Articolo
10 ott 2017

Ryanair: aggiornamento modifiche programmazione e puntualità

di mobilita

Ryanair ha fornito un aggiornamento in merito alle azioni portate avanti a seguito delle modifiche alla programmazione di 18.000 dei suoi 800.000 voli tra novembre 2017 e marzo 2018. Riguardo alle cancellazioni di settembre e ottobre (annunciate in data 18 settembre): Tutti i 315.000 clienti affetti hanno ricevuto notifiche via e-mail Oltre 311.000 richieste di cambio volo o rimborso (oltre il 99% dei clienti coinvolti) sono state processate I restanti 4.000 clienti (1%) non hanno ancora contattato Ryanair Per le modifiche alla programmazione invernale (annunciate in data 27 settembre): Tutti i 400.000 clienti affetti hanno ricevuto notifiche via e-mail Oltre 360.000 richieste di cambio volo o rimborso (90% dei clienti coinvolti) sono state processate Ci aspettiamo di raggiungere oltre il 95% (più di 380.000 richieste) questa settimana. I restanti 20.000 clienti (5%) non hanno ancora contattato Ryanair Negli ultimi 7 giorni, la puntualità della prima serie di voli Ryanair resta estremamente alta, raggiungendo il 97%. Su 15.000 voli operati la scorsa settimana, solo 23 (21 di questi a causa di uno sciopero degli operatori aeroportuali a Pisa) sono stati cancellati (come da tabella seguente). PUNTUALITÀ E CANCELLAZIONI Puntualità prima serie Cancellazioni giornaliere Lunedì 2 96% 22 (21 per lo sciopero a Pisa, 1 per avverse condizioni meteorologiche) Martedì 3 98% 0 Mercoledì 4 97% 0 Giovedì 5 99% 0 Venerdì 6 97% 0 Sabato 7 99% 0 Domenica 8 96% 1 (avverse condizioni meteorologiche) Media  97%   Kenny Jacobs, Chief Marketing Officer di Ryanair ha affermato: “Il 99% dei clienti affetti a settembre e ottobre è ora stato riprotetto e invitiamo il restante 1% (meno di 4.000 clienti) a contattarci in merito alla possibilità di ricevere un rimborso o di prenotare un altro volo. Ci scusiamo inoltre con i 400.000 clienti coinvolti dalla riduzione della nostra programmazione invernale. Entro la fine della settimana sarà processato oltre il 95% delle loro richieste di cambio volo o rimborso. La riduzione della nostra programmazione invernale ha contribuito a ripristinare la nostra puntualità da leader del settore raggiungendo il 97% nella prima serie di voli partiti la scorsa settimana, il che significa che ora i clienti possono prenotare i nostri voli a tariffe basse senza alcun pericolo di cancellazioni di voli dovute dalla programmazione dei turni.”

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
27 set 2017

Ryanair, nuove cancellazioni fino a marzo 2018

di Roberto Lentini

Ryanair ha annunciato nuovi stop fino a marzo del prossimo anno. riducendo 25 voli a novembre e 400 voli nel 2018, questo per ridurre il rischio di ulteriori annullamenti di volo, avendo a disposizione maggiori aerei e equipaggi di riserva per tutte le 86 basi. La riduzione provocherà un riordino dei voli e della  pianificazione. Al momento solo una piccolissima parte, circa 400.000, ha già effettuato delle prenotazioni su questi voli, Ryanair in un comunicato ha affermato che "ognuno di questi clienti ha già ricevuto un'e-mail in cui viene comunicato di questi cambi di orario, offrendo loro voli alternativi o rimborsi completi del loro aereo. Hanno inoltre ricevuto un voucher di viaggio di 40 €  che permetterà loro di prenotare - durante il mese di ottobre - un volo su qualsiasi servizio Ryanair tra ottobre e marzo 2018". Ai 315.000 viaggiatori i cui voli sono stati precedentemente annullati tra settembre e ottobre Ryanair offrirà un buono viaggio di € 40,00 da consumarsi da ottobre a marzo 2018. Questo voucher di volo è in aggiunta ai rimborsi di volo che hanno ricevuto la scorsa settimana e applicabili alla compensazione UE261 che possono richiedere e ricevere nelle prossime settimane. Per i rimanenti viaggiatori che non sono stati toccati da tali cancellazioni di volo o cambiamenti di pianificazione, Ryanair offre voli  a 9,99 € da utilizzare per il periodo di ottobre, novembre e dicembre.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
26 set 2017

Ryanair | L’1 Ottobre giornata nera, cancellati 54 voli: ecco la lista

di Giulio Di Chiara

Continuano le cancellazioni dei voli Ryanair.  Fino al 31 ottobre verranno cancellati in media 40-50 voli al giorno interessando circa 380 mila i viaggiatori. La normativa in vigore stabilisce che in caso di cancellazione del volo il passeggero ha diritto alla scelta tra tre opzioni: il rimborso del prezzo del biglietto per la parte del viaggio non effettuata, l’imbarco su un volo alternativo quanto prima possibile in relazione all’operativo della compagnia aerea o l’imbarco su un volo alternativo in una data successiva più conveniente per il passeggero. Come ha stabilito la Corte di Giustizia dell’Unione Europea con sentenza dell’11 maggio 2017, la compagnia aerea è tenuta a rimborsi e risarcimenti anche nel caso in cui i biglietti siano stati acquistati tramite agenzie di viaggio online e portali sul Web. La legge prevede che l’indennizzo monetario venga meno quando il passeggero sia stato informato della cancellazione: con almeno due settimane di preavviso; nel periodo compreso tra due settimane e sette giorni prima della data di partenza e nel caso in cui venga offerto un volo alternativo con partenza non più di due ore prima rispetto all’orario originariamente previsto e con arrivo presso la destinazione finale al massimo quattro ore dopo l’orario originariamente previsto; meno di sette giorni prima e nel caso in cui venga offerto un volo alternativo con partenza non più di un’ora prima dell’orario originariamente previsto e con arrivo presso la destinazione finale al massimo due ore dopo l’orario originariamente previsto.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
20 set 2017

ENAC monitora situazione cancellazione voli Ryanair

di mobilita

Con riferimento alle cancellazioni di numerosi voli in corso di programmazione da parte della compagnia Ryanair, l'Ente Nazionale per l'Aviazione Civile, fa sapere che è in costante contatto con il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, e che sta monitorando la situazione. Al momento, non si stanno verificando problemi di operatività negli aeroporti italiani. L'ENAC vigilerà, in particolare, sul rispetto del Regolamento Comunitario di riferimento, il numero 261 del 2004, non solo in merito alla restituzione del costo del biglietto, ma anche all'eventuale pagamento della compensazione pecuniaria, laddove dovuta, da parte della compagnia ai passeggeri coinvolti. Al contempo, l'ENAC invita il vettore aereo, titolare di licenza rilasciata dall'Autorità irlandese, a fornire con il massimo anticipo possibile, le necessarie informazioni rispetto alle cancellazioni e alle nuove programmazioni dei voli in modo da permettere ai passeggeri di riorganizzare i propri spostamenti.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
18 set 2017

Ryanair, chiesta ad Enac massima vigilanza

di mobilita

Il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Graziano Delrio, ha commentato il caso Ryanair: "La situazione creata dalla cancellazione dei voli Ryanair è molto grave. Sono stati provocati gravi disagi ai nostri cittadini, quindi noi pretendiamo un rispetto assoluto dei diritti del passeggero. Ho chiamato Enac perché vi sia massima vigilanza: il che vuol dire rimborsi completi, riprogrammazione dei voli e anche le compensazioni, cioè le multe per i disagi creati. Enac ha garantito che si avrà massima vigilanza nei prossimi giorni; seguiamo l'evoluzione, ma non possiamo fare sconti a nessuno con un disagio così grande", ha affermato il Ministro. 

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
18 set 2017

Ryanair, ecco i voli cancellati per i prossimi giorni

di mobilita

Continuano le cancellazioni dei voli Ryanair.  Fino al 31 ottobre verranno cancellati in media 40-50 voli al giorno interessando circa 380 mila i viaggiatori. La normativa in vigore stabilisce che in caso di cancellazione del volo il passeggero ha diritto alla scelta tra tre opzioni: il rimborso del prezzo del biglietto per la parte del viaggio non effettuata, l’imbarco su un volo alternativo quanto prima possibile in relazione all'operativo della compagnia aerea o l’imbarco su un volo alternativo in una data successiva più conveniente per il passeggero. Come ha stabilito la Corte di Giustizia dell'Unione Europea con sentenza dell'11 maggio 2017, la compagnia aerea è tenuta a rimborsi e risarcimenti anche nel caso in cui i biglietti siano stati acquistati tramite agenzie di viaggio online e portali sul Web. La legge prevede che l'indennizzo monetario venga meno quando il passeggero sia stato informato della cancellazione: con almeno due settimane di preavviso; nel periodo compreso tra due settimane e sette giorni prima della data di partenza e nel caso in cui venga offerto un volo alternativo con partenza non più di due ore prima rispetto all'orario originariamente previsto e con arrivo presso la destinazione finale al massimo quattro ore dopo l'orario originariamente previsto; meno di sette giorni prima e nel caso in cui venga offerto un volo alternativo con partenza non più di un'ora prima dell'orario originariamente previsto e con arrivo presso la destinazione finale al massimo due ore dopo l'orario originariamente previsto. Questi i voli cancellati del 18 settembre I voli cancellati per il 19 settembre Voli cancellati il 20 settembre      

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
17 set 2017

Ryanair, ecco i voli cancellati di oggi

di mobilita

La compagnia aerea Ryanair ha comunicato la cancellazione di circa 50 voli al giorno, per un totale di circa 2000 voli. Ryanair ha detto di doverlo fare perché a causa del maltempo, degli scioperi dei controllori di voli e del fatto che molti suoi dipendenti (piloti ed equipaggio) avessero ferie arretrate da recuperare, la puntualità dei suoi voli era diminuita. La cancellazione dei voli ha affermato Ryanair serve per “migliorare la puntualità". Ecco la lista dei voli cancellati per oggi:

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
16 set 2017

Ryanair lancia la maxi – vendita “100 Giorni A Natale”

di mobilita

Ryanair ha lanciato sul suo network la maxi vendita “100 giorni a Natale” con 50.000 posti in vendita a partire da €9,99 per viaggiare da ottobre a dicembre, permettendo ai clienti di prenotare il proprio break invernale alle tariffe più basse e di iniziare ufficialmente il conto alla rovescia per Natale. Questi posti super scontati sono disponibili su 78 diverse rotte del network di Ryanair – il più ampio in Europa – e sono prenotabili fino alla mezzanotte (24:00) di lunedì 18 settembre. Robin Kiely, Head Of Communication di Ryanair ha affermato: “Mancano solo 100 giorni a Natale, e per festeggiare stiamo mettendo in vendita 50.000 posti su 78 diverse rotte a partire da €9,99 per viaggiare da ottobre a dicembre. Questa fantastica offerta è disponibile fino alla mezzanotte di lunedì 18 settembre, invitiamo quindi i nostri clienti a prenotare oggi stesso il loro break invernale.”

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
14 set 2017

Ryanair inaugura tre nuove destinazioni dall’aeroporto di Milano Malpensa

di mobilita

Dal 29 ottobre sarà possibile raggiungere da Milano Malpensa tre nuove destinazioni: Liverpool, Valencia e Katowice operate dalla compagnia Low cost Ryanair Liverpool sarà raggiungibile dal 29 ottobre da Milano Malpensa con 3 voli settimanali (il martedì, giovedì e sabato), Valencia con 7 voli giornalieri e Katowice con 2 voli (il mercoledì e la domenica). A Liverpool si potrenno visitare tutti i luoghi dedicati ai Fab4 come la mostra “The Beatles Story” e la mitica chiesa di St. Peter al Cavern Club, dove i Beatles fecero le loro prime esibizioni. Valencia, affacciata sulla costa spagnola ospita l’imperdibile “Città della Scienza e delle Arti” dell’archistar Santiago Calatrava. Infine Katowice, la storica città polacca con due anime: il centro costellato di edifici in stile Art Nouveau, e la zona sud con grandi esempi di palazzi moderni.

Leggi tutto    Commenti 0