Articolo
18 apr 2018

Livorno ospita la sesta edizione di Med Ports 2018

di mobilita

L'Autorità di Sistema Portuale del mare Tirreno Settentrionale ospita la 6th MED Ports 2018 Exhibition and Conference per la prima volta a Livorno, dal 17 al 19 aprile. L'evento comprenderà un convegno di due giorni sulle opportunità e criticità del traffico merci in ambito  Mediterraneo, con il coinvolgimento di relatori ed esperti  di livello internazionale. A corollario del convegno,   un padiglione espositivo  con 50 tra espositori e sponsor creerà il contesto ideale per contatti e relazioni. L'obiettivo è quello di presentare la realtà  dell'Autorità di Sistema Portuale del mare Tirreno Settentrionale e le infrastrutture dei porti del Mediterraneo ad un pubblico nazionale e internazionale composto da circa  300 operatori quali responsabili e decisori presso strutture portuali, compagnie di navigazione, agenti marittimi, spedizionieri, operatori logistici, società cargo,  terminalisti, operatori ferroviari, shipper, fornitori di servizi ed attrezzature portuali. "Med Ports - ha detto il presidente dell'Autorità di Sistema Portuale del Mar Tirreno Settentrionale, Stefano Corsini - assume particolare rilevanza perché è la prima volta che viene svolta in Italia e la scelta di Livorno testimonia l'interesse e la considerazione nei confronti del nostro porto. Siamo orgogliosi di poter ospitare questa iniziativa e confidiamo in una buona partecipazione". Un programma di conferenze di due giorni comprenderà  30  relatori di livello mondiale che affronteranno temi e sfide attuali per l'infrastruttura logistica e di trasporto della regione mediterranea a cui parteciperanno  300  alti funzionari governativi, presidi di settore, accademici, maestri portuali, ingegneri portuali, ingegneri portuali, supervisori di manutenzione e responsabili decisionali degli approvvigionamenti insieme ai principali spedizionieri, proprietari di merci, importatori / esportatori, compagnie di navigazione, spedizionieri, società di logistica, porti, società operative terminalistiche, operatori ferroviari, attrezzature portuali e fornitori di servizi di paesi di tutto il Mediterraneo. Ci sarà l'opportunità commerciale per  50  espositori e sponsor di collegarsi direttamente con i delegati in occasione di questo importante evento annuale annuale di trasporto marittimo e conferenze per il Mediterraneo.  

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
14 apr 2018

ROMA | Oggi E-Prix all’Eur, ecco tutte le modifiche alla viabilità

di mobilita

Oggi Roma ospita per la prima volta l’E-Prix, il Gran Premio della Formula Elettrica che darà vita a uno spettacolo automobilistico su un circuito sensazionale nel cuore dell’Eur. Il tracciato della competizione è di 2,8 km per 19 giri tra via Cristoforo Colombo e Palazzo dei Congressi. Da oltre sei mesi gli uffici e l’Amministrazione, in sinergia con gli organizzatori, sono al lavoro per la migliore pianificazione e gestione della corsa dei bolidi elettrici. Dettagli nella nostra notizia-evento. Sul sito ufficiale della manifestazione  tutto quel che c'è da sapere sulla competizione. In tema di modifiche alla viabilità per consentire lo svolgimento del Prix, l'informazione in tempo reale è sul sito di Roma Mobilità . Questi gli elementi principali: dalle 20.30 del 12 alle 5.30 del 16 aprile è in vigore il divieto di circolazione nell’area del circuito dell'E-Prix. Prevista dunque la chiusura di via Cristoforo Colombo, tra via Laurentina e viale dell’Oceano Atlantico. A ridosso della gara proseguono gli allestimenti con le conseguenti limitazioni alla sosta, al transito e con deviazioni dei bus nell'intera zona dell'Eur. "È stata condotta anche una vasta operazione di decoro con sgomberi e bonifiche lungo la Cristoforo Colombo, in prossimità delle aree interessate dal Gran Premio", afferma Pinuccia Montanari, assessora alla Sostenibilità Ambientale di Roma Capitale. "Un’operazione congiunta, su input dell'Assessorato, condotta dal nucleo Pics della Polizia Locale, Ama e Servizio Giardini di Roma Capitale”. Il piano viabilità, messo a punto da Roma Mobilità, è concepito (afferma la stessa agenzia in una nota) "per regolare l'afflusso e il deflusso dal circuito e decongestionare la circolazione stradale durante l'allestimento e lo smontaggio delle strutture". Per elaborarlo, e per controllare sul momento i flussi di traffico, Roma Mobilità si avvale di sistemi Its (Intelligent Transport System), tra i quali il "Big Data" di Infoblu. Grazie ad essi l'agenzia conta di "ridurre al minimo i disagi per chi dovrà muoversi da o verso l'Eur". Dopo la gara è subito previsto il ripristino delle normali condizioni di traffico e di viabilità nell'intera zona. Gradualmente si riaprirà al traffico pubblico e privato, i parcheggi torneranno utilizzabili e i bus riprenderanno a viaggiare sui consueti percorsi. Domenica 15 aprile iniziano i lavori di disallestimento: tutte le strade del quartiere Eur tornano percorribili a piedi. La conclusione dei lavori con il completo ripristino e il ritorno alle normali condizioni di viabilità è prevista per il 22 aprile. Potenziato il trasporto pubblico (bus e metro B): “In vista della gara vogliamo ridurre al minimo i disagi e facilitare gli spostamenti dei cittadini nel quartiere e dei visitatori che dovranno raggiungere il circuito", dichiara l’assessora alla Città in Movimento, Linda Meleo. "Obiettivo è incentivare l’utilizzo del trasporto pubblico e limitare la circolazione delle auto. Lo schema di circolazione messo in campo è pensato per minimizzare gli impatti sulla viabilità". Nel dettaglio: Servizio bus. Previste corse aggiuntive sulle Linee 30-170-700-705-708-714-722-723-764-771-777-779-788-791 per venerdì 13 dalle ore 6.30 alle ore 10 e dalle ore 15.30 alle ore 19.30 e sabato 14 aprile dalle ore 10 alle ore 19. Metro. Programmata l'intensificazione della metro B per sabato 14 aprile con 48 corse aggiuntive e 6 treni in più rispetto all’ordinario. Roma-Lido. Potenziato il servizio con 24 corse aggiuntive tra Piramide e Acilia e viceversa, nelle fasce orarie 8.30-11.10 e 16.50-19.30. Anche la Protezione Civile di Roma Capitale è impegnata nell'evento, con circa quattocento unità per turno, lungo l’intero percorso di gara. I volontari agiscono sulle sei aree di coordinamento individuate nell’ambito del circuito, in particolare sui corridoi dei mezzi di soccorso, sulle aree verdi riservate al pubblico non pagante e nei pressi dei ponti pedonali. Personale della Protezione Civile è inoltre presente al centro di controllo dell’evento, allestito al Palazzo dei Congressi.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
10 apr 2018

ROMA | Chiuso tratto C.Colombo dalle 20.30 del 12 alle 5.30 del 16 aprile per l’E-Prix

di mobilita

Dalle 20.30 del 12 alle 5.30 del 16 aprile entra in vigore il divieto di circolazione nell’area del circuito dell'E-Prix, e dunque è prevista la chiusura di via Cristoforo Colombo, tra via Laurentina e via dell’Oceano Atlantico. La gara è ormai prossima e proseguono gli allestimenti con le conseguenti limitazioni alla sosta, al transito e deviazioni dei bus nell'intera zona dell'Eur. Il 14 aprile Roma ospita infatti per la prima volta l’E-Prix, il Gran Premio della Formula Elettrica dando vita ad uno spettacolo automobilistico su un circuito nel cuore del quartiere con un tracciato di gara di 2,8 chilometri che è ripetuto dai piloti per 19 giri e si snoda tra via Cristoforo Colombo e il palazzo dei Congressi. Da via Stendhal, il 3 aprile scorso, i cantieri proseguono allargando le aree interdette fino alla totale chiusura di un tratto di via Cristoforo Colombo. Dopo la gara è subito previsto il ripristino delle normali condizioni di traffico e di viabilità nell'intera zona. Gradualmente si avviano dunque le riaperture al traffico pubblico e privato con l'utilizzo dei parcheggi e il servizio bus sui consueti percorsi. Domenica 15 aprile iniziano i lavori di disallestimento: tutte le strade del quartiere Eur tornano percorribili a piedi. La conclusione dei lavori con il completo ripristino e il ritorno alle normali condizioni di viabilità è prevista il 22 aprile. Il piano viabilità, messo a punto da Roma Mobilità, è concepito (afferma la stessa agenzia in una nota) "per regolare l'afflusso e il deflusso dal circuito e decongestionare la circolazione stradale durante l'allestimento e lo smontaggio delle strutture". Per elaborarlo, e per controllare sul momento i flussi di traffico, Roma Mobilità si avvale di sistemi Its (Intelligent Transport System), tra i quali il "Big Data" di Infoblu. Grazie ad essi l'agenzia conta di "ridurre al minimo i disagi per chi dovrà muoversi da o verso l'Eur".

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
07 apr 2018

BRESCIA | Domenica ritorna “Mille chitarre in Piazza” con metro e bus gratuito

di mobilita

Torna anche quest’anno l’appuntamento con Mille Chitarre in Piazza l’iniziativa che raduna in p.zza Loggia gli appassionati della chitarra e della musica in generale. La sesta edizione di Mille Chitarre in piazza si svolgerà domenica 15 aprile 2018 dalle ore 14.30 e per tutti coloro che viaggiano portando con sé la propria chitarra il viaggio in metro o in bus sarà gratuito dalle ore 14.00 a fine servizio. Il programma prevede: 14.30-16.00 Aspettando Mille Chitarre: animazione con la radio ufficiale del Mille Chitarre in Piazza Radio Number One, accoglienza partecipanti e registrazione chitarristi. Durante le prove generali a diretta radiofonica dell’evento sull’ emittenti del gruppo Number One scelte congiuntamente (Radio Number One, Radio 19 ,Radio Nostalgia, Radio One Dance) 16.00 – 17.00 Prove generali e registrazione chitarristi tramite i gazebo dello staff “MilleChitarre” 17.00 -18.30 Inizio del concerto – Evento Mille Chitarre Per maggiori informazioni clicca qui

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
07 apr 2018

NAPOLI | Linea 2: domenica 8 aprile corse più frequenti dopo la partita Napoli – Chievo Verona

di mobilita

Corse metropolitane più frequenti dopo l’incontro di calcio Napoli – Chievo Verona di domenica 8 aprile. Trenitalia ha riorganizzato il servizio metropolitano sulla Linea 2, nella fascia oraria pomeridiana, riprogrammando le partenze dalla stazione di Campi Flegrei in direzione Piazza Garibaldi/Gianturco.A evento sportivo concluso le corse partiranno a intervalli di pochi minuti, fino al completo deflusso dei tifosi. I biglietti del treno si potranno acquistare anche nella biglietteria di Campi Flegrei e saranno controllati a terra da personale ferroviario che, in collaborazione con la Polfer, indirizzerà i passeggeri verso le banchine delle metropolitane in partenza.Sarà ammesso a bordo solo chi esibirà regolare biglietto di viaggio che è preferibile procurarsi in anticipo per evitare affollamenti o attese prolungate allo sportello.La fermata di Piazza Leopardi sarà chiusa dalle 16.30 alle 18.30.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
07 apr 2018

FIRENZE | Torna la Domenica Metropolitana alla scoperta dei Musei Civici Fiorentini

di mobilita

La Domenica Metropolitana di aprile offre una ricca proposta di visite e attività alla scoperta dei Musei Civici Fiorentini. Segnaliamo:  Percorsi Segreti, Orizzonti-Nuovi sguardi sul Palazzo, Il palazzo a occhi chiusi, La Reggia Medicea, In bottega: dipingere in fresco, Vita di corte,  Piccole storie di colori-Verde e Nero, tutte in Palazzo Vecchio; Visita al Museo e Piccole storie di colori-blu, al Museo Bardini; Visita al complesso di Santa Maria Novella - la basilica, i chiostri, il convento e la cappella del Papa; Visita della Fondazione Romano e di Santo Spirito; Visita alle Murate. Inoltre, accesso gratuito al Museo del Bigallo alle h10.00 e alle h12.00 (Piazza San Giovanni 1, prenotazione obbligatoria, tel. 055-288496), al Museo della Misericordia alle h15.15 e alle h16.30 (Piazza Duomo, prenotazione obbligatoria, tel. 055-239393) e al Museo Zeffirelli del Centro internazionale per le Arti dello Spettacolo Franco Zeffirelli, dalle h9 alle h17 (Piazza San Firenze 5, tel. 055-2658435; i gruppi con guida sono ammessi solo su prenotazione, con auricolari, pagando regolarmente il biglietto d’ingresso, a prescindere dal comune di residenza). Si ricorda che tutte le visite guidate e le attività nei Musei Civici Fiorentini sono gratuite per i cittadini residenti nella città metropolitana di Firenze e la prenotazione è obbligatoria. All’atto della prenotazione è possibile riservare un solo appuntamento nel corso della giornata per un massimo di 5 persone. Senza prenotazione la semplice visita ai Musei Civici Fiorentini nei seguenti orari: Museo di Palazzo Vecchio (orario 9.00/23.00), Torre di Arnolfo (orario 9.00/21.00, 30 persone ogni mezz’ora), Santa Maria Novella (orario 13.00/17.30), Museo Stefano Bardini (orario 11.00/17.00), Fondazione Salvatore Romano (orario 13.00/17.00), Museo Novecento (orario 11.00/20.00), Cappella Brancacci in Santa Maria del Carmine (ingressi 13.00/17.00, ultimo accesso ore 16.15, 30 persone ogni mezz’ora), Museo del Ciclismo Gino Bartali (ingressi 10.00/16.00). Attenzione: le biglietterie chiudono un’ora prima dell’orario di chiusura. Gli accessi sono disponibili fino ad esaurimento posti per motivi di sicurezza. Informazioni e prenotazioni: Da martedì 3 a sabato 7 aprile 9.30-13 e 14-17 (il servizio non è attivo la domenica mattina)

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
03 apr 2018

ROMA | Chiusure e deviazioni per la gara di Formula E

di mobilita

Countdown iniziato per uno degli eventi più attesi della Capitale. Il 14 aprile Roma ospita per la prima volta l’E-Prix, il Gran Premio della Formula Elettrica dando vita ad uno spettacolo automobilistico su un circuito nel cuore del quartiere Eur. Il tracciato di gara è di 2,8 km per 19 giri tra via Cristoforo Colombo e il palazzo dei Congressi. Dal 3 al 22 aprile per l'allestimento, la gara e quindi il ripristino delle normali condizioni di viabilità della zona, sono previste limitazioni con divieti di transito, sosta e deviazioni dei bus. Si inizia dal cantiere in via Stendhal, il 3 aprile, al quale via via seguono gli altri fino al giorno dell'evento: dalle 20.30 del 12 alle 5.30 del 16 aprile, divieto di circolazione nell’area del circuito con chiusura di via Cristoforo Colombo, tra via Laurentina e via dell’Oceano Atlantico. Dopo la gara subito il ripristino delle normali condizioni di traffico e di viabilità nell'intera zona, che consentono gradualmente le riaperture al traffico pubblico e privato e l'utilizzo dei parcheggi, con lavori la cui conclusione è prevista il 22 aprile. Disponibili online, sul sito romamobilita.it, tutte le informazioni e le modifiche sulla viabilità costantemente aggiornate.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
30 mar 2018

VIDEO | Boeing B787 e Airbus A350 della Qatar Airways corrono contro la Formula E

di mobilita

Qatar Airways ha divulgato un video esclusivo mozzafiato di una gara testa a testa tra la vettura da corsa Formula E Spark SRT-01E e l'ultima generazione della compagnia aerea Boeing 787 Dreamliner e Airbus A350, a casa della compagnia aerea e hub, Hamad International Airport (HIA), per celebrare la sua partnership con la serie di corse su strada elettrica. Il video, con lo stupore dei fan della World Airline Best Airline di tutto il mondo, fa vedere per la prima volta una gara tra l'Airbus A350 al decollo e l'ultima generazione di macchina da corsa serie E seguito da una seconda gara spettacolare con un Boeing 787 Dreamliner. L'amministratore delegato del gruppo Qatar Airways, Sua Eccellenza Akbar Al Baker, ha dichiarato: "Qatar Airways si sforza di essere sempre in testa alla curva quando si tratta delle sue credenziali ambientali e di volare in una delle flotte più moderne del cielo. Per le nostre partnership sportive, questo è importante per noi quando siamo rappresentati come sponsor, motivo per cui abbiamo scelto il futuro delle corse automobilistiche e della Formula E con la loro ultima tecnologia ecologica, che combinano in questo entusiasmante sport. Confidiamo che i nostri fedeli passeggeri e gli appassionati di Formula E di tutto il mondo si divertiranno a guardare questa gara, in attesa di scoprire esattamente chi vincerà questo evento elettrizzante ". Il fondatore e amministratore delegato di Formula-E, Alejandro Agag, ha dichiarato: "È bello lavorare con un partner che condivide i nostri valori in materia di sostenibilità e Qatar Airways è un marchio globale che guida questa carica. Questo video mozzafiato dimostra la nostra passione condivisa nel cercare l'eccellenza. Le gare di Formula E si svolgono nel cuore di alcune delle più grandi città del mondo, come Parigi e New York, con il supporto di Qatar Airways per aiutarci a stare insieme. "  Ognuna delle emozionanti gare è stata guidata con la Formula E e il pilota DRAGON Mr. Jerome D'Ambrosio, durante il quale la prima gara è iniziata con una linea di partenza fissa e si è conclusa con l'aereo che decolla nei cieli sopra lo Stato del Qatar.  All'inizio di quest'anno, Qatar Airways e la Formula E hanno annunciato il miglioramento della loro partnership in una conferenza stampa tenutasi a Doha, dove Qatar Airways è stata nominata sponsor ufficiale del titolo sia dell'Epixe di Parigi che si terrà ad aprile, sia della città di New York. Prix ​​che si svolgerà a luglio, così come la nominazione di Qatar Airways come compagnia aerea ufficiale per entrambe le gare di Roma e Berlino che si svolgeranno consecutivamente nei mesi di aprile e maggio di quest'anno.    Qatar Airways crede nel potere dello sport nel riunire le persone e sponsorizzare molti eventi sportivi di alto livello in tutto il mondo. Oltre a sponsorizzare la Formula E, Qatar Airways è anche la compagnia aerea ufficiale della FIFA, che comprende la FIFA World Cup Russia 2018, la FIFA Club World Cup ™, la FIFA Women's World Cup ™ e il 2022 FIFA World Cup Qatar ™. Qatar Airways vola con orgoglio una delle flotte più giovani del cielo, con il velivolo più tecnologicamente avanzato ed ecologico al mondo. Qatar Airways gestisce oltre 200 aeromobili moderni in una rete di oltre 150 destinazioni chiave per il business e il tempo libero in Europa, Medio Oriente, Africa, Asia Pacifico, Nord America e Sud America. La compagnia aerea continua i suoi ambiziosi piani di espansione e quest'anno lancerà una miriade di nuove entusiasmanti destinazioni, tra cui Cardiff, Regno Unito; Lisbona, Portogallo; e Mykonos, in Grecia, per citarne solo alcuni.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
28 mar 2018

NAPOLI | Servizio Anm per Pasqua e Lunedì in Albis

di mobilita

In occasione delle Festività Pasquali Metro Linea 1, Funicolari, Bus osserveranno il seguente orario di servizio:DOMENICA 1 APRILE METRO LINEA 1: sospende il servizio alle ore 13.30.FUNICOLARI: effettuano ultime corse alle ore 13.00. BUS: sospensione pomeridiana delle corse tra le ore 13.30 e le ore 16.00, dopo la quale il servizio riprende regolare fino a fine servizio secondo l' orario ordinario festivo. E' invece sospeso il servizio su gomma notturno.ALIBUS: effettua la pausa pomeridiana con ultima partenza dall’Aeroporto alle ore 12:35, per poi riprendere regolarmente alle ore 15:45. Dal Porto, l’ultima partenza prima della pausa è alle ore 12:15, per poi riprendere alle ore 16:10. Ultima partenza serale dall’Aeroporto alle ore 22:10, dal Porto alle ore 22:15ASCENSORI: in servizio dalle ore dalle ore 07:30 e le 14:00, fatta eccezione per Ventaglieri che resta chiusa come ogni domenica.LUNEDI DELL’ANGELOMETRO LINEA 1, FUNICOLARI E BUS funzioneranno regolarmente per l'intera giornata con l'orario festivo ordinario.GLI ASCENSORI, escluso Ventaglieri, resteranno aperti dalle 07:00 alle 21:30. EAV mantiene in funzione le sue linee ferro e gomma il giorno di Pasqua e quello di Pasquetta. Il prossimo 2 aprile riparte la funivia del Faito dopo 4 mesi di stop per i lavori di messa in sicurezza. Lo annuncia Eav. L'impianto in soli 8 minuti collega il Comune di Castellammare di Stabia con il Monte Faito.    "Ho chiesto al Presidente di EAV di verificare con il Comune di Napoli la possibilità, se necessario, di attivare delle navette A Napoli anche nel pomeriggio di Pasqua, come già è avvenuto a Capodanno, per venire incontro alle difficoltà di ANM, in uno spirito di collaborazione e per non lasciare disorientati i numerosi turisti presenti in città” ha dichiarato il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
28 mar 2018

ROMA | L’8 aprile oltre 14mila in corsa tra le meraviglie dell’Urbe

di mobilita

Ha già vinto prima di cominciare, la 24ma edizione di Acea Maratona di Roma: con oltre 14mila iscritti è l’evento agonistico italiano con più partecipanti, unica manifestazione a schierare oltre diecimila atleti allo start. Partito nel frattempo il bando pubblico per una rinnovata Maratona tra il 2019 e 2011, domenica 8 aprile le strade dell’Urbe saranno attraversate da un pacifico esercito di runner, lungo un tracciato identico a quello del 2017, reso unico dal passaggio al cospetto di oltre 500 siti d’interesse storico-archeologico-monumentale, a cominciare da – e per finire con – via dei Fori Imperiali, il classico punto di partenza (alle 8.40) e d’arrivo. Tra gli elementi d’interesse della 42 chilometri romana, sette chilometri su sampietrini e il transito davanti ai tre principali edifici di culto (San Pietro, Sinagoga e Moschea). Tornando agli iscritti: sono 14.100, dei quali 7.670 italiani (54,5%) e 6.430 (45,5%) da tutto il mondo. Gli uomini sono 10.819 (76,7% del totale), le donne 3.281 (23,3%). E come sempre, abbinata alla competizione di 42,195 chilometri, c’è la Fun Run, la non competitiva di 5 chilometri aperta a tutti, amatissima da romani e turisti con buon fiato e buone gambe (media di 80mila partecipanti nelle ultime edizioni). Il via, anche per la stracittadina, ai Fori Imperiali (dopo la partenza della gara maggiore), l’arrivo invece al Circo Massimo. Novità per il Marathon Village, allestito per la prima volta nel nuovo centro congressi de La Nuvola all’Eur: 16mila metri quadri di villaggio, aperto a ingresso libero da giovedì 5 a sabato 7 aprile. Altri elementi di rilievo: servizio di emergenza e assistenza con oltre 500 operatori; 50 esibizioni musicali lungo il percorso; i ‘legionari’ del Gruppo Storico Romano alla partenza e all’arrivo per salutare tutti i corridori, della competitiva e della corsa amatoriale; per i vincitori, medaglia realizzata dall'artista romana Diletta Maria Buschi, raffigurante atleti di Roma antica che si uniscono ai colleghi d’oggi giunti a Roma da tutto il mondo per la Maratona. E anche quest’anno a tutti i partecipanti sarà offerta la Art Card di Acea Maratona di Roma: un lasciapassare per visite gratuite a quindici musei cittadini dal 5 al 12 aprile, ciascuno per un iscritto e un accompagnatore. Acea Maratona di Roma è stata presentata in Campidoglio, in Aula Giulio Cesare. Il saluto della città a organizzatori e atleti l’ha portato il presidente dell'Assemblea Capitolina, Marcello De Vito.  “Dopo 24 edizioni”, ha detto De Vito, “la Maratona è diventata uno degli appuntamenti più attesi dai runner di tutto il mondo, regalando suggestioni uniche durante la gara: un percorso immerso nella storia e nell'arte, che tocca oltre 500 monumenti e siti di interesse archeologico patrimonio dell'Unesco. Inoltre quest'anno il Marathon Village per la prima volta sarà ospitato nella Nuvola di Fuksas all'Eur, quartiere che ospiterà un altro grande evento sportivo, la formula E, che attirerà appassionati di motori da tutto il pianeta". E durante la gara, ha soggiunto De Vito, “saranno toccati luoghi di culto simbolici in una città di pace, aperta alle altre culture e religioni”. Con i suoi oltre 14mila partecipanti – ha concluso De Vito, invitando i cittadini a “non prendere impegni per l’8 aprile” – la Maratona sarà “una grande festa dell’amicizia tra i popoli in cui lo sport, la bellezza e la solidarietà si coniugano in maniera straordinaria”. La maratona di Roma è un evento estremamente importante per la città”, ha sottolineato l'assessore Daniele Frongia (Sport, Politiche Giovanili e Grandi Eventi), una gara storica (“già all'inizio del ventesimo secolo si correva una maratona a Roma”) e una vetrina fondamentale: “la maggior parte dei 42 chilometri si corre in pieno centro storico e questo ne fa la più bella maratona del mondo, con oltre cinquecento monumenti toccati durante il percorso”. Grande anche “l'importanza degli eventi collaterali che sottolineano le diverse facce positive dello sport: stile di vita sano, divertimento, collante sociale”. Per questo Frongia ha rivolto “un ringraziamento sentito ad Acea e a tutti gli sponsor che ogni anno contribuiscono alla realizzazione dell’importante evento cittadino”. Alla presentazione capitolina sono intervenuti, oltre ai citati De Vito e Frongia, il presidente della Regione Lazio Luca Zingaretti, il presidente della Maratona di Roma Enrico Castrucci, il presidente del Coni Lazio Riccardo Viola, il presidente di Acea Luca Lanzalone.

Leggi tutto    Commenti 0