Articolo
20 nov 2017

Alitalia ottiene certificazione IATA su tracciabilità bagagli

di mobilita

Alitalia è la prima compagnia aerea in Europa a ottenere il certificato di conformità alla ‘Risoluzione IATA 753’per le operazioni di gestione dei bagagli nell’hub di Roma Fiumicino. L’obiettivo della Risoluzione è quello di aumentare la tracciabilità dei bagagli trasportati nella stiva degli aerei migliorando così il servizio ai passeggeri e riducendo ulteriormente il numero delle valigie smarrite o restituite in ritardo. La certificazione è stata conseguita dalla Compagnia italiana con largo anticipo rispetto a giugno del 2018, ultima data utile per adeguarsi a questa nuova direttiva della IATA (International Air Transport Association). La ‘Risoluzione IATA 753’ – a cui tutte le compagnie aderenti alla IATA dovranno adeguarsi entro giugno 2018 – stabilisce che tutti i bagagli trasportati in stiva debbano essere costantemente tracciati dall’inizio alla fine del viaggio: dal check-in al caricamento in stiva, fino a ogni trasferimento su un altro volo (nel caso di bagagli in transito) o all’arrivo, quando il bagaglio viene riconsegnato al passeggero. Il riconoscimento ottenuto oggi da Alitalia è un’ulteriore prova delle ottime performance che la Compagnia sta registrando sull’hub di Roma Fiumicino. In particolare, nel 2017, Alitalia ha migliorato del 13% i tempi medi di riconsegna dei bagagli rispetto all’anno precedente.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
14 nov 2017

Alitalia ripristina il volo Malpensa -Fiumicino

di mobilita

Dopo nove mesi Alitalia ripristina, dal prossimo 1 aprile 2018, il volo diretto Milano Malpensa-Fiumicino. Per la tratta verranno utilizzati gli Embraer E175 della flotta regionale Alitalia CityLiner con quattro voli giornalieri. Da Malpensa si decolla alle 6.45, alle 11.10, alle 15.10 e alle 19.15, da Roma alle 9.10, 13.15, 17.15 e 21.40 Il prezzo, per tratta, parte da 46,54 euro con una durata di 70 minuti, il chè risulta poco competitivo rispetto al treno, considerando sia tempi di check-in e controlli che i tempi per accedere in aeroporto. Alitalia fa però sapere che la rotta sarà importantissima per le connessioni intercontinentali sia di Fiumicino che quelle di Malpensa. .  

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
14 ott 2017

Nuovo volo Roma-Kutaisi operato da Wizzair

di Roberto Lentini

Wizzair comunica che a partire dal 17 maggio 2018 opererà un nuovo volo che collegherà la città georgiana di Kutaisi con l'aeroporto romano di Fiumicino. Il volo sarà disponibile il giovedi e la domenica con prezzi a partire da 49,99 e sarà operato con un'airbus A320. Ecco gli operativi del volo FCO → KUT 20:30 02:20 -4- KUT → FCO 17:40 19:55 -4- FCO → KUT 18:40 00:30 -7- KUT → FCO 15:50 18:05 -7-

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
08 set 2017

Aeromobile, dalla Regione Lazio oltre 3 milioni per sostenere lavoro e investimenti

di mobilita

Presentato oggi all’aeroporto di Fiumicino il bando regionale a sostegno del settore aeromobile. L’obiettivo fondamentale è proprio quello di creare sviluppo e lavoro intorno al maggior polo aeroportuale italiano. Il tutto è stato possibile grazie al lavoro di collaborazione tra assessorato al lavoro e assessorato allo sviluppo e al contributo fondamentale delle organizzazioni sindacali, di Adr e delle tante imprese del settore che in questi mesi si sono confrontate con la Regione Lazio.Una grande novità rispetto ad interventi fatti in passato. Cosa prevede il progetto? Finanziamenti a fondo perduto per tutte le imprese che operano negli aeroporti di Fiumicino e Ciampino e per tutte le imprese dell’indotto del settore aeromobile. Un’azienda che opera nel settore potrà ricevere fino a 200.000 euro, 20.000 euro per ogni lavoratore stabilizzato o assunto ex novo, a patto che vi siano altrettanti investimenti in sviluppo.Più certezze ai lavoratori, ma anche un impulso alla competitività delle imprese nel rafforzare un asset che sappia stare con forza sul mercato.Per la prima volta il sostegno all’occupazione è legato agli investimenti, proprio perché il finanziamento regionale dei progetti di investimento è condizionato alla trasformazione di contratti precari in contratti a tempo indeterminato, o a nuove assunzioni con contratto a tempo indeterminato. L’intervento si integra con le iniziative già lanciate con i bandi su aerospazio e sostenibilità, a cui hanno aderito anche diverse imprese del settore aeromobile, e si inquadra nella rivoluzione sulle politiche attive per il lavoro che si stanno attuando.Per tutte le info sul bando vai qui. “È un'iniziativa nata dalla voglia di reagire e di creare nuovo lavoro stabile. Mettiamo 3,3 milioni di euro a fondo perduto per quelle aziende che vogliono investire nell'industria dell'aeromobile tra Roma e Fiumicino, con il patto però che chi investe deve anche assumere lavoratori a tempo indeterminato- parole del presidente, Nicola Zingaretti, che ha aggiunto:credo sia un atteggiamento di grande serietà e di volontà di reagire - ha proseguito – su quello che è un grande settore in trasformazione, segnato dalla crisi di questi anni, crisi che ora deve finire. Bisogna tornare a rendere questo territorio utile e competitivo - ha concluso Zingaretti - La delocalizzazione non si combatte con pacche sulle spalle ma con le politiche, e la Regione Lazio anche in questo è presente”. “Noi abbiamo seguito importanti vertenze su questo settore, vertenze in cui tanti hanno perso il posto di lavoro, e abbiamo voluto garantire una preferenza: noi vi aiutiamo se migliorate le performance, ma voi in cambio aiutate i lavoratori e i precari – così Lucia Valente,  assessore al lavoro, che ha aggiunto:questo avviso parte da lontano.  Grazie al Consiglio regionale abbiamo ammodernato la legge e allargato lo spettro delle aziende a cui potevamo garantire il finanziamento. Abbiamo varato un piano che è un'ulteriore misura di politiche attive. Questo è un settore tra i più colpiti dalla globalizzazione: vogliamo dare risposte e abbiamo inteso così garantire sviluppo e occupazione".

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
02 ago 2017

Trenitalia: prosegue fino al 30 settembre l’offerta di Aerolíneas Argentinas

di mobilita

Migliorare l’esperienza di viaggio e favorire l’integrazione treno/aereo promuovendo soluzioni di trasporto intermodale. Questo l’obiettivo dell’accordo siglato da Trenitalia e Aerolíneas Argentinas. Per chi acquista un volo sulla compagnia di bandiera argentina di sola andata o di andata e ritorno Roma-Buenos Aires, Aerolíneas Argentinas regala il biglietto ferroviario per Frecce/Intercity e Leonardo Express da e per Fiumicino Aeroporto. La speciale agevolazione è riservata ai clienti in partenza dalle regioni Toscana, Umbria, Abruzzo, Campania e Puglia che acquisteranno il biglietto aereo presso le agenzie di viaggio partner Trenitalia entro il 30 settembre 2017. Per partenze da Roma sarà comunque prevista la gratuità, sia in andata sia nel ritorno, per il Leonardo Express che, con 110 corse giornaliere, collega la Capitale allo scalo aeroportuale in soli 32 minuti. L’offerta è valida per viaggi in treno fino al 15 dicembre 2017. Ti potrebbero interessare: Viaggio gratis da e per l’aeroporto di Fiumicino per chi vola con Aerolínas Argentinas Alitalia rafforza accordo commerciale con Aerolineas Argentinas

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
16 giu 2017

Leonardo Express, superati i due milioni e mezzo di passeggeri

di mobilita

Le corse ferroviarie Trenitalia tra Roma e l’Aeroporto Leonardo da Vinci di Fiumicino segnano un nuovo record superando la quota di 2 milioni e mezzo milioni di passeggeri* da inizio anno.  Un trend decisamente positivo che segna addirittura un +17% rispetto all’analogo periodo del 2015 e un + 9% rispetto al 2016. I dati confermano la continua crescita di gradimento dei servizi di punta programmati e finanziati dalla Regione Lazio e gestiti da Trenitalia. Servizi che permettono di spostarsi tra Roma Termini e lo scalo aeroportuale senza stop intermedi in soli 32 minuti con il Leonardo Express, oppure con le corse della FL1 che fanno scalo in altri importanti stazioni cittadine: Trastevere, Ostiense, Tuscolana, Tiburtina, Nomentana (tempi di viaggio, a secondo della destinazione, tra i 20 e i 45 minuti). I servizi di Trenitalia sono in linea, e in alcuni casi superano, sia per la consistenza dell’offerta sia per le performance di qualità, quelli analoghi presenti nelle principali capitale europee. Per il Leonardo Express sono infatti 110 le corse giornaliere con partenze fino a una ogni 15 minuti, la puntualità reale  nel 2017 supera il 95% e la regolarità del viaggio è al 99%, indici fondamentali per chi  deve prendere l’aereo. Sulla linea FL1 invece circolano ogni giorno 129 treni e insieme al Leonardo Express l’offerta da e per l’aeroporto raggiunge 163 mila posti a sedere. Il Leonardo Express è effettuato con i moderni convogli Jazz realizzati ad hoc per le esigenze dei viaggiatori aeroportuali, dotati di ampi spazi dedicati alle valigie. Ed è proprio la possibilità di trasportare gratis un numero illimitato di bagagli, senza particolari restrizioni per il loro ingombro, a decretare il successo del treno in confronto ai vettori stradali, penalizzati anche  dall’incertezza dei tempi di viaggio che il traffico automobilistico della Capitale fa lievitare in alcuni casi fino a oltre un’ora. Sul Leonardo inoltre viaggiano gratis i bambini fino a 4 anni e gli under 12 accompagnati da un adulto.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
11 mag 2017

Alitalia: nuovo volo diretto Roma-Malé dal 31 ottobre

di Roberto Lentini

Per la prima volta nella sua storia Alitalia collegherà l’Italia alle Maldive con voli di linea plurisettimanali diretti. La nuova tratta, che sarà operativa dal prossimo 31 ottobre, prevede tre voli alla settimana fino al 24 marzo 2018. L’obiettivo è quello di rispondere alla forte richiesta di collegamenti fra i due Paesi, soprattutto nel periodo invernale. La Roma-Malé è la quinta nuova destinazione di lungo raggio lanciata da Alitalia dallo scorso anno – dopo Santiago del Cile, Città del Messico, Pechino e L’Avana – e rappresenta un importante investimento che mira a rafforzare la presenza della Compagnia italiana sulle rotte del turismo da e per l’Oceano Indiano. “Le Maldive sono da anni, soprattutto in inverno, una meta turistica di assoluto richiamo per l’Italia, che rappresenta ormai il quarto Paese al mondo per numero di arrivi nello splendido arcipelago dell’Oceano Indiano”, ha dichiarato l’Amministratore Delegato di Alitalia, Cramer Ball. “Alitalia prosegue così il rafforzamento dell’offerta di collegamenti intercontinentali, cercando di individuare le mete con maggiori potenzialità. In quest’ottica abbiamo deciso di lanciare un volo diretto Roma-Malé, convinti che la nuova rotta darà un ulteriore contributo allo sviluppo del traffico di lungo raggio della Compagnia”, ha aggiunto il manager. Il 2016 ha visto oltre 71.200 turisti italiani sbarcare a Malé; un numero che, stando ai dati del Ministero del Turismo delle Maldive, segna una crescita dell’8,5% rispetto all’anno precedente. Un incremento che sta proseguendo anche nei primi due mesi del 2017. L’Italia si posiziona al quarto posto nel mondo fra i Paesi di provenienza dei turisti, dopo la Cina, la Germania e il Regno Unito, precedendo nazioni molto più popolose come l’India, la Russia o gli Stati Uniti. La permanenza degli italiani alle Maldive è, in media, dalle quattro alle undici notti. Il nuovo volo Roma-Malé partirà da Roma Fiumicino ogni martedì, venerdì e sabato alle 21.45 per atterrare alle 11.05 (orario locale) del giorno successivo. Dalla Capitale delle Maldive il volo partirà ogni mercoledì, sabato e domenica alle 13.10 (orario locale) per arrivare a Roma Fiumicino alle 19.30. Con questi orari i passeggeri Alitalia in partenza da oltre 50 città italiane e internazionali potranno raggiungere gli atolli delle Maldive con comode coincidenze presso l’hub di Roma Fiumicino. Su questa nuova rotta voleranno aerei Airbus A330 che dispongono di 250 posti a sedere divisi in tre classi di servizio: Business, Premium Economy ed Economy. A bordo i passeggeri Alitalia troveranno allestimenti di cabina completamente rinnovati, il servizio di connettività Wi-Fi per telefonate, internet ed email e, in Business Class, poltrone che si reclinano fino a diventare un comodo letto. Sarà inoltre disponibile il servizio “Dine Anytime”, il nuovo modello di ristorazione che consente ai passeggeri di business di decidere quando consumare il pasto a bordo. I viaggiatori di Premium Economy troveranno servizi dedicati. Anche in classe Economy, Alitalia assicura il massimo comfort ai suoi passeggeri. Alitalia serve le Maldive anche grazie al codeshare sui voli di Etihad Airways per Malé, via Abu Dhabi.

Leggi tutto    Commenti 0