Articolo
03 gen 2020

AEROPORTO FIUMICINO | Primo aeroporto intercontinentale al mondo con asfalto al grafene

di mobilita

Parte dall’aeroporto di Fiumicino la sperimentazione della prima stesa al mondo, in un aeroporto intercontinentale, dell’asfalto contenente Gipave®. Gipave è un additivo polimerico contenente grafene e una plastica appositamente selezionata (che a oggi non rientra nella filiera del riciclo ma è normalmente destinata agli impianti di termovalorizzazione). L’obiettivo del test è confermare, anche in situazioni di grande stress (da urto, elevata velocità e surriscaldamento da frenata), i risultati già ottenuti in ambito stradale che dimostrano un aumento delle prestazioni della pavimentazione. Ad oggi infatti i risultati delle sperimentazioni condotte sia in Italia che nel Regno Unito hanno dimostrato che questo prodotto consente di migliorare le performance dell’asfalto, grazie all’aumento della resistenza alla fatica e della sopportazione delle escursioni termiche, ottenendo così pavimentazioni che durano più del doppio. Il prodotto Gipave è stato sviluppato da Iterchimica con la collaborazione di Directa Plus, di G.Eco (Gruppo A2A) e dell’Università degli Studi di Milano Bicocca. Il grafene utilizzato nel nuovo supermodificante proviene infatti dall’azienda italiana Directa Plus, quotata all’AIM di Londra (LON: DCTA), tra i più reali e concreti produttori e fornitori al mondo, mentre G.Eco ha fornito la componente di plastiche dure riciclate. L’Università degli Studi di Milano Bicocca si sta occupando invece dell’intera analisi ambientale. La domanda di brevetto italiano della nuova tecnologia (depositata a fine 2017) ha avuto esito positivo ed è attualmente in corso di approvazione anche nell’Unione europea. Iterchimica – controllata per il 90% dalla famiglia Giannattasio e per il 10% dall’Ing. Vito Gamberale – è stata fondata nel 1967 da Gabriele Giannattasio e oggi opera in oltre 90 Paesi nel mercato degli additivi e delle tecnologie per asfalti. L’azienda produce e commercializza prodotti per il miglioramento delle caratteristiche delle pavimentazioni stradali aumentandone sicurezza, eco-sostenibilità, efficienza e prestazioni. Il test si inserisce all’interno del programma di manutenzione delle pavimentazioni delle infrastrutture di volo (Pavement Management System) della Società ADR – e consiste nel rifacimento di un tratto, lungo 100 metri e largo 8 metri, della taxiway “Alpha Alpha” dedicata ai velivoli intercontinentali. In particolare, metà dei 100 metri della carreggiata sono stati realizzati con la nuova tecnologia al grafene (PmA) per il rifacimento dei tre strati di base (15cm), binder (10cm) e usura (5cm). I restanti 50 metri sono stati invece realizzati con asfalto contenente bitume modificato con polimeri (PmB), normalmente utilizzato per questa tipologia di interventi (con i medesimi strati e spessori). L’intero tratto conterrà fresato d’asfalto proveniente da pavimentazioni riciclate. I lavori sono stati eseguiti dalla società Pavimental che ha scelto anche di applicare le due tecnologie a due segmenti consecutivi, per monitorare le differenti performance, poiché i carrelli dei velivoli poggeranno sia sul tratto con Gipave, sia sull’asfalto con modifica tradizionale. Il test sarà particolarmente significativo in quanto la zona oggetto dei lavori è interessata da un elevato traffico di aeromobili di classe E ed F (Boeing 777, Airbus A380) e permetterà quindi di testare il materiale in condizioni di esercizio molto critiche. "Siamo orgogliosi di avere condiviso con ADR-Aeroporti di Roma questo test - ha commentato Federica Giannattasio, Amministratore Delegato di Iterchimica - che permette di valutare l’efficacia delle pavimentazioni al grafene. Gipave è l’ultima delle innovazioni che abbiamo brevettato grazie ad un lavoro di squadra con G.Eco (Gruppo A2A), l’Università degli Studi di Milano Bicocca e Directa Plus. Si tratta di una tecnologia interamente made in Italy che permette di realizzare pavimentazioni high-tech (grafene), green (plastiche dure riciclate e pavimentazioni fresate e riutilizzabili) e altamente resistenti. Inoltre, siamo certi che rappresenterà anche un’innovazione tecnologica per manutenzioni e nuovi lavori aeroportuali con benefici in termini ambientali ed economici”. E prosegue: “Dal prossimo anno il nuovo impianto di produzione permetterà l’immissione sul mercato di un prodotto che concorre a raggiungere gli obiettivi previsti dalla Green and Circular Economy, ma anche quelli di sviluppo sostenibile ONU (UN Sustainable Development Goals) e dell’accordo di Parigi sul clima (2015)”. “La massima attenzione alla sicurezza è da sempre un driver per il business ADR e guida le modalità di progettazione, realizzazione e gestione delle infrastrutture aeroportuali” – ha dichiarato Ugo de Carolis, amministratore delegato di ADR. “L’utilizzo in via preferenziale di materiali all’avanguardia come il prodotto Gipave consentirà di migliorare ulteriormente le prestazioni della pavimentazione della pista dell’aeroporto di Fiumicino sia in termini di resistenza sia in termini di sostenibilità ambientale grazie all’utilizzo di materiale plastico riciclato”.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
17 nov 2019

AEROPORTO FIUMICINO | Parte il riconoscimento facciale che permetterà di viaggiare senza documenti

di mobilita

Entro la fine del mese verrà introdotto nell'aeroporto di Fiumicino, il riconoscimento facciale che permetterà di viaggiare senza carta d'imbarco e documenti e permetterà inoltre di portare con se i liquidi nel bagaglio a mano. Il passeggero verrà riconosciuto nelle macchine fai da te attraverso un riconoscimento biometrico che memorizzerà i dati del volto. Si partirà in forma sperimentale, per ora per il volo KLM per Amsterdam,  ma l'obiettivo è di estenderlo a tutti i voli. L’altra novità partirà tra febbraio e marzo con i nuovi impianti di controllo dei bagagli a mano, in grado di rintracciare anche piccolissime quantità di esplosivo. Risolto anche il problema privacy, tutti i dati saranno cancellati dopo un'ora. A  Linate il riconoscimento biometrico arriverà  prima dell’estate 2020 e a Malpensa prima della fine dell’anno 2020. Il primo aeroporto ad utilizzare questa tecnologia è stato l’aeroporto di Singapore. Nel terminal 4 esiste addirittura un percorso completamente automatizzato per effettuare il check-in, bag drop, controllo passaporto e imbarco, senza interazioni con altre persone. Ti potrebbe interessare: Domani riapre Linate, l’aeroporto più tecnologico d’Italia

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
17 ott 2019

AEROPORTO FIUMICINO | Inaugurato il nuovo volo diretto Roma-Sarajevo operato da FlyBosnia

di mobilita

Inaugurato questa mattina, all'aeroporto di Fiumicino, il nuovo volo diretto Roma-Sarajevo operato dalla compagnia aerea FlyBosnia.      Il nuovo collegamento, che sarà in esercizio a partire dal 4 novembre, sarà assicurato da due aeromobili, A319, da 138 posti. La frequenza sarà di due voli settimanali, il lunedi, con partenza alle 8.30, e nella serata di giovedi. Al taglio del nastro inaugurale, presenti, tra gli altri, oltre al top management della compagnia, l'Ambasciatore di Bosnia in Italia, Slavko Matanovic, l'Ambasciatore d'Italia in Bosnia, Nicola Minasi, Federico Scriboni, Head of Airline Traffic Development di Aeroporti di Roma, e la moglie dell'attaccante della Roma, Amra Silajdzic, rappresentante della compagnia in Italia. "Siamo orgogliosi oggi di presentare e sostenere questo nuovo volo diretto tra Roma e Sarajevo - ha detto Scriboni - Un'importante novità che è la dimostrazione della stretta collaborazione tra i nostri due Paesi. "Sono veramente felice per il debutto di questo nuovo nuovo volo - ha sottolineato a sua volta l'Ambasciatore Minasi - e voglio ringraziare FlyBosnia per il coraggio e la fiducia dimostrati nell'aprire questo collegamento verso l'Italia”

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
21 nov 2018

Frecciarossa raggiunge per la prima volta l’aeroporto di Fiumicino

di mobilita

Un deciso cambio di passo per FS Italiane, con il Frecciarossa, simbolo dell’Alta Velocità made in Italy, che da Venezia raggiunge per la prima volta l’aeroporto internazionale Leonardo da Vinci di Roma Fiumicino. Due nuove corse AV – altra novità assoluta – garantiranno anche i collegamenti tra l’aeroporto di Roma Fiumicino e le città di Firenze, Pisa, La Spezia e Genova, per valorizzare ulteriormente le potenzialità dell’integrazione tra trasporto ferroviario e aereo. Da Milano – Centrale (ore 5.20) e Milano Rogoredo (ore 5.32) – e da Reggio Emilia AV (ore 6.09), poi, il Frecciarossa 9601 è il primo treno ad arrivare a Roma (ore 8.29), garantendo così una maggiore copertura oraria nei collegamenti tra Milano e la Capitale. Attenzione particolare anche al Sud, dove aumenterà in modo significativo l’offerta. Il Frecciarossa abbrevierà il viaggio da Torino e da Milano per la costa adriatica, consentendo di raggiungere più rapidamente la Romagna e la Puglia e collegando, per la prima volta, Torino con la città di Lecce. Dieci le Frecce sulla Roma - Bari nel fine settimana, con l’introduzione di due Frecciargento no stop che uniranno i due Capoluoghi in tre ore e trenta, anticipando così i futuri tempi di viaggio tra Roma e la Puglia. Queste le principali novità con cui Trenitalia arricchisce, a partire dal 9 dicembre, giorno in cui parte l’orario invernale 2018/2019, la gamma della propria offerta commerciale (promozioni, partnership e nuovi servizi di caring) su tutto il territorio nazionale, mettendo ancora una volta le persone e i loro bisogni al centro della propria azione e dei propri obiettivi. Tra le novità, dieci nuovi treni al giorno, sei Frecciarossa e quattro Frecciargento. Le due nuove corse AV su Fiumicino Aeroporto da e per Genova, La Spezia, Pisa, Firenze si aggiungeranno alle attuali quattro corse da e per Venezia che a iniziare dal 18 dicembre saranno fatte con il Frecciarossa. L’offerta complessiva sulla lunga percorrenza si amplia con 55 nuove fermate che realizzano oltre 200 nuovi collegamenti. Sulla Roma - Milano AV, diventano 104 i Frecciarossa (+3) e 54mila i posti offerti al giorno; tra Milano e Venezia 48 i Frecciarossa (+2) e 26mila i posti, con l’introduzione di una prima corsa del mattino da Milano e di un’ultima la sera da Venezia Santa Lucia. Un nuovo Frecciarossa collegherà di prima mattina Firenze con Roma e Napoli. Prosegue e si estende la positiva esperienza dei FRECCIAlink che saranno operativi anche sulla rotta Bari - Matera, raggiungendo la Capitale europea della Cultura 2019, evento che vede Trenitalia nel ruolo di official carrier. Il servizio integrato treno+bus di Trenitalia tornerà anche nel prossimo inverno a raggiungere direttamente le più ambite località sciistiche tra cui Cortina, Madonna di Campiglio, la Val Gardena, la Val di Fassa, Aosta e Courmayeur. L’offerta Regionale si amplia e migliora, anche grazie ai Contratti di Servizio sottoscritti con le Regioni, in maniera generalizzata con interventi mirati su importanti aree e direttrici. Sarà così tra Bologna e la Romagna con 24 treni al giorno tra il Capoluogo felsineo e la riviera romagnola (via Ravenna) e 24 corse per il nuovo servizio metropolitano tra Bologna e Imola. In Liguria, 18 collegamenti tra Savona - Genova - Sestri Levante e il ritorno del 5 Terre Express dal primo marzo. Con 4mila posti in più per accompagnare pendolari e turisti dal Ponente al Levante ligure. Cresce l’offerta tra Roma Termini e l’aeroporto internazionale di Roma Fiumicino con 16 nuove corse del Leonardo Express che diventano 126 al giorno. In Campania, un treno ogni 8 minuti a Napoli per attraversare in soli 20 minuti tutte le stazioni del Capoluogo campano e un treno ogni 15 da Campi Flegrei verso Pozzuoli. Una nuova offerta completamente rivisitata per la Puglia tra Barletta e Fasano e velocizzata sulla Foggia - Bari - Lecce. Sul Passante di Palermo, 12 collegamenti in più da Punta Raisi al Capoluogo siciliano. Le novità dell’orario, nel regionale, si associano al recente esordio delle attività di caring e sicurezza dedicate ai pendolari, prima esperienza in Europa, e all’ormai imminente avvio, dalla primavera 2019, della fornitura dei primi 78 nuovissimi treni Rock e Pop, insieme alla consegna di altri Jazz e Swing. Un ammodernamento della flotta destinato a rivoluzionare in positivo l’esperienza di viaggio di quei milioni di italiani che salgono in treno per i loro spostamenti quotidiani. Proseguono e si intensificano le promozioni, per rendere sempre più conveniente il viaggio con Trenitalia, e le partnership fra il Gruppo FS Italiane e i principali musei ed Enti organizzatori di eventi culturali, musicali e artistici del paese che concederanno esclusivi vantaggi e agevolazioni a famiglie e clienti CartaFRECCIA. Ad arricchire la loro esperienza di viaggio anche i media del Gruppo FS, da La Freccia a Note, oggi in versione digitale su trenitalia.com, alla galassia dei social media fino al Portale Frecce, che offre anche una programmazione dedicata ai più piccoli. Sul fronte della comunicazione digitale da evidenziare che il Wi-Fi di bordo, grazie ad un innovativo e performante sistema di aggregazione del traffico dati, consentirà nei prossimi mesi una connessione più stabile e potente, con una progressiva diffusione su tutti i treni Frecciarossa 1000 nel corso del 2019.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
15 ago 2018

AEROPORTO DI FIUMICINO | Incidente ad un aereo della Cathay Pacific

di mobilita

Un B777-300ER B-KPY  della Cathay Pacific in partenza per Hong Kongè stato danneggiato questa mattina durante le operazioni di movimento per un errore del pushback.   Il danneggiamento ha interessato l'ala destra del veicolo che si è incastrata in un palo dell'illuminazione. Pare che a causare il danneggiamento sia stata un'avaria al pushback. Foto  pubblicate sulla pagina Facebook di ROME AVIATION SPOTTERS  

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
06 feb 2018

Norwegian ha inaugurato il primo volo intercontinentale dall’aeroporto di Roma Fiumicino

di mobilita

Norwegian ha inaugurato oggi il suo primo volo intercontinentale dall'aeroporto di Roma Fiumicino alla volta dell'aeroporto di San Francisco - Oakland. La compagnia aerea è attiva a Fiumicino dal 2007 e nel 2017 ha trasportato 763.000 passeggeri (+18% rispetto all'anno precedente), inaugurando a novembre i nuovi voli diretti per New York Newark e Los Angeles. A partire da oggi, tutti coloro che, per motivi professionali o per una semplice vacanza, desiderano raggiungere San Francisco, una delle città più cosmopolite al mondo, e la sua baia, avranno a disposizione 2 voli settimanali (martedì e venerdì) con tariffe a partire da 179,90 Euro, tasse incluse. Norwegian ha scelto Roma Fiumicino come sua base operativa in Italia, dove è presente con 2 nuovi aeromobili, Boeing 787 - 8 Dreamliner, per offrire anche alla clientela italiana un importante bouquet di destinazioni verso gli Stati Uniti: oltre alla nuova rotta per Oakland San Francisco, da novembre scorso sono, infatti, attivi i collegamenti verso New York - Newark (7 giorni su 7) e verso Los Angeles (3 alla settimana) e servizi di qualità offerti dall'aeroporto Leonardo da Vinci, primo nelle classifiche internazionali di Aci Europe, durante il 2017. Per festeggiare il decollo del primo volo sulla nuova rotta verso San Francisco, è stata organizzata al Leonardo da Vinci una speciale cerimonia che ha visto la partecipazione di Alfons Claver, Head of Communications and Public Affairs di Norwegian in Italia e di Federico Scriboni, Head of Air Traffic Development di Aeroporti di Roma. "Dopo New York e Los Angeles, con il lancio del nuovo volo per San Francisco, lo sviluppo internazionale verso il mercato statunitense si è arricchito di un altro importante tassello - ha commentato Claver, Head of Communications and Public Affairs di Norwegian in Italia. Grazie ai nostri voli comodi, veloci, diretti e con tariffe assolutamente low cost, i nostri passeggeri avranno l'opportunità di volare da Roma verso San Francisco e la sua bellissima baia. Allo stesso tempo, incrementeremo i flussi turistici incoming dagli USA verso la capitale, una destinazione rinomata a livello globale per il suo appeal turistico e per il suo fascino eterno". "Siamo onorati di essere insieme a Norwegian in questo giorno così importante che vede nuovamente l'Italia collegata direttamente a San Francisco" - ha dichiarato Fausto Palombelli, Chief Commercial Officer di ADR-. "Con una richiesta che supera i 150.000 passeggeri l'anno, San Francisco rappresenta la principale destinazione al mondo finora non servita con voli diretti da Roma. Diventa così la seconda destinazione diretta sulla West Coast statunitense dopo Los Angeles, e la 15esima servita con volo non stop per l'estate 2018 sul Nord America. Fiumicino continua a crescere sul lungo raggio che ha registrato nel 2017 un +9%. Roma risponde con Norwegian alle esigenze dei viaggiatori che potranno partire per la nuova destinazione diretta, usufruendo della qualità dei servizi della nuova area di imbarco E: 90.000 metri quadrati di comfort e offerta enogastronomica, intrattenimento e shopping dedicati ai passeggeri". I tre collegamenti verso gli Stati Uniti si aggiungono ai 7 operativi sul network della compagnia di breve e lungo raggio. Da Roma Fiumicino, grazie alla flotta Norwegian di Boeing 737-800 è infatti possibile decollare verso Copenaghen, Stoccolma, Oslo, Helsinki, Göteborg, Bergen e Tenerife.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
16 dic 2017

Aeroporto di Fiumicino, chiuso il Terminal 2

di mobilita

Dalle 24:00 di ieri è chiuso il Terminal 2 all'aeroporto di Fiumicino. Le operazioni di check - in delle compagnie Blue Air, Eurowings-Germanwings, Pegasus Airlines, Ryanair e Wizzair  saranno effettuate al Terminal 3. Il Terminal 2 resterà chiuso per consentire i programmati lavori di ampliamento del T1. I viaggiatori delle compagnie coinvolte sono stati avvertiti dai vettori. In prossimità degli accessi al T2 sarà presente una segnaletica che reindirizzerà i passeggeri verso i check-in al T3. Lo sviluppo dei Terminal prevede la realizzazione dell'Avancorpo del Terminal 3 e l'ampliamento del Terminal 1. Avancorpo Terminal 3. L'estensione del Terminal 3 sarà realizzata attraverso un edificio volumetricamenteindipendente e collegato alle aerostazioni esistenti tramite una serie di passerelle pedonali sopraelevate. Il nuovo avancorpo accoglierà l'area di imbarco E al livello piazzali e aree servizi, sale VIP e attività di ristorazione ai due livelli superiori. L'elevata qualità architettonica e l'introduzione di un nuovo approccio nella gestione dei flussi, oltre a un significativo contributo tecnologico, rappresenteranno gli elementi caratterizzanti dell'infrastruttura. Ampliamento Terminal 1. L'attuale Terminal 1 sarà ampliato sia sul fronte dei piazzali aeromobili che sul fronte ovest verso le aree oggi occupate dal Terminal 2 e dall'area di imbarco C. Ampliando la superficie del Terminal, potranno essere implementati i sottosistemi oggi presenti, quali check-in, controlli di sicurezza, nastri riconsegna bagagli, etc, per accogliere il traffico crescente negli anni oltre a introdurre nuovi spazi dedicati a servizi, aree di ristorazione e sale VIP. L'Avancorpo sul fronte dei piazzali aeromobili sarà l'elemento di collegamento tra il Terminal e la nuova area di imbarco A. Ogni Terminal accoglierà un apposito sistema bagagli. I sistemi del Terminal 1 e del Terminal 3 saranno collegati in corrispondenza dell'area di imbarco D. Nell'ottica di massimizzare  la flessibilità, questo sistema svolgerà il ruolo di cerniera tra i due sistemi. L'obiettivo è ottimizzare i tempi di allestimento e impedire ritardi e disservizi al passeggero.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
17 nov 2017

Aeroporto di Fiumicino: lunedì aprono i nuovi parcheggi Executive di easy Parking

di mobilita

Si apriranno lunedì le porte dei nuovi parcheggi Executive di easy Parking, brand ufficiale diAeroporti di Roma, con circa 200 posti auto dotati di tutti i comfort e disponibili proprio di fronte ai Terminal dello scalo. Per celebrare l’apertura del nuovo prodotto esclusivo “Executive” di easy Parking, il 20 novembre, i primi quattro utilizzatori dei rinnovati parcheggi, al T1 e al T3, riceveranno un abbonamento gratuito annuale, nominativo e dedicato alla propria auto, registrata tramite la targa. La nuova tipologia di parcheggio, offerto dall’aeroporto di Fiumicino, è rivolta ai passeggeri che amano viaggiare in comfort, sin dal parcheggio dell’auto. I parcheggi Executive di easy Parking, disponibili di fronte al T1 – piano arrivi - e nell’edificio P-Terminal D, al terzo piano, di fronte al Terminal 3, offrono infatti una serie di servizi aggiuntivi, dalla colazione e i quotidiani gratuiti, alla cura dell’auto, con lavaggio e rifornimento a richiesta, per ritrovarla già pronta al ritorno. Un’attenzione che si estende oltre l’auto anche al palato: chi usufruirà del servizio potrà, infatti, gustare i menù stellati dell’aeroporto con un 20% di sconto da Ferrari Spazio Bollicine e Antonello Colonna Open Bistrò, in area di imbarco B e da Assaggio e Attimi by Heinz Beck, in area internazionale di imbarco E. I parcheggi “Executive” offrono, inoltre, il servizio di posteggio assicurato (custodia vettura), con assistenza dedicata lungo tutto l’arco della giornata, tutti i giorni dell’anno. E, per chi vuole risparmiare ancora più tempo ed entrare subito in aeroporto senza passare per il parcheggio, è previsto anche un servizio di car valet di fronte al Terminal 2, sul piano partenze, dove un addetto easy Parking prenderà in consegna le chiavi dell’auto. Pensato come un servizio di qualità a 360°, consente di usufruire dei nuovi posteggi seguendo le indicazioni sulla segnaletica dedicata, una volta raggiunto il Leonardo da Vinci. Aeroporti di Roma, Società del Gruppo Atlantia, gestisce e sviluppa gli aeroporti di Roma Fiumicino e Ciampino e svolge altre attività connesse e complementari alla gestione aeroportuale. Fiumicino opera attraverso quattro terminal passeggeri. E’ dedicato alla clientela business e leisure su rotte nazionali, internazionali e intercontinentali; Ciampino è principalmente utilizzato dalle compagnie aeree low cost, dagli express-courier e dalle attività di Aviazione Generale. Nel 2016 ADR ha registrato, come sistema aeroportuale, oltre 47 milioni di passeggeri con oltre 230 destinazioni nel mondo raggiungibili da Roma, grazie alle circa 150 compagnie aeree operanti nei due scali.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
30 ago 2017

Fiumicino: avvio positivo per il servizio integrato di assistenza passeggeri disabili e a ridotta mobilità

di mobilita

Avvio più che positivo, nel corso del mese di agosto, del nuovo servizio di assistenza integrato treno-aereo dedicato ai viaggiatori disabili e a ridotta mobilità, anche temporanea, che arrivano all’aeroporto di Fiumicino utilizzando il mezzo ferroviario. Grazie a un accordo di collaborazione siglato tra ADR Assistance, società di Aeroporti di Roma dedicata all’assistenza dei viaggiatori disabili e a ridotta mobilità, e Rete Ferroviaria Italiana, i passeggeri interessati vengono accolti e affiancati dagli addetti aeroportuali direttamente presso la stazione di Fiumicino Aeroporto, migliorando sensibilmente il comfort di chi raggiunge o parte dall’aeroporto in treno e necessita di un’attività di affiancamento. Nello specifico, il servizio consente ai passeggeri con disabilità e a ridotta mobilità (PRM) di essere costantemente affiancati durante tutte le fasi di partenza o di arrivo di un volo, dai controlli di security all‘imbarco, al ritiro bagagli, fino all’acquisto del biglietto ferroviario per il treno. Tutte le informazioni  per prenotare il servizio integrato di assistenza saranno presenti sia sul sito di ADR Assistance che su quello di RFI. Sono circa 320mila i PRM gestiti ogni anno da ADR Assistance, di cui 33mila solo nel mese di agosto. Aeroporti di Roma, Società del Gruppo Atlantia, gestisce e sviluppa gli aeroporti di Roma Fiumicino e Ciampino e svolge altre attività connesse e complementari alla gestione aeroportuale: Fiumicino opera attraverso quattro terminal passeggeri. È dedicato alla clientela business e leisure su rotte nazionali, internazionali e intercontinentali; Ciampino è principalmente utilizzato dalle compagnie aeree low cost, dagli express-courier e dalle attività di Aviazione Generale. Nel 2016 ADR ha registrato, come sistema aeroportuale, oltre 47 milioni di passeggeri con oltre 230 destinazioni nel mondo raggiungibili da Roma, grazie alle circa 150 compagnie aeree operanti nei due scali. Rete Ferroviaria Italiana (RFI), gestore dell’infrastruttura nazionale, è la società del Gruppo FS Italiane che assicura l’accesso della rete ferroviaria alle diverse imprese di trasporto, garantendo la manutenzione e la circolazione ferroviaria in sicurezza, il mantenimento in efficienza sull’intera infrastruttura e le attività di safety e security. Con i suoi 16.700 km di rete, di cui oltre mille ad Alta Velocità, assicura quotidianamente la circolazione di oltre 8mila treni. RFI realizza gli investimenti per il potenziamento e lo sviluppo delle linee e degli impianti ferroviari, sviluppa la tecnologia per la gestione in sicurezza della circolazione, assicura la continuità territoriale dei servizi ferroviari attraverso il collegamento marittimo con la Sicilia e garantisce l’accessibilità delle stazioni e dei servizi offerti a viaggiatori e imprese ferroviarie.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
04 ago 2017

Ryanair conferma che opererà le rotte da Cagliari a Milano Linate e Roma Fiumicino

di mobilita

Ryanair ha confermato la volontà di operare collegamenti da Cagliari a Milano Linate e Roma Fiumicino in caso di apertura del mercato. La dichiarazione fa seguito ai commenti rilasciati alla stampa da ENAC circa la possibilità di eliminare le restrizioni previste dall’OSP (continuità territoriale) sulle rotte Cagliari – Roma Fiumicino e Cagliari – Milano Linate. Ryanair è disponibile a far partire i collegamenti sulle due rotte da Cagliari, a condizione che siano garantiti gli slot necessari negli aeroporti e che ci sia effettiva conferma della cancellazione delle restrizioni su queste rotte. David O’Brien Chief Commercial Officer di Ryanair ha affermato: “In caso di apertura del mercato, coglieremo l’opportunità di operare i collegamenti da Cagliari a Milano Linate e Roma Fiumicino. A partire da quest’inverno Ryanair è pronta ad offrire ai suoi clienti imbattibili tariffe low cost e un’eccellente esperienza di viaggio su entrambe queste rotte.”

Leggi tutto    Commenti 0