Articolo
02 ott 2020

CALABRIA | Prolungato il servizio di collegamento del Freccia Argento tra Sibari e Napoli

di mobilita

La Regione  Calabria ha ottenuto di prolungare il servizio di collegamento del Freccia Argento tra Sibari e Napoli connesso all’alta velocità Roma-Napoli fino al prossimo 31 dicembre. Aggiornando il contratto di servizio con Trenitalia, la Regione Calabria ha inteso così tutelare il trasporto pubblico della Sibaritide consentendo di ricevere prestazioni di qualità per i cittadini che hanno esigenza di andare e tornare in tempi brevi da Roma e Napoli. Si tratta di due corse indispensabili per le comunità della dorsale Jonica che consentono a tutti i viaggiatori di essere collegati con il resto l’Italia. Sul nuovo accordo il presidente della Regione Jole Santelli ha dichiarato: “Era un nostro dovere rispondere alle esigenze del territorio jonico che ha il giusto diritto a ricevere servizi di qualità per una mobilità moderna ed efficiente. Un ulteriore tassello di una strategia più vasta che siamo certi in pochi anni modificherà radicalmente il trasporto pubblico calabrese”.

Leggi tutto    Commenti 2
Articolo
06 ago 2020

Trenitalia aggiunge 12 frecce per il prossimo weekend

di mobilita

Dodici Frecce in più nel prossimo weekend - sei collegamenti Frecciarossa in più tra Milano e Reggio Calabria e sei corse Frecciargento in più tra la Capitale e Lecce - per facilitare gli spostamenti degli italiani in partenza per le vacanze estive, offrendo un sostegno concreto al turismo, settore importante della nostra economia. ALLA SCOPERTA DELLA CAMPANIA E DELLA CALABRIA CON IL FRECCIAROSSA Frecciarossa Milano Centrale (11.50) - Reggio Calabria Centrale (22.05) corse previste 7, 8 e 9 agosto; Frecciarossa Reggio Calabria Centrale (11.50) - Milano Centrale (22.10) corse previste 8, 9 e 10 agosto. I Frecciarossa fermano anche a Reggio Emilia AV, Bologna, Firenze, Roma, Napoli, Salerno, Agropoli, Vallo della Lucania, Pisciotta-Palinuro, Sapri, Maratea, Scalea, Paola, Lamezia Terme, Vibo Pizzo, Rosarno e Villa San Giovanni. E proprio nelle località campane i viaggiatori potranno, inoltre, usufruire dei 39 collegamenti regionali del Cilento Line e dei nuovi collegamenti integrati treno+bus e treno+nave: con "Leisure Cilento", "Leisure Costiera Amalfitana" e "Leisure Pompei Link", sarà possibile raggiungere le principali mete balneari e turistiche della costa tirrenica meridionale della regione e della Costiera Amalfitana in maniera facile, sicura e sostenibile, lasciando a casa l'auto. PIÙ FRECCIARGENTO PER LA PUGLIA: FERMATE ANCHE A CASERTA E BENEVENTO Frecciargento Roma Termini (9.35) - Lecce (15.05) corse previste 7, 8 e 9 agosto; Frecciargento Lecce (17.55) - Roma Termini (23.30) corse previste 7, 8 e 9 agosto. I Frecciargento fermano anche a Caserta, Benevento, Foggia, Barletta, Bari, Monopoli, Ostuni e Brindisi. Continua così il sostegno del Gruppo FS Italiane al turismo, con collegamenti ferroviari per le città di mare e alcune tra le mete più attraenti della Penisola. L'iniziativa rientra in un piano che Trenitalia ha previsto durante tutto il mese di agosto nelle giornate di maggiore mobilità, da Milano verso la Campania e la Calabria e da Roma per la Puglia. I biglietti per i nuovi collegamenti sono in vendita su tutti i canali Trenitalia.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
30 apr 2020

Ferrovie | Bombardier sigla contratto di servizi logistici integrati con Trenitalia per gli ETR 500

di mobilita

Bombardier Transportation e Trenitalia hanno siglato un nuovo contratto per servizi logistici integrati a supporto della flotta di treni ETR 500 ad altissima velocità. L’ordine di base è di sei anni e c’è anche un’opzione per altri sei anni. Questo è un passo importante nel ciclo di vita della flotta ETR 500 in quanto consente a Trenitalia di sfruttare i vantaggi dell’eccellenza del servizio di Bombardier acquisita durante la gestione dei precedenti contratti di logistica e manutenzione del materiale rotabile. Franco Beretta, Presidente e Amministratore Delegato di Bombardier Transportation Italia, ha dichiarato: “Siamo molto lieti di continuare la nostra collaborazione a lungo termine con il nostro cliente Trenitalia con questo nuovo accordo per i servizi di supporto logistico integrato. Questo contratto su misura garantirà la disponibilità continua di pezzi di ricambio di consumo e componenti riparabili per la flotta ETR 500 Frecciarossa”. “Vorrei anche cogliere l’occasione per esprimere i miei ringraziamenti all’industria ferroviaria italiana, in particolare i nostri dipendenti Bombardier, mentre svolgono il loro ruolo nel sostenere la nostra nazione in questi tempi senza precedenti”, ha continuato. I treni ETR 500 sono unità multiple elettriche ad altissima velocità e la flotta di 58 treni è stata prodotta da un consorzio di Bombardier, Alstom e AnsaldoBreda. I treni sono in servizio in Italia dalla metà degli anni ’90 e operano con il marchio Frecciarossa di Trenitalia dal 2008. Con questo nuovo contratto, Bombardier fornirà a Trenitalia circa 120 componenti diversi entro un termine di consegna di 48 ore, inclusi articoli nuovi, riparati e revisionati. Il contratto include componenti critici come apparecchiature di raffreddamento della trazione e trasformatori. Bombardier Transportation ha circa 700 dipendenti in Italia situati nel suo sito produttivo di Vado Ligure, nel sito di segnalamento di Roma e nei depositi di servizio in tutto il paese, oltre a un team con sede all’aeroporto di Roma Fiumicino. Bombardier ha una vasta esperienza nella fornitura di tecnologia ferroviaria ad alta velocità in Italia, più recentemente come fornitore leader dei treni ad alta velocità V300ZEFIRO, noti in Italia come Frecciarossa 1000, sviluppati insieme a Hitachi Rail.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
26 ott 2017

Nuovi collegamenti Frecciargento Reggio Calabria – Roma

di mobilita

Presentata stamattina, nella sede del Consiglio Regionale della Calabria, la nuova e più ricca offerta di servizi a mercato delle Frecce Trenitalia, di rilevante interesse per la mobilità nella Regione Calabria, che sarà inaugurata con l’entrata in vigore del nuovo orario invernale, il prossimo 10 dicembre. Alla conferenza stampa hanno partecipato, per  Trenitalia, il Direttore Divisione Long Haul, Gianpiero Strisciuglio e il Direttore Regionale, Domenico Scida. Per la Regione Calabria il Presidente, Mario Oliverio, e gli assessori Roberto Musmanno e Francesco Russo. In particolare, è stato annunciato l’avvio dei due nuovi collegamenti  giornalieri veloci con Frecciargento che consentiranno di spostarsi tra la Calabria e la Capitale in meno di cinque ore: Frecciargento 8351  Roma Termini (7:22) - Reggio Calabria (12:15) Frecciargento 8358 Reggio Calabria (16:08) - Roma Termini (21:00). Salgono così a 4 le corse veloci, tra andata e ritorno, che collegheranno le due città fermando anche a Napoli Afragola, Salerno, Paola, Lamezia Terme, Rosarno e Villa San Giovanni. Trenitalia ha anche annunciato il contemporaneo lancio del servizio FrecciaLink tra Lamezia Terme e Catanzaro, per collegare questo capoluogo al network delle Frecce, testarne e soddisfarne la domanda con un servizio su strada comodo, veloce e di qualità pari a quella offerta dalle Frecce, così come già accade con successo in molte altre realtà italiane Trenitalia ha scelto di incrementare l’offerta di treni a mercato sulla direttrice tirrenica sud puntando su una risposta positiva, in termini di gradimento e numero di viaggiatori, da parte della clientela di un territorio che ha spesso chiesto, anche attraverso le Istituzioni, l’attivazione di questa tipologia di servizi. " Alla luce dei risultati del Frecciargento Roma-Reggio inserito lo scorso anno – ha dichiarato Gianpiero Strisciuglio - abbiamo valutato l'ulteriore potenziale di domanda da soddisfare e abbiamo deciso di raddoppiare l'offerta di collegamenti veloci, per rinforzare la connessione della Calabria alla cosiddetta metropolitana d'Italia. L’azione rientra nella strategia di connessioni più efficaci con il Sud, che prevede alta velocità e velocizzazione delle direttrici Tirrenica ed Adriatica per aumentare il livello di connettività “a rete” del Paese".   

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
21 giu 2017

Trenitalia: dal 28 giugno nuovo collegamento Frecciargento Bari-Roma

di mobilita

Partirà il prossimo 28 giugno un nuovo collegamento giornaliero Frecciargento di Trenitalia tra Bari e Roma. Il treno non farà fermate intermedie e unirà il capoluogo di regione alla Capitale in poco più di 3 ore e mezzo. Dal 28 giugno la prima corsa da Roma Termini, con partenza alle 18:55 e arrivo a Bari alle 22:35. La partenza da Bari è prevista, invece, il 29 giugno alle 6:24 con arrivo a Roma Termini alle 9:58. I biglietti saranno acquistabili su tutti i canali di vendita di Trenitalia da giovedì 22 giugno.  

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
23 nov 2016

Da Reggio Calabria a Roma in 4 ore e 47

di Roberto Lentini

Da domenica 11 dicembre 2016 sarà possibile raggiungere Roma da Reggio Calabria in sole 4h e 47m  grazie al nuovo collegamento ferroviario “Frecciargento” 9372 che partirà da Reggio Calabria Centrale alle 6.48,  per arrivare alla stazione Termini alle 11.35. Al ritorno il treno partirà da Roma alle 17.30 ed arriverà a Reggio Calabria alle 22.13. Il prezzo base per la tratta è di 84,00 euro. Il treno fermerà anche a Villa San Giovanni, Lamezia Terme Centrale, Paola e Salerno. La riduzione dei tempi di percorrenza sarà possibile saltando la fermata intermedia di Napoli Centrale e il relativo attraversamento dell'affollato nodo urbano, e il conseguente cambio di banco nella stazione di testa. Con la prossima apertura della stazione ferroviaria di Napoli Afragola, che sarà la stazione di riferimento di Napoli per l’Alta Velocità in luogo di Napoli Centrale, i tempi di percorrenza della tratta Reggio Calabria-Roma verranno ulteriormente ridotti. Intanto è notizia di questi giorni che la Bluferries, che gestisce i collegamenti con gli aliscafi da Villa S. Giovanni a Messina, posticiperà la partenza del primo aliscafo dalle 6.15 alle 6.25, mentre si sta lavorando per istituire un nuovo collegamento notturno veloce che parte alle 22,10 da Villa S. Giovanni per Messina in coincidenza con il Frecciargento. Purtroppo non esistono al momento coincidenze con i treni provenienti da Catania e Palermo, visto che il primo treno utile in partenza da Catania per Messina arriva alle 7:05 mentre il primo treno proveniente da Palermo arriva a Messina alle 8:10  

Leggi tutto    Commenti 0