02 nov 2020

TAV Milano – Venezia | Aggiornamento di ottobre della tratta Brescia Est – Verona


Torniamo a mostrarvi gli aggiornamenti relativi ai lavori dell’alta velocità nella tratta Brescia – Verona rispetto all’aggiornamento di settembre.

Ringraziamo sempre chi ci ha inviato queste immagini.

Nel cantiere di Lonato Ovest prosegue l’assemblaggio della TBM “Martina”

Nonostante nei giorni scorsi si sia tenuta una cerimonia per l’inaugurazione del cantiere, i lavori della talpa non sono ancora ufficialmente iniziati.
La talpa infatti è ancora in fase di assembramento.
In superficie si stanno iniziando ad accumulare i conci che permetteranno il rivestimento della galleria.

Terminate le pile si è realizzata la rampa del nuovo cavalcavia e si stanno realizzando le fondazioni delle successive pile che sosterranno l’impalcato.

Poco distante dal cantiere di Lonato, vi è il cantiere di Calcinato dove è in via di realizzazione uno dei nuovi cavalcavia. Non vi sono grandi avanzamenti rispetto all’ultimo aggiornamento

Ci spostiamo nel cantiere di Lonato Est dove terminerà la galleria scavata con la TBM e dove sono in corso le attività di realizzazione della fossa di uscita.
Da qui la talpa sarà smontata e spostata nuovamente nel cantiere di Lonato Ovest dove scaverà la seconda canna del tunnel.

Sia l’area a valle, che a monte della nuova viabilità vede notevoli progressi.
Lato monte si sta proseguendo i lavori di realizzazione della fossa di estrazione.
Lato valle si stanno realizzando i due alloggiamenti che serviranno a permettere l’uscita della talpa e il suo successivo disassemblamento.

Lungo l’A4 nella zona di Castelnuovo del Garda proseguono le opere civili.
Si procede spediti con la realizzazione del nuovo solettone che va avanzando progressivamente verso Verona.
Sono stati realizzati anche i muri di contenimento laterali.

Le opere civili lungo l’A4, stanno progressivamente aumentando.
Nel precedente aggiornamento vi avevamo citato di cantieri nei pressi dello svincolo di Peschiera.
Ecco qualche scatto che testimonia le aree ormai sbancate e che presto vedranno in azione delle gru per la messa in opere di palancole o pareti combinate.

Giunti al cantiere nei pressi di Tagliaferro, possiamo notare dove sia stata realizzata l’area da cui si inizierà a predisporre il cassero per la galleria.
Il cassero appartiene alla Tunnelservice è in fase di assembramento e si sta predisponendo l’ingresso della galleria tramite l’utilizzo di un carro di perforazione da galleria (Jumbo)

Ricordiamo che questa sarà l’uscita dell’ultima galleria che porterà la ferrovia in superficie fino a ricollegarsi con la linea attualmente in esercizio nei pressi di Verona

Vi lasciamo con un breve video riepilogativo:


Ti potrebbero interessare anche:


Per rimanere sempre in contatto con Mobilita.org i nostri canali:

 Sito internet: http://mobilita.org
 Fanpage: https://www.facebook.com/mobilita.org/
 Instagram: https://www.instagram.com/mobilita_org/
 Twitter: https://twitter.com/mobilita_org
 Canale Telegram: https://t.me/mobilita


alta velocitàBrescia estcepav dueferroviaferrovierete ferroviaria italianarfitavTav Brescia veronatorino veneziaverona


Lascia un Commento