Articolo
09 apr 2020

La nuova Alitalia partirà a maggio ma non basteranno i 500 mil di euro del Cura Italia

di Roberto Lentini

La nuova Alitalia, interamente nazionalizzata, partirà già a Maggio con una flotta di circa 40-50 aerei contro i 113 attuali e avrà bisogno di ulteriore liquidità visto che non basteranno i 500 milioni di euro previsti dal Cura Italia.  Si è appreso dalla videoconferenza avvenuta ieri pomeriggio tra i Ministeri delle Infrastrutture e trasporti e dello Sviluppo economico e i sindacati. Nella nuova Alitalia ci potrebbe essere anche un'alleanza internazionale che coinvolgerebbe il blocco Delta Air Lines-Air France-Klm o quello Lufthansa-United. Altre novità riguarda l'organico, ridotto a 4.000 dipendenti contro gli  attuali 11.500 e l'ingresso, nel CdA, di rappresentanti dei lavoratori. I sindacati  Cgil e Filt, in una nota, fanno sapere di non condividere un progetto di una compagnia ridimensionata nei numeri della flotta evidenziando che per la compagnia occorre un progetto industriale con una flotta che possa, a fine emergenza, competere con le altre grandi compagnie europee. “La nuova Alitalia – proseguono Cgil e Filt– deve di conseguenza necessariamente investire sul settore volo, sulla manutenzione e sull’handling, senza escludere nessun lavoratore dal ciclo produttivo”. Uiltrasporti apprezza la conferma di nazionalizzazione di Alitalia del Ministro Patuanelli e la smentita riguardo una newco di pochi aerei. "Pur comprendendo le necessità di una partenza graduale per il perdurare della crisi, abbiamo chiesto che la nuova Alitalia garantisca la piena connessione del paese e che sia adeguatamente dimensionata per il lungo raggio, per collegare l’Italia, seconda meta turistica  del mondo,  a tutti gli altri paesi. Infine, abbiamo ribadito che tutti i lavoratori nessuno escluso, passino nella newco senza soluzione di continuità, utilizzando nella prima fase di avviamento gli ammortizzatori sociali vigenti.Alitalia da cenerentola sotto gli effetti del corona virus si è ritrovata alla pari delle altre compagnie europee, i cui Stati stanno iniettando grandi risorse per sostenerle. È necessario cogliere questa opportunità, creando condizioni per grandi margini di crescita, lavorando sul perimetro della compagnia con un progetto che sviluppi e valorizzi linee di business quali passeggeri, cargo, manutenzioni e handling. Ora si deve solo agire, e a breve chiederemo al Governo ulteriori approfondimenti del caso e verifiche”, ha affermato Uiltrasporti in una nota.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
15 feb 2020

Delta svela Airbus A321 di ringraziamento con tutti i 90.000 nomi dei dipendenti

di mobilita

Delta Air Lines pagherà oltre 1 miliardo di dollari in compartecipazione agli utili, celebrando le eccezionali conquiste rese possibili dai suoi dipendenti in tutto il mondo.  Il pool di $ 1,6 miliardi di compartecipazione agli utili - un record per un'azienda con sede negli Stati Uniti - si traduce in un pagamento del 16,7 per cento per i dipendenti. "Delta non sarebbe nulla senza le nostre 90.000 persone in tutto il mondo", ha dichiarato il CEO di Delta Ed Bastian. "Meritano tutto il rispetto del nostro successo e siamo orgogliosi di riconoscere il loro straordinario lavoro con un pagamento di $ 1,6 miliardi - segnando il sesto anno consecutivo che la partecipazione agli utili di Delta ha superato $ 1 miliardo". La compagnia aerea ha pagato profitti per oltre 6,5 miliardi di dollari direttamente ai suoi dipendenti negli ultimi cinque anni, una pietra miliare che nessun'altra compagnia ha mai raggiunto. "Spesso ci viene chiesto cosa distingue Delta, e la risposta è semplice: il nostro personale", ha dichiarato Joanne Smith, Vicepresidente esecutivo e Chief People Officer. “Ecco perché la partecipazione agli utili è uno dei giorni più importanti dell'anno. Tutto ruota attorno alle persone Delta che condividono il successo che rendono possibili attraverso il duro lavoro e l'attenzione ai nostri clienti". In occasione di una celebrazione della partecipazione agli utili nella città natale di Atlanta, i leader di Delta hanno svelato un altro simbolo dell'apprezzamento della compagnia: una livrea personalizzata per aeromobili con tutti i 90.000 nomi dei dipendenti, insieme al messaggio che l'aereo è “dedicato ai migliori dipendenti e clienti del mondo “. Il messaggio di ringraziamento presente su questo aereo Airbus A321 è stato progettato, prodotto e installato internamente dalle persone Delta. Il processo - che ha coinvolto 48 pannelli per decalcomanie personalizzate - ha richiesto più di una settimana per essere completato.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
20 mag 2019

Airbus festeggia la consegna del suo 12.000 velivolo: un A220-100 per Delta Air Lines

di mobilita

Airbus ha festeggiato la consegna del suo 12.000   velivolo nei suoi 50 anni di storia. L'aeromobile era un A220-100, assemblato a Mirabel, in Canada e consegnato a Delta Air Lines negli Stati Uniti. L'aeromobile è il 12   A220 consegnato fino ad oggi a Delta Air Lines da quando il vettore ha ricevuto la sua prima A220 nell'ottobre 2018. L'A220 ha iniziato il servizio di linea con Delta nel febbraio 2019. Delta è la prima compagnia aerea statunitense ad operare la A220 ed è il più grande Cliente A220, con un ordine fermo per 90 aeromobili. Questa importante consegna di un aereo Airbus prodotto in Canada a una compagnia aerea con sede negli Stati Uniti evidenzia la crescente presenza di Airbus in Nord America.  Dal momento che la leadership di Airbus del programma A220 è entrata in vigore il 1 ° luglio 2018, nel gennaio di quest'anno è stata iniziata a Mobile, Alabama, la costruzione di una seconda linea di assemblaggio finale A220, destinata ad avviare le consegne ai clienti statunitensi nel 2020.  Airbus ha consegnato il suo primo velivolo, un A300B2, ad Air France, nel 1974. Nel 2010, 36 anni dopo la prima consegna, Airbus ha consegnato il suo 6.000  aereo, con un ritmo cescente tanto che, appena nove anni dopo ha raddoppiato tale numero, raggiungendo 12.000 ° Airbus il 20 maggio 2019.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
15 mag 2019

Ripartono i voli estivi di Delta Air Lines da Milano Malpensa e Marco Polo di Venezia per Atlanta

di mobilita

Da domani, giovedì 16 maggio, ripartono i voli estivi di Delta Air Lines dall’aeroporto di Milano Malpensa e Marco Polo di Venezia per Atlanta, mentre da venerdì, 24 maggio, sarà la volta della ripresa del secondo volo giornaliero da Roma Fiumicino per il capoluogo della Georgia e hub principale del vettore americano. I voli, giornalieri, saranno operati in collaborazione con i partner di joint venture Delta – Air France, KLM e Alitalia. Una volta giunti negli Stati Uniti, i passeggeri italiani potranno proseguire il proprio viaggio con voli in coincidenza verso circa 200 destinazioni in tutti gli Stati Uniti, i Caraibi e oltre. “L’Italia rappresenta il terzo mercato per traffico tra Europa e Nord America, con più di 5.500 passeggeri trasportati a tratta ogni giorno”, ha commentato Frederic Schenk, Regional Sales Manager Delta per il Sud Europa. “Atlanta, d’altra parte, è il nostro principale hub, dal quale operiamo più di 1.000 voli al giorno, e l’aeroporto più trafficato del mondo. I collegamenti per Atlanta permettono ai nostri passeggeri di raggiungere il sud-est degli Stati Uniti o, con una coincidenza, praticamente ogni destinazione del Paese, grazie al capillare numero di aeroporti serviti da Delta da questo hub”. Quest’anno i passeggeri che volano in classe Delta One, la business class di Delta, possono pre-selezionare in anticipo i propri pasti per gustare, una volta a bordo, i piatti da loro preferiti. I passeggeri con un indirizzo email valido registrato all’interno della prenotazione ricevono un’email tre giorni prima della partenza con la richiesta di selezionare il pasto preferito. Come sempre, i pasti sono accompagnati da una ricercata scelta di vini. Delta è fra i maggiori vettori al mondo e una compagnia globale leader in innovazione, prodotti e servizi. I passeggeri in partenza dall’Italia possono scegliere di viaggiare nelle tre classi di servizio Delta One, Delta Comfort+ e Main Cabin. In tutte le classi è previsto un sistema di intrattenimento a poltrona con una vasta scelta di film, musica e spettacoli, e il servizio di messaggistica gratuito su WhatsApp, iMessage e Facebook Messenger, oltre al wi-fi in volo per un minimo sovrapprezzo. In aggiunta ai collegamenti da Venezia, Delta opera voli da Milano Malpensa per l’aeroporto di New York JFK e Atlanta e da Roma Fiumicino per New York JFK, Atlanta e Detroit, oltre ad offrire voli in coincidenza per numerose destinazioni negli Stati Uniti dai principali hub europei. Tutti i voli sono operati in collaborazione con i partner di joint venture Delta – Air France, KLM e Alitalia.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
09 mag 2019

Primo volo A330-900 di Delta Air Lines

di mobilita

Il primo widebody A330-900 destinato a Delta Air Lines ha effettuato il suo volo di prova inaugurale martedì dall'aeroporto di Tolosa. Il jet bimotore ad alta efficienza sarà consegnato alla compagnia aerea di Atlanta, in Georgia, nelle prossime settimane. L'A330-900 è la più grande delle due varianti di A330neo lanciate da Airbus nel 2014. L'A330neo apporta notevoli miglioramenti di efficienza e introduce la premiata cabina Airspace di Airbus, che offre la più recente e avanzata esperienza di volo con un tocco personale extra spazio, grandi cestini per i bagagli sopraelevati, sistema di intrattenimento di ultima generazione e illuminazione d'ambiente all'avanguardia. Incorporando i motori Rolls-Royce Trent 7000 di ultima generazione, insieme a miglioramenti aerodinamici - tra cui nuove extended composite wingtips  che forniscono 3,7 metri di ampiezza complessiva dell'ala, oltre a maggiore portanza e resistenza ridotta - l'A330neo è un velivolo più efficiente, una riduzione del 25% del consumo di carburante rispetto agli aeromobili della generazione precedente e il costo più basso in termini di seat-mile cost nella sua categoria. La gamma A330-900 è di 6.550 miglia nautiche in una tipica configurazione a tre classi.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
14 gen 2019

Delta Air Lines, ripartono a fine marzo i collegamenti tra Italia e Stati Uniti

di mobilita

Riparte a fine marzo l’orario estivo di Delta Air Lines per i collegamenti tra Italia e Stati Uniti, che saliranno fino a otto voli giornalieri tra i due paesi per l’alta stagione 2019. Il 31 marzo riprenderanno infatti i collegamenti giornalieri da Venezia all’aeroporto New York JFK e da Roma Fiumicino a Detroit, mentre il 16 maggio saranno ripristinati i servizi giornalieri da Milano Malpensa e Venezia per Atlanta. Il 24 maggio, infine, sarà la volta della ripresa del secondo volo giornaliero da Roma Fiumicino per Atlanta. Tutti i voli saranno operati in collaborazione con i partner di joint venture Delta: Air France, KLM e Alitalia. Delta è fra i maggiori vettori al mondo e una compagnia globale leader in innovazione, prodotti e servizi. I passeggeri che scelgono Delta possono contare su: Un impareggiabile network di voli in coincidenza – Una volta giunti a Atlanta, New York e Detroit, i passeggeri italiani hanno la possibilità di proseguire il proprio viaggio in tutti gli Stati Uniti e oltre, approfittando di un network di oltre 200 voli in coincidenza. Un servizio di qualità per tutti i gusti – a bordo dei voli in partenza dall’Italia Delta offre un prodotto per tutti i gusti: poltrone completamente reclinabili, pre-selezione pasti curati da chef di grido, amenity kit TUMI e biancheria Westin Heavenly® in classe Delta One; imbarco prioritario, maggiore spazio per le gambe e bevande gratuite durante tutta la durata del volo in Delta Comfort+; prosecco gratuito servito durante il volo e sleep kit in Main Cabin. Per tutti un sistema di intrattenimento a poltrona con una vasta scelta di film, musica e spettacoli. La possibilità di rimanere sempre connessi, gratuitamente, anche fra le nuvole – Delta ha lanciato un servizio di messaggistica gratuito su WhatsApp, iMessage e Facebook Messenger, per non interrompere mai la conversazione con amici, famiglia e colleghi anche a 10.000 metri d’altezza. In aggiunta al servizio di messaggistica gratuito, sulla quasi totalità dei voli Delta è disponibile il collegamento wi-fi per un minimo sovrapprezzo. Una app che semplifica il viaggio – la Fly Delta App permette ai passeggeri di acquistare o cambiare il biglietto, gestire la prenotazione, avere accesso in tempo reale alle informazioni volo, fare check in (voli domestici), avere a disposizione una vera e propria guida aeroportuale negli hub di partenza e destinazione comprensiva di mappe dell’aerostazione, oltre che di controllare la posizione delle proprie valigie. Ad Atlanta, il primo terminal biometrico degli Stati Uniti – i passeggeri che volano direttamente verso una destinazione internazionale dal Terminal F di Atlanta possono scegliere di utilizzare l’innovativa tecnologia di riconoscimento facciale dall’arrivo in aeroporto fino al gate di imbarco, e di vivere il disbrigo delle pratiche aeroportuali come un’esperienza nuova, senza soluzione di continuità. In aggiunta ai collegamenti estivi, Delta opera collegamenti annuali da Milano Malpensa per l’aeroporto di New York JFK e da Roma Fiumicino per New York JFK e Atlanta, oltre ad offrire voli in coincidenza per numerose destinazioni negli Stati Uniti dai principali hub europei. I passeggeri che desiderano prenotare un volo nonstop Delta per gli Stati Uniti possono contattare il team prenotazioni Delta al numero 02 3859 1451, consultare il sito delta.com o rivolgersi all’agenzia di viaggi di fiducia.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
08 nov 2018

Delta Air Lines elimina la plastica monouso da aerei e lounge

di mobilita

Delta Air Lines continua nella sua operazione di rimozione di una varietà di articoli monouso in plastica – tra cui bastoncini, involucri, utensili e cannucce – dagli aeromobili e dalle lounge Delta Sky Club. L’impegno nella rimozione della plastica monouso segue l’operazione di eliminazione dell’involucro di plastica che conteneva le posate sulla Main Cabin lanciata lo scorso aprile, e porterà ad oltre 136 tonnellate di rifiuti di plastica all’anno – l’equivalente, in peso, di oltre due aerei Boeing 757. Ulteriori azioni a favore della sostenibilità includono l’eliminazione della plastica ritenuta non necessaria dagli amenity kit in classe Delta One e la riduzione del polistirolo nelle caffetterie della sede di Atlanta a favore di alternative riciclabili. Nelle lounge Delta Sky Club le cannucce rosse e i bastoncini di plastica per mescolare zucchero e bevande sono stati sostituiti da cannucce in bambù ecocompatibili e bastoncini in betulla, mentre a bordo cannucce e bastoncini di plastica verranno sostituiti a favore delle stesse alternative a partire dalla metà del 2019. Queste operazioni, insieme, porteranno ad eliminare un totale di oltre 183 milioni di cannucce e bastoncini di plastica nelle lounge e sugli aeromobili Delta. La compagnia ha inoltre iniziato a studiare alternative compostabili per l’eliminazione dei rifiuti delle lounge. A Seattle e Minneapolis, rispettivamente dal 2016 e 2017, Delta collabora con gli aeroporti per gestire i rifiuti compostabili, e sta attualmente studiando le possibilità di utilizzo del compostaggio in tutti i 51 aeroporti in cui si trovano le lounge a marchio Delta.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
22 mar 2018

Delta Air Lines si trasferisce al Terminal 3 di Fiumicino

di mobilita

Delta Air Lines, dal prossimo 25 marzo, trasferirà tutte le operazioni dal Terminal 1 di Roma Fiumicino al rinnovato Terminal 3. Grazie a questo trasferimento i passeggeri che volano sui collegamenti Delta per New York-Jfk, Atlanta e Detroit potranno spostarsi più facilmente attraverso lo scalo. Il Terminal 3 si trova più vicino ai gate E da cui partono i voli Delta, e questo significa che i passeggeri dovranno camminare per meno tempo e ne avranno di più per esplorare il terminal. I passeggeri della compagnia che volano dal Terminal 3 avranno a disposizione wi-fi gratuito e un’ampia varietà di punti vendita e ristoranti, inclusa una galleria di lusso con i più prestigiosi brand italiani. Inoltre possono usufruire di una speciale area “Kiss and Go” all’esterno dell’aeroporto, che garantisce loro 15 minuti di tempo di sosta con l’automobile alla partenza o all’arrivo.

Leggi tutto    Commenti 0