31 mag 2021

MANTOVARCHITETTURA 2021 | due concorsi per rigenerare l’identità dei comuni di Castelnuovo del Garda, Sommacampagna, Sona e Valeggio sul Mincio


Il Polo di Mantova del Politecnico di Milano e i Comuni di Castelnuovo del Garda, Sommacampagna, Sona e Valeggio sul Mincio hanno lanciato MORAINIC IDENTITY REGENERATION COMPETITIONS, due concorsi Internazionali di idee di progettazione architettonica (Urban Design) e paesaggistica (Landscape) – orientati a valorizzare gli spazi collettivi dei centri storici dei quattro Comuni Veronesi e i percorsi naturalistici che si diramano nei territori delle Colline Moreniche del Garda.

I concorsi sono aperti agli studenti under 35 di architettura, design, ingegneria, paesaggio e urbanistica che potranno scegliere di concorrere a uno o a entrambi i concorsi, con la possibilità di accedere e classificarsi nelle due graduatorie di premiazione. I progetti di ciascuna categoria saranno valutati da due distinte giurie di esperti specialisti.

MORAINIC IDENTITY REGENERATION COMPETITIONS è un’iniziativa nell’ambito di MANTOVARCHITETTURA 2021 volta a promuovere la memoria e la cultura, a preservare i caratteri architettonici e paesaggistici, a valorizzare il patrimonio storico e naturalistico dei territori morenici, attraverso la rigenerazione dell’identità, la consapevolezza del valore e la percezione della loro grande bellezza. In collaborazione con ICS Istituto Commercio Servizi di Vicenza.

Morainic Identity Regeneration | i concorsi
_MORAINIC IDENTITY URBAN DESIGN COMPETITION

Il tema della ricostruzione dell’identità dello spazio pubblico viene esplorato attraverso: la ridefinizione dei caratteri, dei margini e delle attrezzature pubbliche di piazza della Roma a Sona e di piazza della Libertà a Castelnuovo di Garda attraverso la sutura nei nuovi spazi pubblici con il tessuto esistente indotta dalla tombatura del Canal d’Acqua di Sommacampagna, attraverso la risignificazione del tratto della via Verdi di Valeggio che congiunge piazza San Rocco con la Villa Sigurtà.

_MORAINIC IDENTITY LANDSCAPE COMPETITION

Il tema della valorizzazione del territorio, vasto e identitario, produttivo e turistico, viene esplorato attraverso: il ridisegno dei percorsi naturalistici innervati nel paesaggio e di nuovi punti di sosta lungo il Percorso Sud di Valeggio sul Mincio e il percorso panoramico del Tamburino Sardo a Custoza di Sommacampagna; attraverso la riqualificazione della Torre Scaligera e del suo giardino a Palazzolo di Sona; attraverso la riconfigurazione del Brolo delle Melanie di Castelnuovo del Garda.

Requisiti di partecipazione

Il concorso è riservato agli studenti nati dopo il 24 settembre 1986 regolarmente iscritti a un Corso di Laurea Triennale, Magistrale o a Ciclo Unico delle Scuole, italiane o internazionali, di ARCHITETTURA, DESIGN, INGEGNERIA, PAESAGGIO, URBANISTICA.

La partecipazione può essere individuale o di gruppo; ciascun gruppo di lavoro potrà essere costituito da un numero massimo di 5 partecipanti.

Sarà possibile registrarsi a una o a entrambe le Categorie di concorso. Possono partecipare anche gli studenti laureandi se al momento dell’iscrizione risultano essere regolarmente iscritti al corso di laurea.

IMG_2_INTRO

Riconoscimenti

Per ciascuna categoria saranno assegnati i seguenti premi:

- al 1° classificato 5.000 euro
- al 2° classificato 2.500 euro
- al 3° classificato 1.000 euro
- 3 menzioni d’onore di 500 euro ciascuna

Inoltre i vincitori riceveranno un certificato attestante la posizione in classifica, rilasceranno un’intervista che verrà pubblicata sul sito del concorso, esporranno i propri progetti in MIRC_EXHIBITION di MANTOVARCHITETTURA 2022 e in eventi espositivi promossi dalle municipalità. I progetti premiati e quelli segnalati dalle giurie, verranno pubblicati sul catalogo e dai media partner del concorso.


Castelnuovo del GardaMANTOVARCHITETTURA 2021mobilita.orgSommacampagnaSonaValeggio sul Mincio


Lascia un Commento