Articolo
07 giu 2019

AEROPORTO BOLOGNA | Ha preso il via oggi il nuovo volo diretto per Philadelphia di American Airlines

di mobilita

Si è appena conclusa la cerimonia d’inaugurazione del nuovo volo diretto Bologna - Philadelphia, organizzata da American Airlines e Aeroporto Guglielmo Marconi di Bologna, con la partecipazione di Roberto Antonucci, Director Europe and Offline Sales EMEA di American Airlines, Angelo Camilletti – Manager Sales Southeast Europe di American Airlines, Richard Muise – Director Airport Operations Europe and Canada di American Airlines, Flavio Olivero – Area General Manager di American Airlines, Enrico Postacchini – Presidente Aeroporto di Bologna, Nazareno Ventola – Amministratore Delegato Aeroporto di Bologna e Antonello Bonolis – Direttore Business Aviation e Comunicazione Aeroporto di Bologna. Il nuovo volo diretto collegherà per tutta la stagione estiva l’Aeroporto Marconi di Bologna al Philadelphia International Airport, il principale hub della compagnia nel Nord-Est degli Stati Uniti, dal quale è possibile proseguire senza ulteriori scali verso numerose destinazioni tra Stati Uniti, Canada, Caraibi e Messico. La novità è stata festeggiata oggi all’Aeroporto di Bologna, in occasione dell’arrivo e della successiva partenza del primo volo American Airlines, con diverse iniziative: i fiori offerti alle hostess del volo in arrivo, un concerto di musica “bluegrass” (il country del sud-est degli Stati Uniti) in corrispondenza del check-in del volo, il taglio del nastro e la torta offerta ai passeggeri al gate di imbarco. Le celebrazioni si sono concluse con il “water cannon salute” (o battesimo dell’acqua) al volo in partenza con i mezzi dei Vigili del Fuoco, durante il quale American ha voluto stupire i passeggeri del volo, i membri del team e dello scalo aggiungendo all’acqua due coloranti alimentari, uno rosso e uno blu, per un effetto scenografico in perfetto tono con la livrea della compagnia.I nuovi voli stagionali saranno disponibili da giugno a settembre e verranno operati da aeromobili Boeing 767-300, che offrono in Business Class poltrone completamente reclinabili, nuovi Amenity Kit firmati This is Ground, menù firmati da Chef premiati di fama internazionale e una premiata selezione di vini.American Airlines da diversi anni sta espandendo il network europeo per offrire ancora più scelta ai passeggeri di entrambe le sponde dell’oceano Atlantico.   Nel corso della stagione estiva 2019 American Airlines opererà fino a 10 voli diretti al giorno dall’Italia agli Stati Uniti d’America, risultando la compagnia aerea che offre il maggior numero di collegamenti tra i due paesi.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
08 apr 2019

AEROPORTO BOLOGNA | Al via il nuovo volo diretto stagionale per Philadelphia

di mobilita

Come vi avevamo anticipato in quest'articolo, dal 6 giugno al 28 settembre sarà operativo all'Aeroporto Marconi di Bologna il nuovo volo stagionale diretto Bologna - Philadelphia di American Airlines. Il volo, che opererà 4 volte alla settimana - e precisamente lunedì, mercoledì, venerdì e domenica - è il primo diretto per la Pennsylvania e segna l'avvio della partnership tra il nostro aeroporto e American Airlines, la compagnia più grande al mondo con 6.700 voli al giorno. Grazie a questo nuovo traguardo raggiunto dall'aeroporto, si arricchisce l’ orizzonte internazionale di Bologna che si prepara ad accogliere ancor più turisti americani, visitatori che apprezzano sempre di più il patrimonio artistico-culturale e il paesaggio urbano che va dall’ Appennino alla pianura, come dimostra il fatto che gli Stati Uniti rappresentano attualmente il quarto Paese per numero di visitatori in città, con un incremento medio in doppia cifra rispetto all'anno precedente. Una grande opportunità anche per lo sviluppo economico del territorio e delle imprese che intrattengono rapporti e scambi commerciali con gli Stati Uniti e un ponte tra due antiche città di cultura e valori democratici, Bologna "la dotta" e Philadelphia "la città dell'amore fraterno". Culla della democrazia americana, Philadelphia è infatti la città in cui il 4 luglio 1776 venne siglata la Dichiarazione di Indipendenza degli Stati Uniti e uno dei luoghi più interessanti e culturalmente attivi degli Stati Uniti. Sesta città per popolazione, è situata a soli 150 km da New York e dalle più importanti destinazioni della East Coast e rappresenta un ottimo scalo per raggiungere, oltre a numerose destinazioni domestiche degli States, anche il Messico e i Caraibi. L'allenatore di basket internazionale Ettore Messina, l'attrice Isabella Rossellini e il direttore della Cinetaca di Bologna Gianluca Farinelli sono stati gli eccezionali testimonial dell'evento promozionale che si è svolto a Philadelphia per celebrare il lancio di questo nuovo collegamento aereo. L'evento, organizzato con il coordinamento di APT Servizi Emilia Romagna la colloaborazione Bologna Welcome, Enit, Destinazione Turistica Bologna-Modena, Aeroporto Marconi di Bologna, American Airlines,Cineteca di Bologna e Fico-Eataly World, ha preceduto la presentazione bolognese di giovedì 4 aprile a cui ha partecipato tra gli altri l'assessore alla promozione della città, Matteo Lepore.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
26 mar 2019

AEROPORTO BOLOGNA | Presentato il nuovo volo Bologna – Philadelphia operato da American Airlines

di mobilita

Il nuovo collegamento aereo di American Airlines Bologna – Philadelphia è stato presentato oggi nella città americana con il coordinamento di APT Servizi Emilia Romagna e in collaborazione con Enit, Destinazione Turistica Bologna-Modena, Bologna Welcome, Aeroporto Marconi di Bologna, American Airlines, Cineteca di Bologna e Fico-Eataly World. Il volo diretto Bologna – Philadelphia sarà attivo 4 volte alla settimana dal 6 giugno al 29 settembre. 

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
07 nov 2018

AEROPORTO BOLOGNA | Ryanair ha annunciato la programmazione invernale con 7 nuove rotte

di mobilita

Ryanair ha festeggiato oggi (7 novembre) i suoi 10 anni da record a Bologna con 25 milioni di passeggeri trasportati dall’avvio delle operazioni nel capoluogo emiliano nel 2008. Ryanair ha inoltre celebrato l’avvio della sua programmazione invernale da Bologna che include 7 nuove rotte tutte verso fantastiche destinazioni come Alicante, Amman, Kaunas, Londra Luton, Manchester, Porto e Salonicco perfette per una vacanza o per una pausa dalla quotidianità. Con un’offerta di 41 rotte invernali, Ryanair trasporterà 3,9 milioni di passeggeri p.a. dall’aeroporto di Bologna. La programmazione invernale 2018/2019 di Ryanair da Bologna offre: 7 nuove rotte: Alicante (2 voli a settimana), Amman (2 voli a settimana), Kaunas (2 voli a settimana), Londra Luton (giornaliero), Manchester (2 voli a settimana), Porto (2 voli a settimana) e Salonicco (2 voli a settimana) 41 rotte in totale 3,9 milioni di clienti p.a. 075* posti di lavoro “in loco” Visitatori e clienti italiani possono approfittare di tariffe ancora più basse e usufruire delle più recenti innovazioni del programma “Always Getting Better” tra cui: Tariffa ridotta per il bagaglio in stiva: – una tariffa da € 25 per il bagaglio da 20kg – una tariffa da € 8 per il bagaglio da 10kg Ryanair Rooms con Credito di Viaggio del 10% Ryanair Transfers – ampia scelta di mezzi di trasporto via terra con il nuovo partner CarTrawler A Bologna, John F. Alborante, Sales & Marketing Manager per l’Italia di Ryanair, ha affermato: “Siamo lieti di festeggiare i nostri 10 anni da record dall’aeroporto di Bologna, che dall’avvio delle nostre operazioni al Marconi ci ha permesso di trasportare 25 milioni di passeggeri. In questa cornice, celebriamo anche l’inizio della nostra programmazione invernale 2018 da Bologna, che con 7 nuove rotte verso fantastiche destinazioni come Alicante, Amman, Kaunas, Londra Luton, Manchester, Porto e Salonicco, per un totale di 41 rotte, faremo viaggiare 3.9 milioni di passeggeri dal capoluogo emiliano. Per supportare l’inizio della programmazione invernale 2018/2019 da Bologna, abbiamo messo in vendita posti sul nostro network europeo a partire da soli €9,99, per viaggiare fino a fine gennaio 2019 e prenotabili fino alla mezzanotte di venerdí 9 novembre. Poiché i posti a questi fantastici prezzi bassi andranno a ruba velocemente, invitiamo i clienti ad accedere subito al sito www.ryanair.com per evitare di perderli.”  Tweet  Share  Share  Share

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
23 ott 2018

AEROPORTO BOLOGNA | La chiusura per lavori in pista frena la crescita dei passeggeri di settembre

di mobilita

I quattro giorni di chiusura per lavori di manutenzione programmata della pista di volo pesano sul conteggio dei passeggeri di Settembre: i dati parlano di un decremento del 10,8% rispetto allo stesso mese del 2017, per un totale di 717.274 passeggeri. Un dato previsto e che non preoccupa: senza la chiusura, infatti, si stima che il Marconi avrebbe potuto ragionevolmente attestarsi sugli 820 mila passeggeri/mese. In altre parole, lo stop forzato ai voli per 102 ore ha comportato la perdita di circa 100 mila passeggeri. Nel dettaglio dei numeri, i passeggeri su voli internazionali sono stati 553.264, mentre quelli su voli nazionali sono stati 164.010. In forte calo (-12,4%) i movimenti aerei, a quota 5.555, mentre le merci trasportate per via aerea hanno registrato una decrescita del 18,4%, per un totale di 3.125 tonnellate. Le tre destinazioni più “amate” di settembre sono state: Catania, Barcellona e Palermo. Le due città siciliane, in particolare, hanno fatto segnare crescite importanti, grazie all’incremento di voli operato da Alitalia. Tra le prime dieci destinazioni troviamo inoltre: Londra Heathrow, Francoforte, Parigi Charles de Gaulle, Roma Fiumicino, Madrid, Monaco e Amsterdam. Nei primi nove mesi del 2018 i passeggeri complessivi dell’Aeroporto di Bologna sono stati 6.436.166, con una crescita del 2,3% sullo stesso periodo del 2017. I movimenti sono stati 50.770, con una decrescita dell’1,0% sull’anno precedente. Le merci totali registrano una flessione del 4,7%, con 29.619 tonnellate trasportate.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
18 set 2018

AEROPORTO BOLOGNA | Pista di volo riaperta questa mattina alle ore 6.00

di mobilita

E’ stato il volo cargo DHL proveniente da Lipsia ed atterrato oggi alle ore 6.05 ad “inaugurare” la pista di volo dell’Aeroporto Marconi di Bologna, chiusa al traffico aereo dalla mezzanotte del 14 settembre per lavori di manutenzione e riaperta al traffico aereo questa mattina alle ore 6.00, come da programma. I lavori, che hanno comportato il rifacimento di un ampio tratto della pavimentazione (per una lunghezza pari a 1.011 metri), e dell’intero raccordo “G”, con riqualifica della relativa segnaletica orizzontale e l’installazione di nuovi dispositivi luminosi, sono stati effettuati in 102 ore consecutive, con squadre impegnate a turni per garantire l’avanzamento dei lavori 24 ore al giorno.Un intervento complesso ed imponente, che ha visto coinvolte 25 società con circa 500 persone e 450 mezzi. Questi i numeri più significativi dell’intervento: 66 mila metri quadrati di area interessata, 13 impianti di produzione di conglomerati bituminosi e calcestruzzi, 27.900 tonnellate di conglomerati bituminosi prodotti, 8.400 metri cubi di rifacimento fondazione, 160 metri cubi di misto cementato di impianto, 375 metri cubi di calcestruzzo utilizzati.Nel dettaglio, le pavimentazioni delle aree portanti della pista hanno visto la posa in opera di un doppio strato di base in conglomerato bituminoso, di uno strato di collegamento e di strato di usura per un totale di 35 cm, mentre gli interventi funzionali sono stati realizzati mediante posa in opera di tappeto di usura con spessore variabile minimo di 5 cm. Sono stati inoltre installati nuovi canali per lo smaltimento delle acque meteoriche e relativi pozzetti di raccordo e ispezioni. Approfittando della chiusura della pista, sono stati eseguiti anche interventi relativi al sistema AVL – Aiuti Visivi Luminosi, sulla strada perimetrale e in altre aree operative.Il periodo dell’intervento è stato definito in considerazione dei diversi aspetti tecnici, operativi e meteorologici, al fine di garantire una più efficiente esecuzione dei lavori programmati e ridurre il più possibile i disagi ai passeggeri.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
01 set 2018

AEROPORTO BOLOGNA | Chiude al traffico aereo per rifacimento pista

di mobilita

Nell’ambito del programma di manutenzione periodica delle infrastrutture di volo, la pista dell’Aeroporto Marconi di Bologna sarà chiusa al traffico aereo dalle ore 00:01 del 14 settembre alle ore 06:00 del 18 settembre 2018 per lavori di rifacimento di un ampio tratto della pavimentazione (per una lunghezza pari ad un chilometro), e dell’intero raccordo “G”, con riqualifica della relativa segnaletica orizzontale e l’installazione di nuovi dispositivi luminosi. Il periodo dell’intervento è stato definito in considerazione dei diversi aspetti tecnici, operativi e meteorologici, che si ritiene possano permettere una più efficiente esecuzione dei lavori programmati. Durante il periodo citato non potranno essere operati voli da/per Bologna e le compagnie aeree, già informate, hanno scelto in parte di cancellare i voli e in parte di operare su scali alternativi.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
22 ago 2018

AEROPORTO BOLOGNA | American Airlines annuncia il nuovo volo per Philadelphia

di mobilita

American Airlines e Aeroporto Guglielmo Marconi di Bologna annunciano il nuovo volo che, a partire dal 6 giugno 2019, collegherà la città di Bologna con gli Stati Uniti. “Sono entusiasta dell’introduzione del nostro primo volo diretto dall’Aeroporto di Bologna agli Stati Uniti d’America”, ha dichiarato Angelo Camilletti, Manager Sales Southeast Europe di American Airlines. “Si tratta di un importante traguardo per American Airlines in Italia. Oltre ad essere il terzo anno consecutivo in cui American introduce una nuova rotta nel mercato italiano, il nuovo volo porterà la compagnia aerea più grande del mondo ad operare dall’Italia 10 voli diretti verso gli Stati Uniti nella stagione estiva 2019. Un chiaro segnale dell’importanza che il mercato italiano ha per American”. L’introduzione del nuovo volo diretto da Bologna a Philadelphia, uno dei grandi hub di American Airlines, è parte del piano di ampliamento del network europeo di American per la prossima stagione estiva, elaborato per soddisfare la richiesta dei passeggeri, che prevede l’introduzione di tre nuove destinazioni in Italia, Germania e Croazia. I nuovi voli stagionali saranno disponibili da giugno a settembre e verranno operati da aeromobili Boeing 767-300, che offrono in Business Class poltrone completamente reclinabili, Amenity Kit firmati Cole Hann e menù elaborati da Chef premiati di fama internazionale. “Grazie all’introduzione degli unici collegamenti diretti dal Nord America a Bologna e Dubrovnik, ed aggiungendo Berlino alle nostre destinazioni internazionali, American sta rendendo sempre più facile visitare il mondo”, ha dichiarato Visu Raja, Vice President Network and Schedule Planning di American Airlines. “Attraverso il nostro Atlantic Joint Business abbiamo notato un crescente interesse negli Stati Uniti per questi mercati e, adattando e ampliando il nostro network con queste nuove destinazioni, siamo in grado di offrire una scelta ancora più ampia ai passeggeri di entrambe le sponde dell’Atlantico”. Philadelphia, situata a circa 150 km a sud-ovest di New York, è la sesta città più popolosa e una delle più antiche degli Stati Uniti. In quanto principale hub di American Airlines per la costa Est, può rappresentare un ottimo scalo per raggiungere una molteplicità di destinazioni in Usa. “Siamo molto lieti – ha commentato l’amministratore delegato di AdB Nazareno Ventola– di presentare il volo per Philadelphia, che va a confermare la nostra strategia di ampliamento della rete di collegamenti non solo verso l’Oriente, ma anche verso l’America. Per il Marconi è una novità doppia: prima volta che abbiamo un volo di linea diretto per la Pennsylvania e avvio della partnership con American Airlines, una compagnia che ha creduto nelle potenzialità del nostro territorio sia per l’outgoing che per l’incoming”. “Si tratta – ha dichiarato il presidente di AdB Enrico Postacchini– di una straordinaria opportunità di sviluppo per le imprese che hanno scambi con gli Usa e per gli operatori turistici della nostra regione e dell’intero bacino d’utenza del Marconi. Il mercato americano è molto interessante per il nostro territorio e ci aspettiamo una risposta molto positiva per l’avvio del volo”. “In particolare, considerando l’orario di arrivo da Bologna, il nuovo volo – ha spiegato il direttore Business Aviation e Comunicazione di AdB Antonello Bonolis– consentirà comode prosecuzioni per: Boston, Chicago, Cincinnati, Dallas, Detroit, Durham, Los Angeles, Miami, New York JFK, Orlando, Pittsburgh, Saint Louis, San Diego, San Francisco e Tampa. Si tratta dunque di una straordinaria “porta di accesso” per gli States, offerta da un gigante del settore. American Airlines, infatti, è la più grande compagnia aerea al mondo per numero di passeggeri, con circa 200 milioni di passeggeri all’anno”. I nuovi voli per la stagione estiva 2019 potranno essere acquistati a partire da lunedì 27 agosto 2018. All’inizio della stagione estiva 2018, American ha introdotto nuovi voli da Venezia a Chicago e da Praga e Budapest a Philadelphia. I nuovi voli saranno disponibili fino al mese di ottobre, per riprendere le operazioni nel 2019.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
12 apr 2018

AEROPORTO BOLOGNA | Nuovo collegamento Bologna – Atene operato da Aegean

di mobilita

AEGEAN, membro di Star Alliance e principale compagnia aerea greca, continua ad investire in Italia attraverso l’ aumento della capacità offerta come parte della propria strategia di crescita. Per la stagione estiva 2018, AEGEAN opererà su 13 destinazioni in Italia tra cui Roma, Milano, Napoli, Venezia, Torino, Verona, Pisa, Bari, Catania, Palermo, Lamezia Terme, Genova e Bologna. Per quanto riguarda quest’ ultima, la compagnia opererà i propri servizi stagionali diretti dal 18 Maggio sino al 28 Settembre 2018. Il collegamento Bologna – Atene avrà frequenza bi-settimanale, ogni Martedì e Venerdì, e sarà effettuato con aeromobili A319/320, con l’offerta di un servizio completo comprensivo di cibi e bevande gratuiti per tutti passeggeri. Il servizio di bordo si contraddistingue per l’offerta gratuita di pasto caldo e bevande alcoliche (vino e birra), una franchigia bagaglio a mano di 1 pezzo delle dimensioni e peso consentiti (per tutte le tariffe – Golight e Flex), franchigia bagaglio registrato di 1 pezzo per peso massimo di 23 Kg (solo per tariffe Flex). Ulteriori dettagli / informazioni, nonchè possibilità di acquisto, presso le Agenzie di Viaggi autorizzate e visitando aegeanair.com Il collegamento bi-settimanale fornirà ai passeggeri l’accesso diretto alla capitale greca, oltre ad offrire l’ opportunita’ di accedere a comode coincidenze per numerose destinazioni servite da AEGEAN tra cui Salonicco / Rodi / Heraklion / Chania / Santorini / Mykonos, nel network domestico, e Larnaca / Tel Aviv / Yerevan / Tbilisi / Beirut / Amman , nel network internazionale. Atene è una delle città più antiche al mondo, con la sua storia lunga circa 3400 anni. L’Atene classica è stata un centro per le arti, la formazione e la filosofia, patria dell’Accademia di Platone e del Liceo di Aristotele, nota come culla della civiltà occidentale e patria della democrazia. Oggi la metropoli cosmopolita della moderna Atene è il centro economico, finanziario, industriale, politico e culturale della Grecia. L’epoca classica è ancora evidente nella città, che brulica di monumenti antichi e di opera d’arte, tra cui spicca il Partenone, considerato un’attrazione centrale per la civiltà occidentale moderna. Sede di due siti patrimonio mondiale dell’UNESCO, l’Acropoli di Atene e il Monastero di Dafne, è un esempio di monumento storico per tutto il mondo.  Atene è stata anche la sede dei primi Giochi olimpici moderni nel 1896 e sede dei Giochi olimpici nel 2004. Bologna – Atene – Bologna (attivo dal 18 Maggio al 28 Settembre 2018) Da              A       Partenza    Arrivo    Giorni    Aeromobile Bologna    Atene    17.05    20.10    Venerdì    A320 Bologna    Atene    15:20    18:25    Martedì    A319 Da          A           Partenza    Arrivo    Giorni    Aeromobile Atene    Bologna    15.00    16.20    Venerdì    A320 Atene    Bologna    13.20    14.40    Martedì    A319

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
31 mar 2018

AEROPORTO BOLOGNA | Al via il chatbot Guglielmo, l’assistente virtuale su Messenger

di mobilita

Nell’ambito di una strategia che mette al centro il cliente passeggero e identifica l’innovazione come fattore chiave di sviluppo, l’Aeroporto di Bologna lancia un servizio altamente innovativo e social per i propri passeggeri: il chatbot “Guglielmo”. Si tratta in pratica di un assistente virtuale che, utilizzando Messenger, la chat di Facebook, è in grado di rispondere immediatamente e con precisione alle domande dei passeggeri sui voli in tempo reale.   Il chatbot “Guglielmo”, infatti, è collegato al sistema informativo dell’Aeroporto di Bologna e, se interrogato in italiano o inglese, risponde in pochi secondi, su tutto l’arco delle 24 ore, per 365 giorni all’anno. L’utilizzo dei più moderni sistemi di intelligenza artificiale e di auto-apprendimento, inoltre, consente un vera conversazione con l’utente. Per accedere al servizio, totalmente gratuito, è sufficiente possedere un profilo Facebook e scrivere un messaggio privato a @GuglielmoChatbot, seguendo le opzioni indicate dal chatbot. “Guglielmo” darà ogni informazione aggiornata in tempo reale sul volo richiesto dal passeggero: apertura e numero del banco check-in, apertura dell’imbarco e numero del gate, orari di decollo e atterraggio, numero del nastro di riconsegna bagagli, oltre ad eventuali ritardi e cancellazioni. I voli interessati sono tutti quelli in partenza o arrivo da/per Bologna nelle 24 ore successive. Per le altre informazioni, sarà sempre possibile contattare un operatore.Il servizio attualmente disponibile potrà in futuro essere arricchito con nuove funzionalità, a seconda delle esigenze espresse dai passeggeri. Il chatbot “Guglielmo” è stato realizzato dalle aree Innovazione e Comunicazione esterna dell’Aeroporto, in collaborazione con la società Quix srl di Modena.

Leggi tutto    Commenti 0