Articolo
17 mag 2019

Costa Crociere presenta Costa Firenze, la nuova nave in arrivo a ottobre 2020

di mobilita

Si chiamerà Costa Firenze la nuova nave di Costa Crociere che entrerà in servizio a ottobre 2020. Attualmente in costruzione presso lo stabilimento Fincantieri di Marghera, Costa Firenze è una nave da 135.500 tonnellate di stazza lorda e una capacità di oltre 5.200 ospiti, gemella di Costa Venezia, inaugurata a Trieste lo scorso 1 marzo. Costa Firenze e Costa Venezia sono le prime navi della compagnia italiana progettate appositamente per il mercato cinese. Prima di posizionarsi in Asia, Costa Firenze rimarrà nel Mediterraneo per l’intero mese di ottobre 2020, offrendo così la possibilità a tutti i clienti Costa in Europa e nel mondo di essere i primi a vivere un’esperienza di vacanza davvero unica a bordo della nuova nave. Le crociere saranno disponibili per la prenotazione già a partire da domani: si tratta di 5 crociere dai 5 ai 7 giorni e una crociera di posizionamento in Cina di 51 giorni. “Visto il successo riscosso dalle crociere inaugurali di Costa Venezia, abbiamo deciso di tenere Costa Firenze nel Mediterraneo per un mese intero prima del suo posizionamento in Asia” – ha dichiarato Neil Palomba, Direttore Generale di Costa Crociere - “Costa Firenze fa parte di un piano di espansione del Gruppo Costa che comprende un totale di 7 nuove navi in consegna entro il 2023, per un investimento complessivo di oltre 6 miliardi di euro. La prossima nave ad entrare in servizio, ad ottobre 2019, sarà Costa Smeralda, un vero e proprio omaggio al meglio dell’Italia e alle nostre eccellenze”. La prima crociera di Costa Firenze partirà il 1 ottobre 2020 da Trieste con destinazione Savona, toccando Bari, Barcellona e Marsiglia. L’8 ottobre 2020 la nave lascerà Savona per una crociera breve diretta a Barcellona e Marsiglia. Il 12, 19 e 26 ottobre 2020 Costa Firenze partirà da Savona per 3 crociere di una settimana che comprendono Napoli (sostituita da Civitavecchia per la crociera del 19 ottobre), Messina (sostituita da Palermo per la crociera del 19 ottobre), Valencia, Barcellona e Marsiglia. L’ultima crociera disponibile sarà quella di posizionamento in Cina: un fantastico itinerario di ben 51 giorni, che inizierà da Savona il 2 novembre 2020 e terminerà ad Hong Kong il 22 dicembre 2020. Durante il viaggio si andrà alla scoperta di diverse culture, paesaggi e sapori. Dal Mediterraneo la nave arriverà a Dubai, attraverso il Canale di Suez e il Mar Rosso, toccando Napoli, Messina, Grecia, Israele, Giordania e Oman. Da Dubai e Abu Dhabi, città avveniristiche costruite in mezzo al deserto, si passerà poi all’India, Sri Lanka, Indonesia e Malesia. L’ultima parte della crociera sarà dedicata all’Estremo Oriente: Singapore, Thailandia, Vietnam e per finire la Cina. L’itinerario può essere anche suddiviso in tre diverse tratte, Savona-Dubai (19 giorni), Dubai-Singapore (20 giorni) e Singapore-Hong Kong (14 giorni), combinabili tra di loro. Come la sua gemella Costa Venezia, Costa Firenze proporrà una serie di innovazioni pensate in maniera specifica per il mercato cinese, dove la compagnia italiana è entrata per prima nel 2006 ed è attualmente leader, che porteranno gli ospiti alla scoperta della cultura e dello stile di vita italiane. "Costa Venezia e Costa Firenze sono la prova dell'impegno a lungo termine di Costa Crociere nello sviluppo del mercato cinese." – ha dichiarato Mario Zanetti, Direttore Generale di Costa Group Asia – “Costa ha l’obiettivo di portare la bellezza dello stile di vita italiano agli ospiti cinesi, offrendo loro un’autentica esperienza di vacanza italiana. Insieme a Costa Venezia, l’arrivo di Costa Firenze contribuirà a rafforzare la crescita dell'industria crocieristica cinese ". La nuova nave è ispirata alla città di Firenze, culla di secoli di storia e cultura italiane. Durante le crociere di Costa Firenze gli ospiti, insieme alle loro famiglie e amici, potranno immergersi completamente nella bellezza e nello stile italiani, che prenderanno forma in vari aspetti della vita di bordo, dal design degli interni alla cucina, dall’intrattenimento all’ospitalità. Ti potrebbero interessare: Varo tecnico di Costa Venezia, la prima nave costruita per il mercato cinese Entra in servizio Costa Venezia, la prima nave di Costa Crociere progettata per il mercato cinese

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
08 feb 2019

Varata “Scarlet Lady” la prima nave crociera commissionata a Fincantieri da Virgin Voyages

di mobilita

 Si è svolta oggi presso lo stabilimento di Genova Sestri Ponente la cerimonia di varo di “Scarlet Lady”, la prima di quattro navi da crociera commissionate a Fincantieri da Virgin Voyages, brand del Gruppo Virgin. Ora inizierà la fase di allestimento degli interni, che porterà alla consegna dell’unità all’inizio del 2020. All’evento hanno partecipato per la società armatrice, tra gli altri, il Presidente e l’Amministratore delegato di Virgin Voyages, Tom McAlpin, mentre per Fincantieri Luigi Matarazzo, direttore della Divisione navi mercantili e Paolo Capobianco, direttore dello stabilimento. Madrina della cerimonia è stata Giuliana Rindone, dipendente del cantiere di Sestri. “Scarlet Lady” avrà circa 110.000 tonnellate di stazza lorda, sarà lunga 278 metri e larga 38. La nave gemella, attualmente in costruzione presso lo stesso cantiere, verrà consegnata nel 2021, mentre la terza e la quarta unità prenderanno il mare rispettivamente nel 2022 e 2023. Saranno tutte dotate di oltre 1.400 cabine in grado di ospitare a bordo più di 2.770 passeggeri, assistiti da un equipaggio di 1.160 persone per garantire lo stile distintivo di Virgin. Le nuove unità si caratterizzeranno per il design originale e per la particolare attenzione al recupero energetico grazie all’utilizzo di tecnologie alternative e all’avanguardia nel settore capaci di ridurre l’impatto ambientale complessivo delle navi. Le unità saranno infatti dotate di un sistema di produzione di energia elettrica da circa 1 MW che utilizza il calore di scarto dei motori diesel. Fincantieri ha costruito dal 1990 ad oggi 88 navi da crociera (di cui 65 dal 2002), mentre altre 55 unità sono in costruzione o di prossima realizzazione negli stabilimenti del gruppo. Ti potrebbero interessare: Ecco le RockStar Suite della nave crociera Scarlet Lady che salperà nel 2020 Fincantieri costruirà una quarta nave per Virgin Voyages

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
15 gen 2019

Fincantieri costruirà una nuova nave crociera per Regent Seven Seas Cruises

di Roberto Lentini

Fincantieri e il gruppo americano Norwegian Cruise Line Holdings Ltd. hanno firmato un contratto per la costruzione di una nuova nave da crociera ultra lusso destinata al brand Regent Seven Seas Cruises, con consegna prevista nel 2023. L’accordo ha un valore di circa 474 milioni di euro. La nuova unità sarà gemella di “Seven Seas Explorer”, che ha preso il mare nel 2016, e “Seven Seas Splendor”, che verrà consegnata nel 2020. Con 54.000 tonnellate approssimative di stazza lorda la nave potrà ospitare a bordo fino a 750 passeggeri, e sarà la sesta nave di sole suite della flotta Regent. Al pari delle gemelle, la nuova unità adotterà le più avanzate tecnologie in tema di protezione ambientale. L’allestimento sarà particolarmente ricercato e sarà prestata molta attenzione al comfort. “Siamo entusiasti di sfruttare lo straordinario successo di Seven Seas Explorer e Seven Seas Splendor per dare vita a una nuova nave che addirittura stabilirà nuovi livelli di eleganza, lusso e stile”, ha dichiarato Frank Del Rio, Presidente e CEO di Norwegian Cruise Line Holdings Ltd. “Questa unità rafforza ulteriormente il profilo di crescita regolare della nostra società con ordini in essere per tutti e tre i nostri brand, consentendoci di espandere la nostra presenza a livello globale, diversificare ulteriormente la nostra offerta di prodotti e continuare a conseguire ritorni per gli azionisti”. “Questo accordo è il suggello perfetto del lavoro che il nostro Gruppo ha svolto in questi anni e del ruolo che abbiamo acquisito sul mercato. Siamo capaci di penetrare e mantenere il presidio in ogni nicchia, comprese le più peculiari e competitive come quella dell’ultra lusso in cui opera Regent Seven Seas Cruises, un armatore che fa della qualità il proprio marchio distintivo e che si affida a Fincantieri ancora una volta” ha dichiarato Giuseppe Bono, CEO di Fincantieri. “Per Norwegian Cruise Line Holdings Ltd. oggi abbiamo in portafoglio 10 unità, ben 5 delle quali ottenute addirittura negli ultimi 5 mesi, per tutti e tre i brand del gruppo: un risultato che conferma la forza delle strategie adottate e che ci permette di ribadire una leadership nel settore a livello globale”. Norwegian Cruise Line Holdings è fra i primi gruppi crocieristici al mondo. Ne fanno parte, oltre a Regent Seven Seas Cruises, i brand Norwegian Cruise Line, per il quale Fincantieri sta sviluppando la nuova classe “Leonardo”, 6 unità con consegne comprese tra il 2022 e il 2027, e Oceania Cruises, per il quale il Gruppo ha annunciato la scorsa settimana 2 nuove navi da crociera di nuova concezione che saranno consegnate nel 2022 e 2025 e che daranno avvio alla “classe Allura”, oltre ad aver costruito “Marina” e “Riviera” rispettivamente nel 2011 e 2012 presso il cantiere di Sestri.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
04 lug 2018

Vard costruirà una nuova nave per Hapag-Lloyd Cruises

di mobilita

Vard Holdings Limited (“VARD” or the “Company”) progettisti e costruttori navali ha annunciato di aver  stipulato un nuovo contratto per la progettazione e la costruzione di una nave crociera di lusso per la compagnia di crociera tedesca Hapag-Lloyd Cruises. La nuova nave da crociera si unirà alla serie HANSEATIC di Hapag-Lloyd Cruises con le due navi che VARD ha già in costruzione nella sede tedesca. Il progetto è stato sviluppato da VARD in stretta collaborazione con Hapag-Lloyd Cruises, le navi sono appositamente studiate per le crociere nelle regioni polari dell'Artico e dell'Antartide, nonché in climi caldi come l'Amazzonia. Roy Reite, CEO e direttore esecutivo di VARD, ha commentato: "È incoraggiante rivedere clienti come Hapag-Lloyd Cruises, che testimoniano la qualità dei nostri servizi e delle nostre navi. Al momento abbiamo due navi in costruzione da consegnare a Hapag-Lloyd Cruises nel 2019 ed è un nostro onore ricevere questo ultimo contratto per una nuova nave per crociere di lusso." La nuova nave da crociera di lusso avrà una stazza di circa 16.000 tonnellate lorde, circa 139 metri di lunghezza e 22 metri di larghezza. con sette ponti passeggeri, alloggi per 230 passeggeri in 120 cabine e suite. Simile alle sue navi gemelle, la nuova nave sarà dotato di alto standard di servizi. La serie HANSEATIC offrirà sport acquatici e moderne aree benessere e fitness. La consegna della nuova nave è prevista da Vard Langsten in Norvegia nel 2021. Lo scafo verrà costruito da VARD in Romania.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
07 giu 2018

Consegnata presso lo stabilimento Fincantieri di Ancona la nave crociera “Viking Orion”

di mobilita

È stata consegnata oggi, presso lo stabilimento Fincantieri di Ancona, “Viking Orion”, la quinta nave da crociera che Fincantieri ha costruito per la società armatrice Viking. “Viking Orion”, come le unità gemelle, si posiziona nel segmento di mercato di unità di piccole dimensioni. Ha infatti una stazza lorda di circa 47.800 tonnellate, è dotata di 465 cabine e può ospitare a bordo 930 passeggeri. La nave è stata progettata da architetti e ingegneri navali di grande esperienza, tra cui un team di interior design della Smc Design di Londra, e dello studio Rottet di Los Angeles, che hanno voluto trasferire su “Viking Orion” un design moderno di ispirazione scandinava, caratterizzato da un’eleganza sofisticata e al tempo stesso funzionale. Oltre alle cabine, dotate ognuna di balcone privato, la nave presenta anche spaziose suite con ampie viste, due piscine, di cui una a sfioro posizionata a poppa della nave, nonché un’area wellness progettata secondo la filosofia del benessere tipico dei paesi nordici, con sauna e grotta di neve. Le unità Viking sono costruite secondo le più recenti normative in tema di navigazione e fornite dei più moderni sistemi di sicurezza, compreso il “Safe return to port”. Sono inoltre dotate di motori ad alta efficienza, idrodinamica e carena ottimizzate per una massima efficienza con conseguente riduzione dei consumi e sistemi che riducono al minimo l’inquinamento dei gas di scarico e che soddisfano le più severe normative ambientali. La prima della serie, “Viking Star”, è stata realizzata nel cantiere di Marghera e consegnata nel 2015. Le unità successive, “Viking Sea”, “Viking Sky” e “Viking Sun”, consegnate nel 2016 e 2017, sono state costruite ad Ancona, così come la sesta unità, “Viking Jupiter”, varata proprio poche settimane fa. Altre 10 unità prenderanno il mare dagli stabilimenti italiani tra il 2019 e il 2027, a testimonianza del legame di fiducia che unisce il Gruppo Fincantieri alla società armatrice. Fincantieri ha costruito dal 1990 ad oggi 84 navi da crociera (di cui 61 dal 2002), mentre altre 43 unità sono in costruzione o di prossima realizzazione negli stabilimenti del gruppo.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
22 feb 2018

100 giorni: al via il countdown per MSC Seaview

di mobilita

Mancano solo 100 giorni al battesimo di MSC Seaview, la smartship di MSC Crociere in arrivo il prossimo 2 giugno a Civitavecchia con una grande cerimonia cui prenderanno parte istituzioni e personaggi del mondo dello spettacolo italiano e internazionale che saranno svelati nel corso delle prossime settimane.  “Oggi iniziamo il conto alla rovescia per MSC Seaview, una nave ultramoderna che offrirà a bordo una pluralità di servizi mai vista prima, incentrati sull’offerta culinaria, sull’intrattenimento affidato a professionisti di respiro internazionale, sul design e sulla tecnologia” ha affermato Leonardo Massa, Country Manager di MSC Crociere.  MSC Seaview sarà impegnata per tutta l’estate tra Genova, Napoli e Messina, porti di imbarco di un itinerario settimanale nel Mediterraneo occidentale con tappe a La Valletta, Barcellonae Marsiglia. Al termine della stagione estiva la nuova futuristica nave si sposterà in Sud America per offrire crociere verso i luoghi più affascinanti del Brasile. MSC Seaview è gemella di MSC Seaside, battezzata lo scorso dicembre a Miami per mano della diva del cinema mondiale Sophia Loren. Caratterizzata da un design inconfondibile, MSC Seaview è dotata di una promenade esterna che gira intorno alla nave collocata sui ponti inferiori, offrendo in questo modo ai crocieristi l’esperienza unica di vivere la vacanza ancora più a contatto con il mare. MSC Seaview è attualmente in costruzione presso lo stabilimento Fincantieri di Monfalcone e sarà completata a fine maggio. La vendita delle crociere a bordo della nuova nave è già aperta da tempo e sta facendo registrare un altissimo apprezzamento da parte dei viaggiatori. I NUMERI DI MSC SEAVIEW  5.179 è la capacità totale di passeggeri 1.413 membri dell’equipaggio 2.066 le cabine per i passeggeri 154.000 tonnellate di stazza lorda 323 metri di lunghezza 11 ristoranti 19 bar & lounge 360° la promenade che gira intorno alla nave per mettere i passeggeri ancora più contatto con il mare ALCUNE ANTICIPAZIONI PANORAMA POOL - L'esclusiva Panorama Pool di MSC Seaview, come suggerisce il nome, offre viste mozzafiato sul mare e lettini progettati per dare agli ospiti la possibilità di rilassarsi a bordo piscina creando una connessione con il mare senza precedenti. SOUTH BEACH POOL - Collegata al ponte superiore da due ascensori panoramici, la South Beach Pool offre grandi spazi al sole e incantevoli scenari. ATRIO SU TRE PIANI - L'innovativo atrio con pareti in vetro su due ponti, è un suggestivo spazio dedicato all’intrattenimento dal vivo senza distogliere mai lo sguardo dal mare. MSC AUREA SPA - Un lussuoso centro benessere con rilassanti trattamenti balinesi studiati apposta per rivitalizzare il corpo e la mente. Con interni esotici in pietra naturale, legno pregiato e ricchi mosaici, l’MSC Aurea Spa è stata concepita per lasciare ai propri ospiti una sensazione di rinnovata bellezza da capo a piedi. PALESTRA STATE-OF-THE-ART - Dotata di apparecchiature Technogym all'avanguardia per allenamento cardio e di potenziamento, la palestra di MSC Seaview offre un'ampia scelta di corsi fitness e programmi di allenamento

Leggi tutto    Commenti 0