Articolo
18 apr 2019

easyJet si prepara al ponte pasquale con un’ampia proposta di destinazioni

di mobilita

easyJet si prepara all’imminente ponte pasquale con un’ampia proposta di destinazioni per trascorrere le festività in Europa e in Italia. La compagnia conferma, infatti, che accoglierà oltre 200 mila passeggeri sui propri voli da venerdì 19 aprile al 22 aprile 2019, da e per gli aeroporti italiani collegati da easyJet. Il giorno con il picco più alto di passeggeri dall’Italia sarà venerdì 19 aprile, con più di 60 mila passeggeri in volo dall’Italia. Le preferenze dei passeggeri in partenza dalle basi easyJet in Italia – Milano Malpensa, Venezia e Napoli – fanno emergere come le grandi capitali europee siano le prime scelte per il break pasquale. Parigi è la destinazione prediletta da Nord a Sud, prima scelta rispettivamente da Milano Malpensa e da Napoli, raggiungibile nei due aeroporti Charles de Gaulle e Orly. Chi ha scelto di partire da Milano Malpensa, dove easyJet è la prima compagnia aerea con 7,8 milioni di passeggeri trasportati nel 2018 e 21 aerei basati, oltre a Parigi Charles de Gaulle, ha prediletto Londra Gatwick e, al terzo posto, Amsterdam. A Venezia, dove easyJet vola con collegamenti diretti verso 13 paesi e un’offerta di 3,8 milioni di posti nel 2019, i passeggeri hanno scelto di passare il break pasquale a Londra, volando a Gatwick. Al secondo posto segue Parigi Orly mentre Berlino Tegel si classifica terza. Infine, i viaggiatori napoletani confermano Parigi come prima scelta, arrivando a Parigi Orly, seguito da Londra Gatwick. Berlino Tegel è la terza scelta da Napoli, dove easyJet è la prima compagnia per dimensione ed investimento. La base easyJet nel Sud d’Italia ha recentemente festeggiato 5 anni dall’apertura, trasportando 12 milioni di passeggeri da e per Napoli dal 2014. Non solo Pasqua: in previsione delle sempre più vicine vacanze estive, dalla base di Milano Malpensa è inoltre possibile raggiungere meravigliose località balneari, fra cui Cipro e la soleggiata Malaga. Dalla base di Napoli invece è possibile raggiungere Granada, punto d’incontro fra la cultura occidentale e mediorientale, per un week end all’insegna dell’arte e della storia; oppure Praga, capitale della Repubblica Ceca, il cui centro storico è stato dichiarato patrimonio dell’umanità dall’UNESCO. Il Nord-Est è connesso con meravigliose destinazioni, fra capitali europee e località balneari. Per un assaggio d’estate, dall’aeroporto di Venezia è possibile infatti raggiungere Dubrovnik, la perla dell’adriatico, famosa per le bellissime mura che la circondano, oppure la pittoresca Bordeaux per degustare i vini locali.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
11 apr 2019

easyJet festeggia i 70 milioni di passeggeri trasportati a Malpensa

di mobilita

easyJet festeggia insieme al suo partner SEA e all’aeroporto di Milano Malpensa il raggiungimento dei 70 milioni di passeggeri trasportati da e per lo scalo lombardo a partire dall’inizio delle operazioni easyJet sull’aeroporto. La compagnia ha premiato proprio oggi il fortunato e ignaro 70 milionesimo passeggero con un biglietto omaggio, durante un divertente ed insolito evento presso il Terminal 2. easyJet ha creduto sin da subito nelle potenzialità di sviluppo di Milano Malpensa, scegliendola come base nel 2006 e facendola presto diventare la prima base della compagnia nell’Europa continentale (tuttora la seconda base dopo Berlino Tegel, dove easyJet ha acquisito le operazioni di Air Berlin). easyJet è orgogliosa di essere la prima compagnia di Malpensa, con 21 aerei basati, fino a un massimo di 164 operazioni giornaliere e 7,8 milioni di passeggeri trasportati nel 2018. Negli anni la compagnia ha diversificato in modo consistente il ventaglio di destinazioni messe a disposizione a chi sceglie di volare da Malpensa, intercettando l’importante traffico business del Nord-Ovest e offrendo a chi viaggia per piacere un numero sempre maggiore di destinazioni, vicine e lontane, esotiche e cittadine. Grazie alla proficua collaborazione con i suoi partner easyJet ha contribuito all’inaugurazione del collegamento ferroviario diretto tra Milano e il Terminal 2 di Malpensa, offrendo ai cittadini di Milano la possibilità di avere accesso alle vantaggiose offerte di easyJet in soli 40 minuti dalla stazione di Milano Nord Cadorna (in alternativa é possibile raggiungere il Terminal 2 in treno o in autobus anche dalla Stazione Centrale in poco più di 50 minuti). easyJet intende continuare a migliorare l’esperienza di viaggio dei propri passeggeri in viaggio da Milano, basando a Malpensa 2 dei suoi aerei più innovativi, gli Airbus A321neo che, oltre ad offrire una maggiore capacità con 235 posti disponibili, consentiranno di ridurre le emissioni di CO2 per km per passeggero e l’inquinamento acustico. Lorenzo Lagorio, Country Manager per l’Italia, ha commentato: “Siamo particolarmente orgogliosi di festeggiare questo traguardo insieme al nostro partner SEA, con il quale abbiamo collaborato negli anni per sviluppare e potenziare uno dei network piú strategici di easyJet in Europa continentale. A 13 anni dall’inaugurazione della nostra base, l’aeroporto di Malpensa continua a rappresentare un punto saldo nella nostra strategia di sviluppo in Italia confermandosi come il nostro principale hub con 21 aerei basati, oltre la metá dei dipendenti basati in Italia e un ventaglio di destinazioni in costante sviluppo. Stiamo lavorando per offrire nuove destinazioni ai nostri passeggeri, aumentando la capacità con aerei più grandi e innovativi, come gli Airbus A321 in arrivo verso la fine dell’anno, e migliorare i nostri programmi di volo per venire incontro anche alle esigenze di chi viaggia per lavoro. I passeggeri business di easyJet sono in forte aumento e siamo felici che un numero sempre maggiore di aziende scelga le nostre offerte per i propri viaggi d’affari”. Continua la collaborazione con SEA per offrire ai passeggeri un’esperienza di viaggio sempre più semplice e piacevole. Milano è stato il primo aeroporto italiano a entrare a far parte nel 2017 del servizio “Worldwide by easyJet” – il primo servizio globale di voli in connessione offerto da una compagnia “low fare” – e uno dei primi a introdurre la funzionalità Mobile Host, che guida il passeggero, tramite notifiche sulla app easyJet in tempo reale, lungo la sua esperienza di viaggio, dall’arrivo in aeroporto fino al momento del decollo. A Milano Malpensa è disponibile anche il servizio Hands free – che permette di lasciare i bagagli a mano al check-in presso lo sportello del bag drop, dove sono contrassegnati come priorità e accuditi fino all’aeroporto d’arrivo. “SEA Milan airports è felice di celebrare insieme ad easyJet il conseguimento di questo importante traguardo rappresentato dai 70 milioni di passeggeri trasportati dall’apertura della base a Malpensa nel 2006. Questo eccellente risultato conferma la lungimiranza di due partners, per SEA la scommessa di diversificare il modello di business dell’aeroporto è stata un successo, grazie alla efficace collaborazione con easyJet. Dietro al risultato di oggi c’è un network di qualità costruito dal vettore britannico, in continuo sviluppo, che con 60 collegamenti, consente al territorio un elevato livello di connettività’’, ha dichiarato Andrea Tucci, Direttore Aviation Business Development SEA. easyJet inoltre apre oggi le vendite per la stagione invernale 2019 – 2020, dal 27 ottobre 2019 al 28 marzo 2020 su www.easyJet.com, app mobile e canali GDS, dando la possibilità di pianificare con largo anticipo le ferie invernali e pensare già alle prime gite primaverili del 2020. In totale i posti messi in vendita oggi sono quasi 7 milioni, e quasi 42.000 voli, con tariffe di lancio particolarmente vantaggiose per sfruttare al meglio i ponti autunnali e le vacanze natalizie del 2019. Tra le diverse rotte in vendita a partire da oggi: Malpensa – Hurghada, Venezia – Lanzarote e Napoli – Tel Aviv. Tra il 27 ottobre 2019 e il 28 marzo 2020 sono previsti oltre 214.796 voli sulla rete easyJet, per un totale di oltre 37 milioni di posti a sedere per i passeggeri che desiderano prenotare in anticipo le pause invernali o spostamenti a tariffe ridotte.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
03 apr 2019

Decollato oggi il primo volo Air Italy Milano-Los Angeles

di mobilita

É stato inaugurato oggi il primo volo non-stop di Air Italy per Los Angeles, decollato da Milano Malpensa alle 13.00, che diventa il terzo collegamento diretto della Compagnia verso il Nord America, dopo il lancio lo scorso anno delle rotte Milano-New York JFK e Milano- Miami. Il nuovo servizio IG943 Milano-Los Angeles, che opererà quattro volte alla settimana, è stato inaugurato dal Chief Operating Officer di Air Italy, Rossen Dimitrov, che ha ringraziato SEA Aeroporti di Milano, ha inviato un caloroso saluto ai passeggeri in partenza e ai rappresentanti dei media. Per celebrare questo nuovo collegamento, si è svolta la tradizionale cerimonia di taglio della torta e del nastro e la partenza dell'aereo A330 è stata contrassegnata da un celebrativo battesimo inaugurale. Il Chief Operating Officer di Air Italy, Rossen Dimitrov, ha dichiarato: "Con l'apertura di questo nuovo servizio per Los Angeles, Air Italy è orgogliosa di inaugurare la sua terza rotta nordamericana. Questa è una stagione importante per Air Italy, poiché ampliamo significativamente il nostro network verso Ovest e adempiamo alla nostra mission: offrire ai passeggeri un'esperienza eccellente e memorabile a bordo di tutti i nostri voli, con l'introduzione della Fase 2 del nostro nuovo servizio di bordo, Air Italy infatti svela un prodotto business completamente nuovo, oggi, a bordo di questo volo inaugurale Milano - Los Angeles, con un nuova concezione di cibo e bevande e un servizio di ristorazione on demand. Stiamo crescendo considerevolmente nel mercato Nord America, con l’incremento delle nostre frequenze settimanali totali a 20. La nostra capacità per la summer 2019 prevede più di 200.000 posti e puntiamo a fattori di riempimento in linea con la scorsa estate, quando abbiamo superato la media del 90%, nei mesi di picco della stagione. Con lo sviluppo del nostro nuovo modello di hub a Milano Malpensa, stiamo già registrando sulle nostre rotte New York e Miami più del 50% dei clienti che volano con Air Italy dagli Stati Uniti, via Milano, a Roma, Napoli, Sicilia, Calabria e Sardegna - e ci aspettiamo che questa tendenza sia identica sulle nostre nuove rotte ". “Dopo un anno da record, vissuto all’insegna di una straordinaria crescita del traffico, proseguiamo il nostro percorso di crescita insieme ai nostri partner con grande soddisfazione. Il lancio di questa nuova destinazione: Los Angeles, volo operato da Air Italy, arricchisce il già ampio portafoglio di rotte, aprendo una rotta sugli Stati Uniti che mancava in questo aeroporto da ben 17 anni, nonostante un potenziale di mercato sul Nord Italia di circa 200.000 passeggeri/anno - dichiara Andrea Tucci, Direttore Aviation Business Development SEA. Un investimento di questo livello, fatto da un vettore italiano all’aeroporto di Milano Malpensa, è un segnale importante. Abbiamo lavorato intensamente per migliorare lo scalo in termini di qualità dell’infrastruttura e l’introduzione di questa nuova destinazione è un riconoscimento che ci sprona a continuare a erogare servizi al meglio per tutti quei vettori che hanno scelto Milano Malpensa”. Caroline Beteta, Presidente & CEO di Visit California ha affermato: "I nuovi voli diretti di Air Italy da Milano sono un’opportunità di grande valore per la California, che potrà accogliere ancora più viaggiatori italiani, non solo nelle iconiche città di Los Angeles e San Francisco, ma nell’intero Golden State”, “Le famiglie, le coppie in viaggio di nozze e gli amanti dei suggestivi road trip, possono ora realizzare il loro tour da sogno con magnifici itinerari da nord a sud, approfittando di una modalità di viaggio intercontinentale più facile e comoda”. Il prossimo e quarto servizio verso gli USA di Air Italy ad essere inaugurato, sarà il collegamento, tra Milano e San Francisco, operativo quattro volte la settimana, che prenderà avvio il 10 aprile con voli ogni mercoledì, giovedì, sabato e martedì. I nuovi voli per Los Angeles sono attivi quattro volte la settimana (di mercoledì, venerdì, domenica, lunedì) e sono operati dal nuovo Airbus 330-200 di Air Italy che offre 24 posti in Business e 228 in classe Economy. Tutti i voli internazionali da e per Milano Malpensa, compreso il nuovo servizio per Los Angeles , beneficiano di come connessioni con voli nazionali serviti da Air Italy tra Milano e il centro e sud Italia, ovvero Roma, Napoli, Palermo, Catania, Lamezia Terme, Cagliari e Olbia. Estate 2019 – Nord America Milano Malpensa – Los Angeles – Milano Malpensa (mercoledì, venerdì, domenica e lunedì) Milano (MXP) – Los Angeles (LAX) IG943 partenza 13:00- arrivo 16:50 pm Los Angeles (LAX) - Milano (MXP) IG944 partenza 18:50 – arrive 15:55 (+1 giorno) Milano Malpensa – San Francisco – Milano Malpensa (mercoledì, giovedì, sabato e martedì) Milano (MXP) – San Francisco (SFO) IG937 partenza 13:35 pm arrivo 17:10 San Francisco (SFO) - Milano (MXP) IG938 partenza 19:10 pm arrivo 16:05 (+1 giorno) Milano Malpensa – New York JFK – Milano Malpensa (giornaliero) Milano (MXP) – New York (JFK) IG901 partenza 13:15 arrivo 16:40 New York (JFK) - Milano (MXP) IG902 partenza 20:30 pm arrival 10:50 (+1 giorno) Milano Malpensa – Miami – Milan Malpensa (venerdì, sabato, domenica e lunedì – dal 1° Maggio anche il giovedì) Milano (MXP) – Miami (MIA) IG969 partenza 12:55 arrivo 17:10 Miami (MIA) - Milano (MXP) IG968 partenza 19:10 arriv 11:05 (+1 giorno) Tutti i voli sono in connessione con: Rome (FCO), Napoli (NAP), Lamezia Terme (SUF), Palermo (PMO), Catania (CTA), Olbia (OLB) e Cagliari (CAG)

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
19 mar 2019

Blue Air lancia il nuovo volo Milano Malpensa-Bucarest

di mobilita

Il vettore rumeno  low cost Blue Air, dal 27 luglio 2019, aggiungerà nuove rotte internazionali dall'aeroporto di Malpensa per Bucarest Otopeni con quattro frequenze settimanali con prezzi a partire da 78,00 euro a tratta. Ecco gli operativi di volo: MXP 16:35 →  OTP 19:50 0B 00160  1-3-5-7 OTP 14:35 →  MXP 15:50 0B 00159  1-3-5-7

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
15 mar 2019

Ernest Airlines annuncia nuovi voli da Milano Malpensa, Roma Fiumicino e Genova

di mobilita

Ernest annuncia che a partire dal 21 marzo 2019, aprirà nuovi  collegamenti verso l’aeroporto di Kharkiv da Milano Malpensa e Roma Fiumicino, fino a 3 frequenze settimanali. La nuova rotta Genova – Kiev sarà invece operata a partire dal 23 marzo 2019, 2 volte a settimana. Con i nuovi voli, Ernest Airlines opererà un totale di 13 rotte da/per l’Ucraina da 7 aeroporti italiani (Bologna, Genova, Milano Bergamo Milano Malpensa, Napoli, Roma Fiumicino e Venezia Marco Polo) verso tre città ucraine (Kharkiv, Kiev e Lviv) consolidando e rafforzando il suo ruolo primario tra i collegamenti tra Italia e Ucraina. ”Ernest Airlines ha iniziato ad operare regolarmente voli di linea dall’aprile 2017 e ha appena festeggiato 1 anno di voli diretti dall’Italia per l’Ucraina. La capacità di affermarci velocemente nei mercati in cui operiamo ci rende ancora più motivati e grintosi. Siamo una compagnia aerea capace di entrare ed espanderci in nuovi mercati con buon senso e tanta passione, e questo anche grazie allo spirito giovane di quest’azienda. Qualche giorno fa abbiamo inaugurato i primi voli Milano Malpensa – Kiev e Roma-Kiev e oggi annuniciamo tre nuovi voli verso l’Ucraina, mercato molto importante per Ernest’’ ha dichiarato Ilza Xhelo, Chief Commercial Officer di Ernest.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
28 feb 2019

Alitalia rilancia il volo Milano Malpensa-San Pietroburgo

di mobilita

Alitalia rilancia un collegamento, sospeso da cinque anni, tra Milano Malpensa e San Pietroburgo. Il volo sarà operativo dal 27 luglio 2019, con una frequenza settimanale (sabato) e verranno utilizzati gli aeromobili Airbus A319 o A320.  Attualmente Pobeda Airlines, la compagnia aerea low cost russa vola da Milano Bergamo a San Pietroburgo tre volte a settimana, ma terminerà il servizio a marzo.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
25 feb 2019

Alitalia ritorna su Tel Aviv da Milano Malpensa dopo 10 anni di assenza

di mobilita

L'ultima volta che Alitalia ha volato da Milano Malpensa per Tel Aviv è stato nel lontano marzo 2010, poi cancellato per volere dell'allora A.D  di Alitalia Rocco Sabelli. La rotta riprenderà  dal 29 luglio 2019 inzialmente con 5 frequenze settimanali e dal 7 settembre 2019 diventeranno 6. Verranno utilizzati gli Airbus A320 con prezzi a partire da 221,87 euro. Ecco gli operativi di volo: MXP 11:25 → TLV 16:20 AZ816TLV 17:25 → MXP 20:45 AZ817

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
05 feb 2019

Ryanair lancia 2 nuove rotte da Milano Malpensa a Bristol e Palma

di mobilita

Ryanair annuncia oggi – martedì 5 febbraio – due nuove rotte da Milano Malpensa per Bristol (due volte a settimana) e Palma (tre volte a settimana), operative a partire dal 24 maggio, come parte della programmazione estiva 2019 di Ryanair da Milano Malpensa. La programmazione di Ryanair da Milano Malpensa per l’estate 2019 adesso offre un totale di 13 rotte con 6 nuove rotte per Almeria, Bristol, Heraklion (Creta), Madrid, Malaga e Palma, che quest’anno trasporteranno 2,6m di clienti attraverso l’aeroporto di Milano Malpensa. I clienti e i visitatori di Milano potranno ora approfittare di tariffe ancora più basse e usufruire delle più recenti innovazioni del programma “Always Getting Better” tra cui: Ancora più rotte, voli e destinazioni Ryanair Roms con uno sconto del 10% da utilizzare come Credito di Volo “Try Somewhere New” – piattaforma di contenuti di viaggio su Ryanair.com John F. Alborante di Ryanair ha dichiarato:  “Ryanair è lieta di annunciare queste due nuove rotte da Milano Malpensa a Bristol (due volte a settimana) e Palma (tre volte a settimana), a partire dal 24 maggio, come parte dell’ancora piú ampia programmazione estiva 2019 da Milano Malpensa. Per festeggiare, Ryanair ha messo in vendita posti su queste due nuove rotte a partire da soli € 27,99, per viaggiare tra maggio e giugno. Questa offerta è valida fino alla mezzanotte di venerdì (8 febbraio). Poiché i posti a questi fantastici prezzi bassi andranno a ruba, invitiamo i passeggeri ad accedere subito al sito Ryanair.com per evitare di perderli.” Andrea Tucci, VP Aviation Business Development di Sea ha dichiarato: “Con l’annuncio di queste due nuove rotte il vettore conferma come sia Malpensa che il suo territorio siano, anche per il 2019, tra gli obiettivi d’investimento.  Quest’ulteriore immissione di capacità permetterà a Malpensa di ambire più facilmente al superamento della soglia dei 25 milioni di passeggeri annui.”

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
01 feb 2019

Air Italy cancella alcune delle tratte aperte a dicembre 2018 da Milano Malpensa

di mobilita

Tira una brutta aria in casa Air Italy che cancella alcuni dei collegamenti aperti a dicembre 2018 da Milano Malpensa. A partire dal 17 febbraio verrà infatti sospesa la linea Milano Malpensa-Mumbai e dal 29 marzo verrà cancellata la rotta Milano Malpensa-Delhi. Inoltre la nuova tratta per Chicago, inizialmente annunciata per maggio 2019 slitterà probabilmente al 2020. A quanto si apprende altre cancellazioni dovrebbero essere annunciate nei prossimi giorni. Secondo Rossen Dimitrov, il nuovo Coo (Chief Operating Officer) di Air Italy. le cause sono dovute a molteplici fattori quali il consolidamento strategico della rete, l’attribuzione di priorità alle rotte operate, i cambiamenti nella consegna degli aeromobili e le dinamiche del mercato. Ti potrebbe interessare: AEROPORTO MALPENSA | Air Italy lancia due nuove destinazioni in Nord America: Toronto e Chicago Chicago è la quarta nuova rotta di Air Italy del 2019 Air Italy ha inaugurato oggi il primo volo Milano-Delhi Air Italy ha inaugurato oggi il primo volo Milano-Mumbai  

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
25 gen 2019

Un record storico per l’aeroporto di Milano Malpensa che ha chiuso con 24,6 milioni di passeggeri

di mobilita

La chiusura dell’anno ha confermato il trend positivo dell’aeroporto di Milano Malpensa che, con 24,6 milioni di passeggeri trasportati, ha raggiunto e superato il suo record storico (2007: 23,7 milioni). Questo risultato (+11,5 rispetto al 2017) consolida un’evoluzione che ha visto Malpensa crescere continuativamente per tre anni con tassi superiori alla media e collocarsi così fra i primi grandi aeroporti europei con oltre 20 milioni di passeggeri per tasso di crescita. Per il 2019 l’obiettivo è il superamento della soglia dei 25 milioni che includerà l’aeroporto di Milano Malpensa nella “major league” degli aeroporti europei. Lo sviluppo dello scalo è organico in quanto supportato da tutti i principali segmenti: long haul, low cost e legacy. Fra quest’ultimi Air Italy rappresenta senza dubbio il maggior elemento di novità grazie al suo nuovo posizionamento sul mercato italiano con Malpensa come hub e base. Ai collegamenti intercontinentali (New York, Miami, Delhi e Mumbai) e ai voli domestici (Roma, Napoli, Lamezia Terme, Catania e Palermo) inaugurati nel corso del 2018 seguiranno le già annunciate nuove aperture per la prossima stagione estiva (Los Angeles, San Francisco, Chicago, Toronto e Cagliari). La crescita di Malpensa, quindi, non riguarda solo il volume del trasportato ma anche la qualità del portafoglio clienti (105 compagnie) e del network (210 destinazioni) che, beneficiando di un progressivo ampliamento dei mercati serviti, nella Summer 2018 l’ha collocata al 9° posto su scala mondiale, ed al 6° in Europa, in relazione al numero di paesi serviti con voli non stop, davanti a molti grandi hub come Monaco e Madrid. Il sistema aeroportuale milanese chiude il 2018 con 33,7 milioni di passeggeri, in crescita del 7% rispetto al 2017, con Linate che ha registrato 9,2 milioni di passeggeri, in calo del - 3,3% rispetto allo scorso anno, in uno scenario di ristrutturazione da parte sia di Alitalia che di Air Italy con maggiori rotte business internazionali ancora in fase di consolidamento.

Leggi tutto    Commenti 0