Articolo
18 apr 2019

AEROPORTO DI NAPOLI | Al via la nuova rotta Napoli-Bilbao operata da Volotea

di mobilita

Al via la nuova rotta Napoli-Bilbao operata da Volotea, la compagnia aerea low cost che collega città di medie e piccole dimensioni in Europa. Il nuovo collegamento per i Paesi Baschi (circa 15.000 biglietti in vendita) – è operato esclusivamente da Volotea a Napoli ed è disponibile 2 volte a settimana (martedi e venerdi). “Siamo felici di aver intensificato i nostri investimenti a Napoli, dove scendiamo in pista con la più ricca offerta a livello italiano. Siamo altrettanto orgogliosi di poter accorciare le distanze tra la Campania e i Paesi Baschi, inaugurando la nostra prima rotta verso la Spagna – afferma Valeria Rebasti Commercial Country Manager Italy & Southeastern Europe di Volotea. – Bilbao e Napoli sono duecittà che hanno molti punti in comune: entrambe ricche di fascino e storia, offrono una vita culturale ricchissima e, stagione dopo stagione, hanno conquistato un numero sempre più ampio di turisti”. “Con l’aggiunta di Bilbao, Volotea arricchisce l’offerta da Napoli di una destinazione che ha tutte le carte in regola per diventare una delle nuove mete preferite dai campani – afferma Margherita Chiaramonte, Business Aviation Development Director dell’Aeroporto Internazionale di Napoli. – Bilbao è una città accogliente e ricca di attrazioni culturali, come il Museo Guggenheim, e da oggi sarà facilmente raggiungibile grazie al nuovo collegamento diretto bisettimanale”. Durante i prossimi mesi, Volotea opererà da e per Napoli circa 7.000 voli, pari a 930.000 posti in vendita, con un incremento di 140.000 posti aggiuntivi in Campania rispetto al 2018. Nel primo trimestre 2019, Volotea ha trasportato a Napoli 125.000 passeggeri, pari ad un incremento del 27% anno su anno. Ma non è tutto: il prossimo mese, Volotea celebrerà l’importante traguardo dei 2 milioni di passeggeri trasportati a Napoli. Da Napoli è possibile decollare a bordo della flotta Volotea verso 22 destinazioni, 9 in Italia – Alghero, Cagliari, Catania, Genova, Olbia, Palermo, Torino, Trieste e Verona – e 13 all’estero – Cefalonia, Creta, Mykonos, Preveza-Lefkada, Rodi, Santorini, Skiathos e Zante in Grecia, Bordeaux, Marsiglia, Nantes e Tolosa in Francia e Bilbao (novità 2019) in Spagna. Nel primo trimestre 2019, Volotea ha registrato a Napoli un tasso di puntualità del 91%. La compagnia si è, inoltre, confermata come la low cost più puntuale d’Europa nei primi tre mesi dell’anno, totalizzando un tasso di puntualità del 90,4% secondo FlighStats.com Tutte le rotte da e per Napoli sono disponibili sul sito www.volotea.com , nelle agenzie di viaggio o chiamando il call center Volotea all’895 895 44 04.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
12 mar 2019

La nuova compagnia aerea LeOne pronta a decollare dall’aeroporto di Napoli

di mobilita

Dal 1 giugno 2019 inizierà ad operare la nuova compagnia aerea charter maltese "LeOne" dall'aeroporto di Napoli. A maggio 2019 arriverà il suo primo Boeing 737-400 ed effettuerà rotazioni sulla Grecia e sull’Egitto per la stagione estiva.  La compagnia aerea è partner del broker Astra Charters di Roma e One e il marchio è di Aerospace Engineering Service Limited di Malta. "LeOne è il risultato del duro lavoro di un gruppo di professionisti per portare in Italia un prodotto che risponda alle attuali necessità del mercato charter. Buon Volo" , è il ‘saluto’ del ceo Stefano Costantini nell’annunciare l’avvio delle operazioni.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
25 gen 2019

Grande performance dell’aeroporto di Napoli che ha chiuso il 2018 con 9,9 milioni di passeggeri

di mobilita

L’Aeroporto Internazionale di Napoli ha chiuso il 2018 superando l’importante traguardo dei 9 milioni di passeggeri (tra arrivi e partenze) raggiungendo quota 9,9 milioni di passeggeri in transito, (di cui circa 3,5 milioni sulle tratte nazionali e 6,4 milioni su quelle internazionali) e registrando un incremento rispetto allo scorso anno del 16%. Nel 2018 il network dell’aeroporto è stato ulteriormente ampliato (99 tratte) e nel 2019 saranno circa 106 le destinazioni di linea (tra 15 nazionali e 91 internazionali) collegate a Napoli con volo di linea diretto, tra le quali New York (United Airlines) e Dubai (flydubai) come diretti voli intercontinentali. Lo scalo di Napoli è cresciuto in questi anni più di tre volte rispetto alla media nazionale, registrando negli ultimi cinque anni (2013 -2018) un incremento pari all’82% del traffico passeggeri con un livello elevato di servizio offerto, riconosciuto a livello internazionale ed un fondamentale impulso al comparto turistico dell’intero territorio.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
21 mar 2018

Alitalia cancella i voli diretti da Napoli per Palermo e Catania

di mobilita

Domenica 25 marzo Alitalia effettuerà l'ultimo volo diretto da Napoli per Catania e Palermo. Per chi volesse utilizzare ancora il vettore Alitalia, per le tre città, può utilizzare i voli con scalo a Fiumicino e tempi di percorrenza che si triplicano. In alternativa da Catania per Napoli si possono utilizzare le compagnie easy jet e Volotea e da Palermo per Napoli solo Volotea.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
06 set 2017

Ryanair lancia la programmazione estiva 2018 da Napoli

di mobilita

Ryanair ha lanciato  la programmazione estiva 2018 da Napoli che prevede 9 nuove rotte per Bologna, Budapest, Bruxelles (Charleroi), Dublino, Cracovia, Malta, Porto, Salonicco e Breslavia, per un totale di 28 rotte che faranno viaggiare 2 milioni di clienti p.a da e per l’aeroporto di Napoli l’anno prossimo. La proghrammazione estiva di Ryanair a Napoli offrirà: 9 nuove rotte: Bologna (voli giornalieri), Budapest (3 voli a settimana), Bruxelles Charleroi (4 voli a settimana), Dublino (5 voli a settimana), Cracovia (2 voli a settimana), Malta (2 voli a settimana), Porto (2 voli a settimana), Salonicco (2 voli a settimana) e Breslavia (2 voli a settimana). 28 rotte in totale Traffico in crescita del 34% 2 milioni di clienti p.a. 500* posti di lavoro in loco I clienti italiani possono ora prenotare le proprie vacanze fino a ottobre 2018 a tariffe ancora più basse e usufruire delle piú recenti innovazioni del programma “Always Getting Better” tra cui: Riduzione delle tariffe per il bagaglio da stiva: 25€ per un bagaglio di 20kg 20 rotte a lungo raggio operate da Madrid da Air Europa e in vendita su Ryanair.com Voli in coincidenza da Roma Fiumicino e Milano Bergamo e a breve anche da altri aeroporti Nuova partnership con Erasmus Student Network che offre agli studenti sconti e una piattaforma dedicata per effettuare le prenotazioni Riconoscimento vocale Alexa per cercare voli e albeghi e per verificare lo status dei voli sul sito Ryanair.com Ryanair, la compagnia aerea n.1 in Italia, continua a crescere e trasporterà 37 milioni di clienti negli aeroporti italiani l’anno prossimo. Un’offerta di voli ad alta frequenza e prezzi imbattibili collegherá Napoli alle principali mete leisure e business tra cui Barcellona (volo giornaliero), Milano Bergamo (4 voli al giorno) Londra (volo giornaliero) e Venezia Treviso (2 voli al giorno), rendendo Ryanair la scelta ideale per i clienti italiani che viaggiano per affari o per svago. A Napoli, Michael O’Leary, CEO di Ryanair ha affermato: “Siamo lieti di lanciare la programmazione per l’estate 2018 da Napoli che include 9 nuove rotte per Bologna, Budapest, Bruxelles, Dublino, Cracovia, Malta, Porto, Salonicco e Breslavia per un totale di 28 rotte, che faranno viaggiare 2 milioni di clienti da e per l’aeroporto di Napoli l’anno prossimo. I clienti italiani stanno giá effettuato un numero record di prenotazioni sulle nostre rotte estive e invernali 2017 grazie al continuo calo delle tariffe. Motivo per cui questo è senza dubbio il momento migliore per prenotare un volo low cost con Ryanair. Per celebrare il lancio della programmazione estiva 2018 da Napoli, stiamo mettendo in vendita biglietti con tariffe a partire da €16,99 per viaggiare da settembre a novembre e prenotabili fino alla mezzanotte di venerdì (8 settembre). Poiché i posti a questi fantastici prezzi andranno a ruba velocemente, invitiamo i passeggeri a collegarsi subito a www.ryanair.com per evitare di perderli.”

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
31 lug 2017

E-gates: controlli biometrici sui passeggeri per velocizzare le operazioni di frontiera

di mobilita

Gli aeroporti di Napoli, Bologna, Venezia e Roma sono gli unici a disporre dell'Egate, un dispositivo  che consente di effettuare in modo totalmente automatizzato le procedure di controllo del proprio passaporto. Garantiscono i massimi livelli di sicurezza nei controlli e diminuiscono le tempistiche di attesa dei passeggeri, con un vantaggio sulla qualità complessiva dell’esperienza di viaggio. Il viaggiatore si presenta ad un varco automatico e pone il proprio passaporto aperto in uno scanner, in modo che venga superato il controllo di accesso. Successivamente viene acquisita da una telecamera l’immagine del suo volto e confrontata con quella contenuta nel chip del passaporto. In caso di esito favorevole si apre il varco, in caso contrario il viaggiatore dovrà necessariamente procedere attraverso il controllo al varco operato da un Agente di Frontiera. Da un punto di vista più tecnico, i dati e il riconoscimento facciale del passeggero vengono controllati istantaneamente, poiché ogni macchina lavora in collegamento diretto con i database del Viminale. L’apparecchiatura effettua in autonomia e nel giro di pochi secondi una serie di controlli per verificare l’autenticità e integrità dei documenti, analizza i parametri biometrici del viso e delle impronte digitali (solo per i passeggeri italiani) e verifica che non vi siano motivi ostativi al transito. Uniche accortezze, per usare gli Egates, sono l'avere a disposizione un passaporto elettronico ed essere maggiorenni. E' facilmente identificabile, basta controllare che sulla copertina del documento sia raffigurato, in basso, un piccolo chip. Il Leonardo da Vinci è stato il primo scalo in Italia ad aver installato gli Egate che funzionano grazie a una sinergia ben oliata tra il gestore ADR (che acquista, installa e mantiene funzionanti le apparecchiature da un punto di vista tecnologico) e la Polizia. Nello scalo della Capitale è installato attualmente il maggior numero di queste apparecchiature: 34 è il numero totale dei varchi digitali finora attivati da ADR,  28 a Fiumicino (12 agli arrivi, 8 alle partenze, 4 nella galleria dei transiti Schengen-extra Schengen) e 6 a Ciampino (3 agli arrivi e 3 alle partenze).

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
26 lug 2017

Aeroporti italiani: bene Napoli e Catania, male Fiumicino e Linate

di Roberto Lentini

Ancora trend positivo per gli aeroporti italiani che nel primo semestre 2017 registrano un incremento di passeggeri di circa il 6,7% rispetto allo stesso periodo 2016. Sono infatti  80,5 milioni i passeggeri totali transitati nei nostri aeroporti (+6,7%  rispetto al 2016) nel primo semestre  e un movimento aerei di 721,1 migliaia riferito al primo semestre, in crescita del 2,8% rispetto al 2016. Questi i numeri forniti da Assaeroporti, l’associazione che raccoglie i gestori degli scali italiani, nel consuntivo sui dati relativi al traffico aereo per il primo semestre 2017  Ecco nel dettaglio come è andata: Traffico passeggeri Gennaio - Giugno 2017: 80,5 milioni di passeggeri (+ 6,7% su Gen. - Giu. 2016) Movimenti Gennaio - Giugno 2017: 721,1 migliaia di movimenti (+ 2,8% su Gen. - Giu. 2016) Traffico Cargo Gennaio - Giugno 2017: 559,4 migliaia di tonnellate (+11,2% su Gen. - Giu. 2016)   Nel mese di Giugno vanno bene gli aeroporti di Napoli, Catania e Milano Malpensa che hanno un trend di crescita rispettivamente del 29,9%, del 17,2% e del 17,2%. Male invece Roma Fiumicino che registra una crescita negativa del -1,3% e Milano Linate con una crescita negativa del -3,9%. Questa la graduatoria dei primi 10 aeroporti per numero di passeggeri riferiti al solo mese di giugno 2017 Roma Fiumicino con 3.845.130 passeggeri in transito e una crescita negativa del -1,3% Milano Malpensa con 2.047.262 passeggeri in transito e una crescita del 17,2% Bergamo con 1.129.917 passeggeri in transito e una crescita de 14,4% Venezia con 1.044.123 passeggeri in transito e una crescita del 7,2% Catania con 903.052 passeggeri in transito e una crescita del 17,2% Napoli con 894.261 passeggeri in transito e una crescita del 29,9% Milano Linate con 863.784 passeggeri in transito e una crescita negativa del -3,9% Bologna con 760.520 passeggeri in transito e una crescita del 5,9% Palermo con 572.284 passeggeri in transito e una crescita del 10,3% Pisa con 552.576 passeggeri in transito e una crescita del 8,9% Nel semestre 2017 l'aeroporto di Napoli è quello che cresce di più con una percentuale di crescita del il 20,5%, seguito da Catania con il 17,4% e Milano Malpensa con il 14,7%, Male l'Aeroporto di Roma Fiumicino che ha una crescita negativa del -0,2% e Milano Linate con una crescita nulla. Questa la graduatoria dei primi 10 aeroporti per numero di passeggeri riferiti al semestre 2017 Roma Fiumicino con 19.206.190 passeggeri in transito e una crescita negativa del -0,2% Milano Malpensa con 10.249.327 passeggeri in transito e una crescita del 14,7% Bergamo con 5.828.294 passeggeri in transito e una crescita del 11,2% Venezia con 4.620.162 passeggeri in transito e una crescita del 6,8% Milano Linate con 4.620.935 passeggeri in transito e una crescita nulla del 0% Catania con 4.091.241 passeggeri in transito e una crescita del 17,4% Bologna con 3.827.978 passeggeri in transito e una crescita del 6,6% Napoli con 3.588.175 passeggeri in transito e una crescita del 20,5% Roma Ciampino 2.927.478 in transito e una crescita del  6% Palermo con 2.540.091 passeggeri in transito e una crescita del 5,7%

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
18 lug 2017

Gli investimenti per lo sviluppo degli scali italiani, Napoli

di mobilita

In quest’articolo vi diamo conto del volume realizzato dall’ENAC sugli investimenti infrastrutturali operati sugli aeroporti nazionali dal 2000 con proiezioni future a medio e lungo termine. Vengono riportate tabelle riepilogative degli investimenti complessivi e degli investimenti ENAV 2000-2015 sugli scali aeroportuali e sugli impianti di assistenza al volo e su previsioni di sviluppo futuro da Contratto di Programma 2015-2018. Aeroporto di Napoli. Società di gestione: GESAC SpA L’aeroporto di Napoli, principale gateway per il Sud Italia, è una realtà in forte crescita sia per numero di destinazioni servite che per traffico passeggeri. Pur dovendosi confrontare con zone confinanti estremamente antropizzate, sono stati recentemente realizzati lavori di ampliamento e ristrutturazione volti a migliorare il comfort dei passeggeri ma anche e soprattutto l’impatto ambientale nell’area circostante lo scalo. Lo stile architettonico, il design, la funzionalità e l’innovazione caratterizzano lo scalo quale motore di sviluppo del trasporto, del turismo e dell’economia dell’intera regione.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
12 lug 2017

Napoli, un solo biglietto per Porto, Stazione Centrale e Aeroporto

di mobilita

Un solo biglietto per spostarsi tra Porto (Molo Beverello), Stazione Centrale e Aeroporto Internazionale di Capodichino, grazie a un accordo tra Trenitalia Regionale Campania e Anm (Azienda napoletana mobilità). Il biglietto combinato treno+Alibus sarà in vendita su tutti i canali Trenitalia a partire da giovedì 13 luglio 2017. Al bus dell’Anm, che interconnette tra loro i principali terminal cittadini - marittimo, ferroviario e aereo - si potrà accedere solo se in possesso dello speciale tagliando appositamente emesso per viaggiare sia sul treno - con origine da qualsiasi stazione - sia sull’Alibus, evitando l’acquisto separato dei due biglietti. Il nuovo servizio collegherà i tre scali con una frequenza di corse ogni 15 minuti circa. Cresce così il sistema per l’integrazione fra diverse modalità di trasporto nell’area urbana di Napoli, con l’obiettivo di incentivare l’utilizzo del trasporto pubblico locale. Informazioni di dettaglio sulla nuova offerta commerciale e le modalità di acquisto, sono disponibili su www.trenitalia.com – sezione in regione – e www.anm.it.

Leggi tutto    Commenti 0