10 dic 2019

Trenitalia, nel nuovo orario invernale salgono a 300 le fermate Frecce nell’area metropolitana di Milano


Maggiore copertura dell’area metropolitana di Milano in tutte le ore della giornata, favorendo più capillarità di collegamenti, grazie alle 128 fermate Frecciarossa in più: 43 nuove fermate a Milano Rogoredo, 30 a Rho-Fiera Milano e 12 a Milano Porta Garibaldi che portano ad oltre 300 le fermate complessive nel nodo di Milano.

Confermate le 104 corse Frecciarossa che uniscono Roma e Milano. Un’offerta dalle 5 del mattino alla mezzanotte, orari in cui sono previsti gli ultimi arrivi nelle due più grandi metropoli del Paese. Di questi sono 57 i Frecciarossa che uniscono Colosseo e Madonnina in circa tre ore con unica fermata a Rogoredo o a Bologna Centrale. A questi viene aggiunto un Frecciarossa con fermata anche a Reggio Emilia AV.

Gli altri 46 Frecciarossa, che completano l’offerta sulla rotta Roma – Milano, offrono un servizio su misura per ogni esigenza di spostamento collegando anche le altre città del Sistema AV/AC: Torino, Bologna, Reggio Emilia AV, Firenze, Napoli e Salerno.

Aumenta la scelta per viaggiare fra Milano e Venezia. Sono 48 i Frecciarossa che collegano le due città compresi i due nuovi collegamenti da Milano Centrale la nuova corsa Frecciarossa 9719 è prevista alle 10.15 con fermate intermedie a Brescia (a. 10.51 – p. 10.53), Peschiera del Garda (a. 11.12 – p. 11.14), Verona Porta Nuova (a. 11.28 – p. 11.30), Vicenza (a. 11.55 – p. 11.57), Padova (a. 12.14 – p. 12.16), Venezia Mestre (a. 12.30 – p. 12.32) e arrivo a Venezia Santa Lucia alle 12.42.

Da Venezia Santa Lucia la partenza del nuovo Frecciarossa 9736 è prevista alle 13:48 con fermate intermedie a Venezia Mestre (a. 13.58 – p. 14.00), Padova (a. 14.14 – p. 14.16), Vicenza (a. 14.32 – p. 14.34), Verona Porta Nuova (a. 15.00 – p. 15.02), Desenzano del Garda-Sirmione (a. 15.21 – p. 15.23), Brescia (a. 15.37 – p. 15.39) e arrivo a Milano Centrale alle 16.15.

Confermati anche i due collegamenti Frecciarossa sulla rotta Genova – Milano – Venezia. La coppia di treni di andata e ritorno collega il Capoluogo ligure alla città lagunare fermando a Milano, Brescia, Verona, Vicenza e Padova.

Tra le novità dell’orario invernale di Trenitalia, progressivamente a partire da dicembre 2019 e gennaio 2020, i collegamenti Frecciarossa post-cena da Torino a Milano nei fine settimana e Milano – Bologna il mercoledì e giovedì. (Il Frecciarossa 9671 partirà nelle giornate di venerdì, sabato e domenica da Torino Porta Nuova alle 23.00 in direzione Milano Centrale con arrivo alle 00.02 e fermata intermedie a Torino Porta Susa (p. 23.10) e Rho-Fiera Milano (a. pag. 2 23.49 – p. 23.51).

In direzione opposta il 9668, provenendo da Napoli Centrale (p. 18.30), partirà da Milano Centrale alle 23.05 verso Torino Porta Nuova (a. 0.12) fermando anche a Rho Fiera (a. 23.15 – p. 23.17) e Torino Porta Susa (a. 00.01). Nelle giornate di mercoledì e giovedì, invece, il Frecciarossa 9673 partirà da Milano Centrale alle 22.40, fermando a Milano Rogoredo (p. 22.50) e Reggio Emilia AV (a. 23.27 – p. 23.29) per arrivare a Bologna Centrale alle 23.54).

Inoltre, nell’ambito delle azioni per lo sviluppo del turismo, nel fine settimana saranno attivi collegamenti per Oulx e Bardonecchia da Milano per soddisfare la domanda di viaggiatori amanti della montagna. In dettaglio il Frecciarossa 9348: parte da Milano Rogoredo (a. 10.55 – p. 10.57), Milano Porta Garibaldi (a. 11.12 – p. 11.15), Rho Fiera Milano (a. 11.27 – p. 11.29), Torino Porta Susa (a. 12.08 – p. 12.10), Oulx (a. 13.12 – p. 13.14) e arrivo a Bardonecchia alle 13.25.

Il Frecciarossa 9349 parte da Bardonecchia alle 14.40 con fermate intermedie a Oulx (a. 14.49 – p. 14.51), Torino Porta Susa (a. 15.48 – p. 15.50), Rho Fiera Milano (a. 16.31 – p. 16.33), Milano Porta Garibaldi (a. 16.45 – p. 16.48), Milano Rogoredo (a. 17.02 – p. 17.04). Nuovo collegamento diretto fra Milano e Bolzano con fermate a Trento, Rovereto, Verona, Peschiera Del Garda e Brescia.

I nuovi collegamenti nel dettaglio prevedono: partenza del Frecciarossa 9721/9720 da Bolzano alle 8.45 con fermate intermedie a Trento (a. 9.17 – p. 9.19), Rovereto (a. 9.32 – p. 9.34), Verona Porta Nuova (a. 10.20 – p. 10.32), Peschiera del Garda (10.46 – 10.48), Brescia (a. 11.07 – p. 11.09) e arrivo a Milano Centrale alle 11.45. Il Frecciarossa 9741/9746 parte da Milano Centrale alle 15.45 con fermate intermedie a Brescia (a. 16:21 – p. 16:23), Peschiera del Garda (a. 16.42 – p. 16.44), Verona Porta Nuova (a. 16.58 – p. 17.20), Rovereto (a. 18.01 – p. 18:03), Trento (a. 18.15 – p. 18.17) e arrivo a Bolzano 18.48.


area metropolitana milanofrecceorario invernaleRegione Lombardiatrenitalia

Un commento per “Trenitalia, nel nuovo orario invernale salgono a 300 le fermate Frecce nell’area metropolitana di Milano

Lascia un Commento