Articolo
22 nov 2019

Malpensa : aumentano i voli, e i parcheggi?

di ospite

Negli ultimi tempi, l'aeroporto di Milano Malpensa si è ritrovato a gestire una grande sfida in termini di capacità organizzativa, logistica e tecnica : ha dovuto assorbire il traffico dell'aeroporto di Milano Linate chiuso per lavori di rifaciamento della pista di atteraggio e di rullaggio e il restyling dell'aerostazione durante 3 mesi (da Luglio ad Ottobre) con grandissimo successo. Se la gestione del flusso dei passeggeri, del traffico aereo, dell'organizzazione dei voli è stata una totale vittoria in termini di qualità di servizio, di sicurezza, di performance e di puntualità per la SEA,la società che gestisce gli aeroporti di Milano Malpensa e Linate(che, ricordiamolo ha riaperto ormai), com'è la situazione nei parcheggi? I parcheggi aeroportuali, soprattutto quelli di snodi grandi e importanti come Malpensa, sono sempre stati un punto dolente per i viaggiatori che arrivano allo scalo in auto e devono lasciare la vettura per qualche giorno mentre sono in viaggio. Dato il traffico importante generato dalla chiusura di Linate, trovare un parcheggio a Malpensa è diventato ancora più difficile soprattutto se si cerca un posto auto con magari delle caratteristiche specifiche (vicinanza, posto per disabili etc...). Di conseguenza, trovare un parcheggio a Malpensa , specialmente nei momenti di boom (come le prossime vacanze natalizie), può essere complicato quanto trovarlo nei pressi di una spiaggia della Riviera a luglio o ad agosto. Per di più, i costi sono alti visto l'altissima richiesta, e possono arrivare fino a superare il centinaio di euro per qualche giorno di sosta. Insomma, pianificare un viaggio da Malpensa in queste condizioni non è la cosa più facile da fare no? Specialmente quando si viaggia in famiglia con dei bambini piccoli o per lavoro, con i minuti contati. Tra gestione del tempo, dei bagagli, dei documenti, parcheggio, check-in, etc, viaggiare può diventare una prospettiva piuttosto stressante. Ma state tranquilli, ad ogni problema c'è una soluzione. E in questo caso si chiama ParkVia, una piattaforma online di gestione e prenotazione di parcheggi che permette di scegliere in anticipo un posto auto in aeroporto, confrontare i vari prezzi proposti, leggere le recensioni sul servizio lasciate dagli utenti e in fine prenotare scegliendo il parcheggio che ci interessa. Si può scegliere un posto in base a varie opzioni, come: Parcheggio coperto o scoperto Distanza dal terminal Posti per disabili (occorre segnalarlo nelle richieste speciali del modulo di prenotazione). Per il pagamento, si fa su internet in totale sicurezza grazie al protocollo di crittografia SSL -128 bits, lo stesso usato dalle banche. Sono accettati i pagamenti con carta di credito, Paypal e Postepay. Una volta effettuato il pagamento, si riceve una notifica tramite sms o e-mail.  È tornata la voglia di partire, vero?

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
17 nov 2019

AEROPORTO FIUMICINO | Parte il riconoscimento facciale che permetterà di viaggiare senza documenti

di mobilita

Entro la fine del mese verrà introdotto nell'aeroporto di Fiumicino, il riconoscimento facciale che permetterà di viaggiare senza carta d'imbarco e documenti e permetterà inoltre di portare con se i liquidi nel bagaglio a mano. Il passeggero verrà riconosciuto nelle macchine fai da te attraverso un riconoscimento biometrico che memorizzerà i dati del volto. Si partirà in forma sperimentale, per ora per il volo KLM per Amsterdam,  ma l'obiettivo è di estenderlo a tutti i voli. L’altra novità partirà tra febbraio e marzo con i nuovi impianti di controllo dei bagagli a mano, in grado di rintracciare anche piccolissime quantità di esplosivo. Risolto anche il problema privacy, tutti i dati saranno cancellati dopo un'ora. A  Linate il riconoscimento biometrico arriverà  prima dell’estate 2020 e a Malpensa prima della fine dell’anno 2020. Il primo aeroporto ad utilizzare questa tecnologia è stato l’aeroporto di Singapore. Nel terminal 4 esiste addirittura un percorso completamente automatizzato per effettuare il check-in, bag drop, controllo passaporto e imbarco, senza interazioni con altre persone. Ti potrebbe interessare: Domani riapre Linate, l’aeroporto più tecnologico d’Italia

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
27 set 2019

Valle d’Aosta ‘’più vicina’’ con i nuovi collegamenti con Caselle e Malpensa attivati per il prossimo triennio

di mobilita

Nuovi servizi di transfer tra gli aeroporti delle regioni limitrofe e la Valle d’Aosta sono la novità della stagione turistica invernale ormai alle porte. La destinazione Valle d’Aosta sarà infatti collegata agli scali aeroportuali di Milano Malpensa e di Torino Caselle attraverso nuovi servizi di transfer operati, rispettivamente, da Savda/Arriva e da Vita Group. I servizi, attivi da dicembre ad aprile saranno disponibili nelle giornate del sabato e della domenica, nonché in altri giorni della settimana dove si concentrano gli arrivi e le partenze dei principali voli degli sciatori provenienti da Regno Unito, Paesi scandinavi, Russia e Polonia, i bacini di origine della gran parte della nostra clientela invernale di provenienza internazionale. Il costo del transfer, da entrambi gli aeroporti fino alle località del fondovalle valdostano (Pont Saint Martin, Verres, Chatillon, Aosta) ammonta a euro 25,00 a persona a tratta. Il numero di corse giornaliere attivate consentirà di servire comodamente tutti i voli, senza tempi di attesa eccessivamente lunghi. Per usufruire del servizio di transfer è obbligatoria la prenotazione da effettuarsi almeno 24 ore prima del viaggio esclusivamente on line sui siti web dei due vettori Savda/Arriva per Malpensa e Vita Group per Caselle "Costi e tempi di viaggio sono un fattore determinante nella scelta dei luoghi di vacanza – commenta l’assessore ai trasporti Luigi Bertschy- I nuovi servizi di transfer, operati dalle società Vita Group Spa e Arriva/Savda con il contributo della Regione, per il prossimo triennio avvicinano la Valle d’Aosta agli aeroporti di Torino Caselle e di Milano Malpensa, rendendo finalmente comodamente e velocemente accessibili, a prezzi interessanti, le stazioni valdostane. Un plus che aggiunge valore alla nostra offerta invernale aumentando la competitività delle nostre località sciistiche". "La prossimità geografica degli aeroporti di Caselle e di Malpensa è una grande opportunità per il turismo in Valle d’Aosta - aggiunge l’assessore al turismo Laurent Viérin - sui due scali aeroportuali sono operativi diversi voli di linea e low cost provenienti dai paesi di origine dei principali flussi di sciatori della nostra regione. Con questi nuovi servizi si copre l’ultimo miglio, che, come sempre, fa la differenza. Adesso il nostro sforzo dovrà concentrarsi sulla comunicazione, nazionale ed internazionale, del servizio, che va a rafforzare e migliorare l’appetibilità del nostro prodotto invernale".

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
27 set 2019

Air Italy lancia le nuove rotte da Malpensa alle Maldive, Mombasa e Zanzibar

di mobilita

Air Italy ha celebrato il lancio delle sue rotte invernali con una cena di gala nell’esclusivo ambiente meneghino dello Spazio Gessi, alla presenza dei più importanti stakeholder e partner della compagnia. Rossen Dimitrov, Air Italy Chief Operating Officer, e Morena Bronzetti, Air Italy Vice President Sales and Distribution, hanno incontrato nel corso dell’evento ospiti prestigiosi, giornalisti di settore, imprenditori e membri di primo piano dell’industria del trasporto aereo e del turismo in Italia. Rossen Dimitrov, Air Italy Chief Operating Officer, afferma:  “A partire da quest’ inverno, stiamo lanciando nuovi servizi stagionali per le Maldive, Mombasa, Zanzibar e Tenerife - e sono sicuro che, sempre con il vostro supporto, queste rotte riscuoteranno un successo pari o addirittura maggiore dei nostri collegamenti per il Nord America.”  I nuovi voli diretti da Malpensa alle Maldive, Mombasa e Zanzibar, presentati durante l'evento, saranno operati da Air Italy grazie alla flotta di Airbus 330, dotata di 24 comodi sedili completamente reclinabili in Business e 228 in Economy, a partire dalla fine di ottobre. Il primo volo per Mombasa partirà il 27 ottobre, seguito dalla rotta per Tenerife il 28 ottobre, mentre dal 29 ottobre sarà possibile volare anche a Zanzibar o alle Maldive nell'Oceano Indiano. I deliziosi e ricchi piatti italiani, serviti ai confortevoli posti a sedere e accompagnati da una vasta scelta di intrattenimento a bordo, si uniscono all'esperienza e alla cortesia del personale di bordo di Air Italy, per offrire un viaggio memorabile a chi desidera, già durante il viaggio, avere un assaggio delle calde destinazioni invernali della compagnia aerea. “Voglio sottolineare personalmente il ruolo centrale che i nostri partner commerciali svolgono nel successo di AirItaly: apportano infatti un autentico valore aggiunto, sia nell’impegno diretto a vari segmenti di clientela, sia costruendo - grazie alla loro professionalità - esperienze di viaggio indimenticabili in tutte le nostre destinazioni” ha dichiarato Morena Bronzetti, Air Italy Vice President Sales and Distribution.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
22 feb 2019

Wizz Air lancia una nuova destinazione da Malpensa a Ocrida

di mobilita

Dopo aver lanciato il volo per Vienna il 22 febbraio, con 7 collegamenti a settimana, Wizz Air inaugurerà il 19 marzo una nuova destinazione da Malpensa: Ocrida, città della Macedonia che si affaccia sull’omonimo Lago di Ocrida. Ocrida si trova al confine tra Macedonia e Albania ed è un autentico gioiello da scoprire ricco di testimonianze storiche. Il territorio di Ocrida, infatti, ospitò antichissimi insediamenti illirici e successivamente greci, mentre la città divenne in età medievale uno dei centri culturali, religiosi e artistici più importanti della Penisola Balcanica. Nel 1979, la città vecchia e il lago di Ocrida sono Patrimonio dell’Umanità. Da non perdere: il panorama sul lago dalla Chiesa di Sveti Jovan, la Casa Robevi, sede del Museo Nazionale e la visita a Plaošnik, l’area archeologica più vasta della Macedonia.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
11 ott 2018

Chiusura Milano Linate, Alitalia sposta su Malpensa i collegamenti verso tutte le destinazioni

di mobilita

A seguito della chiusura dell’aeroporto di Milano Linate,  per lavori alla pista dal 27 luglio al 27 ottobre 2019, Alitalia ha previsto un piano per limitare il più possibile i disagi dei passeggeri. Nei tre mesi in cui il city airportmilanese non sarà operativo, la Compagnia trasferirà all’aeroporto di Milano Malpensa i collegamenti verso tutte le destinazioni nazionali e internazionali servite da Linate. Si tratta, in media, di circa 200 voli al giorno che normalmente operano da e per l’aeroporto di Milano Linate. I passeggeri della tratta Milano Linate-Roma Fiumicino, inoltre, potranno scegliere se partire o atterrare sull’aeroporto di Milano Malpensa, dove avranno a disposizione 9 collegamenti giornalieri con Roma, o sullo scalo di Bergamo Orio al Serio dove Alitalia attiverà 4 collegamenti giornalieri. I viaggiatori che avessero già acquistato un biglietto per un volo previsto nel periodo fra il 27 luglio e il 27 ottobre da o per Milano Linate, avranno la possibilità di scegliere se essere riprenotati sul volo da o per Milano Malpensa senza penale o se chiedere il rimborso del biglietto. Per ulteriori informazioni e assistenza, i passeggeri possono contattare Alitalia al numero verde 800.65.00.55(dall’Italia) o al numero +390665649 (dall’estero), oppure possono rivolgersi all’agenzia di viaggio presso cui hanno acquistato il biglietto.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
23 gen 2018

AEROPORTO MALPENSA | Ritorna il volo Milano Malpensa-Roma operato da Alitalia

di mobilita

Il primo aprile 2018, Alitalia rilancia il collegamento diretto fra la città meneghina e la capitale con 4 voli al giorno. La tratta sarà operata con velivoli Embraer E175 da 80 posti. I voli, già in vendita nel sito della linea aerea, decolleranno da Malpensa alle ore 6.45, 11.10, 15.10 e alle 19.15, mentre da Roma alle 9.10, 13.15, 17.15 e 21.40. Il ripristino della tratta è funzionale non solo ai viaggi di lavoro e turismo fra le due città, ma anche al fine di collegare i voli internazionali in partenza dai due aeroporti. Inoltre, a partire dal mese di maggio, la tratta Milano – Roma sarà servita anche da Meridiana (3 voli giornalieri) con i nuovissimi B737-MAX.

Leggi tutto    Commenti 0