Articolo
22 lug 2020

Neos riprende i collegamenti aerei in Italia e verso le principali mete mediterranee

di mobilita

Dopo mesi di attività frenetica dovuta ai voli di rimpatrio e ai voli umanitari per il trasporto di aiuti sanitari, a fine giugno Neos ha ripreso il proprio business e ha riattivato i collegamenti aerei in Italia e verso le principali mete mediterranee dell’estate. Nei prossimi mesi, la compagnia aerea del Gruppo Alpitour opererà fino a 21 voli settimanali nel nostro Paese, oltre a quelli verso Baleari, Grecia, Canarie e Cina. È stato fatto un ampio lavoro di riorganizzazione dell’offerta per garantire l’operatività, nonostante il momento storico: Neos ha rivisto i propri impegni, riallocando gli aeromobili, potenziando le tratte nazionali e assicurando un flusso costante di voli, fino a 21 settimanali verso le principali mete turistiche italiane. Da fine giugno, Milano, Verona, Bergamo e Bologna uniscono il Nord alle isole, alla Puglia e alla Calabria, dove il Gruppo Alpitour ha la maggior parte dei resort della catena alberghiera VOIhotels e delle strutture di tour operating. Oltre all’Italia, Neos volerà anche alle Baleari, alle Canarie, in Grecia e in Cina, nello specifico a Nanchino. Per quest’ultima tratta, è stato istituito un piano voli con frequenze settimanali che registrano il tutto esaurito fino a settembre, prova del fatto che molte persone devono spostarsi fra i due paesi per ragioni personali o lavorative. A questo proposito, sono stati organizzati dei voli speciali, in collaborazione con l’Ambasciata italiana in Cina e la Camera di Commercio Italia Cina, per riaccompagnare imprenditori in Cina: nel biglietto è incluso anche il test PCR (Proteina C Reattiva), ossia il tampone obbligatorio per entrare nel Paese. Ad oggi, il trend delle prenotazioni è positivo, nonostante le limitazioni dell’area Schengen abbiano determinato una riduzione delle località in cui è possibile operare. Per le mete aperte, invece, Neos ripropone una programmazione analoga a quella dell’estate 2019. L’Italia è al primo posto, segno che la voglia di viaggiare resta solida e le mete sono soprattutto Sardegna e Sicilia in testa, seguite da Calabria e Puglia. Neos ha stilato un protocollo, in ottemperanza alla normativa vigente e alle linee guida diffuse da ENAC e EASA, per tutelare ospiti ed equipaggio senza compromettere l’esperienza a terra e a bordo: si tratta di misure di sicurezza che regolamentano ogni fase di volo, imbarco e sbarco dei passeggeri. Un vademecum che si aggiunge alla sanificazione quotidiana degli aeromobili e ai filtri Hepa, che permettono un totale ricambio dell’aria in cabina in appena 3 minuti.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
21 lug 2020

Wizz Air annuncia 14 nuove rotte dall’Italia verso l’Ucraina

di mobilita

Wizz Air ha annunciato 14 nuove rotte che, a partire da agosto, porteranno i viaggiatori italiani in Ucraina e gli Ucraini nel nostro paese. Tra le destinazioni troviamo Kiev, la capitale, Leopoli (Lviv), nell’area occidentale vicino al confine polacco, Charkiv, seconda città ucraina per popolazione e centro culturale ed industriale del paese, Zaporozhye e infine Odessa, città portuale dalle meravigliose architetture e le note spiagge alla moda. Queste città saranno collegate dalle maggiori città italiane via via nei prossimi mesi. I biglietti per tutte le nuove rotte possono essere già acquistati su wizzair.com o sulla app della compagnia a partire da EUR 19,90. Wizz Air, in Italia dal 2004, vuole offrire opportunità ai suoi passeggeri italiani per programmare viaggi economicamente accessibili. Forte della sua esperienza nel fornire servizi di qualità a tariffe basse, la compagnia è fiduciosa che con l’istituzione delle nuove rotte porterà maggior crescita economica al Paese, sviluppando ulteriori collegamenti tra l’Italia e l’estero e offrendo nuove opportunità di viaggio ai suoi passeggeri. Wizz Air inoltre prevede la creazione di oltre 200 nuovi posti di lavoro diretti con la compagnia aerea e molti più posti di lavoro nei settori associati. Wizz Air ha una flotta di età media di 5,4 anni composta dagli aeromobili a corridoio singolo più efficienti e sostenibili attualmente disponibili della famiglia Airbus A320 e Airbus A320neo. Wizz Air ha il più grande portafoglio ordini di 267 aeromobili della famiglia Airbus A320neo all’avanguardia, che consentirà alla compagnia aerea di ridurre ulteriormente il proprio impatto ambientale del 30% per ogni passeggero fino al 2030. La compagnia aerea ha recentemente implementato una serie di misure igieniche avanzate, per garantire la salute e la sicurezza dei suoi clienti e dell’equipaggio. Inoltre, aggiungendo WIZZ Flex a una prenotazione, i passeggeri hanno la certezza che se le circostanze dovessero cambiare o desiderano semplicemente viaggiare in una data diversa o verso una destinazione diversa, possono prenotare nuovamente su qualsiasi volo WIZZ di loro scelta. Fornire questo ulteriore livello di protezione per le prenotazioni dei passeggeri è una garanzia di tranquillità durante questi periodi incerti. Bologna – Kiev, Lunedì – Mercoledì – Venerdì, dal 29 Mar 2021. Catania – Kiev, Lunedì – Venerdì, dal 29 Mar 2021. Catania – Lviv, Martedì – Sabato, dal 30 Mar 2021. Roma Ciampino – Lviv, Mercoledì – Domenica, dal 16 Ago 2020. Roma Fiumicino – Kiev, Mar – Mer – Gio – Sab – Dom, dal 28 Mar 2021. Milano Malpensa – Lviv, Lunedì – Venerdì, dal 14 Ago 2020. Milano Malpensa – Kiev, Martedì – Giovedì – Sabato – Domenica, dal 15 Ago 2020. Milano Malpensa – Charkiv, Lunedì – Venerdì, dal 26 Ott 2020. Milano Malpensa – Zaporozhye, Martedì – Sabato, dal 27 Ott 2020. Napoli – Kiev, Lunedì – Mercoledì – Venerdì, dal 14 Ago 2020. Treviso – Kiev, Lunedì – Mercoledì – Venerdì, dal 14 Ago 2020. Treviso – Odessa, Lunedì – Venerdì, dal 29 Mar 2021. Treviso – Karkiv, Martedì – Sabato, dal 30 Mar 2021. Verona – Lviv, Lunedì – Venerdì, dal 29 Mar 2021.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
23 giu 2020

SAS da luglio riprenderà i voli verso molte destinazioni da Copenhagen, Oslo e Stoccolma

di mobilita

SAS sta lanciando il suo programma per luglio. In totale, il nuovo programma vedrà aumentare la capacità da 30 aeromobili a giugno a oltre 40 a luglio, pari a poco meno del 30% rispetto al corrispondente periodo dell’anno scorso. Poiché la domanda aumenta lentamente ma costantemente, SAS riprenderà i voli verso molte destinazioni da Copenhagen, Oslo e Stoccolma. Oltre a numerose rotte da Copenhagen, SAS sta anche riprendendo voli internazionali da Oslo verso una serie di destinazioni, tra cui Reykjavík, e proseguendo le sue operazioni verso la Finlandia e Londra da Stoccolma. Man mano che la domanda aumenta lentamente, SAS aumenta la frequenza dei voli su molte rotte e riprende i servizi verso sette destinazioni, tra cui la Sardegna e Creta da Copenhagen. Più destinazioni da Norvegia, Svezia e Danimarca verranno gradualmente aggiunte man mano che la domanda ritornerà. SAS aumenta la frequenza sulle seguenti rotte da Copenhagen: Athen, Malaga, Nice, Oslo, Reykjavik, Færøerne, Stoccolma, Chicago, New York. Da Copenhagen: Aalborg, Aarhus, Faeroes, Malaga, Palma di Maiorca, Alicante, Atene, Nice, Split, Londra, Berlino, Dusseldorf, Francoforte, Amburgo, Monaco, Stoccarda, Amsterdam, Bologna, Roma, Milano, Bruxelles, Faro, Danzica, Ginevra, Zurigo, Reykjavík, Palanga, Vilnius, Stoccolma Arlanda, Oslo, Stavanger, Bergen, Trondheim, New York, Chicago, San Francisco. Chania, Olbia, Venedig, Pisa, Pula, Salonicco, Varsavia. Da Oslo: Alta, Bardufoss, Bodø, Evenes, Kirkenes, Longyearbyen, Tromsø, Lakselv, Ålesund, Bergen, Haugesund, Kristiansand, Kristiansund, Molde, Stavanger, Trondheim, Atene, Malaga, Alicante, Palma di Maiorca, Split, Barcellona, Billund, Gran Canaria, Nice, Aalborg, Aarhus, Stoccolma, Copenhagen, Reykjavík. Da Stavanger ad Aberdeen. Da Stoccolma: Ängelholm, Göteborg, Kalmar, Kiruna, Luleå, Malmö, Östersund, Skellefteå, Umeå, Visby, Malaga, Alicante, Palma di Maiorca, Atene, Salonicco, Londra, Roma, Milano, Faro, Split, Helsinki, Oslo, Copenhagen.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
31 mag 2020

Wizz Air annuncia l’apertura della nuova base a Tirana con 9 destinazioni in Italia

di mobilita

Wizz Air ha annunciato il lancio della nuova base di Tirana, con 9 nuove rotte verso l'Italia durante la stagione estiva 2020.  A partire da luglio, la compagnia aerea posizionerà tre Airbus A320 all'aeroporto internazionale di Tirana, Madre Teresa di Calcutta. Wizz Air ha affermato che l'istituzione della base di Tirana contribuirebbe a creare oltre 100 nuovi posti di lavoro diretti. “Dopo tre anni di operazioni di successo, ci dedichiamo a offrire viaggi più convenienti ai nostri clienti albanesi, contribuirà, nel contempo, a rafforzare il settore turistico locale. Il nostro impegno a lungo termine verso l'Albania, portando ulteriore connettività a Tirana e in Albania, contribuirà a favorire legami economici con altri paesi " , ha affermato József Váradi, CEO di Wizz Air Group. Ecco le nuove rotte verso l'Italia dall'aeroporto di Tirana: 15  luglio Bari, 19 luglio Bologna, 23 luglio Catania, 16 luglio Milano Bergamo, 16 luglio Milano Malpensa, 16 luglio Pisa, 16 luglio Torino, 15 luglio Venezia Treviso, 16 luglio Verona

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
18 mag 2020

Air France ripristina, gradualmente da oggi, i voli da Parigi Charles de Gaulle per 7 città italiane

di mobilita

Air France prevede, da oggi, di riprendere gradualmente i suoi voli di circa il 15% delle capacità normalmente impiegate in questo periodo dell'anno e sarà gestito da 75 aeromobili della flotta Air France, che comprende 224 aeromobili. A partire dal 18 maggio 2020, il programma di volo, aggiornato fino al 30 giugno 2020 prevede, per l'Italia, con partenza da Parigi-Charles de Gaulle, voli per ​​Bari, Bologna, Firenze, Milano, Napoli, Roma e Venezia, Questo programma di volo aggiornato implica la cancellazione delle prenotazioni per i voli che non saranno operati. Le misure commerciali disponibili per la consultazione su airfrance.com e in tutti i punti vendita consentono ai clienti interessati di riprogrammare o annullare il viaggio senza costi aggiuntivi. Prima di viaggiare, Air France incoraggia i suoi clienti a contattare le autorità competenti per informazioni sulle formalità per l'ingresso e la residenza nei rispettivi paesi di destinazione e di transito, poiché è probabile che siano state modificate a seguito dell'epidemia di COVID-19. Air France ricorda che indossare una maschera è obbligatorio su tutti i suoi voli e che i controlli di temperatura sono stati effettuati alla partenza di ogni volo. Per saperne di più sulle misure sanitarie di Air France a terra ea bordo, fai clic qui .

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
04 mar 2020

AEROPORTO BOLOGNA | L’effetto Coronavirus frena la crescita del Marconi

di mobilita

L’effetto Coronavirus frena la crescita del Marconi: dopo un 2019 da record (con passeggeri aumentati del 10,6% sul 2018) ed un primo mese del 2020 che ha sfiorato l’incremento a due cifre (+9,9% su Gennaio 2019), il mese di Febbraio si chiude con un timido +0,3%, per 590.287 passeggeri complessivi, dato che rappresenta il risultato di tre settimane iniziali ancora brillanti (+5,3% sullo stesso periodo del 2019) seguite da una netta inversione di tendenza, a partire da sabato 22, con un dato medio di decremento dei passeggeri del 25,1% negli ultimi otto giorni del mese (giorni confrontati ad analogo periodo del 2019). In particolare, negli ultimi tre giorni di Febbraio si è registrata una contrazione dei volumi superiore al 40%. I movimenti aerei di Febbraio sono aumentati del 3,1%, a quota 5.164, mentre le merci trasportate per via aerea hanno registrato un decremento del 12,3% sull’anno precedente, per un totale di 2.796 tonnellate. Le tre destinazioni preferite di Febbraio 2020 sono state: Madrid, con oltre 26 mila passeggeri, Catania (23 mila passeggeri) e Barcellona (poco sotto i 23 mila passeggeri). Tra le prime dieci destinazioni troviamo anche: Palermo, Parigi CDG, Roma Fiumicino, Francoforte, Londra Stansted, Londra Heathrow e Dubai. Nei primi due mesi del 2020 i passeggeri complessivi del Marconi sono stati 1.294.808, in aumento del 5,3%, con 10.765 movimenti (+3,7%) e 5.672 tonnellate di merci trasportate per via aerea (-12,7%). In considerazione del calo di passeggeri registrato soprattutto su rotte internazionali, per il mese di Marzo diverse compagnie aeree hanno annunciato la cancellazione di voli su tutti gli scali italiani. Al Marconi – sulla base di quanto ad oggi comunicato ufficialmente dai vettori – si prevedono soprattutto riduzioni di frequenze e accorpamenti di voli, che nella maggior parte dei casi non comporteranno la soppressione dei collegamenti. Sul numero dei passeggeri di Marzo potrà incidere in maniera marcata il fattore di riempimento dei velivoli, che potrebbe arrivare ad un dimezzamento dei valori consueti. AdB sta seguendo in continuo l’evoluzione di questi giorni, con la prospettiva di dover affrontare un periodo che sarà difficile per tutto il settore e la cui durata non è al momento preventivabile. Al tempo stesso la società, partendo da una posizione di solidità costruita nel tempo grazie allo sviluppo profittevole realizzato nel corso degli anni, prosegue nello sviluppo dei programmi strategici di sviluppo infrastrutturale.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
23 feb 2020

HiSky, una nuova compagnia aerea moldava lancia nuovi voli verso 6 destinazioni europee

di mobilita

Una nuova compagnia aerea, HiSky, con sede nella Repubblica di Moldavia, effettuerà il primo volo a partire dal 10 aprile 2020 da Chisinau. Le 6 destinazioni sono già in vendita (tramite hisky.md ): Bologna, dal 12 aprile 2020 Dublino, dall'11 aprile 2020 Düsseldorf, dal 13 aprile 2020 London Stansted, dal 10 aprile 2020 Lisbona, dal 16 aprile 2020 Parigi-Beauvais, dall'11 aprile 2020 La compagnia HiSky offre 4 pacchetti di servizi: di base, classico, premium e premium plus, ma indipendentemente da quello che il passeggero sceglie, avrà, secondo la compagnia, servizi di qualità e attitudine professionale da parte del personale dell'azienda. HiSky opererà i suoi voli con il moderno Airbus A320 della compagnia aerea di Cobrex Trans. Il certificato di operatore aereo (COA) della compagnia è, al momento, ancora in sospeso. Il team HiSky è guidato da Iulian Scorpan - amministratore delegato: "HiSky intende importare e coltivare - qui - a casa, la cultura occidentale in termini di voli aerei. D'altra parte, vogliamo sviluppare questa compagnia nello spirito di un senso generale di sicurezza e amicizia - tutto orientato al comfort dei passeggeri ", afferma Iulian Scorpan, CEO di HiSky, nel suo messaggio di lancio.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
15 gen 2020

SkyUp Airlines apre la vendita dei biglietti per nuove destinazioni in Italia

di mobilita

SkyUp Airlines apre la vendita dei biglietti per nuove destinazioni in Italia. Lamezia Terme, Bergamo, Bologna e Roma si uniranno alle sei città italiane precedentemente aperte e sono ora disponibili per la prenotazione sul sito Web della compagnia aerea.  I nuovi voli saranno operati non solo dalla capitale dell'Ucraina, ma anche dalle regioni: Odessa, Kharkiv, Leopoli. Piano di volo Partenze da Kiev Lamezia Terme il mercoledì e il sabato dal 30.05.20 al 30.09.20 Bergamo il lunedì, mercoledì e sabato dal 29.03.20 al 24.10.20 Bologna il martedì, giovedì e domenica dal 29.03.20 al 24.10.20 Roma il martedì, giovedì e Domenica dal 29.03.20 al 24.10.20 Costo del biglietto: da € 80 * (Lamezia), da € 59 * (altre città) Partenze da Odessa Lamezia Terme mercoledì dal 03.06.20 al 30.09.20 Costo del biglietto: da € 79 * Partenze da Charkiv Lamezia Terme lunedì dal 01.06.20 al 28.09.20 Costo del biglietto: da € 92 * Partenze da Leopoli Bergamo lunedì, venerdì dal 29.03.20 al 24.10.20 Napoli martedì, venerdì dal 29.03.20 al 24.10.20 Roma martedì, giovedì e domenica dal 29.03.20 al 24.10.20 Costo del biglietto: da € 44 * (Napoli), da € 53 * (altre città) SkyUp Airlines sta già volando a Napoli e Torino e che i biglietti per Catania , Pisa , Rimini e Bari sono ora in vendita sul nostro sito web.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
09 gen 2020

AEROPORTO BOLOGNA |Pista chiusa dal16 al 21 settembre per lavori di manutenzione

di mobilita

Nell’ambito del programma di manutenzione periodica delle infrastrutture di volo, la pista dell’Aeroporto Marconi di Bologna sarà chiusa al traffico aereo dalle ore 00:01 del 16 settembre alle ore 06:00 del 21 settembre 2020 per lavori di rifacimento di un ampio tratto della pavimentazione della pista e di alcuni raccordi, inclusi segnaletica orizzontale e dispositivi luminosi. Durante il periodo citato nessun volo potrà partire o atterrare a Bologna. Le compagnie aeree, già informate, potranno cancellare i voli oppure operare su scali alternativi. Aeroporto di Bologna si scusa per il disagio, comunque finalizzato al miglioramento delle infrastrutture aeroportuali e invita i passeggeri a contattare direttamente la propria compagnia aerea per dettagli in merito ai singoli voli e per eventuali rimborsi o riprotezioni.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
28 dic 2019

AEROPORTO BOLOGNA | Ryanair lancia una nuova rotta per Zante in Grecia

di mobilita

Ryanair ha annunciato una nuova rotta da Bologna a Zante in Grecia, con un servizio settimanale a partire da giugno 2020, nell’ambito dell’estensione della programmazione di Ryanair da Bologna per l’estate 2020. I passeggeri in partenza da Bologna possono già prenotare le loro vacanze estive verso 60 differenti destinazioni fino a ottobre 2020. Chiara Ravara di Ryanair ha dichiarato: “Ryanair è lieta di annunciare la nuova rotta da Bologna a Zante, a partire da giugno con un servizio settimanale, nell’ambito della programmazione per l’estate 2020. I viaggiatori in partenza da Bologna possono ora prenotare voli verso 60 destinazioni estive fino ad ottobre 2020”.  

Leggi tutto    Commenti 0