24 set 2020

TAV Milano – Venezia | Aggiornamento di settembre della tratta Brescia Est – Verona


Ci siamo presi qualche settimana di vacanza e rispetto all’aggiornamento di agosto vi mostriamo le interessanti novità che abbiamo potuto osservare dai cantieri dell’alta velocità Milano – Verona.

Ringraziamo sempre chi ci ha inviato queste immagini.

Nel cantiere di Lonato Ovest prosegue l’assemblaggio della TBM “Martina”

La talpa è stata già introdotta nei primi metri del tunnel per permettere l’assemblaggio dei vari carri che costituiscono il grosso serpentone.
E’ stato inoltre messo in opera il nastro trasportatore che trasporterà lo smarino estratto dallo scavo della galleria direttamente sopra il cantiere per decantare ed essere successivamente portato nelle apposite aree individuate da progetto

I lavori per la realizzazione del nuovo cavalcavia che sostituirà quello esistente (immagini nel video) sono avanzati lato mare dove sono state già realizzate le due pile.
Adesso si stanno scoprendo le teste dei pali per le pile lato monte da cui verranno eretti i piloni, completando di fatto gli appoggi per la struttura.

Poco distante dal cantiere di Lonato, vi è il cantiere di Calcinato dove è in via di realizzazione uno dei nuovi cavalcavia. L’unica differenza rispetto al precedente aggiornamento é la realizzazione della rampa di accesso lato mare al nuovo impalcato.

Ci spostiamo nel cantiere di Lonato Est dove terminerà la galleria scavata con la TBM e dove sono in corso le attività di realizzazione della fossa di uscita.
Da qui la talpa sarà smontata e spostata nuovamente nel cantiere di Lonato Ovest dove scaverà la seconda canna del tunnel.

L’area a valle della nuova viabilità vede notevoli progressi. Sono infatti terminati parzialmente i lavori di realizzazione dei pali di fondazione e con l’ausilio di due escavatori si sta iniziando a scavare il proseguo della lunga fossa di estrazione della talpa.

Lungo l’A4 nella zona di Castelnuovo del Garda proseguono le opere civili.
Si procede spediti con la realizzazione del nuovo solettone che va avanzando progressivamente verso Verona.

Le opere civili lungo l’A4, stanno progressivamente aumentando.
Nel precedente aggiornamento vi avevamo citato di cantieri nei pressi dello svincolo di Peschiera.
Ecco qualche scatto che testimonia le aree ormai sbancate e che presto vedranno in azione delle gru per la messa in opere di palancole o pareti combinate.

Giunti al cantiere nei pressi di Tagliaferro, possiamo notare dove sia stata realizzata l’area da cui si inizierà a predisporre il cassero per la galleria.
Il cassero non sappiamo se è stato noleggiato o acquistato, ma come leggibile appartiene alla Tunnelservice

Ricordiamo che questa sarà l’uscita dell’ultima galleria che porterà la ferrovia in superficie fino a ricollegarsi con la linea attualmente in esercizio nei pressi di Verona

Vi lasciamo con un breve video riepilogativo:


Ti potrebbero interessare anche:


Per rimanere sempre in contatto con Mobilita.org i nostri canali:

 Sito internet: http://mobilita.org
 Fanpage: https://www.facebook.com/mobilita.org/
 Instagram: https://www.instagram.com/mobilita_org/
 Twitter: https://twitter.com/mobilita_org
 Canale Telegram: https://t.me/mobilita


alta velocitàBrescia estcepav dueferroviaferrovierete ferroviaria italianarfitavTav Brescia veronatorino veneziaverona


Lascia un Commento