Articolo
11 mar 2020

Delta sospende il suo collegamento da New York-JFK a Roma dall’11 marzo al 30 aprile

di mobilita

In risposta alle restrizioni di viaggio emesse dal governo italiano dovute al COVID-19, Delta sospende il suo collegamento da New York-JFK a Roma dall’11 marzo al 30 aprile. Delta ha precedentemente annunciato sospensioni o posticipazioni dei suoi voli. La compagnia non opererà voli verso l’Italia durante il periodo di restrizioni di viaggio e misure di emergenza emanate dal governo. Delta sospende, inoltre, il collegamento tra New York-JFK a Tel Aviv dal 14 al 24 marzo. Martedì Delta ha annunciato una riduzione della capacità pianificata del 15% a livello di sistema per allinearsi con la domanda di trasporto aereo prevista. I dettagli di queste significative modifiche al programma di volo verranno comunicate nel corso della settimana. Le informazioni più aggiornate sulle misure Delta in risposta al COVID-19 sono disponibili su: news.delta.com/coronavirus. Delta continua a monitorare la situazione da vicino e potrà operare ulteriori aggiustamenti a mano a mano che la situazione evolve.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
21 nov 2019

Alitalia, si attendono le valutazioni dei Commissari straordinari in merito alle iniziative da intraprendere

di mobilita

Il Consiglio di Amministrazione di FS Italiane, riunitosi il 20 novembre, ha esaminato le posizioni espresse dai potenziali partner industriali in merito all'eventuale offerta relativa all'operazione Alitalia, in vista del termine del 21 novembre assegnato dai Commissari straordinari. Sono state esaminate le comunicazioni inviate nei giorni scorsi da Delta, che a seguito del lavoro congiunto condotto negli scorsi mesi ha confermato la disponibilità a partecipare all'equity della nuova compagnia, nonché la lettera trasmessa ieri da Lufthansa, con cui si sono tenuti incontri nelle ultime settimane. In proposito, pur prendendo atto degli elementi positivi contenuti in tali comunicazioni, si nota che Lufthansa ha prospettato la disponibilità ad un accordo commerciale, ma non ad un ingresso immediato nell'equity della nuova Alitalia. Inoltre, con il comunicato stampa emesso ieri, Atlantia ha reso noto che allo stato non si sono ancora realizzate le condizioni necessarie per l'adesione al progetto, ferma la disponibilità a proseguire il confronto per l'individuazione del partner industriale. Pertanto, il CdA di FS Italiane, confermando l'impegno e la disponibilità dell'azienda a proseguire le negoziazioni per il costituendo consorzio, per cui ad oggi non sono ancora maturate le condizioni necessarie, attende le valutazioni dei Commissari straordinari in merito alle iniziative da intraprendere.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
14 feb 2019

Alitalia, per Di Maio la quota statale oltre il 50%

di mobilita

Il 31 marzo sarà il termine per Fs per presentare il piano industriale per Alitalia. Ministero del Tesoro e le Ferrovie dello Stato potrebbero superare il 50% nella newco per la nuova Alitalia con l'ingresso di altre società partecipate dal Mef, come Poste Italiane. Il ministro Di Maio spera in una proposta vincolante di Delta e easyjet nella nuova cordata.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
31 ott 2018

Per Alitalia due offerte vincolanti e una manifestazione di interesse non vincolante

di mobilita

Oggi sono scaduti i termini per la presentazione delle offerte per Alitalia. I Commissari Straordinari di Alitalia in un comunicato fanno sapere di aver ricevuto due offerte vincolanti e una manifestazione di interesse non vincolante. Le due offerte vincolanti riguardano Fs e Delta mentre  la low cost inglese EasyJet ha ribadito oggi  in un comunicato "la propria manifestazione di interesse per una Alitalia ristrutturata. Tale manifestazione di interesse in linea con i termini del processo di vendita avviato dal nuovo governo, è coerente con l'attuale strategia di EasyJet per l'Italia", Nei prossimi giorni, i Commissari provvederanno a esaminare in dettaglio la documentazione ricevuta e successivamente a trasmettere le proprie determinazioni al Ministero dello Sviluppo Economico.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
30 ott 2018

FS Italiane: CdA delibera presentazione offerta per Alitalia

di mobilita

Il Consiglio di Amministrazione di Ferrovie dello Stato Italiane, riunitosi oggi sotto la presidenza di Gianluigi Vittorio Castelli, ha deliberato di presentare l’offerta per l’acquisto dei rami d’azienda delle società Alitalia-Società Aerea Italiana e Alitalia Cityliner. L'esborso complessivo di Ferrovie dello Stato dovrebbe rimanere sotto i 100 milioni di euro.  L'offerta di Ferrovie dello stato è però condizionata al coinvolgimento, nella fase successiva, di altri partner, si parla di Leonardo e di Eni, con una quota  compresa tra il 51% e il 60%. Qualora dovesse mancare questo coinvolgimento l’offerta decadrebbe. Nella partita ci sono ancora l’americana Delta e la britannica low cost Easyjet. La prima è interessata a presentare un’offerta solo subordinata a determinate condizioni, la seconda è invece interessata a eventuali consorzi.

Leggi tutto    Commenti 0