 Arrivo Londra SEN 0905 KM183 Partenza Londra SEN 0950 Arrivo Malta 1410 <blockquote> Malta (MLA) - Cagliari (CAG) - Malta (MLA) Mercoledì, domenica KM186 Partenza Malta 0530 Arrivo Cagliari 0645 KM187 Partenza Cagliari 1430 Arrivo Malta 1545 <blockquote> Malta (MLA) - Catania (CTA) - Malta (MLA) Lunedì KM184 Partenza Malta 0525 Arrivo Catania 0605 KM187 Partenza Catania 1450 Arrivo Malta 1530 <blockquote> Giovedì KM184 Partenza Malta 0525 Arrivo Catania 0605 KM187 Partenza Catania 1500 Arrivo Malta 1540   Catania (CTA) – Londra Southend (SEN) – Catania (CTA) Lunedì KM184 Partenza Catania 0650 Arrivo Londra SEN 0900 KM185 Partenza Londra SEN 0945 Arrivo Catania 1400       Giovedì KM184 Partenza Catania 0650 Arrivo Londra SEN 0900 KM185 Partenza Londra SEN 0955 Arrivo Catania 1410 Cagliari (CAG) – Londra Southend (SEN) – Cagliari (CAG) Mercoledì, domenica KM186 Partenza Cagliari 0735 Arrivo Londra SEN 0910 KM187 Partenza Londra SEN 1005 Arrivo Cagliari 1340 <blockquote> I passeggeri potranno prenotare i voli tramite tutte le agenzie di viaggio in Italia, nel Regno Unito e a Malta, www.airmalta.com, tramite agenzie di viaggio online e telefonando al centralino di Air Malta al numero +356 21662211 da Malta, 0207 660 0543 dal Regno Unito e al numero 199 259 103 dall’Italia. La chiamata potrebbe comportare dei costi.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
20 feb 2018

Incendio all’aeroporto di Malta, voli dirottati a Catania

di mobilita

Questo pomeriggio è scoppiato un incendio nell'atrio degli arrivi del terminal dell'aeroporto internazionale di Malta.  I servizi antincendio dell'aeroporto internazionale di Malta sono stati immediati. La MIA conferma che non ci sono stati feriti. Tutte le aree sono state evacuate.  Le operazioni sono state temporaneamente sospese tra le 13:45 e le 15:45. e i voli dirottati all'aeroporto di Catania. È in corso un'inchiesta per stabilire la causa esatta dell'incendio. Di seguito  i voli interessati: Partenze Volo Ryanair FR2537 per Catania Volo Scandinavian Airlines SK1846 a Stoccolma Volo Emirates EK110 per Larnaca / Dubai Volo Ryanair FR7243 a Dublino Volo Thomson da TOM4267 a Londra Gatwick Volo Air Malta KM3658 a Catania Volo Wizz Air W63260 Otopeni Volo Ryanair FR7592 per Ciampino Volo Air Malta KM420 a Bruxelles Volo British Airways BA2645 per Londra Gatwick Arrivi Volo British Airways BA2644 da London Gatwick Volo Thomson TOM4266 da London Gatwick Volo Ryanair FR8812 da Cracovia Volo Air Malta KM307 da Monaco di Baviera Volo Ryanair FR7591 da Ciampino Volo Ryanair FR2538 da Catania

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
23 gen 2018

Air Malta Launches Catania–Vienna Flight. More connections to Maltese and Sicilians

di mobilita

leggi la versione in italiano a questo link Air Malta inaugurated today its twice weekly scheduled service between Catania and Vienna Airport during a press conference at Catania airport. This route is very important for Air Malta as it signifies its return for intra-European flights and is an important step towards the growth strategy of becoming the airline of the Mediterranean Islands. Present for the conference were Malta’s Minister of Tourism - Dr Konrad Mizzi, the Mayor of Catania, Air Malta Chairman - Dr Charles Mangion, Società Aeroporto Catania (SAC) Presidente Mrs Daniela Baglieri, SAC CEO Mr Nico Torrisi and Air Malta’s Chief Commercial Officer - Paul Sies. Speaking at the conference Dr Konrad Mizzi said, “We are thrilled to be launching today Air Malta’s intra-European flights between Catania and Vienna. The launch of this new service, which has been absent for a number of years, forms part of the Government of Malta’s growth strategy for the airline and supports our commitment to establish this company as the Airline of the Mediterranean Islands. Sicily and specifically Catania are perfect to launch Air Malta’s growth strategy.” Air Malta Chairman - Dr Charles Mangion added, “Sicily is a very important market for us ever since we started flying to Catania on the 1st of April 1981. Today we have a double daily flight in winter with more frequencies in summer, connecting the Air Malta network to Catania. Throughout these years we have increasingly invested in this market and these flights continue to show our commitment to the Sicilian market and thus help in developing further tourism and business opportunities on the island.” Paul Sies, Air Malta’s Chief Commercial Officer commented; “Air Malta has increased its passenger figures by 7.3%, the past year we have changed our commercial strategy successfully and recent months have shown over 20% growth year over year. This has encouraged Air Malta to grow the fleet, the additional Airbus A320 aircraft that will join our fleet this March, we are aiming to increase our capacity by over 20% this year. Part of this additional capacity will be dedicated to Sicily and we are confident that these developments will considerably increase the number of passengers this year.” Air Malta is not only selling Malta and Vienna from Catania, but offers excellent connections to many destinations like Casablanca, Tel Aviv offering the local travel agents more choice to sell to its customers and allowing more people to reach Sicily. The President of the management company of Catania Airport (Società Aeroporto Catania – SAC) Daniela Baglieri and SAC CEO Nico Torrisi, commented, “For SAC and for all the territory of Eastern Sicily, the choice of Air Malta to cover the route Catania-Vienna with a biweekly flight is particularly significant. Not only because it connects Sicily to Austria with a steady connection and with the comforts of a great airline, but also because this announcement comes just one month after the start of flights between Malta and Comiso. Air Malta and the Maltese Government are affirming their commitment in a concrete way and are open for dialogue and partnership with Sicily through the two airports of the South Eastern Sicily." The introduction of this route is an excellent opportunity for Air Malta to explore further market opportunities and start positioning the airline as the leading carrier connecting several Mediterranean islands to important regions in Europe and across the Mediterranean.  Air Malta’s strategic position in the centre of the Mediterranean offers Sicilians more connections to mainland Europe through Air Malta’s international flight network through Malta. Air Malta will offer Sicilians more connectivity beyond Malta next summer since the airline will offer a five times weekly early morning departure from Catania Airport and late night arrival. In addition to Casablanca and Tel Aviv the Maltese airline will offer connectivity practically to all its summer network to Amsterdam, Bristol, Brussels, Düsseldorf, Geneva, Istanbul*, Larnaca*, Lisbon, London Heathrow and Gatwick, Lyon, Malaga, Marseille, Milan Linate, Moscow Sheremetyevo, Munich, Paris Orly and Charles de Gaulle, Riga*, Rome Fiumicino, Venice Marco Polo, Vienna, Zurich. (* - Istanbul, Larnaca and Riga are based on our code share cooperation with Turkish Airlines, Emirates and airBaltic respectively).

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
11 set 2017

Ryanair lancia la nuova rotta Pescara-Malta

di mobilita

Ryanair ha annunciato  la nuova rotta Pescara – Malta che prevede 2 voli a settimana, sará operativa ad aprile e giá in vendita sul sito Ryanair.com a partire da settembre. I clienti in viaggio da/per Pescara possono ora approfittare di tariffe ancora più basse e usufruire delle piú recenti innovazioni del programma “Always Getting Better” tra cui: 20 rotte operate da Madrid da Air Europa e in vendita su Ryanair.com Voli in coincidenza da Roma Fiumicino e Milano Bergamo e a breve anche da altri aeroporti Nuova partnership con Erasmus Student Network che offre agli studenti sconti e una piattaforma dedicata per effettuare le prenotazioni Riconoscimento vocale Alexa per cercare voli e albeghi e per verificare lo status dei voli sul sito Ryanair.com John Alborante di Ryanair ha dichiarato:  “Siamo lieti di annunciare la nuova rotta Pescara-Malta che prevede 2 voli a settimana, sará operativa ad aprile e giá in vendita sul sito Ryanair.com a partire da settembre. Per celebrare il lancio, stiamo mettendo in vendita biglietti con tariffe a partire da €16.99 per viaggiare fino a dicembre 2017 e prenotabili fino alla mezzanotte di martedí (12 settembre). Poiché i posti a questi fantastici prezzi andranno a ruba velocemente, invitiamo i passeggeri a collegarsi subito a www.ryanair.com per evitare di perderli.”

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
06 set 2017

Ryanair lancia la programmazione estiva 2018 da Napoli

di mobilita

Ryanair ha lanciato  la programmazione estiva 2018 da Napoli che prevede 9 nuove rotte per Bologna, Budapest, Bruxelles (Charleroi), Dublino, Cracovia, Malta, Porto, Salonicco e Breslavia, per un totale di 28 rotte che faranno viaggiare 2 milioni di clienti p.a da e per l’aeroporto di Napoli l’anno prossimo. La proghrammazione estiva di Ryanair a Napoli offrirà: 9 nuove rotte: Bologna (voli giornalieri), Budapest (3 voli a settimana), Bruxelles Charleroi (4 voli a settimana), Dublino (5 voli a settimana), Cracovia (2 voli a settimana), Malta (2 voli a settimana), Porto (2 voli a settimana), Salonicco (2 voli a settimana) e Breslavia (2 voli a settimana). 28 rotte in totale Traffico in crescita del 34% 2 milioni di clienti p.a. 500* posti di lavoro in loco I clienti italiani possono ora prenotare le proprie vacanze fino a ottobre 2018 a tariffe ancora più basse e usufruire delle piú recenti innovazioni del programma “Always Getting Better” tra cui: Riduzione delle tariffe per il bagaglio da stiva: 25€ per un bagaglio di 20kg 20 rotte a lungo raggio operate da Madrid da Air Europa e in vendita su Ryanair.com Voli in coincidenza da Roma Fiumicino e Milano Bergamo e a breve anche da altri aeroporti Nuova partnership con Erasmus Student Network che offre agli studenti sconti e una piattaforma dedicata per effettuare le prenotazioni Riconoscimento vocale Alexa per cercare voli e albeghi e per verificare lo status dei voli sul sito Ryanair.com Ryanair, la compagnia aerea n.1 in Italia, continua a crescere e trasporterà 37 milioni di clienti negli aeroporti italiani l’anno prossimo. Un’offerta di voli ad alta frequenza e prezzi imbattibili collegherá Napoli alle principali mete leisure e business tra cui Barcellona (volo giornaliero), Milano Bergamo (4 voli al giorno) Londra (volo giornaliero) e Venezia Treviso (2 voli al giorno), rendendo Ryanair la scelta ideale per i clienti italiani che viaggiano per affari o per svago. A Napoli, Michael O’Leary, CEO di Ryanair ha affermato: “Siamo lieti di lanciare la programmazione per l’estate 2018 da Napoli che include 9 nuove rotte per Bologna, Budapest, Bruxelles, Dublino, Cracovia, Malta, Porto, Salonicco e Breslavia per un totale di 28 rotte, che faranno viaggiare 2 milioni di clienti da e per l’aeroporto di Napoli l’anno prossimo. I clienti italiani stanno giá effettuato un numero record di prenotazioni sulle nostre rotte estive e invernali 2017 grazie al continuo calo delle tariffe. Motivo per cui questo è senza dubbio il momento migliore per prenotare un volo low cost con Ryanair. Per celebrare il lancio della programmazione estiva 2018 da Napoli, stiamo mettendo in vendita biglietti con tariffe a partire da €16,99 per viaggiare da settembre a novembre e prenotabili fino alla mezzanotte di venerdì (8 settembre). Poiché i posti a questi fantastici prezzi andranno a ruba velocemente, invitiamo i passeggeri a collegarsi subito a www.ryanair.com per evitare di perderli.”

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
29 mar 2017

“Road Safety”, conferenza per la sicurezza stradale nei paesi europei

di Roberto Lentini

E' in corso a Malta il vertice dei Ministri europei dei trasporti su Road Safety. I temi trattati sono la sicurezza stradale e il trasporto marittimo. Oltre al Ministro Delrio, alla conferenza partecipa anche la Commissaria europea Violeta Bulc. Recenti statistiche a livello dell'UE per la sicurezza stradale hanno dimostrato che per il secondo anno consecutivo, il numero di vittime sulle strade europee non è migliorato. L'impegno è raggiungere l'obiettivo di dimezzare il numero di vittime della strada entro il 2020. Questa conferenza, che riunisce i ministri e le parti interessate, è l'occasione per discutere lo stato di avanzamento nella sicurezza stradale, e la strada da seguire per ridurre il numero di morti per incidenti stradali e lesioni gravi. I partecipanti avranno l'opportunità di condividere le loro conoscenze, scambiarsi  proposte e discutere i modi per continuare a migliorare la sicurezza delle strade europee. Le probabilità di essere ucciso in un incidente variano da uno Stato membro all'altro. Anche se il divario si restringe ogni anno, coloro che vivono negli Stati membri della comunità europea hanno la probabilità tre volte maggiore di essere ucciso sulla strada rispetto a quelli che vivono nei paesi più poveri. Il 2016 è stata anche la prima volta che la Commissione ha pubblicato i dati su gravi incidenti stradali sulla base di una nuova definizione comunitaria composta da 16 Stati membri che rappresentano l'80% della popolazione dell'UE. Sulla base di questi dati, la Commissione ha riferito  che 135.000 persone, soprattutto tra gli utenti più deboli come pedoni, ciclisti e motociclisti. sono rimaste gravemente ferite in tutta l'UE. Ci sarà anche l'occasione per visitare stand informativi e mostre in cui le organizzazioni di sicurezza stradale presenteranno il loro lavoro. Questo il link per seguire la conferenza in webstreaming .

Leggi tutto    Commenti 0