Articolo
03 nov 2018

Arrivato il terzo 787 Dreamliner di Neos

di mobilita

Neos, la compagnia aerea del gruppo Alpitour, continua a investire puntando su innovazione e qualità con il Dreamliner, un aereo con capacità tecniche all’avanguardia in fatto di riduzione di carburante ed emissioni, comfort e benessere di alto livello. Giovedi scorso è infatti atterrato, all'aeroporto di Milano Malpensa, il terzo 787 Dreamliner Neos,  e presto ne arriverà un quarto noleggiato da Air Lease Corporation. Inoltre, già nella prima metà del 2019,  Neos inserirà in flotta tre nuovi 737 MAX 8. “L’ingresso del terzo Boeing 787 Dreamliner è un vanto condiviso a livello nazionale – afferma Carlo Stradiotti, Amministratore Delegato di Neos – che accorcia ulteriormente la distanza di Neos dalle grandi compagnie internazionali. Questa consegna contribuisce al nostro sviluppo, rinforzando la nostra immagine e il nostro ruolo nel panorama aeronautico. Siamo estremamente soddisfatti della crescita che stiamo realizzando in questi anni grazie agli investimenti del Gruppo Alpitour, ma anche alle sfide che il nostro personale ha saputo cogliere e accogliere. Adesso aspettiamo – conclude – i nuovi aerei che miglioreranno ulteriormente le nostre performance e il servizio dedicato ai nostri ospiti”. Ti potrebbero interessare: Arriva il nuovo Neos 787 Dreamliner, caratteristiche, foto e video Neos: è arrivato il primo 787 Dreamliner

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
19 dic 2017

Neos: è arrivato il primo 787 Dreamliner

di mobilita

Il clima è effervescente, non solo per le festività natalizie alle porte, ma perché il primo 787 Dreamliner di Neos è in pista a Malpensa pronto per iniziare i suoi viaggi intorno al mondo. È un momento tanto atteso dalla compagnia aerea del Gruppo Alpitour che 3 anni fa annunciò di aver ordinato 3 Boeing 787 Dreamliner, gli aeromobili tecnologicamente più avanzati al mondo, un concentrato di innovazione, efficienza e comfort per i passeggeri a bordo che non ha eguali nel mondo dell’aviazione civile. Negli ultimi sei mesi è iniziato il conto alla rovescia, scandito anche da una crescente curiosità del mercato, per questo arrivo: oggi il 787 Dreamliner è in pista, fiammante nella sua nuova livrea azzurra. L’aeromobile è pronto ad avviare le sue operazioni il 21 dicembre con un volo verso Guadalupa. Ma l’euforia per la novità è ulteriormente accresciuta dal fatto che Neos è la prima compagnia aerea italiana ad avere nella sua flotta un 787 Dreamliner e questo è un primato di cui la compagnia va molto fiera, anche in ragione del fatto che questi aeromobili hanno un “cuore” italiano, frutto dell’eccellenza industriale dello stabilimento Leonardo di Grottaglie in cui vengono realizzate due parti della fusoliera. Per questo motivo la decisione di battezzare come “Spirit of Italy” questo fantastico aeroplano. “Oggi scriviamo una delle pagine più belle della storia della compagnia aerea - afferma Carlo Stradiotti, Amministratore Delegato di Neos e Direttore Generale del Gruppo Alpitour-. La nostra compagnia è cresciuta anno dopo anno e l’investimento che abbiamo realizzato per i 3 Boeing 787 Dreamliner è stato possibile grazie alla forza e alla solidità di un’azienda sana e profittevole come Alpitour, il primo gruppo turistico italiano. Un gruppo che ha saputo adattare profondamente la sua offerta ad un mercato molto diverso da quello che era solo cinque anni fa e che è stato capace di attrarre i capitali necessari per una crescita sia dimensionale che qualitativa e di cui il delivery di “Spirit of Italy” è un passo molto importante. Con questi nuovi aerei allargheremo il portafoglio delle nostre destinazioni grazie ad un range superiore, ed in questa direzione va, per esempio, la scelta di iniziare i voli verso il Vietnam, offrendo ai nostri clienti la miglior esperienza di volo quanto a intrattenimento e benessere a bordo”. “Questa consegna rappresenta un traguardo fondamentale per Boeing e per Neos, che diventa oggi la prima compagnia aerea italiana a operare il 787 Dreamliner”, ha dichiarato Antonio De Palmas, Presidente di Boeing Italia e Managing Director per il Sud Europa. “Neos, grazie all’ingresso del 787 nella sua flotta, sarà in grado di offrire ai suoi passeggeri un’esperienza di viaggio eccezionale e ci auguriamo che prosegua ancora meglio, con la consegna degli altri esemplari ordinati, nel 2018. L’ingresso del nostro 787 nella flotta Neos, con la sua tecnologia all’avanguardia, ha un valore aggiunto importante: la nostra forte partnership con Leonardo, sempre più stabile e positiva. Boeing lavora con Leonardo a un programma che rappresenta il presente e il futuro del mercato degli aerei passeggeri, realizzando un velivolo dall’“anima italiana” il cui 14% della struttura è realizzato appunto in Italia, negli stabilimenti di Grottaglie”. “Dopo un anno da incorniciare, vissuto all’insegna di una straordinaria crescita del traffico, chiudiamo questo periodo con grande soddisfazione grazie all’arrivo a Malpensa del B787 operato da Neos che porta nuove prospettive di crescita e di arricchimento del già ampio portafoglio di rotte - dichiara Andrea Tucci, Direttore Aviation Business Development SEA. Un investimento di questo livello, fatto da un vettore italiano all’aeroporto di Milano Malpensa, significa molto per noi. Abbiamo lavorato intensamente per migliorare lo scalo in termini di qualità dell’infrastruttura e l’arrivo di questo nuovo aeromobile è un importante riconoscimento che ci sprona a continuare a erogare servizi al meglio per tutti quei vettori che hanno scelto Milano Malpensa. Se da una parte ci sentiamo premiati dalla scelta di Neos e Alpitour di investire su Malpensa, dall’altra siamo sempre più stimolati a offrire un servizio di alta qualità ai passeggeri che voleranno a bordo di questi gioielli della tecnica e del comfort.” Ti potrebbero interessare: Arriva il nuovo Neos 787 Dreamliner, caratteristiche e foto Neos Air presenta il primo Boeing 787 Dreamliner Boeing inizia l’assemblaggio per il primo B787-9 targato Neos

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
26 nov 2017

Fino a lunedì 27 novembre sconti fino al 15% con Neos Air

di mobilita

Fino a domani 27 novembre 2017 a chi acquista un biglietto della Compagnia Neos Air in Economy o Economy Premium avrà degli sconti fino al 15%. L'offerta è valida su tutte le destinazioni Neos, per volare dal 24 novembre 2017 al 1 maggio 2018. Il codice sconto da utilizzare è: FRIDAYNEOS Per avere lo sconto bisogna inserire il codice "FRIDAYNEOS" nella pagina di acquisto nella sezione "SCONTI PROMOZIONALI"-

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
23 nov 2017

Neos cerca nuovo personale. A Verona il nuovo Open Day

di mobilita

Neos, la compagnia aerea del Gruppo Alpitour, sta vivendo una fase di importante espansione, dettata anche dall’imminente arrivo del primo Boeing 787 Dreamliner che si aggiungerà alla sua flotta a partire dal prossimo mese di dicembre. Nel 2018 poi verranno consegnati altri 2 787 Dreamliner, rendendo Neos la prima compagnia aerea italiana a dotarsi degli aereomobili tecnologicamente più avanzati nel mondo dell’aviazione civile, consentendo una rivoluzionaria esperienza di volo e un’ottimizzazione dello spazio a bordo e dei consumi.  Per dare una risposta concreta a questa esigenza di crescita, Neos ha dunque la necessità di selezionare nuovo personale e ha deciso di farlo a Verona, con un open day che si terrà il 4 dicembre presso la Camera di Commercio.  La selezione è finalizzata all’inserimento, nel corso del 2018, di 80 assistenti di volo che faranno base negli scali di Malpensa e Verona. I requisiti principali per accedere alle selezioni del 4 dicembre sono: avere un’età inferiore a 30 anni, possedere un diploma di scuola media superiore, avere una buona conoscenza della lingua inglese, buone doti relazionali e capacità natatorie.  Per Neos il servizio, a terra, come a bordo, è un elemento centrale della sua offerta ed è uno dei valori più riconosciuti e apprezzati dalla clientela. La scelta di Verona per la giornata di recruiting è dettata dalla consolidata relazione che lega la compagnia aerea Neos alla città, fin dagli esordi delle sue operazioni di volo, nel 2002. Lo scalo veronese è infatti strategico per tutto il Nord-Est e Neos, nel corso di questi anni, ha realizzato qui investimenti di medio-lungo periodo, sia aumentando progressivamente il numero delle destinazioni collegate, sia affittando un hangar dello scalo veronese di oltre 2.500 mq per poter ancora meglio valorizzare le sue capabilities tecnico-manutentive. "Stiamo vivendo un periodo molto intenso per l’arrivo dei 787 Dreamliner – commenta Carlo Stradiotti, Amministratore Delegato della compagnia aerea Neos – e questa necessità di recruiting è per noi la conferma del lavoro tracciato in questi anni che oggi vede la compagnia in grande crescita ed espansione. Siamo orgogliosi dei nostri risultati, sia dal punto di vista economico, ma anche per la costante spinta all’innovazione che ci contraddistingue nel panorama del trasporto aereo italiano”. “Il recruiting di personale per lo sviluppo di Neos Air su Verona, conferma che il Catullo non solo è un hub strategico per il Nordest e il centro nord Italia, ma è una infrastruttura fondamentale per il territorio che funziona, genera lavoro e quindi valore anche a livello locale”. – dichiara Giuseppe Riello, Presidente della Camera di Commercio di Verona – “E con i conti in ordine, finalmente, grazie ad  una visione strategica unica e di lungo periodo da parte dei soci, alla loro lungimiranza e pazienza e soprattutto alla loro capacità di mediare tra le diverse esigenze di rappresentanza dei territori, emerse di volta in volta”. “Neos è cresciuta progressivamente con ottimi risultati a Verona attraverso una partnership consolidata, che sta proseguendo con il potenziamento delle rotte e l'ampliamento delle destinazioni servite.” – aggiunge Paolo Arena, Presidente dell'aeroporto di Verona – “ Le ottime performance di Neos presso l’aeroporto di Verona continuano a regalarci grandi soddisfazioni a riprova di quanto sia forte la sinergia tra la compagnia e lo scalo di Verona che, attraverso un efficace lavoro di gruppo, sta consolidando e incrementando un network di destinazioni al servizio di un bacino di utenza sempre più ampio”.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
29 ott 2017

Arriva il nuovo Neos 787 Dreamliner, caratteristiche, foto e video

di Roberto Lentini

In vista della consegna del primo B787 dreamliner, la compagnia aerea Neos sta diffondendo le caratteristiche e le prime immagini del nuovo aereo. Neos è il primo operatore italiano ad aver scelto questo aeromobile di ultima generazione per la propria flotta, consentendo così di ampliare le mete a lungo raggio. Le destinazioni saranno sei: Cancun, LaRomana, Male, Mombasa, Pointe a Pitre e Zanzibar. Le rotazioni settimanali pianificate tra dicembre e fine aprile saranno cinque.   Le caratteristiche più innovative del 787, introdotte dopo attente indagini di mercato volte a individuare i più comuni desideri dei passeggeri odierni. Il passeggero tipo al giorno d’oggi desidera essenzialmente due cose, una cabina accogliente, tranquilla, dotata di comfort sopra la media e al tempo stesso desidera assaporare l’esperienza del volo in sé, sentire il volo. L'aerodinamicità spinta del 787 riduce sensibilmente anche il rumore da avanzamento dovuto all'effetto della resistenza che, unitamente ai nuovi ritrovati tecnologici di insonorizzazione e di miglioramento dei flussi di scarico (ugelli Chevron) dei motori, lo rendono uno degli aerei più silenziosi. Costruito per oltre il 50% di fibra di carbonio, e dotato di propulsori di ultima generazione, rappresenta non una semplice evoluzione del 767, ma un vero e proprio nuovo esemplare di aereo. Grazie al massimo di materiale composito e agli innovativi criteri di assemblaggio, il 787 consente ad una quota di volo di 11000 metri di mantenere la quota "cabina", ossia l'ambiente che circonda il passeggero a 1800 m slm, rispetto agli attuali 2400 m slm dei 767; questo, unitamente ad un innovativo ed efficiente sistema di condizionamento che mantiene un'umidità relativa in cabina del 15% maggiore rispetto a quella del 767, assicura livelli di comfort mai riscontrati fino ad oggi su aerei di pari categoria. Per "compositi" si intende una combinazione di due o più materiali, che includono fibra di vetro, laminati di carbonio solido o incollati con anima a nido d'ape. Recenti test hanno dimostrato che l'elevata resistenza ai danni della fusoliera del 787 permetta una riduzione dei costi di manutenzione e riparazione del 30%. I finestrini sono forse l’elemento che maggiormente colpisce il passeggero che ha già volato in precedenza: la costruzione in materiale composito della fusoliera, ha permesso ai progettisti Boeing una cosa finora impensabile: installare trasparenti di 48x28cm, finalmente dei veri finestrini e non degli oblò, che regaleranno una visuale appagante anche dalle posizioni centrali. Gli alloggiamenti per i bagagli a mano beneficiano anch’essi della maggiore estensione della cabina; sono più ampi sia in larghezza che in altezza, permettendo l’alloggiamento di bagagli fino a 28x40x55 cm per ogni passeggero (in configurazione standard ex boeing). Stesso trattamento per le toilettes, che richiamano, stilisticamente, il ben noto design a volta della cabina. Due saranno le classi di allestimento: Economy class 36 posti di economy extra plus; poggiatesta regolabile; schermo video dedicato; opzione di pre-acquisto on line fino a 48 ore prima o direttamente al desk del check-in. Premium class maggiore spazio per le gambe; poggiatesta regolabile; dispositivo confort per piedi e gambe; bagagli in stiva fino a 30 Kg; check-in dedicato e prioritario; welcome drink e kit riposo; Servizio ristorazione con coperti in porcellana. Dati apertura alare 60,01 m; lunghezza 62,80 m; area alare 347 m2. Galleria fotografica   Ti potrebbero interessare: Neos Air presenta il primo Boeing 787 Dreamliner Boeing inizia l’assemblaggio per il primo B787-9 targato Neos Aerei di nuova generazione, più leggeri e meno stress per i passeggeri

Leggi tutto    Commenti 0